Salta i links e vai al contenuto

Mia moglie mi ha lasciato per un altro e mi vuole togliere i figli

Lettere scritte dall'autore  Daniele Morandi

Mi ha lasciato da due anni mia moglie per un altro mi vuole togliere i figli e mi sta rovinando economicamente vengo da un periodo adolescenziale difficile fatto si anoressia mi hanno abbandonato tutti familiari tutti non vedo futuro x me quindi vorrei solo trovare il x farla finita e suicidarmi ma non riesco a trovare veramente il coraggio

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi: Mia moglie mi ha lasciato per un altro e mi vuole togliere i figli

Altre sul tema

Altre nella categoria: famiglia - me stesso

4 commenti

  1. 1
    Gimmy -

    Il suicidio non è mai una soluzione.
    Se ci si confronta in maniera civile senza vomitarsi addosso tutti i livori, si può tentare di arrivare a dei compromessi che possono ristabilire i rapporti quantomeno umani. I figli hanno la priorità su tutto e non si devono mai usare come arma di vendetta. Esistono dei consultori appositi che possono darle una mano, provi a contattarne qualcuno, non lasci nulla d’intentato. Si dia una possibilità anche con la famiglia di origine, per quanto i rapporti a volte possono essere complicati o apparentemente senza sbocchi, di fronte a una richiesta di aiuto seppur di natura morale, non ci si può girare dall’altra parte rimanendo totalmente indifferenti.

  2. 2
    Max -

    Carissimo, mi rendo conto che la tua situazione sembra senza via di sbocco, ma mi permetto due considerazioni. Intanto suicidarsi non serve a nulla, ci si priva della possibilità, per quanto remota, di un futuro che ci può riservare buone cose. Io so cosa vuol dire perché anch’io sono stato, in tempi recenti, sull’orlo di un’azione di questo genere: non l’ho compiuta e ora son contento di non averlo fatto perché mi son capitate cose magari non stupende, magari inferiori alle mie aspettative ma comunque degne di essere vissute e che, se mi fossi tolta la vita, mi sarei precluse. E poi chi ti assicura che il suicidio vada a buon fine? Se magari non muori ma ti ritrovi invalido e con la salute compromessa, rischi di aggiungere problema a problema. Quanto poi alla questione con tua moglie, mi è difficile entrare nel merito dei dettagli, ma la legge esiste e le possibilità di uscirne non del tutto maciullato esistono. Sebbene con innegabili ammaccature, potrai cavarte.a e andare avanti.

  3. 3
    Eugen79 -

    Se tua moglie ti ha lasciato per un altro, il divorzio non può che essere con addebito a suo carico. Quindi non capisco come possa avanzare pretese economiche o di affido esclusivo. Rivolgiti a un avvocato divorzista, dopo due anni sei anche già in ritardo. Per le idee suicidare, se non vuoi/puoi rivolgerti a uno psicologo, ti consiglio per lo meno di chiamare i servizi dedicati, come la linea del telefono amico. Continua a chiedere pareti, come stai facendo quì con noi

  4. 4
    rossana -

    Daniele,
    non perderti d’animo e ricorri a un aiuto specializzato in materia di separazioni.

    Ci dev’essere un modo che tuteli sia te che i tuoi figli. È per loro che, a poco a poco, devi trovare un nuovo equilibrio e serenità. Io ci sono riuscita. Puoi farcela anche tu!

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'informativa sulla privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili