Salta i links e vai al contenuto

Mi ha lasciato perché non sapeva più se mi amava

Lettere scritte dall'autore  
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

50 commenti

Pagine: 1 2 3 4 5

  1. 21
    Xavi -

    Vedi Stefy, esistono dei disturbi della personalità che si manifestano nelle modalità da te descritte… non necessariamente lui vuole tornare CON TE, si trova in uno stato depressivo (per tua stessa conferma) che lo porta a cercarti in determinate situazioni (per avere conferme che riguardano più LUI che TE…, come hai giustamente notato non c’è nessun PRO!)
    Ovviamente si manifestano a vari livelli di gravità, ma il suo comportamento, per farti capire e usando una spiegazione molto terra terra (come disse colombo nel 1492) mi porta a pensare che la sua subpersonalità primaria disturbata voglia “giocare” con te…

    Scrivi:
    “è quasi passato un anno e non so cosa fare…se assecondarlo o se lasciarlo perdere. Io lo amo ma me ne sta facendo davvero troppe…”
    E’ passato troppo tempo per sperare in un cambiamento, ti consiglio (e ovviamente è spassionato) di lasciarlo perdere, perchè…a lui …non frega nulla di te.
    Ciao.

  2. 22
    Amata -

    Cosa hai deciso, Stefy? Che vuoi fare, quindi?

  3. 23
    Stefy -

    Sai Xavi non avevo pensato che addirittura possa avere un disturbo della personalità sai…quindi posso far ben poco purtroppo a settembre gli avevo detto di andare da uno psicologo visto che diceva di essere depresso ma lui non ha voluto.
    Ho paura che se lo abbandono a se stesso possa commettere poi qualche sciocchezza…
    Grazie Xavi

  4. 24
    Amata -

    Se è depresso, deve andare da uno psichiatra. Comunque, se lo abbandoni a sè stesso, se cambia il tempo, se… qualsiasi cosa… lui è libero di fare qualsiasi sciocchezza, e tu non sei responsabile delle sue azioni.

  5. 25
    Stefy -

    Ciao Amata ho deciso che vorrei lasciarlo perdere…ma ancora non riesco proprio.
    Ho paura di non trovare nessuno che mi ami come mi amava lui agli inizi che stavamo insieme. Sono perennemente angosciata.

  6. 26
    Genny -

    Ciao Stefy, anche io sono single dopo tanti anni di convivenza con un uomo. È passato un anno da quando sono andato a vivere da sola. Se ti interessa la mia storia puoi leggere le mie ultime lettere. Io ti consiglio di fare un lavoro su te stessa e di riacquistare la fiducia in te stessa e negli altri. Poi nella vita le cose vengono inaspettatamente.

  7. 27
    Michelle -

    @lukelonker ti ha dato un prezioso consiglio. Comunque Stefy purtroppo tu hai accettato troppe cose, il che é indice di un’autostima molto bassa.. E’ come se pensassi di non meritare di meglio e quindi continui a stare dietro ad una persona cosí. Si, 10 anni sono tanti, ma magari cogli l’occasione anche per pensare a come andava realmente tra di voi in questi anni. Com’era la relazione, c’era rispetto, serenitá, amore, entusiasmo, dialogo..? A volte non vogliamo proprio vedere che le cose non vanno..

  8. 28
    Stefy -

    Genny grazie dopo vado a leggerle…è proprio la fiducia in me stessa che non riesco a trovare…mi sento in colpa…sento di aver fallito…

  9. 29
    Stefy -

    Michelle purtroppo lui mi ha tenuto nascosto il suo malessere fino alla fine. Io lo vedevo apatico gli chiedevo spiegazioni e mi diceva di essere stanco per il lavoro poi improvvisamente il giorno dopo un nostro litigio ha espresso il suo malessere e mi ha chiesto di andar via di casa.

  10. 30
    Genny -

    Se non state più bene prima chiudete meglio è, e lo so che spesso non si riesce… Vi auguro il coraggio di guardare in faccia la realtà: non vi amate. Impara cosa è amare e il rispetto. Senza questo ci si fa del male… e a volte fa così male che si riesce a chiudere con l’altro per davvero.

Pagine: 1 2 3 4 5

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili