Salta i links e vai al contenuto

Mi manchi papà..

Lettere scritte dall'autore  PATTY1982
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 12 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

229 commenti

Pagine: 1 6 7 8 9 10 23

  1. 71
    grazia -

    ciao..
    forse non so nemmeno cosa dirti..ma per caso mi sono ritrovata su questa pagina…
    io ho perso papà da un anno e mezzo.. e sai com’è quel rapporto tra padre e figlia…quello è un rapporto inspiegabile…che non ha parole…è quel rapporto che ti crei dal momento in cui inizi a dire la prima parola..dal momento in cui iniziano le prime complicità per fare i dispetti alla mamma….dal momento in cui pensi che resterai con lui sempre….anche quando sarai grande….
    fors la vita ha tolto tanto… a me…
    a te… e a tanti altri che come noi lo hanno perso…..
    la morte di mio padre è stata voluta….
    si è puntato una pistola alla testa e ha premuto il grilletto…
    e cosa dovrei pensare?all’inizio sono caduta in un brutto periodo..ma opoi piano piano mi sto rialzando… e cerco di farcela per il sorriso di mia madre e di mio fratello…..quello che ha provato lui in quel momento è impossibile da spiegare..e non lo sapremo mai..nessuno di noi…però una cosa è certa..io lo conoscevo..e non l’avrebbe mai fatto se non per una giusta causa…vabbè ti lascio..
    passerà….come tutto…

  2. 72
    angelita -

    Pauletta. . . Quando ho letto il tuo commento mi è sembrato di rivivere tutto. Anche io per lui ero la sua “principessa” anzi la sua “piccola donna” . Anche lui è morto in un letto d’ospedale e quel giorno aspettava la mia chiamata che non ho mai fatto in tempo a farla. Ho sensi di colpa per questo. Non so se puoi capire ciò che intendo. Comunque volevo dirti che m dispiace per la tua perdita,per la perdita di tutti quelli che hanno commentato . <3 siamo tutti uniti,anche se lontani ci facciamo coraggio a vicenda. <3

  3. 73
    lucio -

    Mi manchi tanto papino mio,ti ho perso 4 giorni fa e la mia vita e’
    cambiata inesorabilmente. Ti voglio tanto bene,anche se non te l’ho mai
    detto,stammi sempre vicino e dammi la forza di andare avanti,quella
    forza che solo tu puoi darmi. Riposa in pace papa’

  4. 74
    luca -

    ti voglio bene non te l’ho mai detto. sei morto prima .scusa del male che ti ho fatto.Perdono perdono perdono

  5. 75
    mariafortuna -

    non ci sono ne commenti ne parole per la perdita di un genitore. è un
    dolore indescrivibile solo chi avuto questa esperienza può capire cosa
    si prova.a distanza di 10 mesi io sono ancora più disperata di prima.
    ora mi rendo conto che mio padre non verrà più.ora è lui che aspetta noi
    in quel paradiso lucente,spero che lui sia felice,(papà mi manchi) ti
    amo papà sarò per sempre la tua piccolina ho 42 anni ma per te ero
    ancora una bambina.ti amo papà mi manchi tantissimo. la tua amata maria.

  6. 76
    serena -

    Volevo dire anch’io il mio pensiero su questo argomento…….. Sono una ragazza di quasi 32 anni e esattamente quasi sei mesi fa mio papà di anni 51 è morto improvvisamente creando un vuoto nel mio cuore in quello di mia mamma e in quello di mia sorella. Voi mi direte che a quasi 32 anni e madre di un bambino di 20 messi non dovrei piangere la morte di mio papà bhe vi sbagliate perchè non esiste un età giusta per paingere il proprio papà. Papa’ ti voglio bene.

  7. 77
    michi -

    Quesa lettera l’ho scritta qualche mese fa… sono passati 6 anni da
    qundo ti hanno portato via da me e voglio dirti un pò di cose, anche
    se non so se le leggerai mai queste parole…Mi manchi, mi manca la
    tua voce, mi mancano le tue mani, mi manca dire papà, mi manca la
    sensazione che provavo quando eri con me,mi manca toccarti, mi manca
    tutto di te, con te ero felice, mi davi sicurezza mi sentivo protetta
    con te al mio fianco, mi mancano le tue favole, mi mancano i tuoi
    grattini, mi manca giocare con te, era bellissimo!
    Ho paura che piu il tempo passa piu io mi possa dimenticare come sei
    fatto, il tuo viso, i tuoi occhi, ho paura di dimenticare la tua voce,
    ho paura che tu non sia fiero di me, ho paura di affrontare la vita
    senza di te al mio fianco. Io ho bisogno di te, ho bisogno di
    parlarti, ho bisogno dei tuoi consigli, ho bisogno di vederti di poter
    star con te. Ho potuto averti con me solo 10 anni…
    Mi manca cantare con te a squarciagola, sei stato il mio primo amore,
    l’unico uomo che io ho amato, mi manchi mi manchii non ce la faccio
    piu!!!! ho bisogno di abbracciarti di poterti toccare di sentire che
    ci sei…mi manchi.
    Darei la vita per poterti vedere per un giorno, per salutarti.
    Ho paura dell’amore, ho paura di innamorarmi e di avere una storia
    di affezionarmi perchè ho paura di avere una delusione…ho paura che
    me lo portino via ho paura di poterlo perdere come ho perso te.
    Ho paura che tu mi abbia dimenticato, ho paura che ti sia arrabbiato
    con me perchè non ero li con te quando te ne sei andato.
    Questa stupida vita che ti ha portato via da me, stupida vita che ci
    ha rubato ogni momento passato insieme e ogni momento che doveva
    ancora venire ma che non ci sarà piu.
    Mi manchi, maledetti medici incapaciii
    Vorrei davvero che tu fossi qui con me a proteggermi, non potro mai
    piu dirti TI VOGLIO BENE e non potrò mai piu sentire la tua voce
    sussarmi nell’orecchio in quel modo che solo tu sapevi fare TI VOGLIO
    BENE ANCHE IO. A volte mi piace accendere il telofono che tu mi avevi
    regalato dove c’è ancora quel messaggio che mi avevi mandato…dove
    avevi scritto, amore mi manchi, ti voglio bene, perché non ci vedavamo
    da 3 giorni…
    MI MANCHI AMORE MIO. Sto crollando senza te…

  8. 78
    angelita -

    Michi la tua lettera è davvero commovente…Mi dispiace tanto per tuo
    padre,anche io l’ho perso quasi un anno fa. Ma ancora non me ne so
    capacitare che non lo rivedrò. Come te ho paura di dimenticarlo,di non
    riuscire più a ricordare tutto quel’affetto che mi dava. Provo le
    sensazioni tue ogni giorno. E’ così brutto perdere un
    padre,soprattutto a noi,giovani come siamo. Non avere un punto di
    riferimento maschile nell’adolescenza è la cosa più brutta al mondo.
    Fra poco farò 14 anni,il giorno dopo la sua morte. E se devo dire la
    verità non so come dovrei essere. Un giorno triste e un giorno
    felice?! Lui mi diceva sempre che io dovevo sorridere,sorridere alla
    vita,sorridere alle delusioni e anche di sorridere alla sua morte! Mi
    ha detto che quando lui non ci sarebbe più stato avrei dovuto aiutare
    mia sorella,che ha 18 anni ma è più debole di me! E lo sto facendo,per
    quanto posso. Lui se è morto a Roma,(oddio la parola “morte” non mi
    piace per niente),mentre io stavo a Catania e mi rimprovero di non
    essere stata vicino a lui,anche se non mi ci avrebbero mai lasciata
    perchè dovevo frequentare la scuola. E’ così difficile,avresti così
    tante cose da chiedergli e invece devi rimanere con il dubbio,per
    sempre! Da quando se n’è andato,non credo neanche che Dio sia così
    buono,sai.. Prima i miei si separano,poi mi trasferisco da Roma a
    Catania con mio papà e mia sorella e la lontananza con mia mamma mi fa
    diventare meno fiduciosa nei confronti della vita,poi mio papà mi
    lascia..intanto tante delusioni d’amore e amicizia,poi mi trasferisco
    da Catania a Viterbo e lascio tutte quelle persone che mi avevano
    aiutato e difeso. Ora basta..Sto aspettando cosa mi deve succedere
    ancora,come posso credere che Dio è buono se lascia sulla terra le
    persone più cattive e si porta in cielo le stelle migliori?! Si,voglio
    continuare ad avere fede,a sperare in una vita migliore per me e per i
    miei figli..Se ce li avrò e anche una vita migliore per mia sorella e
    per mia madre,..Sarò forte come lui mi ha insegnato ad essere e andrò
    avanti sempre con il mio sorriso sulla faccia <3

  9. 79
    Giovanna -

    Leggere le parole di tutti coloro che hanno avuto la perdita del padre non può che farmi provare un condiviso senso di nostalgia. La mancanza di un padre per una figlia, soprattutto se avvenuto tempestivamente e anzi tempo, non ha fine. Mi manca mio padre, mi manca quella figura che avevo ritrovato da poco, quel senso di dolce avvolgimento intriso di forza e naturale rifugio, che avrei dovuto e potuto finalmente gustare e che mi è stato ancora una volta negato. Si, ma stavolta non solo per periodi circoscritti…. stavolta è andato via per sempre. Continuo però a parlargli; vive nel mio cuore e, fra rabbia, disperazione e rari momenti di rassegnazione, spero che le mie scelte siano guidate dalla sua invisibile e accorta presenza. Mi manchi papà. So che non verrai mai più, che non busserai mai alla porta della mia casa, ma prego che tu possa vivere le albe e i tramonti dei miei giorni con me, dentro casa…mano nella mano.

  10. 80
    alessia -

    vi capisco tantissimo….io ho perso circa tre mesi fa mio papà…incidente sul lavoro..aveva 45anni..giovane vero?..
    beh io ne ho 19…e mi sento come una bambina di due…non riesco a farmene una ragione, non riesco a capire perchè proprio a lui.. o perchè proprio a noi!!!!
    non ha avuto il tempo di godersi la vita…solo sacrifici..aspettava con ansia la pensione si era ripromesso che se la sarebbe goduta fino in fondo! e invece quel maledetto 18 settembre me l’hanno portato via per una negligenza del datore!
    tra meno di una settimana è natale…ma non per me non cè nessun evento più speciale senza di lui..mi manca, mi manca tanto…
    vorrei avergli detto tante cose….ma l’unica cosa che sono riuscita a fare è stata forse deluderlo….vorrei averre la possibilità di parlare con lui..e capire cosa pensa di me….basterebbe sentirmi dire quello che in 19anni non è mai riuscito a dirmi…..FIGLIA MIA TI VOGLIO BENE!
    ciao papà….

Pagine: 1 6 7 8 9 10 23

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'informativa sulla privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili