Salta i links e vai al contenuto

Mi sento confusa… aiuto

Salve a tutti amici, mi sono iscritta per avere consigli da voi.
Sono fidanzata da 7 anni, ultimamente ci siamo litigati, e ci siamo lasciati.
Ma lui mi a richiamato, così ci siamo rimessi insieme. Ora non so che fare perché non so
se provo ancora le stesse cose per lui, prima quando veniva mi batteva forte il cuore, ma ora non è più così. Non so come lasciarlo non ci riesco a dirglielo. Vi prego datemi un consiglio.. grazie a tutti in anticipo.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

13 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    silent -

    Se ti può aiutare ero nella stessa situzione mesi fa… potresti avere un piccolo assaggio del dopo…
    il mio post è “e ora?”…
    sono nei casini, forse avrei dovuto parlargli e dire che bisognava ravvivarsi un po’ e in caso di incomprensione da parte sua allora potevo davvero convincermi…
    ora non so nemmeno io

    i miei amici mi dicono di farmi delle domande… se lo reputo papa e marito perfetto e di levarmi tante bischerate dalla testa visto che ho 29 anni ed è ora di pensare ad una famiglia…
    forse è per quello che sono così ora, forse non c’ho mai pensato davvero ancora

  2. 2
    fabfour -

    ciao
    quello che posso dirti è molto semplice:
    io, al momento sono la “parte lesa”. lasciato perchè non voleva parlarmi dei suoi problemi e tutto è andato a farsi benedire.
    PARLAGLI! se si dimostrerà intelligente magari, vedendoti e sentendoti strana farà d tutto per aiutarTI e AiutarVI… e poi, anche se mi sa che hai un po di anni in meno rispetto a me :), valuta se lo credi UOMO e allora tienitelo stretto (ma senza farti prendere in giro ovviamente) e continua, quando avrai dei dubbi, a rivolgerti a lui se lo consideri importante!

  3. 3
    ale -

    Perché invece di buttare per aria 7 anni di vita non vi sedete un bel pò a parlare? Anche se il dialogo andava diluito nell’arco della relazione, potreste riuscire ugualmente a salvare le cose. E’ normale che dopo 7 anni tu non abbia più i tremori dell’inizio, nessuno li ha più, ma subentrano altre cose. Guarda al fatto che lui sta nella storia e potrebbe pensare le stesse cose anche lui però ha le palle e non ti molla, pensa al fatto che non ti tratta male e non ti rompe l’anima; se tu lo lasci, sempre che tu tiri fuori le palle per dirglielo e gli dai una motivazione valida invece di incolparlo che non ti fa emozionare più (tu cosa fai? contribuisci ad alimentare la passione e l’entusiasmo fra voi? secondo me no), considera che “laffuori” dove te ne scapperai è impossibile che tu trovi un altro che ti garantisca altri sette anni di relazione. Se sei confusa e non hai argomenti per lasciarlo allora pensa che sei tu che hai l’insicurezza e magari se glielo dici lui ti aiuta a superarla, e lì si rialimenta la coppia, perché ste storie le abbiam già viste. Mi annoio, non provo più niente, sono confusa etc…per non ammettere altre cose o per scusare cose più gravi quando c’è l’incomodo etc. Guarda che è bruttissimo buttare nel cesso gli anni, magari per poi trovarti il primo imbecille che ti maltrtta e te ne penti a vita.

  4. 4
    nicabella88 -

    Intanto grazie per i consigli a tutti.
    Il problema e che in 7 anni non siamo mai andati a ballare ecc..a
    giugno ci siamo fatti un viaggio ma invece di divertirci lui a
    preferito lavorare,ed io in albergo ad aspettare a lui dalle 8 del
    mattino alle 19:30 di sera.Ma per non fargli capire nulla hai miei
    genitori gli dicevo che ero al mare,nei centri commerciali.I sabati ci
    passa a litigare perchè lui dice che stanco,io no pretendo di uscire
    tutti i giorni ma almeno il sabato credo che sia giusto.Ora mi è
    capitato una cosa mi sono sognata a suo papà che morto,che mi diceva
    tutto arrabbiato vi dovete lasciare e basta,e dopo 2 giorni ci siamo
    litigati e lasciati,abbiamo fatto pace ma ora me lo sono sognata
    un’altra volta cioè 2 giorni fà e oggi ci siamo litigati di nuovo..NON
    SO CHE FARE IO HO 22 ANNI E LUI 25.Non so se lo amo più e questo il
    problema. Grazie a tutti ancora

  5. 5
    abdel -

    Ormai nn puoi fare nulla si chiama la crise del settimo anno…è finita secondo l’astrologia…..e anche secondo i tuoi sentimenti …è giunto il momento di trasformarti e crescere..lo lascerai contro la tua volontà sopratutto se cè qualcuno chi ti piace.. buona fortuna

  6. 6
    brunetto87 -

    provo tristezza a leggere queste cose,7 anni della tua vita passati con lui,come fai a lasciarlo?come mai non lo ami più?
    Il concetto è solo uno:secondo me hai visto qualche ragazzo che ti piace di più fisicamente,e se non l’hai fatto ancora,quando lo inconrerari non ci metterai un bel niente a lasciare il tuo ragazzo!
    Così funziona!ne ho viste di cotte e di crude!Qunado una persona non ama più non ci mette nulla ad infatuarsi di un’altro!
    Poi però ci saranno le conseguenze,può essere che verrai trattata come una ragina,ma può essree che verrai anche presa in giro e trattata come un troiet…,ed è lì che rivorrai il tuo lui,quell’uomo ke ti è stata vicina x ben 7 anni e che tu avrai buttato via nel cesso!voi donne siete tutte uguali,quando trovate il bene non lo sapete mai aprezzare…ciao e buona fortuna

  7. 7
    ale -

    Se non ci sono più punti di contatto trova le parole e con maturità digli che non vuoi più stare con lui. Però trovo strano che lo chiedi a noi, visto che la soluzione ce l’hai sotto agli occhi. Sei sicura che non hai adocchiato qualcuno?

  8. 8
    nicabella88 -

    Non ce un altro lui,per adesso penso solo a questa situazione
    che per me e molto difficile,non riesco più a capirmi.Ecco quale il mio
    problema..

  9. 9
    andy: in cucinaaa! -

    giro di ruota, solite storie.
    muslim arrivate presto.

  10. 10
    nicabella88 -

    Senti andy: in cucinaaa! se per te e la solita storia
    potevi anche farne a meno di rispondere.Grazie

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili