Salta i links e vai al contenuto

A volte mi sento molto solo e triste

Lettere scritte dall'autore  superman90

Salve volevo parlarvi di me. Anche se ho gli amici a volte mi sento molto solo e triste, a volte capita anche che mi viene da piangere ascoltando qualche canzone bella, tutto questo per la solitudine. Sentirsi solo è una cosa che fa molto male ragazzi/e anche se sei circondato dagli amici.
Mi date qualche consiglio x non pensarci ed essere felice.
Vi ringrazio.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: A volte mi sento molto solo e triste

Lettere sul tema:

A volte mi sento molto solo e triste

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

8 commenti

  1. 1
    frozen8 -

    Cosa ti manca veramente? Di cosa hai bisogno?

  2. 2
    x&y -

    Inutile cercare delle soluzioni ignorando il problema che sta alla base del tuo disagio. L’unica possibilità di stare meglio è trovare il motivo di tutto ciò, e rimediare.
    Chissà, magari i tuoi amici non ti bastano più, e quindi dovresti conoscere gente nuova. Pensaci un po’ su 🙂

  3. 3
    AlezXL -

    Carissimo, è tutta una questione di autostima.
    E’ un percorso tortuoso ma ce la puoi fare 🙂
    Solo quando riuscirai a voler bene a te stesso più di quanto tu possa volerne a chiunque altro, mettendoti al primo posto su tutto, diventerai un guerriero, una roccia.
    Può sembrare un discorso egoistico, ma credimi è l’unica via .
    Altro che sensazione di solitudine, c’è un mondo là fuori a cui spaccare le balle in 4…
    Ma sei ancora giovanissimo, hai tanto tempo davanti a te per fortificarti. Credimi anche se ora ti senti solo, triste, non è tempo sprecato. Sono queste le situazioni che ti formeranno il carattere.
    In bocca al lupo.

  4. 4
    yo -

    Io invece passo tutti i giorni da solo, non ho un soldo, amici, ho 30 anni ed e’ come se ne avessi 13. A conti fatti non ho fatto alcun progresso rispetto all adolescenza. Non vedo futuro, sono ambizioso non sopportomuna vita da 800 euro al mese. Ma allo stesso tempo ho le gambe tagliate, nessun prestito, nessun soldo, niente di niente, non mi rimane altro che supplicare un posto da operaio ( impossibile ora come ora che trovi qualcosa) e consegnarmi ad una vita cosi’…tutti i sogni e gli entusiasmi sono, e stanno, andando a farsi fottere. Sono solo, solo solissimo…come la canzone di tricarico senza amici, donne, solo internet

  5. 5
    yo -

    Un consiglio che posso darti e’ di non trascurare il lavoro, gli studi, quindi la tua carriera. E’ l unico mezzo per sentirsi parte di qualcosa in wuesto mondo. La gente nom guarda quanto tu sia buono d animo, ma guarda che cosa sai fare. Non chi sei, ma cosa sai fare. Non dev essere per te motivo di sconforto, e pensare come il mondo si sia ridotto male, al contrario segui wuesto consiglio e dedicati al lavoro, prima delle domne, prima di tutto il resto, perche quando tu sarai ok tuntto il resto verra da se… Certo la vita scorre anche “durante” e se ti capita di comoscere qualche bella ragazza prima di raggiungere qualche obbiettivo, ben venga.. Ma verra da se..io ti consiglio di puntare in questa direzione…e sono bravissimo a dare consigli giusti, solo questo faccio…vedrai, sei giovane, tutto il resto verra’ da se, l unica cosa che non viene da se e’ il lavoro, quello te lo devi guadagnare, ed e’ determinante per mantenere sano tutto il resto. Se non ti piacciono goi amici che hai ora perche’ non ti trovi, e’ normale, poi cresci e anche tu troverai la tua serenita’, vedrai… Un abbraccio

  6. 6
    Enrico -

    Ho 37 anni I miei genitori mi stanno rovinando, niente considerazioni danno tutto per scontato mio fratello di 7 anni più grande ha tutto lavoro famiglia soldi auto figli io faccio una vita sedentaria niente amici soldi futuro lavoro per fortuna che faccio un servizio animatore educatore in un oratorio ma
    al di fuori di quello sto a casa se non faccio quello che dicono loro mi mettono il broncio mi isolano io voglio essere dipendente, uscire svagarmi un po’ non so che fare sono legato hai miei genitori

  7. 7
    Enrico -

    In famiglia abbiamo solo una macchina,quella serve solo per necessità a 37 anni vado a piedi i miei se non faccio come dicono loro mettono il muso mi dicono che non so fare niente non mi danno una lira non mi aiutano io vorrei andarmene ma dove senza soldi auto non conosco nessuno per fortuna quando vado in oratorio non penso a niente sono felice con i miei ragazzi io li in oratorio sono cresciuto come persona li devo ringraziare per questo i miei non li considero per loro darmi da mangiare e già abbastanza

  8. 8
    Antonella -

    Buonanotte… A te che in questo momento non ti senti apprezzato. Sappi che alcuni genitori sono bravi a tagliare le ali ai figli… Quando capiscono che pure loro devono spiccare il volo e tengono i figli per sé.. Non pensando che un giorno i genitori non saranno eterni e i loro figli non avranno un futuro stabile.. Se lo chiedono alcuni genitori…. Se i loro figli come possono campare senza un lavoro fisso? A voi… I Vostri Commenti… Buona notte a tutti.. 🤔

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili