Salta i links e vai al contenuto

Movida: allegri e col bicchiere in mano, ma non si batte chiodo!

Lettere scritte dall'autore  Antonio X

Cari amici… ci vedete in tv e sui giornali sui navigli a Milano o sulla spiaggia e in discoteca a Rimini o altrove, sempre col bicchiere in mano e senza mascherina per… salvare la reputazione.
Siamo lì tutti allegri che parliamo, scherziamo e voi da casa magari un po’ gelosi che pensate “guarda questi come si divertono”.
NON È VERO !!!
Stiamo qui ore, spendiamo soldi, torniamo a casa la notte o la mattina con il mal di testa, rischiamo anche di ammalarci (io la mascherina la metterei, ma come fai….?!), con l’unico obiettivo di trovare una ragazza. Ma alla fine non si riesce mai a combinare nulla.
Siamo io e i miei amici imbranati? Forse, ma parlando anche con gli altri, quando si acquista confidenza lo ammettono anche loro: non si batte chiodo.
Si qualcuno ogni tanto si fa una limonata, ma finisce lì.
E se un fortunato trova una ragazza, stai tranquillo che non la mollerà mai per la paura di ritrovarsi come prima.
Almeno con il lock down eravamo tranquilli, avevamo l’alibi perché non si poteva uscire.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Movida: allegri e col bicchiere in mano, ma non si batte chiodo!

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Relazioni

10 commenti

  1. 1
    glosstar -

    Spero per te che tu non abbia ancora celebrato il 16mo compleanno. Se cosi non fosse, il tuo problema non è trovare una ragazza.

  2. 2
    Marion -

    Ma che risposta è? E poi da che pulpito….

    Questo poverino viene qua, si apre racconta le sue frustrazioni e viene accolto in questo modo? Adesso capisco perché ti hanno soprannominato “l’antipatico non empatico”. Iscriviti a Italia Viva và.. dove con Renzi, Boschi e Rosato sarai in ottima compagnia.

  3. 3
    Yog -

    Hai ragione Antonio: se non fosse per rimorchiare, il maschio normale se ne andrebbe a fare 100 cose più interessanti che intrupparsi nella movida, tipo sfondarsi di narda nella sua stanza, drogarsi o andare a giocare a calcetto nel campo della parrocchia.
    Se ne deduce che la colpa è delle femmine di bassa levatura sociale, quelle della movida, appunto.

  4. 4
    Jimmy__Presley -

    Rimorchiare in discoteca e in quei locali movidari estivi è molto più difficile di quanto sembri.poo dipende sempre dai posti…

    Rimini e Riccione ormai per i 16 enni, Sardegna solo se hai i soldi, Versilia idem,in Salento se sei uno del Nord tutto tranquillo e posato non va bene ecc

    Insomma, noi peniamo sempre e le donne fanno la pacchia, come al solito. Noi invece con il bicchiere in mano e farci vedere che ci divertiamo..

    Ti capisco

  5. 5
    rossana -

    Antonio,
    interessante spaccato di attuale movida giovanile.

    prima del covid, andava meglio per i maschietti assatanati?

  6. 6
    Gloria -

    Io questa lettera l’ho trovata sincera e autoironica.
    Mi dispiace che il primo commentatore non l’abbia colta. L’autoironia è sintomo di maturità e non del suo contrario.

  7. 7
    Sirenetta -

    Che fortuna non frequentare la movida infatti dopo il lockdown ho sempre dedicato ad altro: camminate, giri in bicicletta, nuoto e tanto altro. I maschi che frequentano locali con lo solo scopo di rimorchiare gli odio e se fosse per me il distanziamento sociale con questo tipo di gentaglia dev’essere a 1 km.

  8. 8
    rossana -

    Gloria,
    “L’autoironia è sintomo di maturità e non del suo contrario.” – non l’avevo colta per intero, come hai fatto tu, ma anche a me la lettera era piaciuta. mi aveva persino indotta a scherzarci su un pochino, cosa rara ma piacevole, che spero sia stata interpretata nel senso in cui l’ho espressa.

  9. 9
    Memina1985 -

    “Il fortunato che trova una ragazza non la da”: e che una ve la deve dare la prima volta? Basta trattare le donne come se fossero vagine ambulanti! Basta trattarle come buchi per i caxxi insoddisfatti. Non fate prima ad andare a prostitute? Io da quelli come te sto lontana 1 km. Meno male che me ne sono andata in Inghilterra. Non mi potevo abbassare con questa gente senza materia grigia.

  10. 10
    Trader -

    PMemina, forse l’autore della lettera intendeva che il fortunato non mollerà mai la ragazza per paura di dover di nuovo penare per cercarne una.
    Comunque sia, se una donna vuole fare sesso con un ragazzo appena conosciuto, non ci vedo nessun problema, altrimenti gli dice di no, mica deve scappare per forza in Inghilterra.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili