Salta i links e vai al contenuto

Perché tutte a me? Non potevo non avere emozioni?

Lettere scritte dall'autore  

Ciao mi chiamo vittoria… è da un po’ di tempo che penso a un ragazzo ma non so come farmi avanti. Lui ha 3 anni più di me e pensa già a più che un semplice bacio… io non credo di essere pronta…. però ogni volta che lui mi dice qualcosa gli cado ai piedi (metafora)…
Per riuscire a fare una storia davvero seria dovrei essere pronta a più che un bacio… io per lui darei tutto, lo conosco da due anni e già sento che è tutta la mia vita, lui nel mio cuore ci sarà sempre perché è stata la persona a cui ho dato il mio primo bacio… è stato uno di quegli attimi che non ti scorderai più per tutta la vita.
La mattina per vederlo prendo il pulman…. ci tengo davvero troppo, ma dopo che ci siamo visti l’ultima volta io non lo ho più cercato…
Quando ci siamo visti anche se eravamo due estranei mi ha preso per mano e mi ha portato in una panchina, mi ha guardato e mi ha baciato come si fa a resistere?… Infatti è proprio vero quando si dice che ti accorgi dell’importanza di una cosa solo quando l’hai persa…. Io credo di averlo perso, ma ogni tanto quando ci incontriamo in corridoio a ricreazione mi lancia sempre quelle occhiate che mi fanno venire molti dubbi.
Vorrei trovare un modo per fargli capire che per me è importante però vorrei che sia lui a cercarmi. Lo so che è una cosa complicata ma sono un po’ timida… un suo rifiuto non lo riuscirei ad accettare…
Vi prego consigliatimi in molti perché io tengo a lui più di qualsiasi altra cosa, anche se ci siamo visti due volte e si ricorda chi sono a malapena.
Vi prego….. ciao.

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

1 commento

  1. 1
    magirama -

    Ciao. Ti ha forse chiesto di sposarlo e di avere subito dei figli per caso??? Una volta erano le ragazze che avevano il timore di restare zitelle e aspettavano trepidanti un uomo per bene che le corteggiasse e che le sposasse allo scopo di fare una famiglia. Oggi è l’opposto, un ragazzo tranquillo che magari ha in mente di sistemarsi seriamente è alla perenne ricerca di una ragazza che almeno voglia farsi una famiglia. E’ pazzesco. Sarà perchè il sottoscritto vive proprio una realtà di questo genere, ma io spesso mi chiedo dove siano finiti i valori, dove sono finite le ragazze che abbiano voglia di fare le mogli e le mamme. Più vorresti avere una donna per amarla e per stare con lei, farti una famiglia con dei figli, più sei solo ed emarginato.
    A parte i moralismi, non capisco il controsenso che hai dentro di te. Questo ragazzo ti piace, ti coinvolge, ti fa cadere ai suoi piedi, ti corteggia e si fa chiaramente avanti… Però tu non ne vuoi sapere di stare con lui. E’ strano. Insomma, dev’esserci qualcosa di lui che non ti convince, qualcosa che ti lascia perplessa, perchè se in fondo ti piace così tanto dovresti solo lasciarti andare, vivere i tuoi sentimenti ed esprimere il tuo amore, sempre che di amore si tratti, poichè il piacersi tanto non significa necessariamente amare.
    Io credo che tu debba mettere ordine nella tua testa. Lasciarti andare e stare con lui se ti piace, lasciarlo perdere e dimenticarlo se non ti senti sicura. Poi in amore ogni cosa e ogni coppia stabilisce le proprie regole, nel tuo caso, non saprei, magari hai il timore che lui voglia fare l’amore e che tu non sia pronta, comunque se ne parla, finchè ti comporti in questo modo non farai altro che allontanarlo.
    In bocca al lupo.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili