Salta i links e vai al contenuto

Mediaset easy pay, prima vedi e poi decidi: ecco quanto mi è accaduto

  

Egr. Direttore vorrei comunicare la mia opinione, per quanto accadutomi nell’attivazione di un abbonamento mediaset easy pay, per usufruire della promozione tutto gratis. Premettendo che ho firmato un contratto con scadenza 1.10.2011,fine periodo di prova gratis, e volendo evitare il pagamento dal 2.10.2011 del prezzo di listino piuttosto elevato a mensilità, ho inviato disdetta da quel tipo di offerta per attivarne una nuova dal 2.10.2011. Il risultato è stata una catastrofe, la visione è stata interrotta al ricevimento della RR e cioè al 28.08.2011,e non alla scadenza della promozione, la tessera non è piu’ utilizzabile, devo attendere 90 gg.. Aggiungiamo l’umiliazione, da parte degli operatori verso l’utente che, ha dato, una interpretazione errata alla procedura da usare,il contratto si rinnova in automatico, ma per quanti mesi ed a quali condizioni se la scadenza del contratto firmato è al 1.10.2011? Se una grande azienda non riesce a modificare gli stampati e renderli piu chiari c’e’ da preuccuparsi oppure la non trasparenza è voluta per fare i numeri e capitale e prendere in giro gli italiani. Non è da tutti. Mi auguro che qualcuno di mediaset legga questa lettera e sappia rispondere con coerenza. Ringrazio per lo spazio dedicatomi ed invio distinti saluti.

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Consumatori

23 commenti a

Mediaset easy pay, prima vedi e poi decidi: ecco quanto mi è accaduto

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    amore10 -

    Prima vedi e poi decidi 2.
    Continua la mia esperienza e conoscenza dell’operatività di una grande azienda, infatti il titolo riporta il n 2 quindi siamo alla fase successiva a quella di non voler accettare da parte mia la sospensione del servizio al 28.08.2011 e non al 1.10.11 come da contratto. Per evitarmi un ulteriore stress, l’azienda o meglio l’operatore, viene contattata da un familiare il quale riesce ad avere un altra promo comprendente il calcio valida fino al 1.11.11. Per capirci qualcosa mi collego dall’area clienti per visualizzare la pagina e, sorpresa, il metodo di pagamento deve essere accettato, le altre fatture sono state pagate e il metodo è lo stesso e non è tutto, il segnale è criptato. Che fare quando mancano pochi giorni alla trasmissione della partita?
    Mi ricollego e chiedo un contatto telefonico. Sto ancora aspettando e rifletto a che serve avere un sito che non dà possibilità all’utente di inviare mail? Perchè l’utente deve chiedere informazioni ad un operatore che non sa rispondere ai quesiti che gli vengono posti, che non riesce a distinguere un errore di un altro ed ammetterlo? Dimenticano che l’utente è il committente? Buona serata a tutti ed alla prossima puntata

  2. 2
    mao -

    Anche io sono alle prese con la disdetta dell’abbonamento promozionale easy pay, prima mi offrono una nuova promozione e non mi richiamano, poi mi obbligano a riattivare rid anche se avevo già pagato tutto in anticipo, magari per addebitarmi qualche spesuccia di recesso anticipato…anche se mi hanno giurato che non è così… se il servizio dato al cliente è di questo genere meglio passare alla concorrenza…un consiglio state molto attenti!!!!!

  3. 3
    amore10 -

    Conosci il detto “chi va per la strada nuova, sa quello che lascia ma non sa quello che trova” Questo per quanto riguarda la concorrenza. Per quanto riguarda l’assistenza clienti riferito alla promo prima vedi o poi decidi, solo per i nuovi abbonati, credo sia stata fatta un po’ di confusione tra, l’abbonamento easy pay che normalmente è
    per 1 anno o 2, dipende dalla scelta fatta al momento della sottoscrizione, dal quale, in caso di recesso anticipato. vengono addebitati oltre al costo dell’operatore anche la differenza degli sconti usufruiti. Per quanto riguarda la richiesta di tenere aperto il rid, se non ce stato un errore, è positivo, forse devono accreditarti qualcosa. Io sto ancora aspettando una risposta.

  4. 4
    Nello -

    Salve,
    forse la mia storia è ancora peggiore. Vengo contattato telefonicamente a fine maggio e mi viene offerta una tessera mediaset gold(a dir loro senza scadenza) al costo di 39e(previo prelievo da postepay) con visione “gratuita” fino all’1/10 accetto e aspetto. Passa un mese faccio 3/4 telefonate mi viene risposto prima che devo aspettare poi che la tessera è stata smarrita dalle poste e che mi verrà reinviata un altra tessera, passano altri due mesi arriviamo ad inizio agosto sempre dopo aver fatto decine di telefonate mi dicono che anche questa si è persa e me ne vogliono mandare ancora un altra, intanto mi sono rivolto alle poste che sostengono di non consegnare loro le tessere premium ma corrieri privati.
    Fermo tutto chiamo un associazione di consumatori che mi consiglia di fare una disdetta per inadempienza in quanto la tessera non è mai arrivata e poi i vantaggi dell’offerta sono diminuiti notevolmente. Invio fax e raccomandata A/R mi richiamano prima per convincermi ad accettare la terza tessera poi per dirmi che avrebbero provveduto ad aprire la pratica di reclamo. Da allora il silenzio!
    Allora vorrei capire almano che fine ha fatto stà pratica di reclamo, ed inizio a chiamare 199303404 a dir poco 10/15 volte misteriosamente appena accenno il problema cade la linea…. in un occasione mi hanno fatto dare anche il codice fiscale e poi bip bip bip…….
    Accetto qualsiasi tipo di consiglio….
    Grazie

  5. 5
    amore10 -

    Obbiettivamente anche per Lei aver tentato di attivare un abbonamento easy pay e stato sconvolgente. Comunque la tessera, non ha un costo di € 39.00 ma è un anticipo che l’azienda poi “detrae”. Purtroppo quando è gratuita la visione dei canali mediaset a pagamento, non si può visualizzare nemmeno accedendo dal’area clienti. Sicuramente Le è stato recapitato a casa il contratto, lo ha rispedito? Ha controllato i dati inseriti nella sua scheda in mediaset? Per le raccomandate RR penso ci sia un problema di personale che non sa scrivere o il personale è insufficiente. Può farsi richiamare da mediaset, comunicando il suo numero di tessera,, che può avere chiamando il numero di assistenza . Come? Lei chiama solitamente chiedono il n della tessera, ma l’operatore può accedere alla sua pagina dal codice fiscale,chieda il n di tessera assegnato e con il numero si colleghi alla pagina mediaset. alla fine della pagina dove c’è il prospetto modulistica, ecc. clicchi su faq, si aprirà una pagina con un elenco di domande clicchi su quella che la interessa, dovrebbe essere l’ultima e si aprirà un altra pagina dalla quale inserendo n di tessera e telefono sara ricontattato dopo qualche giorno. Potrà conversare in tutta tranquillità e verificare la sua situazione.

  6. 6
    Nicola ROSA -

    Il prodotto di premium Cinema On Demand è scadente, vecchi film, ripetuti a iosa e quindi sempre gli stessi. Spesso scompaiono i contenuti e bisogna attendere anche un paio di giorni affinchè vengano ripresentati altri film. A gennaio disdico perchè, tra l’altro, il call center non sempre risulta all’altezza delle problematiche esposte.

  7. 7
    amore10 -

    Gent.le Sig. Nicola, sicuramente è una seccatura non godersi la veduta di un film tranquillamente a casa, senza dover prendere la macchina e recarsi al cinema. Prima di disdire le suggerirei di leggere il regolamento. Gli operatori del call center forse non hanno una buona formazione per essere all’altezza di rispondere ai vari quesiti presentati dai clienti. Buona serata.

  8. 8
    Nicola ROSA -

    Gent.Sig. amore 10, La ringrazio per la cortese attenzione rivoltami, però non colgo il senso della risposta alla mia denuncia di servizio scadente. Non capisco, poi, perchè dovrei “leggere” il regolamento: forse esso prevede una fruizione ad libitum di prodotto che non risponde alla sua pubblicità ? Al riguardo ho già ricevuto positivi chiarimenti da due Associazioni di consumatori che mi confortano appieno. Buona Domenica.

  9. 9
    amore10 -

    Egr. Sig. dalla sua breve comunicazione traspare, secondo me, una velata irritazione. Le premetto che non sono una dipendente di mediaset, R.T.I.-S.p.A., ma un utente come tanti altri, che hanno avuto problemi nella fruizione del servizio. Lei ha avuto dei problemi tecnici che non sono stati risolti dall’intervento degli operatori. Diversamente da Lei, non mi sono rivolta a nessuna associazione, che tra l’altro chiedono una somma variabile, ma ho preferito scrivere la mia opinione negli spazi che vengono dedicati agli utenti gratuitamente. Opinioni negative su mediaset sono un po’ dovunque,da molto tempo, ma da lavoro a moltissime persone, le lacune riscontrate forse andrebbero corrette ed è questo che mi auguro. Continuerò a segnalare le mie esperienze con mediaset nella speranza che qualche responsabile le legga ed attivi una corrispondenza con l’utente per mail sarebbe tutto piu semplice.

  10. 10
    Nicola -

    Gent.Sig.ra,
    le associazioni da me interpellate non hanno preteso alcunchè, come invece fa mediaset ogni due mesi per propinarmi un prodotto scadente. Credo, alla fin fine, che ognuno abbia il diritto di scegliersi il prodotto che stima, ho provato mediaset e non risponde a quel che prometteva l’operatrice al momento della promozione. Alla necessità di cambiare il famoso decoder, un operatore mi dato indicazioni tecniche le quali, in caso negativo, avrebbero determinato la sostituzione automatica dopo 48 ore /max tre giorni: al successivo contatto per dire che il decoder ancora risultava in avarìa ed alla mia prospettata decisione di voler disdire, risposta: faccia come vuole ! Alla faccia della gentilezza dimostrata dal primo operatore. La verità è che mediaset si fonda sul nulla mischiato col niente. A me traspare irritabilità, a lei un interesse para-politico …O no ?

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili