Salta i links e vai al contenuto

Nelle chat persone poco serie

Lettere scritte dall'autore  

Cari amici, ultimamente mi è capitato di collegarmi in chatt e di parlare con delle persone, ho potuto notare che vige il principio del rimorchio, della mercificazione del corpo, è mai possibile, mi chiedo, che non si riesca a fare una sorta di chiacchiera spassionata o di conoscenza che possa sfociare in un’amicizia e che ogni sorta di approccio devolva in una richiesta velata o palese di avere rapporti sessuali?
Anche se inizialmente tutti sembrano mostrarti apertura, tutto si risolve in incontri in cui si cerca solo sesso….
Oggi come oggi mi rendo conto che quello è l’unica cosa che si può avere in epoca di saldi, in giro non ci si propone che per quello…
A questo punto è meglio conoscere persone che scrivono in un forum dove almeno apparentemente si possono incontrare esseri normali con barlume di sentimenti.
apam80@libero.it

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria:   - Attualità - Sesso

9 commenti

  1. 1
    lealialcuore -

    Cara, vedo che siamo d’accordo…mi rendo conto di aver scritto una lettera kilo-metrica, sull’argomento (L’era dei partners chattatori…se ti va leggila.), ma non c’era altro modo per spiegare dinamiche come quelle che citi anche tu.
    Per questo dopo la prima brutta esperienza (neanche partita male) ho più voluto conoscere la gente vista in chat. Almeno per ora.
    Facendoci 4 chiacchiere anch’io ho verificato che la maggiorparte alla fine tenta il rimorchio per avere rapporti sessuali senza troppa fatica. (Rimorchio alla pescatore…vediamo se abbocca!), “leilaluna”, mi ha detto che ho simpaticamente incontrato un CHATIPOCRITA, ma il problema è che ne sono piene le chat di questi tipi. E non solo, Lui sarà stato anche ipocrita ma la mia buona fede avrebbe dovuto farlo desistere molto prima, ed invece (questa è l’ipotesi che mi azzardo a fare…e chiedo scusa a tutti se scriverò castronerie…) la cosa che trovo molto comune è che quelli che poi si rifugiano in chat per fare amicizia a scopo di rapporti, sono persone che hanno problemi a socializzare normalmente e che portano ben nascoste
    tutte le loro problematiche, che prima o poi si manifesteranno dal vivo.
    Mi è stato più volte dichiarato da amici maschietti (delle femminucce non ho notizia) che rimorchiare in chat è talmente facile che molti privi di iniziativa dal vivo e quindi destinati ad estinguersi, hanno potuto invece manifestare tutte le loro più incredibili fantasie di abbordaggio, che trovano regolarmente risposta da ingenue ed ignare ragazze, che pensano di trovare un vero uomo dall’altra parte.
    Credo che le chat per incontri abbiamo letteralmente aperto le porte ad una categoria di maschi, privi di principi morali, anaffettivi e che normalmente eviteremmo come la peste, perchè la chat ti dà la possibilità di simulare quello che non sei il tempo necessario perchè la femmina ci caschi in pieno.
    Non siamo vittime, ma riconosco che bisogna essere abili a capire cosa c’è dietro certe attenzioni, certi modi di fare.
    Voglio però aggiungere che “LeilaLuna”, ha ragione quando dice che Non sono tutti così.
    Per farvi 4 risate volevo mandarvi il link di un pezzo scritto da un blogger frequentatore di chat che mi ha fatto sbellicare dalle risate…onesto e sincero dichiarava di andare in chat per rimorchiare donne ma soprattutto…ecc…quando lo ritrovo ve lo mando un vero spasso e molto istruttivo per Noi donnine.

  2. 2
    lealialcuore -

    Ragazze l’ho trovato….vi prego leggetelo…un vero spasso.
    http://dottordeledonne.splinder.com/archive/2004-03

  3. 3
    anemone -

    Quanta pena, fate!
    Ma chi vi ha obbligato a “resistere” in chat?
    Leilaluna, dar sempre la colpa agli altri è lo sport odierno.
    Fattene una ragione, tu sei la classica donna da rimorchiare con le moine, e come te tantissime!
    E se non siete capaci di trovare in chat persone che sappiano discutere e pensare (anche) ad altro, oltre che al sesso, è perchè siete voi dei “miseri ” esseri, incapaci di prendere contatto con persone fornite di intelligenza, dialettica e complessità!
    Ma alla fine, evviva il Papa, la chiesa e la gran fregatura del senso di colpa che apam80 emana da tutti i pori, senza rendersene conto!
    Io andrei a confessarmi se fossi in te, apam80, per aver ceduto a quel luogo lascivo, laido, lussurioso e vuoto che è la chat….. vuota almeno quanto i vostri cervelli!

  4. 4
    lealialcuore -

    hei…hei…anemone caro, ma non è che il discorso ti ha colto sul vivo!!!
    La verità fa male eh…mi pare di capire che il tuo Q.I. lo misuri conversando in chat…complimenti!
    Bella mossa.!

  5. 5
    carmen -

    sono dacordissimo le chatt sono dei mezzi per fregarci le donne debole cosi come sono stata anch’io pur tropo la gente fa pena siamo arivari forse a fine del mondo chi lo sa…gente senza forza di capire la realta di capire sentimenti ma alla fine e una buona lezzione di vita forse impari da quello che non sai …fatte atenzione carisime amiche sono uomini e uomini come sono donne e donne grazie per aver avuto la posibilita i esprimermi

  6. 6
    -Rosso81- -

    Quella in cui viviamo è un’ epoca triste, rassegnatevi care donne. da un lato e dall’altro della barricata c’è la stessa identica mancanza di valori, anche noi maschietti avremmo tanto da lamentarci!
    la chat è un modo simpatico di conoscersi, mette a contatto due anime a prescindere dalla loro posizione geografica, cultura, educazione, ceto sociale, sesso, età, aspetto fisico…. è favoloso ma devi renderti conto che ci sono in rete diversi milioni di esseri umani… solo in italia ovviamente… sperare di incontrare la persona di tuo gradimento è come vincere una lotteria, non credi? certo è possibile avere incontri spiacevoli, a volte con persone subdole, mostri in grado di fingersi agnellini e questo è un grosso pericolo soprattutto per gli adolescenti ma a volte capita di trovare persone splendide (…ho sentito dire :-))
    la realtà è sempre quella, la nostra società è in decadenza, l’educazione manca sia a casa che a scuola, i deboli si suicidano o soccombono alle prepotenze dei più forti che fanno ciò che vogliono sfruttando la loro intelligenza scientifica o sociale.
    che bisogna fare? la cosa più banale, leggere studiare e discutere ma non di scienza e tecnologia o diritto o economia… ma di filosofia, di religione, di storia… bisogna educare con attenzione i bambini affinchè non siano abbandonati a loro stessi o alla televisione nel loro cammino di crescita.
    Pensa alle persone che hai conosciuto quando sarai di fronte a tuo figlio e chiediti come puoi fare affinchè un giorno sia un adulto migliore di loro. questo è l’unico modo per migliorare la società…
    per noi c’è poco da fare, possiamo lamentarci e scaricare la colpa allo stato e alla chiesa, ma intimamente ognuno di noi è corrotto, chi più chi meno, possiamo anche lamentarci di coloro che incontriamo nella nostra vita, amici o partner, scrivendo nel forum quanto siano stati sgradevol e ipocriti… ma se non ci rendiamo conto della nostra stessa pochezza e non cerchiamo di colmarla non riusciremo a migliorare la nostra vita ne’ quella dei nostri figli.
    ti auguro quindi tanta pazienza e tanta fortuna nella vita reale e in quella virtuale, affinchè trovi persone a te affini, e ti auguro di riuscire a migliorare te stessa con calma e costanza affinchè una volta trovata la persona giusta questa non scappi via :-)) (scherzo!) (in ogni caso su questo ci lavori già, vero? coraggio allora! 😉

  7. 7
    Isis -

    Salve, di uomini che ci provano nelle chat ce ne sono tantissime, vero..però pure donne…e cmq noi donne non penso saremo proprio ingenue, uno che ti vuole rimorchiare si riconosce bene, si è vero sono fastidiosi nei modi, ma che ci vuole ad evitarli.
    Poi al di là di questi tipi qua, c’è un mondo di gente carina e simpatica con cui puoi parlare davvero, ho amici di msn da più di 4 anni, sinceri simpatici, incontrati dal vivo ugualia se stessi anche nella vita reale…è che…bisogna saperseli scegliere…gli utenti e non abbassare mai la guardia…la chat non è il demonio è un mezzo che proprio perchè è per tutti può ospitare gente poco simpatica poco intelligente, con pochi scrupoli…ciò non giustifica la generalizzazione..

  8. 8
    DAVIDE -

    Salve! è la prima volta che scrivo in rete. Ho 35 hanni e mi ritengo una delle poche persone serie e con sani principi. Leggendo i vostri commenti ritengo che i ragazzi d’oggi giorno abbiamo perso la bussola poichè hanno dei modelli sbagliati frutto di una società degenerata in poco tempo.Oggi guardavo una trasmissione in Tv con tema sull’aborto e intervistavano dei ragazze (22 anni) chiedendogli cosa pensavano della moratoria! Be allora vi dico che le risposte sono state molto confuse e insignificanti. La loro colpa è parziale!
    Mi chiedo qua: la famiglia ……nell’ora di pranzo e della cena non può evitare di accendere la televisione per un po’ e parlare di temi seri per il nostro paese?
    L’educazione deve partire dalle famiglie …….che sono sempre meno presenti e preferiscono togliersi di dosso responsabilità preferendo che i propri ragazzi chattino e scrivano idiozie ricerchino in chat qualcosa che a loro manca ” un’apporto di una famiglia che non c’è più.!
    Una vera e propria crisi di coscenza ci stà travolgendo.
    Ragazzi! fate pure le vostre esperienze (perchè è giusto) ma non rovinatevi perchè in futuro neanche i Vostri genitori Vi potranno dare una mano.!
    Abbiate più fiducia di Voi stessi e createvi , per quello che potete, il vostro cammino. I genitori capiscono sino ad un certo punto! e sono nati con l’egoismo dentro! Erano altri tempi!!!
    Chi vuole parlare con me direttamente per un consiglio o solamente sfogarsi! mi scriva a geom.casotto@alice.it

    io la mia vita me la sono costruita da solo in maniera onesta e dignitosa !

    Davide da Padova

  9. 9
    Isis -

    Ciao Davide, quello ceh dici è vero, però non tutti la prenderanno bene non per spirito di contraddizione ma perchè qua c’è anceh gente relativamente adulta che usa la chat come mezzo per raggiungere amici ceh altrimenti sentirebbe solo per telefono, la globalizzazione ha allargato i confini ti da opportunità in piu poi sta nella maturità di chi sta al pc da una parte e dall altra…
    La vita è fatta di scelte la maturità sta nel prenderle e assumersi la responsabilità di esse…
    Ora sto andando fuori tema
    volevo dire ceh le tue argomentazioni sono valide ma non universali c’è gente ceh sta sempre al pc perchè non sa che fare perchè non ha amici e gente che usa il pc come svago alternativo a tutto il resto senza tralasciare il resto, c’è che ci sta perchè altro non puo fare…per limiti fisici, per malattia etc..per cui..occhio a non fare di tutt un erba un fascio
    Ciao Isis

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili