Salta i links e vai al contenuto

Relazione in chat finita senza mai vedersi

Lettere scritte dall'autore  Acquadisale

Buonasera, ho trovato questa pagina cercando in rete.
Sarò breve : ci conosciamo su WhatsApp, passiamo un paio di mesi con vocali, messaggi foto ed ore ed ore di telefonate. Arriviamo a chiamarci anche “amore” ma lei continua a dirmi che per il momento non si sente pronta per vedermi. Dice che deve risolvere prima delle sue cose private e solo quando ci sarà quella base solida poi potrà vedermi per un progetto di stare insieme. Dice che per ora vedersi potrebbe destabilizzare questo suo momento delicato personale.
Non ho mai chiesto a lei di quali problemi parlasse ma ho accettato anche se secondo me se una donna sente delle emozioni così forti.. Un’ora per vedersi la trova. Detto questo, nell’ultimo periodo più volte per ogni discussione lei era pronta a chiudere la nostra storia. Ero sempre io che poi mi zerbinavo per non perderla… Ieri sera la stessa cosa.. Le chiedo, dopo 5 ore senza messaggi, se c’era qualcosa che non andava e lei mi risponde che pensava le stesse cose anche di me. Alla fine ho chiamato per risolvere ma per l’ennesima volta mi dice che è stanca e che vuole chiudere. Stanco di fare lo zerbino le dico che non voglio assolutamente chiudere ma che però devo accettare la sua decisione.
Domanda : si può star male per una persona che non ho mai visto dal vivo?
Dovrei mandarle un messaggio per riavvicinarla?
Grazie mille

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Relazione in chat finita senza mai vedersi

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

13 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    Captain Rhodes -

    Sì, penso sia possibile restarci male. Tutto è possibile. Ma penso anche che ti riprenderai in fretta: era la solita stronza di passaggio che aveva bisogno del telefono-amico.

  2. 2
    Yog -

    Razionalmente non dovresti assolutamente restarci male.
    Nelle faccende d’amore, l’unico dato di fatto è che ci sono prima di tutto di mezzo un paio di corpi in carne ed ossa e subito dopo, in ordine di tempo ed importanza, un rapporto tra due menti boderose e gospigue.
    Tu hai gioiosamente anteposto il carro ai buoi e ora ti trovi incornato.
    Il tuo malessere deriva dal fatto che hai realizzato di aver perso tempo come un gnucco da oro olimpico, un gnucco “digital”, ma pur sempre gnucco.
    Elabora il lutto.

  3. 3
    Angwhy -

    Una curiosita (sono anziano..)
    ma come cavolo si fa a conoscersi su wattzapp? i numeri che ho io son di gente che conosco gia

  4. 4
    Acquadisale -

    Sono grande anch’io.. Ho 48 anni. Lei 31.
    Eravamo in una chat di gruppo e chiaramente non la conoscevo. Vedendo la foto profilo sono andato in privato…

  5. 5
    Acquadisale -

    Grazie Yog. Si certo credo anch’io di averla anche un tantino idealizzata. Cercherò di convincermi che dal vivo poi non mi avrebbe fatto nessun effetto.

  6. 6
    beetlejuice -

    Ciao Acquadisale, certo che sì, si tratta di virtuale, ma i sentimenti sono pur sempre reali. Dovresti fare più attenzione, perché il virtuale permette anche molto cazzeggio, per cui puoi trovare gente che te la racconta.

  7. 7
    Golem -

    In quanto anatomopatologo di scuola laddiana, a me dal vivo nessuno mi fa nè mi farebbe effetto, ma per quanto riguarda te, non creandoti aspettative hai solo da guadagnarci.

  8. 8
    deluso58 -

    E io che credevo trattarsi di storia tra adolescenti…

  9. 9
    rossana -

    Acquadisale,
    concordo con chi afferma che anche nel virtuale i sentimenti possono essere reali. ovvio il suggerimento di utilizzare gli interscambi in rete come approccio mentale, da consolidarsi a tempi brevi con un incontro nel reale.

    non mi sembra utile per te riallacciare. lascia che semmai lo faccia lei, proponendole poi quasi subito una trasposizione dal virtuale al reale, come punto di nuovo inizio.

    un tempo c’erano gli amici di penna, ora gli amici di web, che ci possono stare, ma preferibilmente senza parlare d’amore…

  10. 10
    Acqua -

    Acquadisale, l’ambiente virtuale si presta molto al gioco di fantasia e all’immedesimazione. Forse lei stava solo giocando, inventando situazioni per provare emozioni, immaginando di provare sentimenti veri, ma in realtà senza porsi degli obbiettivi reali concreti. Quando ha capito che tu eri davvero coinvolto e che avevi intenzioni serie, ha preferito darci un taglio. Dovevi chiarire subito quali erano le tue aspettative…

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili