Salta i links e vai al contenuto

Lui fidanzato, io illusa ed usata

Buonasera vorrei raccontarvi la mia storia. La scorsa estate ho iniziato a lavorare assieme ad un ragazzo in un bazar al mare. Io ero già fidanzata da 5 anni ma con il mio compagno stavamo ormai in rotta di collisione mentre questo ragazzo era fidanzato ma per lui andava tutto bene, solamente un po’ di noia di routine da fidanzamento. Fatto sta che lavorando a contatto ogni giorno me ne se sono invaghita e un bel giorno è successo che ci siamo baciati. Ci siamo chiesti cosa dovessimo fare e allora abbiamo deciso di avere questa relazione segreta nonostante i nostri fidanzamenti. Lui era davvero interessante: colto, simpatico, spavaldo, un musicista ed aveva il fascino del tenebroso e due occhi taglienti che mi uccidevano. Io poco dopo mi sono lasciata ma, sapendo che lui era ancora fidanzato, non gli ho messo fretta ma facendogli capire che lo avrei aspettato perchè lo vedevo che era molto preso da me anche se non riuscivo a fidarmi al 100% di quello che diceva. Morale della favola, dopo 4 mesi di clandestinità se ne esce dicendo che preferiva chiudere, che non se la sentiva di continuare, che si stava mettendo in un casino, che ormai non aveva più tempo per vedermi, che non poteva continuare a mentire a tutti.
Mi è caduto il mondo addosso, quel ragazzo mi aveva preso “di testa”, un lavaggio del cervello assurdo… Per non parlare del sesso. Era la prima volta che provavo certe emozioni a letto, ci sapeva davvero fare (ha avuto molto esperienze), sapeva come toccarmi, era anche dotato… Mi faceva impazzire… Era sicuro di sè, non tentennava mai davanti a niente.
Ora, dopo mesi, sto uscendo con un ragazzo ma è molto timido ed anche a letto non mi sento realizzata. Continuo a pensare all’altro e mi arrabbio perchè avrei voluto averlo tutto per me… Mio e basta!
Mi sento usata e buttata via anche se la colpa è anche mia, non avrei dovuto continuare questa relazione segreta sapendo che ero io quella che si stava facendo del male sentimentalmente.
Non riesco a pensare che la sua ragazza se lo goda al mio posto… Sarà che poi noi donne non accettiamo essere la seconda scelta.
La verità è che mi sono illusa troppo, credevo mi avrebbe scelta, un briciolo di speranza lo avevo.
Qualcuno ha avuto la mia stessa esperienza?

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

7 commenti a

Lui fidanzato, io illusa ed usata

  1. 1
    Angwhy -

    Strano,nella lettera precedente eri un uomo,cos’è hai cambiato sesso?

  2. 2
    Dirk -

    “Sarà che noi donne non accettiamo essere la seconda scelta”, invece agli uomini piace?

  3. 3
    Yog -

    “Lui era davvero interessante: colto, simpatico, spavaldo, un musicista ed aveva il fascino del tenebroso e due occhi taglienti che mi uccidevano”.

    Attaccati al tram, romanziere daddue sordi.

  4. 4
    beetlejuice -

    Prova a chiedere consiglio a shaquille o’neal

  5. 5
    Rdf -

    Il fascino del tenebroso ….
    Ahahahahahahah
    Ahahaha

    Ma andate a pescare.,.voi e il “fascino da tenebroso”

    Se siete sfortunelle mamma mia

  6. 6
    Mario -

    É incredibile che voi donne siate tutte uguali, state con un uomo per comodità, protezione e per non restare sole. Sarà anche giusta l’emancipazione femminile ma ha reso sto mondo amorale dove l’uomo per forza di cose deve essere stronzo.

  7. 7
    Anam -

    Sapevi sin dall’inizio che non era libero, quindi non sei stata ne illusa ne usata. Ti sei illusa da sola, e ti sei voluta far usare

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili