Salta i links e vai al contenuto

Mi sento proprio sola, che devo fare?

Premetto prima di tutto che sono una persona estremamente pigra. La mia timidezza è altalenante, con alcune persone parlo come non mai, con altre non ci riesco.

Tutto è iniziato all’inizio dell’anno scorso. Dopo aver iniziato l’università, mi sono fidanzata, ho trovato amici e perso due amiche, ma sono cose che capitano. Sapevo che erano rapporti che non potevano durare.
Nei mesi successivi le uniche due amiche che mi erano rimaste hanno litigato, non si sono più parlate e si sciolto tutto … e le frequento solo singolarmente.
Il resto dei ragazzi (ci eravamo conosciuti al liceo) che frequentavamo hanno iniziato a starmi stretti. Non erano persone malvagie, ma apatici e chiusi. Odiavano andare al cinema, frequentare la piazza della città dove potevi fare quattro chiacchiere solo perchè c’era troppa gente, andare in un locale perchè troppo affollato, a ballare perchè la musica era alta. I venerdì e i sabati sera con loro si passavano al pub, a chiacchierare.
Io non sono una casinista, ma mi cominciavo ad annoiare.
Li ho odiati quando una sera ho deciso di portare il mio ragazzo con loro (abita lontano quindi non era spesso facile perchè sta qui solo per l’università) e apparte il saluto non gli hanno mai rivolto la parola. Lo hanno a stento salutato quando ce ne siamo andati. Le mie amiche almeno sono state li a coinvolgerlo!

Adesso nonostante ogni weekend mi chiedano di uscire, mi faccio vedere una volta al mese. Preferisco passare il sabato sera a casa piuttosto che con gente con cui non puoi fare battute, scherzare perchè se ne stanno zitti … e il cui scopo della serata è diventato farsi una canna!Ma vi rendete conto? Abbiamo 20 anni?

Il punto è che lasciati loro mi sento sola … quelli dell’università che abitano più vicini, il weekend lavorano. Il mio ragazzo abita lontano. Delle due amiche rimaste, una si è infighettata tutta e frequenta gente che non mi piace, l’altra ha i suoi amici di uni vicini e sono felice per lei …

Non so cosa fare, come rimettermi in gioco. Ormai mi fa fatica uscire perchè do per scontato che mi annoierò! Ci sarebbe il gruppetto di una conoscente, che sento saltuariamente , che mi ispira davvero tanto … molti hanno anche i miei interessi, come i fumetti giapponesi, il viaggiare, leggere, fare cose tranquille ma anche altro a volte. Però non so ne come inserirmi (mica posso dirle “Oh scusa posso uscire con i tuoi amici?” cosi di punto in bianco) e ho paura di prendere solo un abbaglio.

L'autore ha scritto 8 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amicizia - Me Stesso

3 commenti

  1. 1
    gianni -

    carissima..conosci il proverbio “mal comune mezzo gaudio “?..io sono uno studioso di spiritualità..e posso garantirti che stanno arrivando da qualche anno energie positive molto potenti..sempre più..e che dall’anno scorso si sono fatte più toste e particolarmente quest’anno 2012 lo sono state veramente forti..hanno messo tutti in crisi. Non ho mai visto la gente così chiusi..abito sul Garda zona turistica dove i tedeschi sono sempre stati divertenti..quest’anno erano pure loro in crisi acuta..non monetaria..ma umana ! E’ questo un tempo dove occorre cercare una centratura con se stessi..queste energie aiutano a fare questo. Credimi..è così dappertutto ! Volerli farli aprire è come far camminare un paralitico..solo che almeno questo non può ma lo vorrebbe !

  2. 2
    JackX -

    Ragazza, ti posso assicurare che la vera solitudine non è questa.
    Ti auguro di non conoscerla mai.

    Saluti

  3. 3
    Carlo -

    La tua situazione non ti piace, quindi devi cercare di migliorarla. Certo accontentarsi fa bene (soprattutto perché se non ci si accontentasse sarebbe difficile apprezzare ciò che si ha), però desiderare qualcosa di più (senza fare male a nessuno) sicuramente non può che essere produttivo per migliorare la propria situazione. Considerando che la una strana alternativa l’hai trovata dei capire come riuscire a percorrerla! Sicuramente il punto di contatto è questa persona che hai conosciuto e quindi devi cominciare a socializzare maggiormente con lei. Comincia trovando argomentazioni necessarie al fine di avvicinarla e poi prova a raccontarle il tuo problema che hai sottoposto a noi così da rendere implicita la domanda:” perché non esci qualche sera con noi?”. Il resto viene da solo!

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili