Salta i links e vai al contenuto

Restituzione soldi percepiti indebitamente

Lettere scritte dall'autore  

Salve,vorrei segnalare un assurdo fatto che mi è capitato da un paio di mesi con Mediaset Premium, e che non so ancora come poter risolvere.
In data 05 Agosto 2014 ho attivato, con successo, una tessera Mediaset Premium da euro 29,00, con scadenza 30 Giugno 2015, con l’opzione, entro 15 giorni dall’attivazione, di acquistare un pacchetto Premium, recuperando  i 29,00 euro dell’acquisto della tessera Premium, che sarebbero stati scalati dal prezzo di acquisto del nuovo pacchetto.
Lo stesso 05 Agosto 2014, ho chiamato il numero a pagamento Mediaset 199 309309 per acquistare, tramite Postepay, il pacchetto Premium “Tutto”, dal costo di 399,00 euro, che, scalati i 29,00 euro della tessera, divenivano 370,00 euro. L’operatore che mi fa questa operazione pero’ si sbaglia e toglie dalla mia carta PostePay 399,00 euro, quindi 29,00 euro in piu’. Si scusa per l’errore e mi dice che per riavere indietro i miei 29,00 euro debbo solo inviare un fax al numero 02 91971398, scrivendo e spiegando l’accaduto. Cosa che ho fatto. Da allora sono passati piu’ di 2 mesi, ho inviato 2 fax (costo totale di oltre 5 euro) ed ho telefonato varie volte al numero Mediaset 199 309309, costo di altri 5 euro, i cui operatori mi hanno detto che Mediaset non rida’ mai indietro i soldi, anche quelli presi per errore (!!) e che, al massimo, avrei potuto avere un credito aggiuntivo sulla tessera premium di 29,00 euro, cosa che ho ovviamente rifiutato. Ma che ci dovrei fare con un credito aggiuntivo?  Fino alla scadenza della tessera (30 Giugno 2015) ho il Pacchetto “Tutto” e quindi cosa acquistare oltre? I films a luci rosse di Hot Time Mediaset? No, grazie al cielo, non ne ho davvero bisogno! Io voglio solo indietro i miei 29,00 euro, riaccreditati sulla mia PostePay, e finora, come risultato, non ho ottenuto NULLA. Questo silenzio fino ad oggi non mi sembra, oggettivamente, il modo migliore di trattare i clienti in modo equo e soddisfacente. C’è un sistema per risolvere questa palese ingistizia?

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Consumatori

4 commenti

  1. 1
    IO -

    si c’è il sistema, fagli scrivere da un avvocato e vedrai che tempo una settimana ti ridanno i soldi

  2. 2
    rob -

    AHAHAHAA Avvocato?…vuoi far causa a Mediaset?….è un colosso multinazionale…spenderesti un sacco in avvocato e se non hai ragione devi pagare anche gli avvocati loro…pensaci!!!
    In più…non credere di intimorirli con un’avvocato..loro sono abituati…mentre tu reggeresti economicamente e psicologicamente dentro gli ingranaggi della magistratura?..in più se tu vincessi la causa ..vedresti la cifra tra 10 anni svalutata …senza contare le sofferenze ed i disturbi che ti sei addossato…..per me dovresti optare per il canale pornazzo..cosi ti rilassi e non pensi alla formichina teledipendente che sei..in confronto ai colossi che quotidianamente vedi come un pesce rosso dallo schermo del tuo plasma

  3. 3
    IO -

    Rob
    tu sei uno che se lo prende il quel posto ed è pure felice di prenderselo perchè vive da perdente.
    Se non hai soldi, no problem.. esistono gli avvocati delle associazioni per consumatori, certo per 20euro mi dirai che non ne vale la pena, ma loro giocano su questo.. 20 a te, 20 a me e alla fine sono soldoni.

  4. 4
    Rob -

    Ok…vai dalle associazioni per consumatori poi fammi sapere come è andata…………..

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili