Salta i links e vai al contenuto

Vuoto dopo lunga e intensa relazione. Tornerà mai?

Lettere scritte dall'autore  Michele9

Ciao, è la prima volta che scrivo su questo sito ma ho una lunga storia amorosa alle spalle. Ho 20 anni e la relazione con la mia fidanzata è iniziata nel lontano 2009. All’inizio ci sembrava di vivere una favola; eravamo noi due e il nostro amore: forte e intenso. All’epoca avevamo 15 anni ed entrambi ci portavamo con noi diversi problemi dal passato: lei un rapporto precario con la famiglia, io una debolezza interiore a causa di una forte timidezza ed entrambi con pochi amici. Avevamo trovato in noi un supporto reciproco che ci permetteva di affrontare le nostre fragilità e le nostre paure. Purtroppo, però, dopo pochi mesi il nostro rapporto iniziò a diventare sempre più attaccato fino a soffocarci a vicenda: quei pochi amici che avevamo non li vedevamo per la paura di perdere il partner, era presente una forte gelosia, ci incontravamo molto spesso e gli sms scambiati erano più di 100 al giorno.
La relazione proseguì con alti e bassi ma, nonostante tutto, trascorrevamo dei bellissimi momenti insieme; ci sentivamo uniti, forti e completati. L’amore per noi era diventato fondamentale; era diventato la nostra fuga dal mondo esterno.
Nel 2011 iniziarono in lei i primi dubbi. Non sapeva se mi amava veramente ed era spesso intenzionata a lasciarmi ma alla fine decideva sempre di rimanere e continuare la nostra relazione.
Questo si verificava perchè, inconsciamente, la nostra era una “relazione malata”. L’amore era presente ma il nostro attaccamento era eccessivo; sembrava di stare in una botte di ferro.
L’anno successivo, il 2012, proseguì sempre con questi alti e bassi e nel 2013 iniziarono i veri problemi: lei iniziò a provare interesse per un medico trentenne. Questa situazione proseguì per 6 mesi fino ad aprile del 2013 quando io lo scoprii e lei decise di lasciarmi bruscamente: ero al lavoro, mi chiamò e mi disse che era finita. In pochi secondi il mondo mi cadde addosso, non mi sembrava vero.
Pochi giorni dopo iniziai a provare una fortissima ansia e, fortunatamente, dopo una settimana cambiò idea. Mi disse che sentiva un vuoto, che aveva bisogno di me e del mio amore. Solo a quel punto ci rendemmo conto di come avevamo trascorso gli anni precedenti, della “relazione malata” che avevamo creato e di tutto ciò che ci eravamo privati.
Decidemmo quindi di cambiare le cose: inviarci meno sms ogni giorno, vederci solo due volte a settimana e di uscire con i rispettivi amici. Purtroppo questa situazione durò solo poco più di una settimana per poi sfociare nuovamente nel vecchio stile di attaccamento. Nonostante tutto la nostra relazione proseguì senza pensare a sistemare i nostri errori e a ottenere la nostra indipendenza.
Nell’ultimo mese (gennaio 2014) avevamo iniziato ad avere un minimo di autonomia (io il lavoro e lei l’università), a scriverci molto meno, a dormire insieme solo una volta al mese e a vederci due volte a settimana ma, nonostante questo una settimana fa la nostra relazione è terminata dopo avermi detto che non mi ama più.
Nuovamente sono ricaduto in una forte tristezza e tutt’ora sto cercando di chiederle una opportunità dopo averle spiegato che il problema, probabilmente, è come abbiamo costruito la nostra relazione, non che non possiamo stare insieme e vivere una relazione felice; i bei momenti, indimenticabili ci sono stati.
Ho sempre creduto moltissimo in noi e tutt’ora ho la speranza che cambi idea, che si metta in gioco per cambiare veramente le cose nel modo in cui ci rapportiamo e di porre fine al nostro attaccamento soffocante.
Oggi, però, mi ha detto che adesso sta bene, che è felice così e si sente tranquilla mentre io sono ancora molto innamorato di lei. Non faccio altro che pensare a noi, a come potrei e vorrei cambiare le cose una volta per tutte e a tutti i momenti fantastici che potremmo vivere ancora insieme.
Mi sono sentito dire da molte persone: “ma fregatene, hai vent’anni, goditi la vita. Ne troverai un’altra, è bello cambiare ragazza.” e la mia risposta è sempre stata la medesima: “La vita la si può godere anche con una persona senza andare in discoteca divertirsi un’oretta e poi tornare a casa con nulla.”.
So che la cosa migliore è non scriverle, lasciarle i suoi spazi e se sarà amore tornerà ma, purtroppo, non è così facile come dirlo. Gli ho inviato molti messaggi ma la risposta è sempre quella: “Ho preso la mia decisione. Sto bene così. Nulla mi farà cambiare idea e non ti amo più. Non ho voglia di cambiare le cose.”.
Sono consapevole che è meglio non illudersi ma ho sempre la speranza che torni indietro con la voglia di sistemare le cose e porre un cambiamento. Che dite? E’ possibile che dopo tutto ciò cambi idea?

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Vuoto dopo lunga e intensa relazione. Tornerà mai?

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

8 commenti

  1. 1
    cogito -

    No, non tornerà! quando una femmina cambia idea non torna mai indietro. è matematico. s’è stufata di te. In questo momento tu non esisti più per lei. anche se ti sembra assurdo è così. ha cancellato tutta la vostra storia. e se la starà spassando col medico o cmq con un altro! Mi spiace amico. solidarietà maschile anche con te! Un consiglio? Non amare mai più una femmina! altrimenti sarai destinato a soffrire e ad essere lasciato. oggi funziona così. prendine atto ed impara dagli errori. leggiti le numerose lettere presenti in questo sito (ed altri siti simili! vedrai quanta analogia..), fatti una cultura in merito, apri gli occhi e cerca di non sbagliare più. Se darai amore riceverai solo merda dalle femmine! ricorda queste mie parole! forza e coraggio. buttati sullo studio/lavoro, riempiti la vita di hobby, ama tua madre ed i tuoi amici e scopa tanto se riesci. ma non amare mai più una femmina!

  2. 2
    clori -

    se non troverà nessuno, tornerà. Lascia che metabolizzi il tutto, lascia che sia lei a capire cosa vuole. Stai un po’ sulle tue, certo non mostrarti inciuciato con qualcuno perché non è quella la soluzione o almeno non in tutti casi. Se lei nel mentre di questo periodo di riflessione non si innamorarà di nessuno allora tornerà. E, a quel punto, non so quanto tu possa accettare.
    Hai perfettamente ragione! la vita si può godere anche con una persone, anche avendo un figlio, anche non andando in discoteca.
    A te, dico che l’ amore è bello, è la cosa al centro del mondo. Ama, continua ad amarla se la ami stando per adesso un po’ sulle tue e non te ne fregare di sembrare cretino o qualcun altro se capiterà. Ama, continua ad amare. 🙂

  3. 3
    cam -

    Se non troverà niente di meglio, tornerà. Tutti tornano se non trovano nulla di meglio. Non so se consigliarti di riprendertela o no, io non l’ho fatto con il mio ex.
    Se la storia è stata malata, meglio di no, ma questo è solo il mio modestissimo parere. Credo tutti e due meritiate una storia sana; quelle malate portano soltanto ad altro dolore.

  4. 4
    Je _suis_moi -

    E poi uno si chiede come mai molte donne se ne approfittano. Ci sono in giro troppi bambocci che si fanno lasciare, usare, riprendere e di nuovo lasciare…
    Disperati, bravo spera che ritorni, anzi implorala di tornare insieme a te…
    Non hai nessun orgoglio , niente… Magari ti incazzerai con me leggendo queste parole… Incazzati piuttosto con lei e cancellala dalla tua vita. Le mie parole le dovresti leggere non come un insulto , ma un qualcosa che ti sprona a svegliarti.
    Oppure resta un bamboccio piagnucolante!

  5. 5
    mr x -

    michele hai 20 anni!!!!!! Cristo santo ma che pretendi, siete dei ragazzini, il vostro è stato una storia adolescenziale che si è protratta anche troppo a lungo! Meglio così, fidati, tra qualche mese o forse un anno l’avrai già dimenticata….

  6. 6
    Michele9 -

    @cogito:
    E’ gia tornata tre volte e non mi sembra giusto generalizzare. Ci sono anche donne che amano e non danno merda. Basta trovare quella giusta.

    @clori:
    Possibile visto che lo ha già fatto più volte ma mi sto convincendo sempre più che anche se torna non ha senso che io accetti. Hai ragione, amare è fantastico ma l’amore deve essere ricambiato per essere tale.

    @cam:
    Hai pienamente ragione. Il problema è che ci si affeziona tanto ed è difficile superare la cosa dopo tutto questo alto/basso e prendi/molla.

    @Je _suis_moi:
    Non mi incazzo affatto. La tua risposta è piena di verità. L’uomo per essere uomo deve farsi valere. Quello che mi rode è che lei è convinta che ora io sia senza vita, che stia a casa a piangermi addosso e mi ha mandato più messaggi tipo “mi dispiace che tu stia cosi”, “spero ti riprendi presto”, ecc ecc. in realtà vado in discoteca, esco, studio con gli amici, ecc. ecc.

    @mr x:
    Già. Forse stando chiuso in questa botte di ferro per 4 anni e mezzo mi sono fatto il mio mondo con solo lei al centro, escludendo dalla mia vista qualsiasi altra ragazza.

  7. 7
    clori -

    per me si ama e basta… se viene ricambiato allora stai bene, contento e felice. Ma non si ama per ricevere, si ama e basta.. almeno io son così 🙂
    e in ogni caso non ti accontentare mai di essere l’ alternativa!

  8. 8
    Katy -

    Benedetto ragazzo, a quindici anni io guardavo ancora i barbapapa e avevo appena inscatolato le mie bambole Barbie….altro che amore forte e intenso…..un conto è conoscersi a vent’anni, ma a quindici….sono storie d’amore talmente giovani che possono finire…. Così, senza tanti quesiti…. ciò detto,. Non voglio sminuire i tuoi sentimenti. Auguroni

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili