Salta i links e vai al contenuto

La mia famiglia non lo accetterà mai, non so come comportarmi

Lettere scritte dall'autore  

Salve a tutti, ho un problema e non so come risolverlo. Sto col mio ragazzo da 10 mesi ormai ma è da ben 2 che le cose non sono più le stesse. C’è stato un periodo in cui io ero particolarmente impegnata con gli studi e non potevamo vederci molto, nel weekend era lui ad avere problemi per vederci (almeno così diceva) e quindi uscivamo pochissimo. Io ne ho sofferto tantissimo perché da parte sua sembrava che non gliene importasse niente, anzi pensava a come organizzarsi per andare a ballare con gli amici pur sapendo che è una cosa che non riesco a sopportare. In tutto questo io mi confidavo con mia madre la quale vedendomi stare male e piangere per lui ovviamente mi consigliava di lasciarlo e diceva che meritavo molto di più. Lui ne è venuto a conoscenza e si è incavolato parecchio tanto che dopo aver avuto una discussione con mia madre per lui, gliene ho parlato e stupidamente l’ha offesa su facebook perché non riusciva a sopportare nessuno che volesse rovinare la nostra storia. Ovviamente lei è venuta a saperlo e si arrabbiata tantissimo e crede che la responsabile di tutto sia io. Ora sono 2 mesi che il rapporto con lei non è più lo stesso; inizialmente non parlavamo proprio poi abbiamo affrontato la questione e ha detto che non le interessa più quello che faccio con lui ma allo stesso tempo lei non ci sarà più per me, e a me questa cosa fa stare molto male. Intanto col mio ragazzo ho litigato pesantemente per quella frase, si è scusato e mi ha convinta a continuare la nostra storia. Io intanto per questa situazione che si è creata mi sento a disagio, mi sembra una mancanza di rispetto nei confronti della mia famiglia continuare a stare con lui come se niente fosse. Infatti in questi mesi ci siamo visti pochissimo e anche di nascosto proprio perché mi faccio questi problemi.. e quindi in questi giorni sono nuovamente in dubbio se continuare o meno. Non so che fare perché continuerei pure ma non riesco a sopportare più tutto questo.. la mia famiglia non lo accetterà mai. Il mio ragazzo intanto non fa altro che dire che in questo modo perdo la mia indipendenza e permetto loro di scegliermi il ragazzo ma io non la vedo così. Io li capisco, capisco che avendomi vista soffrire ora si sono fatti un’idea negativa di lui, per non parlare dopo l’offesa fatta a mia madre. Secondo voi che cosa dovrei fare? Non sopporto più la situazione ma allo stesso tempo non so se è giusto rinunciare alla storia..

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Famiglia

6 commenti

  1. 1
    Stregatto88 -

    Ciao!
    Dal mio piccolo credo che prima debba capire tu se vuoi stare con una persona che ti trascura (come dici tu si organizzava per uscire con gli amici). Dopo puoi considerare la posizione di tua madre, che sicuramente lo considera peggio di prima visto come ti ha trattata. Ricordati però che l’astio di tua madre avrà vita breve se vedrà che le cose tra voi vanno finalmente bene. Credo che voglia solo il tuo bene. Se fossi in te continuerei a vederlo anche alla luce del sole se davvero vuoi lui e se lui vuole te, dovrà dimostrare che è cambiato. Tua mamma potrà avere atteggiamenti ostili,ma di certo non può impedirti di vedere chi vuoi. Per il momento comunque sospendi i consulti con tua madre. Parlale solo quando prenderai delle decisioni significative!

    Un bacio
    Stregatto

  2. 2
    Almost-Imperfect -

    Sunny92
    La mancanza di rispetto più grave la fai a te stessa se non chiedi al tuo ragazzo un pò di chiarezza.
    Dici che lui il we non era mai libero e che, da quello che ho capito, si organizzava per andare con i suoi amici; ecco, una volta va bene, due anche, ma se è la regola penso che ci sia qualche cosa che non va.
    Tua madre ha pure le sue ragioni ad arrabbiarsi, se ti vede passare le serate a piangere, quindi ti vede soffrire e poi, invece, ti fai convincere a continuare questa storia, è normale che si arrabbi; no?
    Lui una volta saputo questo offende tua madre su fb…
    A te sembra normale? Tanto per cominciare fb è un mezzo di comunicazione pubblico e bisognerebbe sempre rapportarsi in maniera intelligente con queste cose; in pratica è come se fosse andato nella piazza del paese a prendere a male parole tua madre, personalmente sarei stata la prima a non tollerarlo, poi… voglio dire, si facesse anche un mazzettino di affari suoi… E vorrei sottolineare che l’unico che forse ha voluto rovinare la storia è stato lui, ti pare? Invece sai che? Secondo me ha solo paura che tua madre riesca a farti fare un ragionamento sensato, nel quale lui non è più compreso, hai voglia che ti dica che non sei indipendente e che la tua famiglia vuole sceglierti il ragazzo… sono tutte storie; le famiglie ci sono anche per i consigli e per i moniti, quando ce n’è bisogno.
    Comunque, se credi che valga la pena restare con il tuo ragazzo fallo e chiedi ai tuoi di non interferire, non andare però a piangere sulla spalla di tua madre quando lui ti fa soffrire.
    Sinceramente io per una storia di dieci mesi che mi ha anche fatto soffrire, non metterei in discussione la mia famiglia

  3. 3
    Sunny92 -

    Almost-Imperfect,
    credo tu abbia ragione.Ho sbagliato a farmi convincere a continuare la storia visto che cambiamenti non ce ne sono stati.Lui mi disse che sarebbe voluto andare a parlare con mio padre per scusarsi e risolvere la questione,ma io gliel’ho sempre impedito visto che mi avevano espressamente detto che non volevano nè vederlo nè sentirlo.In questi giorni che gli ho fatto presente quello che pensavo e che quindi avevo dei dubbi su di noi,lui ci è rimasto male perchè non vorrebbe che finisse tutto,e pensa che se lo lascerò sarà per stare in pace con me stessa e che tutto questo è un pretesto.Io allora gli avevo proposto di vederci e di parlarne faccia a faccia per cercare un’altra soluzione ma non ha voluto;per lui,visto che non avevo accettato il suo “aiuto”,la questione era tra me e loro.E adesso non vuole nemmeno sentirmi finchè non prendo una decisione perchè secondo lui in questo modo mi sprona a non rimandare.Ma non è così che si agisce secondo me.Comunque credo che alla fine seguirò il tuo consiglio,non credo che la situazione possa migliorare,anche se mi farà un pò male;alla fine abbiamo convissuto dei bei momenti ma quello che è successo ha rovinato tutto.Grazie per la risposta!

  4. 4
    Almost-Imperfect -

    Dai sunny non è facile essere obbiettivi quando ci sono di mezzo i sentimenti, ma farai di sicuro la scelta giusta

  5. 5
    daniele -

    sunny 92 la tua mail è ormai di tre anni fa, non so se leggerai ancora su questo sito, ma vorrei dirti di ” sentire ” il tuo cuore, il vero amore tutto crede, tutto spera, tutto sopporta, sia da una parte che dall’altra e il vero amore crea una comunione sempre piu profonda, se con te e il tuo ragazzo non succede così, c’è da pensarci e pregarci sù, e poi discernere, ricorda che i genitori sono la radice della nostra vita, e se l’albero deve crescere…. ciao. daniele.

  6. 6
    Anonima81 -

    Io penso che l ‘offesa fatta alla mamma da parte di lui sia stata una grandissima prova di maleducazione. Certe cose, se superano i limiti fanno si che la corda si spezzi, proprio in questo caso dove i genitori non ne vogliono proprio sentir piu parlare. Sono storie un po complesse per cui in una situazione analoga, quando di mezzo ci sono dei sentimenti, e’ difficile rimanere lucidi e prendere delle decisioni “appropriate”.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili