Salta i links e vai al contenuto

Meglio morire

  

Avevo pubblicato alcune settimane fa un post dal titolo “Sopravvivere o Morire?”… ora ho deciso, voglio morire.
Oramai la mia mente è malata, passo da stati d’animo di totale euforia a totale insofferenza e cattiveria.
Non sono depresso, non ho alcun sintomo, sono solo diventato pazzo o qualcosa del genere.
Non trovo uno straccio di ragazza, non la merito, e tutti mi dicono che non la merito perchè sono troppo speciale, pure carino, ma con la faccia pulita che non piace.
Non ho nemmeno autostima di conseguenza, e l’unica via d’uscita è morire, il mio dolore sarà eterno in vita, mentre nella morte non soffrirò.
D’altronde le persone che hanno tentato di aiutarmi hanno fallito, due psicologi, alcune amiche, mia madre, nessuno è riuscito a farmi star bene, domani dovrò iniziare una terapia col terzo psicologo ma tanto fallirà anche questa. Il problema non è nella mia mente, ma nella mia realtà e nessuno può cambiare questa, nè con le parole (ipocrite) di conforto nè con terapie roboanti (ancora più ipocrite)… è così, devo accettarlo o perire… preferisco perire.

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

43 commenti a

Meglio morire

Pagine: 1 2 3 5

  1. 1
    davide86 -

    ma non dire queste cose!!!! la vita e’ una e’ come tale bisogna tenersela stretta non mandarla all’aria, non lasciarti andare perche’ non trovi una ragazza, magari non e’ arrivata quella giusta che ti sappia apprezare cosi come sei.. ma non dire che vuoi morire!!! devi assolutamente reagire e fregartene di cio’ che dice la gente che ti sta intorno, scrivi che io rispondo molto volentieri 🙂

    P.S. Tutti noi a volte abbiamo bisogno di una mano quando necessita.. e non bisogna avere paura a chiederla!!

  2. 2
    eternity -

    Caro Plinio,
    faresti meglio a concentrare la tua attenzione sul tuo problema.
    Da quel che ho capito il problema è uno solo:tu vuoi lei!non accetti
    il fatto che la tua storia d’amore sia finita.
    Rifletti sul fatto che con lei non sarebbe stato possibile vievere un bel niente,l’amore è un cammino che si fa in due,sempre e per sempre.
    Il consiglio che ti posso dare è di analizzare la tua vecchia relazione,cerca di valutare quanto sia stato illusorio non per colpa tua ma di chi ha giocato con i tuoi sentimenti e non lasciare soffocare la tua persona da chi non ha saputo o voluto amarti.Smetti di rincorrere quel che è stato e vivi le persone accanto a te,potresti scoprire che l’amore esiste e in svariate forme.Inizia con piccoli passi e cambia approccio,non stare sempre li’ a parlare della tua ex.Chiudi quel capitolo e vai avanti per la tua strada sono sicura che troverai l’amore devi solo aprire il tuo cuore e non dare spazio a sentimenti inutili:rabbia,odio,vendetta sono vicoli ciechi.Tempo per accettare e dare sempre il meglio di sè.
    Ti abbraccio

  3. 3
    Plinio -

    @davide86: sono stato aiutato da tante e tante persone… il problema non è trovare una ragazza che sappia apprezzarmi, il problema è accettare il mio aspetto fisico che non piace e io non riesco…
    @eternity: vedi io questo stesso stato d’animo l’ho provato anche prima di conocere la mia ex, ora lei mi ha lasciato per un altro… e questo non fa altro che amplificare un malessere che già provavo… il problema è in me, nel mio aspetto fisico e non mi rimane che accettare la cosa o staccarmi da questo corpo.

  4. 4
    eternity -

    Ciao Plinio,
    scusami perchè non accetti il tuo corpo??vorresti essere di un altro sesso??o quali attitudini fisiche vorresti avere? Spiegati meglio, visto che il problema è nell’esteriorità cosa ti fa essere cosi’ severo verso di te??sinceramente , non penso che la vita sia da ricercare nella “bella facciata”,quella dà solo piaceri fugaci ed effimeri.

  5. 5
    gio -

    Se invece di appoggiarti agli psicologi provassi ad aprire il tuo cuore a dio,scopriresti un’altra realta fin ora sconosciuta, lui sa leggerti dentro e ti aiuta a superare le tue paure e le tue insicurezze,non ascoltare il tuo orgoglio non è tuo amico.
    Accetta te stesso non cercare di piacere agli altri, chi si innamora di te lo fa per come sei, non del tuo aspetto altrimenti è un amore fasullo..L’anima è la cosa piu’ bella che abbiamo è li che sta la vera bellezza

  6. 6
    Plinio -

    @eternity: non piaccio come piace un qualsiasi altro ragazzo della mia età, avrei voluto essere semplicemente più carino di viso.
    Purtroppo senza una “bella facciata” nessuno è disposto ad iniziare nulla con una persona, è così, ed è naturale.
    @gio: ho provato ad affidarmi a dio, ma ho ricevuto solo illusioni, io non penso che dio sia così buono e attento a me.
    La mia anima a detta di tutti merita tutto l’amore di questo mondo, ma a causa del mio aspetto non è così, posso solo scegliere se convivere per tutta la vita con questa cosa o rinunciare a questo.

  7. 7
    Riplet -

    Plinio dove vivi? Lavori? Hai mai pensato di cambiare paese/citta/nazione?
    Non credo che sia una soluzione fuggire, ma conoscere nuovi posti, nuova gente, avere nuove sensazioni, fare nuove amicizie ti puó fare solo bene…

  8. 8
    sabrina -

    ciao PLINIO,
    navigavo nel forum e ho visto il tuo nik, così ho letto.
    ho visto che anche tu hai risposto alla mia lettera e ti ringrazio,(ho anche messo un post prima)
    io volevo solo dirti che comprendo il tuo stato d’animo, il tuo disagio….. questo desiderio di farla finita, questa volontà che non ti molla mai, oppure ti mollerà solo se trovi una soluzione.
    e la soluzione la cerchi nel cuore di una donna.
    sei giovane e carino, hai già avuto delusioni, e non ti va giù….e non va giù neanche il fatto di essere bello perchè vedi che gente peggiore di te, “fa strada”.
    cerca di distoglierti per un po dal desiderio di innamorarti.
    esci con gli amici?, hai una vita sociale appagante?
    se la risposta è no, (e anche se è si)cerca di fare qualcosa per distrarti, magari prova a fare sport, iscriviti a qualche corso, non so, magari nuoto, o karatè, o corsi di inglese o cinese ecc ecc…
    qualsiasi cosa, cerca di distrarti, di crearti una passione, un hobbi. (non quello che faccio io per carità! che tu lo sai cosa faccio….. a dirla tutta mi sento un verme)
    ma torniamo a te, fai un qualcosa che ti piaccia e che non c’entri niente con l’amore. se vuoi, prova a seguire questo mio consiglio
    ciao plinio, un abbraccio.

  9. 9
    Plinio -

    @Riplet: vivo vicino a milano e studio, mi sto per laureare in una facoltà molto difficile.
    Penso che dopo la laurea sarò per forza di cose costretto a migrare nei paesi nordici o negli stati uniti, e anche lì sarà dura.
    @sabrina: ho avuto delusioni nel senso che per anni sono sempre stato rifiutato al primo impatto con una ragazza. Poi sono stato fidanzato per un anno e mezzo con una bellissima ragazza, per poi essere lasciato per un altro.
    Non sono bello, sono brutto, nonostante tutti mi dicano (a parole) che invece non è così. Non voglio innamorarmi per forza, vorrei semplicemente piacere (come succede in realtà, non a parole, ai ragazzi carini come dicono che io sia), ho tantissimi amici e oggettivamente sono anche pieno di talento per ogni cosa che faccio.
    Ho praticamente tutto dalla vita, peccato per il mio viso che non mi ha mai permesso di piacere e di conseguenza essere amato veramente.

  10. 10
    Riplet -

    Forse al principio si, ma credimi, l hanno provato milioni di persone sulla propria pelle, ovviamente me compreso, non c’é niente di piú terapeutico che conoscere nuovi mondi, nuovi orizzonti, nuovi paesi, nuove culture, fare nuove amicizie con gente diversa da quella che sei aboituata a vedere. Dopo un anno che sarai fuori milano, dovunque esso sia, mi racconterai, e mi gioco una mano che sarai una persona piú felice di quella che sei adesso.
    Un abbraccio

Pagine: 1 2 3 5

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili