Salta i links e vai al contenuto

Mi manca da morire (3)

  

Ci siamo conosciuti ed è nata una bellissima amicizia. Io ero fidanzato, lei veniva fuori da una relazione sbagliata. Da premettere che ha due figli avuti dal suo ex marito, la relazione sbagliata è successiva. Siamo diventati amici e ad un certo punto io sentivo di essermi innamorato di lei. Glielo dissi e lei mi disse che voleva solo amicizia. Da quel giorno siamo diventati inseparabili, ci vedevamo quasi tutti i giorni e passavamo molto tempo insieme anche in compagnia dei figli ed ei suoi genitori. Da premettere che avevo già interrotto la mia relazione con la mia ex ragazza. Eravamo quasi una coppia. Poi, tre mesi fa, ho commesso un errore, quello di parlarne con sua madre e la sua migliore amica. Lei lo ha saputo e si è sentita tradita. Da allora non mi parla più e non mi risponde più nemmeno per sms o per email. È una persona splendida che ha sofferto tanto nella sua vita e non voglio perderla. Io ero disposto a starle accanto anche nell’amicizia. Un’amicizia speciale e il mio parlarne con sua madre e con la sua amica non era certo per convincerla ma era un modo per cercare di capirla meglio. Mi manca da morire.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

80 commenti a

Mi manca da morire (3)

Pagine: 1 2 3 8

  1. 1
    Andrea -

    Sei semplicemente l’ennesimo tizio che si colpevolizza per non aver fatto nulla di male. Questo tuo colpevolezzarti ti serve in fondo per poter dare una motivazione concreta al suo rifiuto. E’ molto difficile infatti digerire la frase “sei solo un amico”, meglio poter pensare di aver commesso un errore e meritare così la sua reazione negativa.
    Dal canto suo invece, la sua rabbia probabilmente è data da un senso di vergogna verso se stessa, perchè sa che in fondo ti sta usando e qualche volta illudendo. Anche se ti ha già detto che sei solo un amico per lei, ha un senso di colpa comunque, forse verso di te o verso se stessa, per non riuscire ad apprezzarti come pensa sarebbe giusto che sia.
    Paradossalmente stai pur certo che se fosse stata innamorata di te ti avrebbe perdonato persino il fatto di aver insultato la madre e l’amica, figurarsi un fatto di poco conto quale quello di dichiararsi anche alle sue persone care.
    Per cui non ci pensare più, passa altre. Staccati da lei o continuerai a soffrire.

  2. 2
    selvatika -

    Sei bravo, servizievole, le sei stato utile ma alla fine risultavi troppo presente, cercava una scusa per smollarti di torno..questa è la mia cruda analisi, sorry!

  3. 3
    sarah -

    ma qui siamo paranoici ragazzi!Questa è stata onesta e gli ha detto chiaramente che poteva dargli solo l’amicizia, lui si è impuntato e qui me lo fate dire, spesso voi uomini usate la scusa dell’amicizia per poi riattaccare più avanti, lui voleva starle dietro al culo e riprovarci e quando ha cercato di “conoscerla” andando a raccontare c...i loro alla mamma e all’amica è ovvio che si sia incazzata. Non lo sapete che si parla col diretto interessato?Lei ha fatto benissimo a non volerne sapere, prima le fai credere che va bene un amicizia e quindi può pensare che alla fine non eri innamorato ma avevi pigliato solo una sbandata poi le fai capire che invece la vuoi circuire andando a rompere le palle alla gente che conosce, tu sei fuori!Ma dove eravate una coppia?nella testa tua!E poi le donne sono stronze vero?fatevi meno film che poi ne riparliamo!

  4. 4
    scott -

    rispondo solo a sarah, perchè credo che i commenti di selvatika e di andrea, sono commenti che rientrano nella normalità del pensare comune. sarah, non so come tu possa permetterti di giudicare una persona che non conosci e non conosci assolutamente nulla di quello che è stato il mio rapporto con questa donna e non starò certo qui a dirti quel che ho fatto per lei e quel che lei ha fatto per me, quel che ci siamo detti e tutto il resto. ti dico solo che esistono uomini diversi da quelli che molto probabilmente hai conosciuto tu. molti di noi sono abituati all’idea che se sono amici di una donna e se ne innamorano, o se la portano a letto o la mandano a quel paese. io ti dico che questo è “amore condizionato”è amore condizionato è un ossimoro, cioè una contraddizione della parola stessa amore. perchè quando si ama qualcuno, si ama incondizionatamente, perchè è l’essenza stessa dell’amore. io ho commesso un errore nel cercare di capirla meglio attraverso le persone a lei vicine. ma non sono il tipo di persona che tu pensi. saluti

  5. 5
    camy -

    “È una persona splendida che ha sofferto tanto nella sua vita e non voglio perderla”

    ecco, sottolineo questa frase solo per farti capire che ti stai illudendo su di lei. se fosse stata una persona così splendida come la descrivi ti avrebbe ormai perdonato, visto che non hai fatto niente di male.. avrebbe accettato le tue spiegazioni, del non volerla manipolare alle sue spalle, ti avrebbe creduto e perdonato. invece non l’ha fatto, ha colto la palla al balzo per chiudere con te perché evidentemente non le interessa la tua amicizia, così come, purtroppo per te, non si è innamorata (e questo te lo ha detto).
    scusami ma con un matrimonio fallito alle spalle e una relazione sbagliata subito dopo questa donna non mi pare così “splendida” come la definisci, come ti avrà fatto credere lei facendo la vittima, quindi non ti sei perso nulla, caro mio. voglio dire che una che ha un matrimonio fallito non è che si ributta così subito in un’altra relazione, se è un minimo seria, perché sta lì a leccarsi le ferite, e allora mi sa che questo matrimonio magari le è fallito perché lei aveva già quell’altro, sicuramente stronzo che poi l’ha mollata. insomma ti sei fatto incantare dal finto vittimismo che vive in queste donne, per questo ti dico: ti sei salvato. comunque onore a te e ai sentimenti puri che dimostri di avere, disposto a starle accanto anche solo da amico. sei un’anima buona, e per questo non ti sei accorto (non riuscendo a vedere il male negli altri) che lei ti ha fatto credere di essere quella che non è, si è sfogata delle sue disgrazie, attribuibili anche a lei stessa, certamente, ti ha usato come cuscinetto di salvataggio perché non aveva nessuno con cui uscire e ora che ha sicuramente trovato qualcun altro che le riscalda magari anche il letto ti ha mollato senza se e senza ma.
    sì, sono andata oltre, forse ti sembrerò eccessiva, eppure sono scenari comuni questi tra un certo tipo di donne. la cosa che mi fa sospettare di lei è che appunto non ha avuto alcuna capacità di rimanere sola dopo una cosa come un matrimonio chiuso che di strascichi ne dovrebbe avere, e se non ne ha avuti su di lei allora lei stessa ha contribuito a farlo finire consapevolmente.
    dunque, così a occhio, da donna, a leggere le tue parole, questa tizia non mi pare questo “gran bel partito” come sembra a te.. non disperarti, non hai perso nulla…
    trova chi ti ricambia, vedrai che sarai più felice.

  6. 6
    sarah -

    scott mi sa che non hai capito nulla di ciò che ho scritto, tu dici di esserti innamorato di questo ma stavi ancora con un altra, ok l’hai mollata ma questa ti ha detto che voleva solo amicizia, da qui a dire che eravate una coppia e andare a cercare mamma e amica che magari,speravi,ci mettessero la buona parola, non è un comportamento da uomo,è con lei che dovevi parlare punto,se la volevi conoscere dovevi andare dalla diretta interessata e non da altre persone,inoltre se lei ti ha già detto no per una storia accettalo invece di stare lì magari a pensare che prima o poi ci ripensa, le donne ci credono all’amicizia con un uomo, è ovvio che poi una si senta ingannata, poi pensa quello che vuoi, che ti ha usato, che non ti meritava e altre scemenze, tu hai sbagliato con lei non il contrario poi se ci vogliamo raccontare fesserie per nasconderci accomodati, ormai l’hai persa del tutto e la colpa è solo tua. Poi se ci sono altre cose che non hai detto è un altro paio di maniche ma io mi baso su quello che TU scrivi e da quello che scrivi fai capire che tu volevi fare l’amico per riprovarci, punto. Per quanto riguarda i commenti sopra il primo lo considero distorto dato che il caro utente è famoso per avercela con le donne, se avesse scritto una donna la tua stessa lettera la risposta stai sicuro sarebbe stata diversa, in quanto all’amica sotto non la conosco ma a mio parere non si può parlare male della ragazza del quale sei innamorato se l’errore è stato tuo,poi ripeto se lei ti ha illuso in qualche modo, beh non lo hai scritto e se non lo vuoi scrivere allora non lamentarti dei commenti altrui, ognuno dice la sua soprattutto in un forum come questo dove molti spesso e volentieri si riservano il diritto di criticare, giudicare e inventare per poi rigirare la frittata. Poi fai come vuoi ovviamente.Buona fortuna!

  7. 7
    camy -

    altra precisazione

    “Siamo diventati amici e ad un certo punto io sentivo di essermi innamorato di lei. Glielo dissi e lei mi disse che voleva solo amicizia. Da quel giorno siamo diventati inseparabili, ci vedevamo quasi tutti i giorni e passavamo molto tempo insieme”

    vedi, questa frase dimostra che lei ti ha usato per compagnia. se fosse stata una donna seria, al tuo dichiararle amore ti avrebbe allontanato, almeno un po’, per non farti soffrire sapendo di non poterti ricambiare.. non ti avrebbe tenuto lo stesso come amico… guarda, non so se mi credi o no, ma io ne ho viste tante comportarsi così, per esempio tra mie colleghe di università, quindi so di che parlo… nessuna donna seria e rispettosa dei sentimenti degli altri, accetta uno che è innamorato come amico perché sa che lo fa soffrire, e se è sensibile non vuole causare dolore agli altri.. pensa tu che donna è questa, fatti due conti…
    poi, guarda, il fatto che ti faceva frequentare anche i suoi figli e i suoi genitori, è solo per poter dire, se tu l’avessi un giorno rinfacciata di averti solo voluto usare per passarsi il tempo, che lei era un’anima innocente, ignara di tutto (ma dove) che non ha colpe perché ti aveva già detto che voleva solo amicizia (parandosi il sederino) e quindi te l’eri cercata tu, nel caso avessi sofferto per un suo non contraccambiarti. ripeto le donne vere ti allontanano con discrezione per non farti soffrire, rispettano i tuoi sentimenti, non ti fanno partecipare al teatrino costruito da loro.
    sì lo so, sembro eccessiva e per questo è difficile capirmi e molti mi attaccano, ma ti ho messo di fronte alla verità che viene nascosta al 99% delle volte da gente ipocrita come questa donna, (o anche uomini, ce ne sono anche nel genere maschile, per carità) di cui ne è pieno il mondo.
    mi dispiace veramente per te, sei stato usato… ma ti passerà… datti tempo….un augurio

  8. 8
    sarah -

    “vedi, questa frase dimostra che lei ti ha usato per compagnia. se fosse stata una donna seria, al tuo dichiararle amore ti avrebbe allontanato, almeno un po’, per non farti soffrire sapendo di non poterti ricambiare..”

    non concordo camy perchè magari lei davvero ci teneva a lui come amico e a lui stava bene così, spesso le persone anche se gli dai solo l’amicizia non volgiono allontanarsi sperando in un opportunità futura, a meno chè lei non le abbia fatto capire con gesti ,parole e modi di voler andare oltre non vedo perchè condannarla, lei lo voleva come amico,lui ha detto così ma ha tradito l’amicizia, ora non è detto che non lo perdonerà mai magari è ha bisogno di sbollire o magari no,solo perchè è divorziata non significa che è una stronza cosa ne sappiamo noi del suo matrimonio?ma soprattutto quanto ne sa lui?non lo dice, donna separata non è uguale a stronza, io conosco donne separate e sono bravissime persone, secondo me lui la conosce troppo poco e basarsi solo sul fatto che da amici(come si erano detti)passavano del tempo insieme e pensare che lei lo ha usato, mi sembra una conclusione frettolosa, poi ripeto se ci sono altri dettagli che avvalorino la tua tesi allora ok va bene hai ragione ma fin qui il racconto non dice nulla di più.

  9. 9
    camy -

    sarah, io non ho scritto che tutte le donne divorziate sono brutte persone, mi riferivo a questo caso, io ho “colto” dalla descrizione che scott ha fatto, alcune cose che mi son sembrate non belle, dubbie, che mi hanno fatto pensare male, ma ti ripeto mi riferisco solo a questa precisa lettera, e a questa donna. io sinceramente non ce la farei, non l’ho mai fatto, tenermi uno come amico sapendo di non poterlo ricambiare.. io ci sto un po’ lontana perché uno innamorato si illude anche se l’altro/a non fa nulla ma fa solo l’amica, è solo un discorso di rispetto per i sentimenti altrui secondo me. poi comunque ripeto, ho scritto ciò che è sembrato a me, senza voler dire nessuna verità assoluta tipo “donna divorziata=stronza a prescindere”.. ci mancherebbe. spero che scott si riprenda, tutto qui.

  10. 10
    Scott -

    La complessità della mente umana, spesso non é comprensibile…dico a sarah, che l’ho conosciuta fin troppo benem, so i motivi della sua separazione e conosco anche i motivi dell’altra relazione…concordo con camy sul fatto che forse avrebbe dovuto essere più accorta e non coinvolgermi tanto nella sua vita, ma nn le faccio una colpa…se mi ha illuso in qualche modo? Sicuramente il modo di vivere questa amicizia si discostava di molto dalle parole…tant’é vero che ovunque andassimo insieme ci scambiavano per marito e moglie…sul fatto che eravamo quasi una coppia, sono parole sue e non solo mie…io le auguro tutto il bene possibile, se un giorno capirà che valevamo il nostro rapporto anche solo da amici, sarò ben lieto di starle accanto…nn starò certo ad aspettarla per avere una relazione di coppia…so il valore dell’amicizia…ma a volte, quando non si é abituati all’amore e se ne riceve troppo, nn si crede possibile che sia vero!

Pagine: 1 2 3 8

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili