Salta i links e vai al contenuto

Aiutatemi a capire la mia vita sentimentale

Lettere scritte dall'autore  

Ho bisogno di chiarire, perché così non riesco ad andare avanti.
Sono una ragazza di 25 anni, da otto e mezzo sto con un ragazzo. Sono cresciuta con lui, abbiamo fatto mille esperienze assieme e ora conviviamo da quasi un anno. E stato un passo che abbiamo fatto dopo la mia laurea, alla quale tenevo molto. Viviamo in un piccolo paesino di montagna, con il lago e i negozietti di paese, con le solite persone che si conoscono tutte e che sanno tutto di tutti.
Un mese fa mi sono trovata in una situazione nella quale non avrei mai creduto di ritrovarmi.. un mio amico mi ha accompagnata a casa, eravamo in macchina e dopo averlo ringraziato lui si è avvicinato e ci siamo baciati.
Da lì è iniziata una fase di crisi super acuta.. da parte mia.. non l’ho detto al mio ragazzo, ma se continuo a stare così male credo che dovrò iniziare a pensare di farlo.
Il mio ragazzo è davvero un principe azzurro, è dolce, mi capisce e mi sta vicino.. in casa mi aiuta anche se lavora tutto il giorno, mi comprende e ormai mi capisce al primo sguardo.. soprattutto lui mi ama, lo sento, me lo trasmette, mentre io non sono così brava. Sono piena di dubbi..

Io non sono mai stata particolarmente sdolcinata, non l’ho mai riempito di baci e carezze.. ma ultimamente meno contatto fisico ho con lui meglio è.. è brutto da dire.
Il sesso non è mai stato un granché.. e succede che stiamo anche una o due settimane senza farlo.. non è normale!

Sono immersa nei miei dubbi, incastrata nella mia confusione e non riesco a far chiarezza.
A volte penso che ho solo 25 anni e sono stata solo con lui, stesse persone, stesse abitudini.. e mi chiedo se non mi sono persa qualcosa.. ma dall’altra penso a quante cose belle abbiamo fatto insieme a quante difficoltà abbiamo superato e non capisco davvero come fare a trovare una soluzione..
Aiutatemi a capire cosa devo fare!

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

2 commenti

  1. 1
    misterx87 -

    cara cherry,

    inizio subito dicendoti che se lo ami e se e’ con lui che vuoi stare non ti sei persa nulla a stare solo con lui, anzi forse hai trovato quello che molti purtroppo non riescono a trovare nemmeno + in la’ col tempo!!

    sono anche io 1 persona tendenzialmente titubante, + che altro perche’ penso troppo e mi faccio pare assurde…pero’ non bacerei 1 altra ragazza stando con 1 altra…da cio’ che scrivi si capisce che non ti e’ mai accaduto e tu stessa dici che mai avresti pensato che 1 cosa simile potesse accadere…del tuo amico non parli, quindi forse lui non conta nulla e ti ha solo fatto venire certi dubbi sulla tua vita e sui tuoi reali sentimenti…

    penso che dovresti dirlo al tuo ragazzo…ci stara’ molto male ma io vorrei sapere 1 cosa simile! sia che tra voi continui sia che finisca, deve essere alla luce del sole, non con segreti di questo tipo…sia che ti possa perdonare sia che non ci riesca deve essere lui a deciderlo…

    il sesso ogni 2 settimane in effetti per i miei gusti e’ davvero poco, contando che siete ancora giovani e vivete da soli!!

    in bocca al lupo per questa storia!

  2. 2
    hgiuls -

    ciao cherry, ho letto la tua lettera e mentre leggevo ho rivisto situazioni che gia conosco.
    io premetto che credo molto nell’amore,amo l’amore e attualmente ho una storia bellissima e importante. a volte mi capita di pensare al perchè questa storia va cosi bene..e sono riucita a darmi una risposta : perchè mi conosco.
    con “mi conosco” intendo che so come sono io, come sono con gli altri, cosa so dare, cosa non so dare, dove faccio bene e dove sbaglio, chi vorrei al mio fianco, con chi riesco ad andare d’accordo.
    questo perchè ho provato e riprovato ad amare,cadendo spesso, piangendo spesso,ridendo anche.
    secondo me nella vita l’esperienza è importante.
    come dici tu sei solo stata con lui. il tuo affetto nei suoi confronti scommetto che è davvero tanto però solo il fatto che hai dubbi è un campanello d’allarme. hai cominciato una storia che eri ancora ragazzina e ora sei donna..è difficile capirlo ma è tutto diverso. io mi sono accorta che ora (ho la tua stessa età) è molto piu difficile costruire rapporti con altri, mentre a 18 anni bastava piacersi e volersi bene.
    credo che tu debba parlare con il tuo ragazzo.
    devi farti esperienze nuove,avere il coraggio di buttarti e provare emozioni vere che ti facciano esplodere.conoscere persone e capire cosa vuoi e chi vuoi.potresti scoprirti diversa e nuova.
    magari poi il tuo è solo un momento, però non credo tanto alle storie lunghe nate in adolescenza.
    si cambia troppo, c’è troppa differenza di vita e si finisce per trascinare qualcosa perchè ci si vuole bene( innegabilmente).
    ti auguro davvero di tornare serena e senza dubbi.

    ciau…

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili