Salta i links e vai al contenuto

Il mio ex tornerà a farsi sentire e capirà di aver sbagliato?

Lettere scritte dall'autore  bonheur

Ragazzi buonasera,scrivo per sfogarmi a causa della situazione recente che mi trovo a vivere. Premetto che sono stata con il mio ex ragazzo per quasi tre anni e se sono qui a scrivere è per chiedere un vostro parere e magari ricevere qualche consiglio. La nostra storia è iniziata un po’ come le storie dei film,ci siamo conosciuti su un autobus di ritorno nella nostra città natale. A causa di avvenimenti vari,abbiamo deciso di ufficializzare la nostra relazione mesi dopo e da quel momento è stato un crescere di emozioni. La nostra è sempre stata una relazione a distanza poiché io vivo a 500 km da lui ed abbiamo sempre cercato di venirci in contro in questi tre anni. Un po’ veniva lui da me ed un po’ andavo io da lui. Abbiamo sempre avuto due caratteri molto contrastanti ed in questi tre anni ci sono stati parecchi periodi bui e litigi ma mai nessuno in grado di separarci realmente. Lo scorso anno ho deciso di lasciarlo poiché ero incerta sui sentimenti che provavo per lui ed anche a causa della sua oppressione. La mia decisione ha avuto la durata di tre mesi poiché non appena l’ho rincontrato per caso,mi sono lasciata travolgere dalle emozioni,ho capito che c’era un sentimento inaudito ed abbiamo deciso di riprovarci. Da quel momento è stato un via vai di emozioni forti, cuori a mille e sorprese inaspettate. Nei mesi di ottobre/novembre lui è stato da me per un mese e mezzo e poco prima di andar via mi ha detto “abbiamo superato anche la prova della mini convivenza”. Arriviamo a dicembre,mese di cambiamenti radicali ed il periodo buio dal quale non siamo riusciti ad uscirne per volontà sua. I primi di dicembre ho avuto problemi di salute e lui mostrava quasi un totale disinteresse su come stessi,fino a quando non ho deciso di parlagliene e la sua reazione è stata abbastanza brusca e piena di giustificazioni (da lì a poco avrebbe dovuto trasferirsi in un’altra città per iniziare a lavorare ed era preso dai preparativi per il trasferimento), non capivo il perché di tutto quel disinteresse nonostante io ci fossi sempre stata per lui anche a tanti km di distanza. Dopo settimane di litigi,non appena si è trasferito nella nuova città,ha deciso di farmi andare da lui un weekend per cercare di risolvere la situazione. Io ho accettato,sono andata da lui e sembrava che la situazione fosse stata risolta (specifico che sono ripartita in nottata pur di passare più tempo con lui e sono andata a sostenere un esame in after il giorno dopo),abbiamo parlato,fatto l’amore ed era tutto bellissimo. Prima di partire gli avevo chiesto certezze e sicurezze poiché stava per affrontare una nuova avventura,senza amici,senza genitori ed in un posto sconosciuto. Lui mi aveva promesso che tutto sarebbe andato per il meglio e che questa situazione ci avrebbe solo avvicinato. La settimana successiva i litigi sono continuati,lui non mi raccontava nulla della sua nuova vita,delle esperienze lavorative,dei colleghi,fino a quando un giorno non ho scoperto dei messaggi con una collega nei quali non c’era scritto nulla di sospetto ma dei quali lui non mi aveva detto nulla,non sapevo neanche l’esistenza di questa ragazza! Lui mi ha dato mille giustificazioni,si è scusato per non avermi detto nulla e mi ha mandato mille messaggi in cui mi ha detto quanto fosse innamorato di me e che non mi avrebbe mai tradita. Una notte mi ha chiamata e mi ha detto che era follemente innamorato di me,che non avrebbe mai voluto perdermi e mi ha chiesto di chiarire tutta la situazione perché voleva solo me. Io ovviamente ho accettato perché anche io ho sofferto tanto per quel brutto periodo. La vigilia di Natale,mentre era in treno per tornare a casa,mi ha mandato un messaggio bellissimo in cui ha manifestato tutti i suoi sentimenti per me,i progetti futuri insieme,la voglia di vedermi e riabbracciarmi per non lasciarmi andare più; leggendo un messaggio del genere non vedevo l’ora di riabbracciarlo e stringerlo forte,cosa che sarebbe avvenuta da lì a poche ore. La notte di Natale rifacciamo l’amore e lui Continua a dirmi “ti amo” ogni secondo. Due giorni dopo avrei dovuto raggiungerlo nella sua città ed inizialmente ero molto titubante sul da farsi, così ho manifestato a lui la mia perplessità e lui mi ha rassicurata dicendo che avremmo ricominciato tutto insieme e che voleva che io andassi da lui. Sono andata da lui con tutte le buone intenzioni del caso ed una volta arrivata lì la realtà è stata molto diversa. Inizio a vedere degli atteggiamenti strani,lui era sempre nervoso,non pubblicava nessuna foto insieme sui social (cosa che aveva sempre fatto) ed alla mia richiesta di farlo era molto restio,ma alla fine mi accontentava. Pochi giorni dopo ho scoperto che aveva bloccato la visualizzazione delle storie in cui c’ero anche io a quella collega dei messaggi che ho menzionato in precedenza,gli ho chiesto delucidazioni e lui mi ha risposto che lo aveva fatto perché sapeva che a me quella ragazza dava fastidio; io gli ho risposto che non c’era nulla di male nel vedere una foto in cui c’ero anche io ed anzi,se lei avesse fatto qualunque commento sarebbe stata un’ulteriore dimostrazione del fatto che non c’era nulla. Giorni dopo ha fatto la stessa cosa con whatsapp,quindi io gli ho chiesto di farmela conoscere e lui mi ha risposto “non ho abbastanza confidenza per chiederle di uscire e fartela conoscere”. Passano i giorni ed io mi comporto come la ragazza perfetta,preparo i suoi piatti preferiti per cena,lo tratto come un re,gli faccio delle sorprese (una sera ho comprato delle candele ed ho composto la scritta “ti amo”,quando è tornato a casa dal lavoro ho spento tutte le luci e lui era stupito e compiaciuto da quello che avevo fatto). Nonostante tutto quello che facessi per lui,ha iniziato a trattarmi malissimo,mi diceva cattiverie di tutti i tipi attaccando me,la mia famiglia,i miei amici e tutti i punti deboli che potesse toccare. Piangevo nella notte accanto a lui e ricevevo risposte tipo “le tue lamentele non mi fanno dormire,per favore stai zitta” oppure “se continui a piangere i vicini di casa sentono e si lamentano con me”. Una notte avevo mal di stomaco,lui si è offerto di preparare una tisana e nel momento in cui ho accettato ha borbottato tra se e se “questa quando se ne va? Non si può neanche dormire in pace”. Specifico che il rapporto fisico e l’attrazione continuavano ad esserci fino all’ultimo giorno sebbene abbia detto cattiverie anche su quello del tipo “se l’ho fatto con te nell’ultimo periodo è solo per liberazione personale”. Arrivato l’ultimo giorno, mi ha cacciata da casa sua dicendomi “io devo andare via e tu qua non puoi restare,quindi vattene dove vuoi ma devi andare via da qua”. In tutto questo lasso temporale io provavo a parlargli e a chiedergli perché si comportasse in quel modo,dopo tutte le belle parole che mi aveva detto fino ad una settimana prima,ricevendo risposte del tipo “non ti amo più,mi fai schifo ormai,non riesco neanche a guardarti,voglio stare da solo e pensare” (specifico che fino a pocho giorni prima mi mandava messaggi romanticissimi). Una volta andata via da casa sua blocca tutti i miei amici su Instagram,me compresa. Il giorno dopo gli ho mandato un messaggio su whatsapp senza ricevere risposta e lui mi ha bloccata anche lì. Pochi giorni fa ha fatto lo stesso su Facebook. A distanza di Una settimana da quando mi ha cacciata da casa sua,sta uscendo con quella collega con la quale diceva di non avere confidenza,ha detto che lui è felice con lei ed ha intenzioni serissime a tal punto da avere una relazione con lei. Ha detto anche di mettermi l’anima in pace perché lui ormai sta bene e sta con lei. Io non so come sia possibile cancellare una relazione di tre anni nel giro di pochi giorni e sostituirmi con una ragazza appena conosciuta,i suoi amici mi hanno detto che probabilmente avendo un carattere debole e volubile si è lasciato trascinare da questa situazione nuova per lui essendo diventando indipendente in tutto. Mi hanno anche detto che secondo loro lui non ha ancora realizzato nulla e che è troppo preso da lei e dalla “novità” del vivere fuori da solo. Lo hanno definito come un “cane sguinzagliato” ed uno che ha preferito scegliere la strada più semplice (poiché lei vive nella sua stessa città) anziché risolvere la situazione con me ed essere felici insieme. Mi hanno detto che proprio a causa di tutte queste debolezze lui ha preso questa decisione ed è andato con la prima che è capitata e che gli ha dato due attenzioni in più (è veramente la prima che è capitata perché conosce solo i suoi colleghi di lavoro e lei è tra questi) ,in un periodo in cui avevamo una crisi ed era debole a causa del cambiamento di vita (Specifico anche che lei non è per niente il suo tipo). Io non capisco come sia possibile cancellare una persona in questo modo,bloccare ogni tipo di contatto,ogni interazione ed ogni emozione nonostante tutte le belle cose che ci sono state,nonostante tutto ciò che abbiamo fatto l’uno per l’altra,nonostante siamo riusciti a passare tre anni a distanza e questo suo trasferimento avrebbe facilitato tutto. Non capisco come faccia lui a stare con lei senza pensare un minimo a me e a tutto ciò che c’è stato tra di noi. Non capisco come tutto sia cambiato nel giro di dieci giorni solo per una ragazza appena conosciuta,come abbia ricominciato dall’oggi al domani senza curarsi di me. I suoi amici mi hanno anche detto che potrebbe averlo fatto per la solitudine e perché non è in grado di restare da solo,che questa ragazza potrebbe essere il suo trampolino di lancio proprio perché vivendo nella stessa città potrebbe aiutarlo ad ambientarsi e a fare amicizia,creando una nuova vita. A detta di lui lei è fantastica,finalmente è felice,sereno e non ha più le preoccupazioni che aveva nell’ultimo periodo quando stava con me. Io vorrei avere i vostri pareri,secondo voi lui si renderà mai conto di quello che ha perso? Potrebbe pentirsi? Potrebbe tornare indietro? Probabilmente ora non si è fermato neanche un attimo a pensare a tutto quello che ha fatto nel giro di questo mese,lui non è per niente questo tipo di persona,non è mai stato cattivo,non sarebbe mai arrivato a tradirmi in questo modo sapendo soprattutto quello che ho subito in passato. Non so fino a che punto rifletterà dato che sta sempre con lei,sia al lavoro che la sera. Secondo voi prima o poi potrebbe pentirsi ?

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Il mio ex tornerà a farsi sentire e capirà di aver sbagliato?

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

5 commenti

  1. 1
    Riccardo -

    Anche se il tuo ex tornasse, ti consiglio di chiuderla in tutti i modi con lui. Da come descrivi il suo comportamento, è chiaro che non ti ama più – questa è una verità dura che però devi accettare.

  2. 2
    beetlejuice -

    Scusa se te lo dico, ma hai scritto una lungo elenco di azioni/reazioni che non fanno altro che confermare una cosa: la vostra è stata la classica storia passionale, decisamente immatura da ambo le parti, con litigate esplosive senza senso e riappacificazioni ancora più assurde. Altra cosa evidente, tu eri (sei) più “presa”, probabilmente a causa dei continui alti e bassi e della sua incostanza che ti tiene sul filo del rasoio.
    D’altro canto il tuo ex sará carico per l’avventura nella nuova città e per la conoscenza con la nuova fiamma e di certo (visto il suo livello mentale) non sta a pensare a come stai tu.
    Può essere che torni finita la sbornia, tu ci speri, io mi auguro per te di no.

  3. 3
    Bottex -

    Uhm, relazioni a distanza no good. E’ raro che durino e ancora più difficile che funzionino. L’ho provato sulla mia pelle in passato. Anche se tu eri così presa da lui, il fatto è che non avete mai avuto una relazione “normale” in cui ci si vede tutti i giorni o quasi. Inoltre mi sembra chiaro che eri molto più presa tu da lui che non lui da te. Ecco probabilmente perchè è stato così facile per lui iniziare subito un’altra relazione cancellando gli anni precedenti.
    Intendiamoci: con questo non giustifico affatto il suo comportamento. Ti ha nascosto la sua collega e ha mentito spudoratamente più volte, oltre che a tenerti esclusivamente come riserva o per sopperire ai suoi bisogni fisici. Scusa se lo dico, ma per dura che sia, è la realtà. E poi, c’erano le vostre continue liti, che non promettevano niente di buono. Quando ci sono tanti tira e molla è un chiaro indice che la relazione non funziona più.
    Quindi no, non credo che tornerà a farsi sentire e che capirà di aver sbagliato. Ma anche se per caso succedesse (tipo se gli andasse male con la sua nuova fiamma), non farti fregare di nuovo da lui! Respingilo e digli di trovarsi una nuova ragazza dove vive ora. Mi dispiace. A buon rendere.

  4. 4
    nip56 -

    condivido i commenti precedenti e aggiungo che ti ha anche tenuta per fare colpo sulla collega. l’unico consiglio che ti si può dare è no contact assoluto. piangi in silenzio e ringrazia quella disgraziata che se l’è preso. non indagare su quello che fa o scrive perché staresti più male, piuttosto inizia a riprendere la tua autostima che è molto più importante. se si fa sentire con una scusa è perché gli sta andando male. non rispondere in nessun caso, ignoralo.in questi casi le fasi si alternano :se da te ha avuto tanto (e non lo valorizzava) e ti ha scaricata, con quest’altra avrà mazzate sui denti.

  5. 5
    Mister T -

    Ti hanno detto bene gli altri: tu eri molto più presa che lui. Non devi guardare le parole e le promesse che ti ha detto ma i fatti.. ( al giorno d’ oggi il dire ti amo ormai non ha quasi più nessun valore ) e i fatti dicono che si è comportato malissimo con te lasciandoti per un altra quindi non era vero che ti amava.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili