Salta i links e vai al contenuto

Nessuno è indispensabile, tanto meno in amore

Lettere scritte dall'autore  

Ciao a tutti, ho incontrato per caso questo forum mentre andavo alla ricerca di risposte ai miei tanti perchè ai se ai ma, che ormai mi trascino dietro ferendomi da ormai un anno e passa.
I nostri problemi sono iniziati dopo le difficoltà che ho avuto a lavoro dovuto ad un forte stress
mi sono visto costretto a lasciare dopo 11 anni siamo entrati in crisi anche se credo che questa fosse già presente ma io accecato dall’amore ho voluto evitare di vedere credendo che l’amore se di amore si tratta non poteva che essere ricambiato.
Riconosco la mia profonda dipendenza da lei ma in quei momenti di difficoltà avrei voluto soltanto sentire il suo amore la sua presenza ho chiesto come ho chiesto per tante altre cose, ma lei riteneva piu giusto a quanto pare fare da osservatore alle mie difficoltà non volendosi prendere la responsabilità di darmi forza e coraggio perchè questo mi poteva portare verso qualcosa di più pericolosa per la mia salute mentale a lavoro.
C’è da dire che lei non è mai stata una grande comunicatrice in amore o per lo meno questo è quello che io sentivo, lei estremamente razionale io fragile e sensibile ormai mi aveva reso schiavo io non sapevo dirle mai di no e quando lo facevo lei riusciva comunque a ciurcuirmi e a prendere quello che voleva.
Nel momento del bisogno ho iniziato a chiedere anche io ma ormai non mi ero accorto che questo mio chiedere la poneva in una situazione che non le era mai appartenuta ed ho ottenuto l’effetto contrario da lei che ha iniziato ad avversarmi nelle mie esigenze.
Intanto a lavoro per me le cose si facevano sempre più difficili e quanto più chiedevo il suo aiuto tanto lei diventava più fredda.
Anzi addirittura organizza un viaggio e parte per un fine settimana considerando che era proprio nei fine settimana che noi ci vedevamo io ho visto questo suo gesto come un abbandono in lei io trovavo la forza di andare avanti.
Mi sono trovato solo ed a considerare chi veramente avevo vicino questa cosa ha appesantito ulteriormente la mia già precaria situazione di stress che mi ha indotto a lasciare il lavoro.
A questo punto decido anche di lasciarla ma dopo mille ragionamenti mi convince che ha capito dove ha sbagliato che non importa per il lavoro se ne troverà un ‘altro in questi due mesi ma io ormai avevo perso la fiducia in quanto già in altre occasioni il suo atteggiamento era stato quello di andarsene quando io le chiedevo di restare cerchiamo di recuperare il rapporto ma lei riceve un offerta di lavoro al nord parte e mi chiede di raggiungerla ma io ormai credevo più in lei lascio perdere.
Ma nonostante tutto sto ancora male una sofferenza che non credevo potesse provocare tanta
devastazione sia fisica che mentale eravamo fidanzati da quando avevamo 18 annisono cresciuto con lei non so che fare sono allo sbando come se avessi perso la bussola solo ora mi rendo conto che molte cose le facevo non per me ma per lei mi ripeto in continuazione perchè lei non si è resa conto che avevo bisogno di lei perchè aiutatemi.

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

12 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    enry -

    Vincent ciao, leggendo la tua storia se ben diversa dalla mia, presenta delle similitudini, se leggi la mia “Lei non vuol tornare più” ti renderai conto che dare troppo amore ad una donna che ti presenta solo la sua razionalità a volte è sbagliato, darle troppo amore o nella maniera che non si aspetta è sbagliato, io mi sono convinto che nessuno è indispensabile quando non si ama, non è un rapporto di lavoro, è un rapporto tra due persone un uomo e una donna, ma non si può amare solo da una parte sola. Un’altra cosa fondamentale è l’egoismo che ho notato e che ho vissuto sulla mia pelle della mia donna. Pensa che nella settimana in cui mi ha mollato mio figlio (avuto dalla mia ex moglie) di 20anni è stato ricoverato in ospedale per un incidente gravissiomo, beh per fortuna è fuori pericolo ma lei pur sapendolo mi mandò un solo sms con “come sta tuo figlio?” io risposi sta così e lei “vedrai che ce la farà” poi è scomparsa del tutto. Coraggio devi metabolizzare come sto facendo io e uscirne, certe donne non meritano di essere amate.

  2. 2
    Spectre -

    però la domanda da porsi è anche: “ma questa donna, voleva proprio tutto ‘sto amore che le si voleva dare, oppure aveva bisogno di altro”?

    al giorno d’oggi la donna non è più timida, sottomessa, impacciata, inibita. è indipendente, vitale, anche troppo certe volte, informata e perspicace in maniera aperta e diretta. questo frega, si pensa di aver a che fare con una bambolina da curare, ma poi questa ti sguscia tra le mani.

  3. 3
    Leilaluna -

    penso che in ogni coppia ci voglia sempre equilibrio se no c’è sempre uno che si approfitta dell’altro.
    E’ andata così, non ti preoccupare.. hai sempre il diritto di rifarti una vita e visto che hai riconosciuto il tuo errore puoi sempre cercare di evitarlo in futuro, per quanto riguarda lei detesto le persone che si approfittano delle altre.

  4. 4
    vincent -

    Credo di aver sbagliato troppo non le ho fatto capire in diverse occasioni che io potevo anche non esserci invece ormai mi dava per scontato io sempre li a ripeterle che le volevo bene che l’avrei amata per sempre tanto da accettare anche i suoi problemi più intimi come quello di non riuscire a fare l’amore ma a me cosa mancava dove era il problema è stato proprio questo a mandarmi in tilt io ti sto vicino nonostante tutto e tu invece di stringerti a me in questo momento di difficoltà prendi ti organizzi e parti.Sapeste quante notti avrei voluto sbattere la testa contro un muro mentre lei si girava dall’altra parte come se il problema quasi non esistesse lo pregata scongiurata di andare insieme da un dottore ma lei mi diceva che il problema era suo.
    Poi la mattina dopo tutto come se non fosse successo niente ed io li a dirle non ti preoccupare io non ti lascerò mai per questo perchè tu per me sei molto di piu.
    Invece avrei dovuto lasciarla ma non riuscivo a ferirla intanto lei per me non ha avuto pena. Cosa ho fatto solo se ci penso mi sento male. Nonostante tutto non l’ho mai tradita
    e lei anche se in qualche occasione qualche donna mi girava intorno non ha mai dimostrato un briciolo di gelosia raba da impazzire mentre io andavo avanti a docce fredde povero me.

  5. 5
    guerriero -

    nn hai fatto niente, l’imbecille è lei, stanne certo.
    siamo al ridiolo se dai tutto, vieni lasciato, se fai lo str.. uguale.C’è sempre qualcoas che nn va
    C’è troppa gente idiota, insicura ed immatura in giro

  6. 6
    legend -

    quoto Spectre in pieno!!
    Vincent, non devi tormentarti su errori commessi o meno, quando si vive una storia si sbaglia in due, ma si sbaglia proprio perchè si vive la storia!! quindi nn perderti appresso ai “se e i ma”.. ti sei comportato così perchè ti sentivi così. PUNTO. se pensi di aver sbagliato in futuro comportati diversamente am ricorda che ogni donna è diversa e quindi relazionati alla prossima donna in base a come si dimostrerà.. almeno questo è il mio pensiero!
    Sono anche io in uno stato di abbandono, nonostante tutto quello che mi ha fatto mi manca e ogni tanto sorge in me il dubbio su cosa posso aver sbagliato.. MA.. poi penso che LEI SE N’é ANDATA, se n’è “fregata” di me e del mio dolore.. e quindi? dovrei essere io a cercarla e a far rientrare nella mai vita una donna che mi ha abbandonato?.. NO amico mio, e questo consiglio anche a te. .soffri in silenzio ma guarda avanti.. la solitudine fa paura, ma saperla affrontare vuol dire sconfiggerla!! CORAGGIO

  7. 7
    ChiaraMente -

    Lei non riusciva a fare l’amore ma non considerava importante la cosa? Lei non era gelosa? e TU ci sei rimasto così a lungo? Ma sei matto? Se io non riuscissi a fare l’amore con l’uomo come minimo scomoderei tutti i medici e gli psicologi di questa città per venirne a capo, ti scongiurerei di starmi a fianco e ti giurerei ogni giorno che ce la metterò tutta per guarire da sta merda di problema che ci separa. Cosa vuol dire che è un problema suo, che non può nemmeno dirti quanto ti ama e quanto è dispiaciuta, preoccupata di perderti, intenzionata a fare di tutto?Non so quanto possa consolarti ma forse tu non hai sbagliato proprio niente. Forse è lei che ha davvero tanti di quei blocchi emotivi da non saper neppure esprimere un’emozione.

  8. 8
    vincent -

    Non so che dire. Sò soltanto che forse sarei dovuto essere piu duro con lei costringerla ad andare da un dottore. Ma non nè ha mai voluto sapere.
    Ed io non ho avuto mai il coraggio di lasciarla perchè mi sentivo ma le al solo pensiero che lei soffrisse volevo farle capire che il mio amore sarebbe andato oltre.
    Intanto lei non ha avuto lo stesso rispetto per me.
    Ero accecato dall’amore.
    Tra l’altro ora ho saputo che si frequenta anche con un altro non so adesso con questo come farà.Mi sento cosi male
    e mi chiedo a me cosa mi mancasse sono un ragazzo carino mi dicono che assomiglio a Cannavaro fisico atletico modi gentili ma dove ho sbagliato alla fine si concederà ad un uomo che forse non ama nemmeno ma se ci penso a tutte qulle notti in bianco impazzisco.

  9. 9
    ChiaraMente -

    Caro, ti capisco, il mio ex marito ha fatto la stessa cosa con me, e ti assicuro che quando si è trovato un’altra- evito di pensare che ce l’avesse da prima perchè non mi aiuta- si è trovato benissimo, almeno a giudicare dall’apparenza esterna. Stanno ancora assieme e lei ha la faccia di una gatta soddisfatta. E io? E dire che lei è più “vecchia” di almeno 15 anni e neanche lontanamente carina come me- lo dico senza falsa modestia- ma evidentemente non era questione di aspetto fisico, o forse aveva bisogno di sentirsi più sicuro con una meno “impegnativa”, non so. So solo che io dopo mi son buttata tra le braccia di un altro che in me non ha trovato nulla che non andasse, anzi…e che mio marito può anche impiccarsi visto che mi ha tenuta in stand bye per anni fregandosene altamente delle mie suppliche di dirmi almeno cosa potevo fare per noi. Anche io ho fatto l’errore di non lasciarlo subito perchè ero follemente innamorata e non riuscivo a pensare di stare senza di lui ma il rifiuto senza spiegazioni e senza appello è dura, troppo dura..poi magari scopri che nemmeno ti amava..lascia perdere. Io ho pensato addirittura che lui mi avesse sposato per senso del dovere alla fine- inizialmente aveva detto alla mia famiglia che volevamo sposarci ma forse ha cambiato idea dopo e non sapeva come dirmelo.- Tutt’oggi non capisco, ci penso, ma poi lascio perdere. Come si gestisce il suo stupido attrezzo non mi riguarda. Buon per lui se con la sua nuova “compagna” riesce a dar sfogo al suo potenziale erotico, io da parte mia ho avuto altre esperienze e nessuno ha trovato niente da ridire in me. Non mi interessano nemmeno più le spiegazioni. Se avesse voluto darmele l’vrebbe già fatto, ti pare? Il disinteresse non è nel non riuscire ad avrre rappoti ma nell’indifferenza totale verso il tuo malessere e i tuoi dubbi, le tue paure, il tuo bisogno di vicinanza , di chiarire, di tutto quello che ti nega insieme al suo corpo. E’ chiaro che a lei non importa nulla di te sennò avrebbe provato almeno a trattenerti anzichè fare spallucce a trovarne un altro. Non ti crucciare, anche io ho pensato. ecco, ho sbagliato a fare così, ho sbagliato a fare cosà..Tanto con gente che NON VUOLE fai sempre la cosa sbagliata.

  10. 10
    LAZIA -

    Ci siamo passati tutti, manca il fiato. E ci vuole tanto tempo, be’ dipende dal carattere. Per me è già incominciato il terzo anno prima di lacrime e disperazione, quindi di vita senza mai una risata. Non è tanto bello Io però sono una “zia”, voglio dire, non ho più 30 anni. Non vorrai mica fare la mia fine?
    Comunque non hai mai pensato che forse lei non riuscisse a stare con te perché non lo voleva, non ti voleva, non ti amava? E se è così, credimi, ha fatto bene ad andarsene. Ha evitato di rovinarti la vita…

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili