Salta i links e vai al contenuto

Ho 24 anni e mi sento un grandissimo fallito senza prospettive

Lettere scritte dall'autore  Marcobianchi

Buongiorno direttore ho sempre letto questa pagina ma oggi per la prima volta ho avuto il coraggio di iscrivermi. Vi descrivo la mia storia. Sono un ragazzo di 24 anni che si sente un grandissimo fallito, senza prospettiva e che ha pensato al suicidio diverse volte. Ma partiamo dal principio, prima del coronavirus ero il ragazzo più “felice” del mondo, avevo una ragazza al mio fianco, un lavoro e uscivo spesso in gruppo con gli amici, inoltre praticavo diversi sport come il ballo e la palestra. Ora dopo tre mesi di lockdown mi ritrovo completamente solo, la ragazza mi ha lasciato, ho perso il lavoro e tutti i miei amici sono fidanzati. Ho ripreso gli sport ma nulla è più come prima, in palestra non c’è mai nessuno, a ballo dobbiamo tenere tutti la distanza di sicurezza e non c’è più nessun contatto fisico. Chiacchiero con loro ma non provo nessuno interesse nel farlo, sono tutte persone più grandi con cui se uscissi sembrerei il figlio. Mi sento solo, oltre andare da uno psicologo cosa mi consiglia di fare?

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Ho 24 anni e mi sento un grandissimo fallito senza prospettive

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso - Relazioni

12 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    Chrisb -

    Ciao Marco.
    Allora per prima cosa stai tranquillo. La parola suicidio è una parola grave che preclude la felicità. Non porta a nulla!dici che eri il più felice del mondo, ed ora invece pensi a cose bruttissime.
    Spiegami un attimo non credi che sarebbe utile analizzare quale di queste cause ti faccia pensare che sia tutto finito?
    Avevi la ragazza, il lavoro, gli amici e degli hobby.
    Ora la ragazza non c’è più. Ti ha lasciato lei? E stato così a caso o hai una motivazione(data da lei o che a cui pensi tu), il lavoro non c’è più ma tu sai che se c’è una cosa che va e viene nella vita e proprio quello! Tutti hanno avuto periodi con e periodi senza. Nulla di grave ne troverai uno stai tranquillo.come te migliaia di persone hanno perso o perderanno il lavoro nei prossimi mesi a causa del casino. Ma fidati che il lavoro lo trovi. Anche uno momentaneo e che ti fa schifo ma almeno campi. Poi cambi.
    Gli amici sono fidanzato ma li puoi vedere comunque e il ballo cambierà appena si…

  2. 2
    Chrisb -

    Tranquillizza tutto.
    Mi sembra che qua la somma ti abbia mandato in corto e che tu non sia capace di tranquillizzarti perché in balia della onda che ti ha travolto.
    Prima cosa si lo psicologo. Serve. Fidati. Ho fatto 1 psicoterapia verso i 20 anni e mi diede gli elementi per andare avanti e sentirmi dinuovo ok! Sono tuttora in terapia(10 anni dopo) perché la vita cambia e non c’è niente di male a tornare a farti aiutare più e più volte. Se ti fa male il dente ci vai tutte le volte. Non è perché ti hanno tolto un molare l anno prima che non curi una carie quest anno. Vai parla, sfogati. Fidati e fatti aiutare!
    2 se non c’è la fai momentaneamente ti può prescrivere il medico di base una terapia a gocce che male non fa se non se ne abusa e ti permette di calmarti e rifocalizzarti sulle cose importanti. Step by step.
    3 parla. Alla famiglia. Agli amici. Sarai sorpreso da quanto amore riceverai. Non sostituiscono una terapia. Ma allo stesso tempo una terapia non sostituisce i cari.

  3. 3
    Chrisb -

    4 non smettere di fare le tue attività. Sei uno “sportivo” e l endorfine e un antidepressivo naturale. Ti farà bene a prescindere! Vedrai che i corsi /le serata riprenderanno e la distanza sparirà!
    5 la più importante! Non sei solo credimi.
    Ho 32 anni la mia ragazza mi ha lasciato post covid. La amavo come la mia vita. Ci ho passato 6 anni. Mi sono fatto in 4.mo ha piantato e non so più che c.... vuol dire ridere da 2 mesi.
    Pero so che passerà. Passerà perché passa a tutti. Non dimenticherai mai se hai amato. Ma fidati lo stesso pensiero tra 1 anno ti sembrerà come opaco. Non avrà più lo stesso peso. E fisiologico. E come un lutto. Ma passa.
    Nel frattempo se quello che fai ti ricorda lei allora cambia. Cambia la tua routine.
    Io sto facendo questo. E spero funzioni. Non è mai certo.
    Ma tra psicoterapeuta. Famiglia, amici, nuovo lavoro che troverai già solo qrusto ti farà sentire ogni settimana meglio. Mettici poi che appena sarai pronto attirerai molto di più un eventuale…

  4. 4
    Delarge -

    Caro Marco, sempre che la tua lettera sia vera, ma consideriamo che lo sia, mi sembra assurdo che in così poco tempo tu abbia maturato delle idee così estreme. È bastato il coronavirus per porre fine alla tua voglia di vivere? Ok che perdere la ragazza, il lavoro e gli amici in un colpo solo non è prorpio il massimo nella vita, ma hai 24 anni, ne devi prendere ancora di legnate sui denti dal destino che saranno anche più forti di questa. Parti dal lavoro. Non è facile trovare qualcosa al momento ma non impossibile. Ho diversi conoscenti che sono stati assunti propio in questi mesi. Quanto alla ragazza è a gli amici, beh prima impari a stare bene da solo meglio è. Anche i più fidati amici prima o poi ti abbandonano e le relazioni sentimentali al giorno d’oggi sono come un gioco di ruolo da cui sottrarsi appena ci si annoia. Ah, se non studi, studia, sei ancora in tempo per farlo.Io ho cambiato la mia vita di un abisso studiando. Dopo i 25,iscriversi a un corso di laurea è quasi inutile

  5. 5
    Chrisb -

    Ciao marco. Ti ho scritto un papiro ma il telefono si è spento e non si è salvato nulla! Se lo hai ricevuto tieni buone entrambe!
    Mi pare di capire che tu eri felice.
    Ora hai perso la tua compagna, il lavoro e le tue passioni amicizie non ti colmando. Stai tranquillo. Passerà. Fidati. Ci vuole del tempo e so quanto sia dura aspettare con ansia qualcosa dai tempi così lunghi. E come essere in prigione.
    Non posso capire tutto bene della tua vita ma ti dico che la tua vita è più preziosa di una donna o di un lavoro. Continua con psicoterapia. Vacci anche se non ti va. Immaginarlo come quando andavi a lavoro magari esausto e andavi cmq. Perché non è che uno sta a casa perché non gli va. Vai e basta.
    Quindi continua.
    2 contino le tue attività e se non ti motivano in questo momento pensa ad un altra cosa ed iniziala.punto.senza troppe domande. Se non ti piace. Cambia ancora. Ora ti sembra che la stabilità ti aiuterebbe con tutto sti casini. Ma fidati sono le novità che ti fanno…

  6. 6
    Chrisb -

    Crescere non le abitudini.
    3 parla. Hai scritto e hai fatto bene. Vedi che non sei solo! Io sono come te. Solo che peggio sono più vecchio. 32 anni piantato dalla mia compagna fine covid(come molti).
    Io parlo con tutti. Mia madre. Mio padre. Mia sorella. Gli amici. Gli ex colleghi la psicologa. Tutti ma proprio tutti. Me ne frego voglio tirarmi su. Piango quello che devo come un creino per 1 ora. Poi appena mi calmo un po’ faccio sport (endorfine) poi mi fumo una sigaretta se mi va. Poi lavoro. Poi scrivo. Poi disegno. Le sto provando tutte. Passerà amico mio. Per forza quindi tieni duro e scrivi parla e non isolarti(il giusto. Ci vuole stare solo. Quando vuoi tu. E appena non è così chiama qualcuno. Parlagli di quello che provi).
    Io qui ti risponderò. E vedrai anche altri. Coraggio non pensare a cose così f drastiche. Ci riderai sopra tra 1 anno. E non sai ancora niente di quello che ti aspetta. Hai solo paura ma la paura non è la realtà. E una proiezione negativa di essa!…

  7. 7
    Marcobianchi -

    Prima di tutto vorrei ringraziarvi per le risposte, purtroppo è tutto vero. Mi ha lasciato lei dicendomi di non avermi mai amato e che non riuscivo a prenderla mentalmente. La mattina la facevo impazzire, nel senso positivo della parola e la mattina dopo mi ha lasciato. Per quanto riguarda il lavoro gli unici annunci che vengono postati sui vari siti sono come agente immobiliare o come venditore di SIM nei centri commerciali. Sono diplomato e vorrei studiare ma allo stesso tempo ho bisogno di sostentare la mia famiglia perché entrambi disoccupati

  8. 8
    alisee -

    ” Mi ha lasciato lei dicendomi di non avermi mai amato ”
    Questa è la cosa più cattiva che una donna
    o un uomo possono dire.
    A meno che la dicano in un momento di rabbia
    e si pentano subito dopo.
    Cioè quindi ti ha sempre ingannato,
    beh l’unica cosa positiva è che se ne è andata!
    Il tempo è prezioso , ma sei solo a una pagina della tua vita, girala.
    La vita sa essere dura,lo so.

  9. 9
    Golem -

    Alisea: “Mi ha lasciato lei dicendomi di non avermi mai amato…Questa è la cosa più cattiva che una donna
    o un uomo possono dire.”
    Perchè dovrebbe essere una cattiveria? Forse è solo il momento della verità, per sè e per il partner. Sono anni che parlo di quanti dolci inganni vengono perpetrati in nome dell’amore, anche in buona fede. E dice bene la ragazza quando confessa che non lo ha mai amato. Perchè se lo avesse amato davvero, se avesse amato il vero “lui”, se insieme avessero realizzato, costruito, “fatto” l’amore, non lo lasciava. Solo un pazzo lo farebbe. Ma poiché un pazzo non può amare, è chiaro che il loro è stato un amore illusorio. Puff, tutto sparito, come un miraggio. Illusorio, come lo sono la stragrande maggioranza degli ammori. Quelli con due emme. Quelli che finiscono perché mai iniziati. Ciaivoi

  10. 10
    Marcobianchi -

    Ora sto meglio, ho analizzato la mia vita, ho seguito i vostri consigli e guardato video su YouTube sulla crescita personale e video riguardanti la meditazione. Sono uscito da un tunnel buio. Sono andato in palestra e la ho iniziato a parlare senza remore ad alcuni amici che mi hanno aiutato, prima tenevo tutto dentro di me senza far trasparire nulla all’esterno. Ora ho dei nuovi obiettivi, ad esempio, iniziare un corso di yoga e prendere la patente C per potermi creare un futuro

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili