Salta i links e vai al contenuto

E’ meglio non sentirsi e non vedersi più

Io e il mio ragazzo ci siamo lasciati un mese e mezzo fa, dopo 6 anni, rimanendo in buoni rapporti; le cause sono esterne ai sentimenti, nel senso che ci siamo lasciati pur amandoci ancora tanto; purtroppo c’è un problema che non trova soluzione, io stavo male e ho preso la decisione, e lui è stato d’accordo perché non voleva vedermi soffrire…Lui mi ha detto fin da subito che secondo lui “ è meglio non sentirsi ne vedersi”, perché se no è peggio…Io questa frase non la sopporto! Ho fatto passare un mese poi mi è venuta voglia di sentirlo e l’ho chiamato, gli ho chiesto di vederci ed è venuto…poi basta..ne io ne lui…Insomma, io non sono come lui, ma perché non riesco dopo 6 anni che lo vedo e lo sento tutti i giorni a fare finta di nulla, è più forte di me, voglio sentire la sua voce, sapere come sta, penso sia normale…lui invece niente, sparito, è passato un mese e ho fatto io il primo passo, e sono sicura che non mi chiamerà mai…ma perché? Vorrei sapere se c’è qualcuno qui come lui che la pensa così…aiutatemi…come fai a non voler sentire ne vedere più la tua ex? Non ti importa di come sta? Perché è meglio come dice lui? Io non credo che non gli importi nulla di me però mi vengono mille dubbi, è come se lui volesse già dimenticare, voltare pagina, farsene una ragione, ma io non ci riesco, è troppo presto! Ho bisogno di sentirlo! Sarà che lui è orgoglioso e forte, e io sensibile, emotiva, ma mi fa male sentire questa frase ogni volta! Lo so devo resistere, ma mi farebbe piacere se per una volta lo facesse lui! Ma lui non si rifarà più vivo!

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

5 commenti

  1. 1
    Ohara -

    Ma ha ragione, accidenti!
    Quando una storia si chiude, fa male vedersi e sentirsi, perché uno dei due, se non tutti e due, provano ancora qualcosa. Il legame deve essere rotto, per poter voltare pagina e potersi ricostruire. Io la penso come lui. Poi in futuro può anche darsi che vi risentirete, ma dovete avere entrambi l’opportunità di vivere la vostra vita “in solitaria”.

  2. 2
    colam's -

    ciao io ho scoperto di essere come il tuo ex quando la mia storia “storica” finì qualche anno fa. Nel mio caso mi lasciò lei, anche se i problemi c’erano per carità. All’inizio inizio volevo non perdere il contatto con lei , la sua famiglia, ecc. Ma rapidamente nel mio caso è subentrata la consapevolezza che lei non mi mancava, che io fondamentalmente stavo meglio, anche se ero dispiaciuto per me stesso per aver perso così tanti anni appresso ad un’illusione.

    Perciò io per primo ho stabilito il no contact, ho buttato tutto quello che ci riguardava, le foto, le mail, ricordini, tutto. Ammetto non è stato immediato ci sono voluti vari mesi, ma sono contento di averlo fatto. Mi ha permesso di rifarmi una vita e di non rimanere inutilmente invischiato in un post-storia.

    Secondo me se la storia è finita, è finita , punto. O stiamo insieme oppure no, non ci sono mezze misure. Se non stiamo più insieme io sono libero di stare per conto mio o di fidanzarmi con un’altra, e qualsiasi strascico con la ex mi può frenare nella mia rinascita oppure farmi litigare inutilmente con la nuova ragazza. Perciò è più pulito amputare.

  3. 3
    Andrea -

    Ciao Kiara, sinceramente sono d’accordo con il tuo ex. Secondo me, dopo essersi lasciati, è possibile diventare “amici”, ma prima è necessario attraversare una fase di separazione. La durata di questa fase non è diversa per ognuno, possono bastare mesi o più probabile, sono necessari anni. Solitamente ha bisogno di sparire chi è ancorato maggiormente alla storia. A me capitò con la mia ex, dopo pochi mesi che ci eravamo lasciati, lei voleva sentirmi come nulla fosse, ci provammo ma per me era impossibile..vedi tu ti domandi:”come fai a non voler sentire ne vedere più la tua ex? Non ti importa di come sta?”. Bene, a me sembrava assurdo che lei volesse parlare tranquillamente con me, come se fossimo vecchi amici. Mi chiedevo come facesse a chiedermi come stavo dopo quello che c’era stato tra di noi.
    Tutto questo per dirti che non c’è un modo giusto per vivere la separazione, se all’altro non è andata giù, come fai fai sbagli.

  4. 4
    sarah -

    Tu sei pazza e anche molto egoista! è invece normalissimo voler chiudere altrimenti non si andrà mai avanti,coloro che tengono questi rapporti aperti rovinano i rapporti futuri,io ho sofferto per due persone che non avevano chiuso,io ci ho rimesso per il loro egoismo,se lo hai lasciato lascialo perdere,si può restare amici solo dopo un periodo di stacco e 6 anni sono tanti per pretendere di restare amici come se nulla fosse,lo hai lasciato tu ora rispettalo,dici di amarlo,se lo ami supera le difficoltà e tornaci insieme oppure resta dove sei e lascialo libero di dimenticarti.Ma perchè pretendete per forza di stare attaccati come sanguisughe?perchè volete essere le uniche,quelle insuperabili e indimenticabili,se tu non lo vuoi nel suo futuro potrebbe esserci una donna che lo renderà felice e tu non hai alcun diritto di negargli questo futuro ma dovete troncare o non passerà mai e gli farai solo male.Non mettere il tuo egoismo e le tue necessità personali davanti,anche lui è libero di decidere è ha fatto bene secondo me,i cordoni ombelicali fanno male in primis a voi due e più avanti a chiunque vi legherete,meglio uno strappo netto ora che uno strascico di dolore che può travolgere anche chi non centra.

  5. 5
    Roberto -

    Lui non è che vuole chiudere i rapporti perchè non gli interessa di te, fa uno sforzo enorme a non sentirti, ma lo fa razionalmente perchè sa che è l’unico modo per avere un futuro.
    Io mi sono lasciato da 3 mesi con la mia ex-ragazza dopo 5 anni e mezzo, e come per colam’s mi ha lasciato lei ma non posso dire che andava tutto bene, ci sono stati vari tira e molla.
    Ce l’ho ancora tra gli amici di facebook, sebbene non ci siamo mai contattati.
    Solo una volta lei mi ha telefonata e ci siamo visti, e un’altra volta sono andato io da lei per retituirle delle cose.
    Beh in entrambi i casi i giorni successivi sono stato male, e su facebook vado a vedere sempre cosa scrive e spesso vedere delle cose sue mi fa male. Lei invece è molto + serena, anche perchè ha già intorno ragazzi che si interessano a lei.
    Beh se seguissi il cuore la contatterei ecc. ma so che prolungare queste cose fa solo male, visto che non c’è speranza di tornare insieme, e cercare di distaccarsi è l’unica strada per riuscire ad andare avanti

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili