Salta i links e vai al contenuto

Se n’è andata e da allora sono solo… maledettamente solo

Un saluto a tutti, mi chiamo Francesco ed ho 30 anni, sono nato a Catania, ma vivo e lavoro a Livorno da 6 anni, sono un militare. Vi racconto in breve la mia storia, fidanzato da 4 anni di cui 3 di convivenza, era una storia d’amore bellissima, per me non esisteva altra donna oltre lei, stavamo benissimo insieme ovviamente di tanto in tanto si litigava, ma chi non lo fa? comunque settembre 2010 decidiamo di sposarci e da li a breve inizia tutto la trafila, corso prematrimoniale, (anche quello per la cresima per me) giro di ristoranti, inviti etc etc.. data del matrimonio fissata a novembre 2011. Il 12 marzo 2011 io parto in missione in Afghanistan, 6 mesi, parto sia perché è il mio lavoro e sia perché dato che le nostre famiglie hanno i loro problemi il matrimonio era tutto a carico nostro, quindi per riuscire a convolare a nozze mi servivano i soldini della missione… cmq dopo 2 mesi d’inferno passati a litigare per motivi futili, lei mi lascia, ancora oggi non so perché magari aveva un altro o magari dopo 3 anni aveva capito davvero che io ho dei difetti.. beh può succedere ma quello non era né il tempo né il luogo… ha messo a repentaglio la mia vita e la vita di chi lavorava vicino…..
Comunque ad oggi vivo ancora da solo, nella casa che dividevamo, che ormai non ha più nulla di lei, sono riuscito a metterla da parte in un angolino del mio cuore anche se ogni tanto il suo ricordo riemerge e fa male, ma più il tempo passa e più la frequenza di questo riemergere diventa inferiore… solo che da allora sono solo… maledettamente solo… mi sento triste.. sono lontano da famiglia e da amici d’infanzia ed ogni tanto la signora solitudine bussa prepotentemente alla mia porta… Ho provato a conoscere altre persone ma le uniche persone che sono riuscito a conoscere, le ho incontrate grazie ad un sito d’incontri e ahimè solitamente non corrispondono a ciò che cerco….. (persone che purtroppo fisicamente non mi piacciono nemmeno un po’ o che sono distanti da quello che e il mio ideale di donna a livello caratteriale). I miei colleghi mi dicono che e normale, cosa ti aspetti da una donna conosciuta su internet? su badoo per di più.. il problema e che a 30 anni non riesco a conoscere una donna al di fuori di questo dannato schermo… come diavolo si fa????? non sono un mostro, anzi mi ritengo piuttosto gradevole ed anche interessante il problema è che non riesco ad approcciare le persone… solo nei film ti siedi al bancone del bar con il tuo drink e ti si siede accanto una bella ragazza e inizi a parlare, nella vita reale magari sarebbe bello che colleghi o amici portino qualche ragazza con cui dato che hai delle amicizie in comune puoi iniziare a parlare…. quando ero più piccolo magari andavo in un locale e facevo lo scemo e rompevo le scatole a un numero x di ragazze e così trovavo chi aveva voglia di parlare, ma adesso sono più grande… andare da una donna e magari farsi mandare al diavolo mi pesa, mi sento ridicolo… e così mi ritrovo solo…. o rimango in casa oppure ogni tanto esco mi faccio un giro da solo, e magari la solitudine mi assale ancora di più…
Mi sento solo perché non è così che mi immaginavo la mia vita…. lo so che a 30 anni la gente si sente ancora come i teenager, ma io avrei voluto la mia famiglia, la mia donna ed un figlio/a, non me ne faccio nulla di questa libertà che mi permette di volare di fiore in fiore, ho già volato a sufficienza, ed essere ancora a 30 con nulla tra le mani mi mette paura, ho paura che gli anni passeranno e sarò sempre così, già a 30 è come se ho bruciato una chance, e se arrivo a 40 e sono ancora cosi, solo su questo stupido divano a sfogarmi a lanciare un grido d’aiuto? beh allora si che avrei buttato una vita…..
So che ad alcuni il mio potrà sembrare un problema banale… il fatto è che non posso nemmeno parlarne in tranquillità perché per la vita che faccio, devo mantenere una certa facciata, e spesso mostrare i punti deboli, mostrare dove ti fa male, ti rende bersaglio anche solo di pungenti frecciatine o battute…. beh almeno scrivere mi ha aiutato a sfogarmi, in questo giovedì in cui tutti vanno al mare, o escono con le persone a cui tengono.. in cui io invece sto sul divano a guardare telefilm in streaming…

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso

37 commenti

Pagine: 1 2 3 4

  1. 1
    Francy90 -

    Ciao Francesco, io sono una ragazza di 22 anni, mi sono sfogata anche io da poco su questo forum e ho scritto la mia storia (una parte molto ridotta in realtà), ho scritto della fine della mia relazione durata anche per me 4 anni e finita da 3 mesi. Io ho in testa fortemente ancora lui, anche perchè nella lettera che ho scritto dico che vorrei fare qualcosa per riconquistarlo ma cerco e devo impormi di guardare avanti, ma poi quello che trovo in giro non mi soddisfa, non voglio fare la super esigente ma trovo solo mezzi uomini che non riescono ad approcciare con le ragazze. Tipo qualche sera fa guardo uno che può interessarmi, gioco di sguardi, mi sembra abbastanza interessato, spero che venga lì a parlarmi e invece niente, sparisce. Anche io mi rendo conto che nella realtà non si riesce ad avere dialoghi, non è di certo come nei film, ora ci sono le chat. Non mi sono iscritta a nessuna per ora, anche perchè dubito di trovare un uomo che possa interessarmi, so già cosa cercano l’80% di queste persone… Per cui che dire? Prova a buttarti di più, sei l’uomo no? Prova a corteggiare qualcuna che ti può interessare, ora hai 30 anni e il tuo approccio sarà diverso, probabilmente più maturo. Se poi non andrà pazienza. Il fatto è che se non si rischia un pò e si è sempre troppo insicuri difficilmente si arriverà a qualcosa di concreto.

  2. 2
    Michele -

    Non è affatto un problema banale, anche io ho lo stesso problema (e molti altri). Sono fidanzato stancamente da qualche anno, sia io che la mia fidanzata vorremmo chiudere ma siamo ancorati l’un l’altro per la paura di restare soli.
    E lo scenario circostante è proprio quello descritto da te, quando vado in giro ci sono tante belle ragazze, però nella comitiva è impossibile che si conosca qualcuna di nuovo..15 ragazzi 3 ragazze. E le compagnie che vedo in giro sembrano uguali alla mia, piene di maschi. Ogni tanto compare qualche ragazza, ma sono meteore..
    Anche io avevo provato per un periodo Badoo..dei morti di fame allucinanti, vedevo foto di racchia con commenti del tipo: sei bellissima, sei stupenda..una fame bestiale!
    Ho tanti amici nella stessa situazione, ragazzi carini, intelligenti, che non riescono a conoscere una ragazza nemmeno pagando oro.
    Non so come mai ci sia questa realtà..molte donne sono fredde e spente, aspettano il principe azzurro, altre preferiscono rubare i fidanzati e creare storie parallele con uomini impegnati.
    Manca la spontaneità, mancano ragazze dolci e semplici da conquistare.
    Anche io ho più o meno la tua età e vorrei impegnarmi in qualcosa di serio, qualcosa che abbia un futuro. Purtroppo al giorno d’oggi è difficile trovare una donna che voglia impegnarsi seriamente, pensare ai figli e alla famiglia. Partono in quarta e poi dopo 1/2 anni sono già in crisi, non sanno cosa vogliono, ti mollano per iniziare un’altra storia da capo. Arrivano ad una certa età che hanno collezionato storie e storielline, sono deluse e ciniche.

  3. 3
    wild steel -

    cari amici…
    innanzitutto sgombriamo il campo da un equivoco: sareste soli anche con una femmina a fianco, e tu, francesco, sei un miracolato, altro che piangere su un divano.
    volete sapere il perchè della mia affermazione e il perchè di questo schifo?
    michele possibile che, pur vedendo questo “Anche io avevo provato per un periodo Badoo..dei morti di fame allucinanti, vedevo foto di racchia con commenti del tipo: sei bellissima, sei stupenda..una fame bestiale!
    Ho tanti amici nella stessa situazione, ragazzi carini, intelligenti, che non riescono a conoscere una ragazza nemmeno pagando oro.
    Non so come mai ci sia questa realtà..molte donne sono fredde e spente, aspettano il principe azzurro, altre preferiscono rubare i fidanzati e creare storie parallele con uomini impegnati.
    Manca la spontaneità, mancano ragazze dolci e semplici da conquistare”, ancora non capisci cosa succede in questo ridicolo paese?

    come al solito, la chiave di tutto è una soltanto: LA POSSIBILITA’ DI SCELTA UNITA ALL’ASSENZA DI REGOLE.

    quello che tu hai notato su badoo altro non è che uno spaccato della realtà e dunque:
    la stragrande maggioranza degli uomini, diciamo il 90% per dirla alla andy, dal brutto al carino, fa la fame.
    il che significa, tradotto in soldoni: SOLITUDINE ED ASTINENZA SESSUALE FORZATA.
    proprio quello che sta vivendo il “povero” francesco.
    a questa percentuale, va paragonata una sparuta minoranza di femmine (diciamo un 10%, andy docet) e cioè le stracesse buzzone inguardabili.

    applicando il concetto al contrario, il 90% delle femmine (dalla bruttina alla strafiga supermodella) hanno una capacità di scelta senza alcun freno, il che significa che: BOMBANO CON GLI STRAFIGHI APPARTENENTI AL 10% DEGLI UOMINI (e per strafighi intendo non solo i belli, ma anche quelli che, pur brutti, hanno una posizione sociale invidiabile: calciatori, politici, attori etc. etc.).
    ciò vuol dire che, se avvicinate soltanto per sesso dal 90%, le nostre care femminine scaccerebbero i francesco e i michele come fossero i peggiori lebbrosi del globo terracqueo.

    ora voi mi direte: ma come, spesso capita di vedere femmine bone fidanzate o sposate con mezzi cessi, questa tesi non regge!!!
    e invece quella altro non è che la conferma della tesi, perchè la femmina quando deve accasarsi, mica va dal 10% (che avendo possibilità di scelta, le userebbe soltanto per quello che servono, e cioè bombata e fuori dai maroni), ma dal 90%, perchè per la femmina il difficile non è bombare (sai che ci vuole, vedi sopra la storia di badoo), ma fidanzarsi, per cui si accontenta quando si parla di fidanzamento, ma quando vuole sesso pretende lo strafigo del 10%.
    l’uomo, ovviamente, fa un ragionamento logico e coerente, contrario a quello delle femmine: se devo fare sesso mi accontento, ma se devo accasarmi cavolo, lo faccio con una strafiga.

  4. 4
    wild steel -

    a questo punto, non resta che spiegare questa mia affermazione: “francesco, sei un miracolato, altro che piangere su un divano”.
    già, perchè voi potreste dirmi: va bene ma qual è il problema? una volta trovata una femmina con cui accasarmi e sposarmi (secondo il ragionamento fatto, appartenente al 90%, chi le vuole le cesse?), chissenefrega di quello che ha fatto prima, tanto una volta sposati lei mi sarà accanto tutta la vita in virtù del matrimonio.
    dimenticate però che, come ho già detto, la chiave di tutto è una soltanto: LA POSSIBILITA’ DI SCELTA UNITA ALL’ASSENZA DI REGOLE.

    oggi una femmina che meretricia non solo non si vergogna (altro non fa che pappagallare quello che vede in tv, ricordate che le femmine non hanno cognizione alcuna della realtà, nè lungimiranza per capire che alla lunga la fedeltà e la devozione per il loro uomo le premierebbero per la vecchiaia), ma anzi è premiata da questo ridicolo stato con tre leggineineine: privacy, stalking e divorzio.

    tradotto, se una femmina si stufa di voi (e prima o poi lo farà, per la possibilità di scelta infinita che ha, e guardate ancora la storia di badoo se non ci credete) e se ne va con il mandingo di turno, non solo non potrete beccarla con le mani in pasta (meglio, sull’uccello) a causa della legge sulla privacy, ma per quanto non potreste neanche ricordarle ogni giorno quanto è meretrice (reato di stalking) e alla fine, udite udite, sareste sbattuti di casa VOSTRA con mantenimento da pagare (l’ISTAT dice che per il 98% dei casi è a carico degli uomini), a causa della ridicola legge sul divorzio.

    UN INCUBO SENZA FINE, che purtroppo a cosa porta?
    LO LEGGIAMO OGNI GIORNO TRA I CASI DI CRONACA NERA.
    vedete, gli omicidi degli uomini a danno delle femmine (lungi da me il volerli giustificare, ci mancherebbe) non sono casuali, ma sono soltanto l’effetto di quanto vi ho descritto e dell’impotenza maschile di fronte all’infinito potere vaginale femmineo.

    ora, capite bene uomini che è una follia sposarsi al giorno d’oggi.

    nel mio piccolo, spero di aver aiutato voi e gli altri beccaloni che ancora credono che oggi sia possibile tenersi accando una femmina appetibile per tutta la vita.

  5. 5
    Francesco_1982 -

    Che dire grazie a tutti voi per le parole che state spendendo per me, beh che dire rispondendo a Francy, non so forse è vero, dovrei buttarmi di piu’ ma non e facile te lo assicuro, gia’ mi immagino la scena, io in qualche locale dove si balla, mi avvicino ad una ragazza e inizio a parlarle, magari con un “ciao” o con qualsiasi frase d’approccio che possa esserci, adesso il solo fatto che lei possa ricambiare con uno sguardo da schifata e l’aria da ma che cavolo vuole questo? mi manda su tutte le furie, innanzitutto perche’ è come sminuire la mia persona e mettere questa eventuale donna di cui non conosco nulla in una posizione di superiorita’ nei miei confronti, e poi perche tempo fa’ mi sarei fatto 2 risate e sarei passato alla prossima ma adesso penso che mi innervosirei e basta….l’ideale sarebbe conoscere una qualche amica, magari delle fidanzate dei miei colleghi, ma sembra che soffrino tutte di disturbo della socialita’ dato che non conoscono uno straccio di ragazza o se la conoscono e tipo 2 volte il mio peso :), o magari trovare una qualke persona decente in chat…per Michele, mal comune mezzo gaudio? ma anche no! michi speriamo di risolvere questa situazione al piu’ presto 🙂
    Wild Steel so che le tue parole sono verosimilmente veritiere 🙂 se avessi sposato la mia ex prima di partire in missione magari adesso mi toccherebbe pure pagarla per permetterle di andare a farsi “bombare” in giro da qualcun’altro…so che esistono un sacco di casi come questo, e molti uomini sono spolpati vivi da donne senza scrupoli…ma nonostante cio’ voglio crederci…non mi va di pensare che al giorno d’oggi non sia possibile amare, altrimenti nessuno dei miei sforzi avrebbe senso, tanto vale fare il barbone ed andare in giro per il mondo 🙂 sicuramente è tutto piu’ difficile è rischioso, ma nonostante il pericolo io voglio ancora trovare una persona d’amare e creare una famiglia…
    Grazie ancora a tutti voi, vi terro’ aggiornati se, e come, riusciro’ a sbloccare questa situazione

  6. 6
    Andrea74 -

    Wild tu dici che io faccio danni nel forum ma tu deliri. Te ne freghi di quello che scrive la gente, altro che “aiutarla”. Francesco parlava di difficoltà nel conoscere ragazze e tu ti lanci in una condanna dell’istituto matrimoniale (che in parte condivido anche perché è vero che i giudici riducono tanti uomini in miseria)?!?!

    Dacci un taglio tu, i tuoi “andy”, i tuoi “sergio” e compagnia bella. E poi il forum è cambiato, punto, se non ti sta bene arrangiati, ma almeno quando commenti cerca di scrivere qualcosa che non sia off topic. Uno parla della difficoltà di conoscere ragazze e tu rispondi con teorie sulla coltivazione degli arbusti ad alto fusto. Come puoi pensare che la gente ti prenda sul serio?

  7. 7
    gianli82 -

    Ciao Francesco,
    siamo coetanei, anche io mi sono trovato solo dopo 7 anni di storia.
    Gli amici ci sono perfortuna e anche io non riuscivo a trovare la ragazza giusta, poi ho capito che un corso di ballo, qualche vacanza organizzata, la battuta anche alla ragazza meno carina fà bene..si conosce gente e le possibilità di trovare quella giusta.
    La mia ragazza era stupenda, medico, intelligente, simpatica e anche ora sò che difficilmente ne troverò una uguale ma ho scoperto che al mondo ci sono altre ragazze..diverse e che ognuna di loro a qcs di unico e bello..ma buisogna conoscerle, scoprirle.
    Consiglio: parla sempre anche quando rischi di fare la figura del pirla, rischia anche con la meno carina e vedrai che qualcosa salterà fuori dal cilindro.

  8. 8
    Michele -

    Sarà anche andato un pò fuori tema, però secondo me il ragionamento di wild steel ha una logica.
    A me sembra proprio impossibile che un ragazzo normale/carino e simpatico faccia tutta sta fatica per conoscere delle ragazze. Una ragazza carina: facilità estrema. Un ragazzo carino: difficoltà estrema.
    Sarà che ho una mente razionale per cui tutto questo squilibrio non lo riesco ad accettare. Non so se la strada giusta sarebbe quella di mettere regole per fare andare avanti le coppie, è giusto che ci sia libertà, però la situazione che c’è adesso fa schifo.
    Sarebbe così bello che ci fossero tante ragazze semplici, con la voglia di conoscere. Senza paranoie. Invece sembrano marziane!
    Che poi conoscerle è solo una piccola parte dell’impresa! La cosa ancora più difficile è starci insieme! Ci sono quelle che escono con altri, quelle incerte, quelle che passata una settimana spariscono, fanno il ca…o che vogliono loro!
    E’ uno schifo

  9. 9
    MR X -

    Uomini…è così che funziona, c’è chi può e chi non può…punto! C’è poco daffare, l’unico consiglio che posso dare a Francesco è….si sempre te stesso e non inchinarti mai alle voglie di una femmina! Se sia accorgono che ti hanno in pugno, sei fottuto. Se conosci uno che ci sa fare potresti uscire insieme a lui e vedere come fa, però ti avverto è un talento naturale è difficile impararlo.

  10. 10
    Andrea74 -

    @Michele: a parte il fatto che trovi una logica nelle parole di Wild, non ho capito PERCHE’ lo trovi logico, quali elementi ti sono sembrati tali, ma di Wild sono arcistufo quindi chissene.

    La situazione che descrivi, “ragazzi carini che hanno difficoltà a conoscere ragazze, ragazze carine che conoscono cento ragazzi al giorno”, è una realtà tutta italiana. In Europa ci sono situazioni molto diverse. All’estero un ragazzo “carino, simpatico, predisposto alla promiscuità” esce e in una sera conosce ragazze, simpatiche e antipatiche, belle e brutte. Farà le sue scelte. All’estero una ragazza bella, simpatica e single NON TI MANDA AL DIAVOLO, ti da una chance, se te la giochi bene ci scappa il numero di telefono e magari un appuntamento per la sera dopo. A me sembra che la nostra cultura, farcita di vaticanesimo e di altre caz…te, stia rovinando non solo le relazioni, ma addirittura la capacità d’incontro. Ho degli amici che hanno trovato delle belle ragazze e quasi sempre si tratta di ragazze che abitano fuori città. Perché? Perché sono amiche di amiche di amici conosciute un po’ per caso su fb o su qualche altro social network. Si chatta, si parla, si scambiano foto, numeri di telefono, alla fine ci si vede e se dio vuole scatta qualcosa. A me sembra pazzesco ma un sacco di coppie stanno nascendo grazie ai social. In disco o ad una festa, sei lì di persona e non riesci a conoscere manco una ragazza. Dai per “sbaglio” l’amicizia ad una ragazza carina che sta a 300 Km dalla tua città, e tre mesi dopo siete a letto. Non dirmi che non è vero, io gli esempi ce li ho nella cerchia dei miei amici e sono tutt’altro che brutti e sfigati.

    Quanto alla seconda parte del tuo intervento, bhè è normale che sia difficile trattenere una bella ragazza insieme a noi. In parte è colpa loro, in parte è colpa nostra.
    Loro sono in cima alla “catena alimentare”. Una ragazza giovane e attraente sa di valere oro quanto pesa, alcune di loro non usano questo potere e se la giocano alla pari, la maggior parte fa pesare bellezza e gioventù in tutto quello che fa. Cambieranno anche loro, a 34/35 anni anche se bellissime le cose cambiano un po’.. dovranno difendere i loro fidanzati/mariti dalle nuove ventenni, di norma abbassano la cresta. Questione di tempo…
    In parte è colpa nostra: un ragazzo che sta con una ragazza bella e simpatica, tende ad essere succube della sua lei.. La fatica che ci è voluta per conoscerla, l’ansia durante il corteggiamento, il dubbio quando interessata alla fine lei ha detto sì.. Sono cose che un ragazzo non dimentica. E quindi durante la relazione spesso siamo un po’ in balia di lei, non osiamo alzare la voce per paura che lei, un lingotto d’oro vivente, prenda il largo verso altri uomini, lasciandoci innamorati, disperati e soli. E con questo sto dando ragione ai miei acerrimi avversari Wild steel e Mr X, ma io ho paura di perdere la mia bella ragazza, non posso farci niente.

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili