Salta i links e vai al contenuto

Lei mi lascia dopo 7 anni

Lettere scritte dall'autore  

Ciao ho 39 anni, LEI 35 anni (molto determinata e razionale) siamo insieme da 7 anni, tanti progetti da realizzare a breve, tanta sintonia tanto amore… io impegantissimo nella mia vita lavorativa, lei nella sua e in più studia (è bravissima) stiamo aspettando che faccia la tesi (fra 6 mesi) e poi iniziare la convivenza, matrimonio, poi figli… questo era il nostro GRANDE sogno…ad un passo dal realizzarlo!!!! Ma un bel giorno (dopo un periodo di 5 mesi di tensione per il lavoro, famiglia e studi qualcosa non va, la tensione è palpabile) lei mi lascia, con la motivazione che il suo sentimento non è più forte come prima, che il mio carattere non gli piace più…..dice che non è più innamorata…Non mi rassegno, pare impossibile! Il primo mese di “separazione” stresso con telefonate a lei, fratello e genitori, sms ed incontri, ma nulla da fare… lascio passare 30 giorni di NO-Contact, decido di chiamarla, felicissima emozionata, rimaniamo al telefono 50 minuti… ma non strappo nulla di certo, ma solo un forse andremo a bere un caffè….
Ad Oggi (sono passati 2 mesi totali) so che si è arenta con la tesi, esce pochissimo, tutte le amiche sono fidanzate o sposate, NON ha un’altro (confermato), è in crisi sul lavoro, ma… non sblocca la situazione con me… a voi non pare strana questa cosa? secondo voi è passato troppo tempo per un eventuale ripensamento? cosa dovrei fare io ora? io per lei sono disposto a tutto…e lei questo lo sa!!!! GRAZIE A TUTTI.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

11 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    colam's -

    Mi ricorda qualcosa….

    Mi sono trovato al posto tuo anni fa con una decina di anni in meno di voi. La mia interpretazione della MIA esperienza e’ che lei si e’ presa paura quando anche noi stavamo concretamente vicini ai passi importanti, e tutta la caxxutagine che sbandierava finche’ stavamo solo alle chiacchiere, tutta la determinazione e la sicurezza di se’, sono sparite come neve al sole. Insomma donne da molto fumo e zero arrosto…

  2. 2
    p_1975 -

    Ciao!
    io mi trovo impantanato in una situazione milto simile da tre mesi a questa parte. naturalmente sto così male che non riesco a spiegarmi come sia potuto succedere… L’unica spiegazione che razionalemente mi riesco a dare (anche se la mente umana spesso è tutto tranne che razionale) è che si sia spaventata di fronte alla serietà del rapporto dopo un anno e mezzo di relazione (come se la serietà e la stabilità, nonchè la felicità, all’interno di un rapporto fossero dei malus invece che fondamenta solide per due persone che si amano)… Spero per te che nel tuo caso si tratti di questo, spero che se lei si è spaventata si ravveda, ma non ti saprei dire cosa devi fare: non credo proprio ci sia una risposta..in ogni caso sii te stesso, cerca magari di smussare quegli atteggiamenti esasperati che tendiamo ad assumere quando il dolore ci schiaccia!
    Coraggio!!

  3. 3
    xxranax -

    @p_1975
    Ciao ma tu stai avendo contatti con lei oppure tutto è piombato nel silenzio? ti pare che qualcosa si stia muovendo?

  4. 4
    Zoa -

    Ciao, io credo che in queste situazioni farsi tante domande serva solo ad aggiungere altra angoscia a quella che già ci sommerge, che i suoi dubbi vengano per via d’un altro o semplicemente per una sua crisi esistenziale, poco conta, il fatto è che in questo momento lei vuole restare da sola e tu non puoi fare nulla per farle cambiare idea finchè non sarà lei a sentire il bisogno di fare il primo passo..
    Quando si sta così l’ultima cosa da fare è cercare la persona che ci lascia e se adesso hai attuato il no-contact hai fatto bene, tempo e aria per lei ma credimi…anche per te..immagino il baratro in cui ti sembrerà di sprofondare, lo comprendo credimi, ma proprio per esperienza ti dico che se ne viene fuori, è lunga, e così deve essere, anche perchè se ti passasse subito vorrebbe dire che qualcosa “toccava”. Non conosco bene la vostra storia, nulla esclude una piccola crisi e un suo ritorno, ma se così non dovesse essere, meglio adesso che dopo aver costruito qualcosa, niente di peggio di fondamenta malate per un rapporto..ti sono vicina, fai tutto quello che ti serve, non sei costretto per forza a fare mille cose per non pensare, a volte si ottiene letteralmente l’effetto contrario, se hai bisogno di chiuderti 10 giorni in casa per piangere fallo, sfoga e sfoga più che puoi, questo è il mio umile consiglio..

  5. 5
    xxranax -

    @ ZOA
    Abbiamo in comune molti amici ed amiche e TUTTI mi confermano che lei NON ha nessuno e che neppure vuole conoscere nuove persone… quindi forse è proprio una crisi… se riguarda solo me oppure tutta la sua vita questo non lo so… ma il fatto che non ci sia un altro non è forse meglio?

  6. 6
    Zoa -

    Non so se possa definirsi meglio, perchè un altro avrebbe potuto anche significare un colpo di testa, che nella vita una volta si potrebbe anche perdonare, ma se così non è.. significa che la sua crisi è veramente profonda e sta mettendo davvero tutto in discussione..
    Non ti fa bene arrovellarti il cervello per capire qual’è la causa, non ti è d’aiuto, sarà lei a farsi sentire nel momento in cui troverà delle risposte, da come la descrivi mi sembra comunque una bella persona e sono convinta che allora “nel bene o nel male” ti contatterà, per rispetto a questi 7 anni, mentre se così non fosse, perchè purtroppo le meraviglie si attaccano, ogni suo atteggiamento negativo, con il tempo, ti porterà a considerarla in maniera diversa, credimi, la delusione fa fare delle riflessioni che mai si penserebbe..
    Non voglio fare la saggia e nè essere banale, ma nel corso della mia vita ho imparato a capire davvero che la nostra forza sta nel soffrire da soli..quando ti rialzi non ti ammazza più nessuno, poi esiste il perdono, che poi valuterai in un secondo momento nel caso fosse richiesto, anche l’umiltà è segno di forza..

  7. 7
    xxranax -

    @ ZOA: Ciao Zoa e grazie dei consigli… mi piacerebbe sentirti pure via mail… … basta che aggiungi @gmail al mio nik…
    Comunque tu hai mai provato queste forti di crisi? (o conosci qualcuno che le ha avute?)alla fine se ne viene fuori? e ci si può pure rivedere? ma quanto tempo servirà??? Insomma secondo te ho possibilità di riabbracciarla forte forte a me?
    Io attualmente sto uscendo con amici e amiche, mi svago, ma il mio pensiero è sempre per lei…
    GRAZIE ZOA

  8. 8
    maddy235 -

    Ciao, scusami se posso sembrarti dura, ma vorrei proprio capire perchè se si viene lasciati si inizia a tempestare di messaggi e telefonate la persona che non vi vuole più. Ma non avete un po’ di dignità, di amor proprio? Provare una volta o due al massimo ci sta, ma poi se lei cambia idea torna! Anzi può essere una strategia proprio per vedere se gli manchi. Secondo me sarà molto difficile che lei torni da te, non si molla un rapporto di 7 anni se non si è convinti, il fatto che non abbia un altro non significa che tornerà, può darsi che voglia stare da sola. Ti auguro di sbagliarmi.

  9. 9
    Alisa -

    Ciao, ci sono novità? Si é fatta risentire? Sono nella tua situazione da 2 mesi . Si é allontanato con un banale pretesto i primi di marzo e poi non lo più sentito. Sto male ma questa volta se non é lui a cercarmi per me puo’morire. Io non lo faro’ più. Pero’ il mio cuore lo sta aspettando.

  10. 10
    Kid -

    Consiglio spassionato
    Magari sarà come dici tu, ma riflettici un attimo .
    Chi è che già in una situazione di stress , come lei , si aggrava ancor di piu’ situazione mollando l’unica ancora di salvezza?
    E davvero quando siamo sotto stress , ci fideremmo di noi stessi , nel prendere decisioni così importanti ( dopo 7 anni poi..)?
    Probabilmente le rimanderemmo , come anche è accaduto a me che mi son trovato ad affrontare una situazione uguale , ma ,guardacaso ,appena dopo che lei aveva ottenuto un certo risultato lavorativo per raggiungere il quale tutto , soprattutto il rapporto , è passato in secondo piano.
    Riflettici….
    Qualcosa c’è , se tu sei sicuro che così male non ti sia comportato , inoltre è una decisione , la sua , molto drastica.
    Fatti queste domande e non ti fidare troppo di quel che dicono gli altri , perchè di sicuro agli amici comuni , se c’ha qualcosa per le mani (o c’ha avuto una scappatella) non và a dirlo . Magari qualcuno piu’ fidato puo’ sapere/intuire qualcosa ma di certo si stà zitto.
    Sarebbe bello che fosse diverso, ma su 10 amici , 9 e mezzo si fanno i cxxi loro , fidati.
    Se vuoi sapere la verità è bene che qualche indagine te la fai da solo e senza mettere la pulce nell’orecchio a nessuno .
    Poi , puo’essere che si sia sentita schiacciata dalle responsabilità , come anche la mia e puo’ essere stata la molla ma difficile che sia solo questo . Anche a me dicono che non c’ha nessuno , secondo loro , ma ci credo poco. Comunque con o senza qualcuno , mi basta sapere che ha creato il problema accettandone le conseguenze , per farmi una opinione chiara.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili