Salta i links e vai al contenuto

Non tutto il male vien per nuocere

Lettere scritte dall'autore  

“Prima di morire ti devo dire una cosa”
E’ da circa un mese che leggo tutte le vostre lettere e commenti e devo dire che molte situazioni hanno alleviato alcune ferite. Ho preferito scrivere ora per non dare sfogo alla rabbia ma vorrei che questa lettera fosse utile a chiunque la legga. Il titolo che ho scelto è molto sognificativo, ma leggendo oltre le mie parole capirete e alla fine spero vi possiate fare delle sane risate.
A dicembre partecipo alla cena di Natale dell’associazione di volontariato di cui faccio parte e a questa cena scoppia la scintilla tra me e un ragazzo lì, sempre considerato serio,riservato da tutti, ( anche da mia mamma che fa parte della stessa associazione), quindi dopo tre anni di conoscenza superficiale, lui uscito da una storia anni prima finita ad un passo dalle nozze, nasce questa storia. Primi quattro mesi splendidi, poi io vengo assorbita dalla mia tesi di laurea e dal lavoro (lavoro full time e studiavo insieme da 5anni e insomma un pò di stress è normale… o no?)viaggiavo spesso per lavoro in quel periodo perchè coincideva con il picco di lavoro in quelle settimane.
Lui mi dice a sorpresa… Vieni a vivere da me, e io ASPETTIAMO DOPO LA LAUREA ( A LUGLIO ) lui era un pò risentito ma diceva di aver capito le mie motivazioni: volevo iniziare quella che credevo l’ inizio di un sogno con gli studi terminati, non era un problema di pochi mesi di frequentazione il mio. Con un peso in meno. MAGGIO 2007: dopo qualche giorno di relax insieme inizia la crisi… io un pò nervosa lui pure ma cerco di salvare la situazione crendo momenti speciali, candele, ecc… BENE ORA E’ NECESSARIA UNA PREMESSA: una ex collega di lui ha sempre manifestato un particolare attaccamento a lui, poi noi donne comunque ce le sentiamo certe cose… e poi io sono cancerina quindi ancora di più…Lei da tredici anni insieme ad un ragazzo si sfogava con il mio ex circa i loro problemi… ( problemi ad avere figli, addirittura gli confessa un presunto aborto accidentale che non ha detto al suo fidanzato per paura della sua reazione!!!:-)comunque a fine maggio a seguito messaggi che lei inviava frequentemente a lui per consigli abbiamo litigato e lui MA SCHERZI…LE VOGLIO BENE MA OBIETTIVAMENTE STANDO CON UNA COME TE BELLA INTELLIGENTE COME POTREI PENSARE A FARMI UN CESSO DEL GENERE ( cesso tra l’altro io per una forma di rispetto non l’ho mai definita, altri si comunque ) quindi io penso cher siano solo mie fisse mentali per il periodo stressante pre-tesi. Ai primi di giugno per le tensioni nervosismo io gli dico BASTA lui NO DAI SISTEMIAMO LE COSE, una settimana dopo LUI MI DICE STACCHIAMOCI UN PO’ PERCHE’ SE CONTINUA COSI’ VA A FINIRE PEGGIO PREFERISCO STARE SOLO ORA io ci sto male ma capisco, intanto a fatica finisco tesi perdendo anche sei kg…tre giorni prima la discussioen della tesi lui mi dice IO VENGO MA NON TI ASPETTARE CHE SIA COME PRIMA SUBITO ecc io mi incazzo perchè odio quando la gente mette i paletti su cose già sottointese e gli dico BENE ALLORA TU NON VIENI VENGONO I TUOI E BASTA ALMENO HO DELLE FOTO SORRIDENTI DI UN GIORNO COSI’ IMPRTANTE. Due giorni prima la discussione decidiamo di vederci per parlare e andando da lui un cretino mi taglia la strada faccio un incidente a 10 metri da casa sua… in ospedale viene ma appena arriva mio padre va via… la scusa è stata : sono venuto con un amico e doveva andare via. Ah… durante questa pausa è sempre lui che mi telefona, a volte nervoso a volte tenero. Già dovevo capire l’instabilità ma quando si è innamorati! BENE io grazie a Dio mi rimetto e discuto la tesi lo stesso i suoi sono venuti lui no perchè si agitava sua madre mi ha riferito che il giorno prima vomitava dalla tensione (MANCO SI DOVESSE LAUREARE LUI!) e continuava a dire VENGO O NON VENGO?
UN UOMO CHE AMA SAREBBE VENUTO LO STESSO IN UN GIORNO COSI’ IMPORTANTE…ah beh si mi ha tel due volte.
I giorni seguenti continua a dirmi ASPETTIAMO VOGLIO TORNARE CON TE MA ADESSO NON ME LA SENTO…GUARDA IN QUESTO PERIODO M. MI E’ MOLTO VICINA. Una sera a metà luglio io e una mia amica andiamo in un locale e troviamo la sua amicona:-) con un gruppo di amici. In un momento di tranquillità LEI mi chiede come va e lei si dimostra comprensiva e le dico GUARDA PENSA CHE HO PURE PENSATO MALE DI TE E LUI MI DISPIACE E LEI MA FIGURATI…AD un certo punto lei tira fuori il cellulare e si sente che dice INDOVINA CHI C’E’… la mia amica mi fulmina con lo sguardo e mi dice E’ AL TEL CON LUI. A questo punto l’unica cosa che volevo e che facesse l’uomo e che avesse il coraggio di dirmi che avevano una storia. Gli mando un mess: POSSO PASSARE TRE MIN DA TE? E lui STASERA PROPRIO NO TI PREGO ovviamente ci vado lo stesso suono mi fa entrare e gli dico ADESSO MI GUARDI IN FACCIA E FAI L’UOMO E MI DICI LA VERITA’ CHE HAI UNA STORIA CON QUELLA CHE SI FA COMPATIRE FACENDO LA PIANGINA…lui “NO NON SAI COSA E’ SUCCESSO LEI MI HA MESSO IN MEZZO HA DETTO AL SUO COMPAGNO CHE LO LASCIAVA PERCHE’ PER LEI SONO IMPORTANTE E LUI MI E’ VENUTO A CERCARE” e io DIMMI LA VERITA’ andiamo avanti mezz’ora e lui nega dicendo che è lei che si è innamorata. Gli suona il cell: LEI. Io la saluto anche con entusiasmo CIAO M! e lei sclera NO L’HAI FATTA ENTRARE (O cretina ma la fidanzata ero io? ) e lui mette giù. Lui mi fa leggere un mess di lei ALLA FINE HO DECISO IO DI AMARTI…E SE TI ACCORGI CHE STAI BENE CON LEI…lui che fa? SVIENE!!! io cerco di tirarlo su e inizia il delirio TI PREGO NON VOGLIO PERDERTI LEI E’ UN’AMICA…e incomincia a piangere IL LAVORO FA SCHIFO LA VITA E’ UNA MERDA si alza e dice PRIMA DI MORIRE TI DEVO DIRE UNA COSA… TI HO AMATA TI AMO E TI AMERO’ PER SEMPRE e…risviene. IN quel momento suonano e chi è…LEI!!! entra arriva e si china su di lui tipo Maddalena e lui continua a fare il delirio ad un certo punto chi entrano?? I MIEI EX SUOCERI, la mia ex suocera prende i capelli di lei e le urla SEI UNA P…..A IO L’AVEVO CAPITO… (i suoi abitano di fianco e lei ha sempre visto l’amicona di lui male per vari atteggiamenti vittimistici e vedendo la macchina di lei fuori non hanno resistito a venire di là, la mia non c’era era dal meccanico mi aveva accompagnato la mia amica) lui vuole andare in ospedale lo portiamo (RAGAZZI, IO LUI E L’ALTRA… vi rendete conto?ma volevo vedere finoa che punto sarebbe arrivato) e lì gli danno degli antidepressivi io mi faccio portare a casa dai suoi non torno con lui in auto. LUI VA VIA CON LEI. Io sparisco OVVIAMENTE!!! lui sta a casa dal lavoro in malattia per depressione e va tutti i giorni dove lavora lei (nell’associazione guarda casO!) e iniziano i commenti. LUI NEGA DICE SIAMO SOLO AMICI. io ovviamente da sig.ra l’ho detto a poche persone strette mica mi metto a divulgare questa cosa. Quando la gente viene a sapere che ci siamo lasciati inizia a dirmi IO MI CHIEDEVO COME FACEVI A STARE CON LUI HA SEMPRE AVUTO DEI PROBLEMI MA SAI AVEVAMO POCA CONFIDENZA….beh io grazie a Dio ho capito di non aver perso niente e forse lei, l’altra dovrei ringraziarla per avermi aperto gli occhi, mi sono salvata da uno senza palle. Ora i fatti stanno così… lui ha parlato con mia mamma (!) e ha negato la storia dice che sono amici e stessa cosa alla mia amica ha detto ma sono sempre insieme in giro a piedi per il paese mi dicono che lui ha momenti in cui si siede su una panchina e fissa nel vuoto per ore… lei comunque si vede ancora con l’ex (13 anni, una casa, un mutuo e non ha tagliato del tutto). l’ho beccato ad una festa del paese era da solo mi ha salutato io ho ricambiato e poi si è isolato non è stato con il ns gruppo di amici dell’organizzazione ma fissava da lontano… e qui altro segno di squilibrio… mi hai vista? ti da fastidio vedermi e non ti avvicin? Vai via mi eviti. SE NON CREDETE A QUESTA STORIA STILE BEAUTIFUL VI CAPISCO ANCHE IO FAREI FATICA A CREDERCI. MI HANNO PRESA PER IL CULO, LUI SARA’ FELICE CON LEI (E’ BELLO COMPATIRSI A VICENDA…) E IO DICO..Non tutto il male vien per nuocere. Un bacione a tutti!

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

26 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    Mene -

    bella grinta, brava. E sicuramente hai imparato qualcosa su te e su gli altri.

    Per il futuro ti auguro ogni bene.

    Certo che veramente questa storia sembrava una soap.
    Ciao

  2. 2
    heidi81 -

    Ciao Mene
    grazie…si ho imparato che a volte dietro a una persona seria, controllata..si nasconde uno psicopatico.
    Si guarda guardando di sfuggita Beautiful io e alcune mie amiche ci siamo dette MA QUESTO E’ NIENTE A CONFRONTO…ciao!

  3. 3
    Mene -

    non ti ci arrabbiare, ma quando hai parlato della scenata dell’ex-suocera ho pensato per un attimo che anche lei avesse una storia con lui 🙂

    Cmq qualcosa mi dice che secondo me prima o poi si rifà sotto, vuoi scommettere? Aspetta che lo molla la tipa e vedrai che massimo un mese te lo ritrovi sotto casa.

  4. 4
    ChiaraMente -

    Giusto, un vero e proprio disturbo mentale quello di questo signore…che fra l’altro ha insultato la tua intelligenza facendo leva proprio sui suoi disturbi mentali inscendo assurdità per puro esibizionismo: se avesse avuto una vera crisi sarebbe ancora ricoverato in psichiatria, altro che in macchina con lei. Adesso si fa scudo della depressione per sfuggire alle critiche, perchè “poverino ha problemi”. Per ogni occasione in cui gli tornerà comodo userà i suoi problemi, e sarà proprio quella deficiente della piangina ad accorgersi che le toccherà fare da infermiera, altro che sollievo per i suoi aborti accidentali. Che dire? Certa gente la sparerei a vista ma pare che nella catena alimentare debbano vivere pure i parassiti. Piuttosto, il tipo si è dato al volontariato per aiutare sè stesso? No, perchè chi ha bisogno di aiuto è lui, spero che si limiti a distribuire coperte, perchè se vuole anche consigliare alla gente è meglio che facciate una riunione. Già si tratta di persone sfortunate ci manca solo che trovino inconsistenza nell’aiuto.

  5. 5
    heidi81 -

    X MENE:oddio speriamo di no…di non trovarmelo sotto casa.comunque quando lo vedo a me viene in mente la scena degli svenimenti e la frase PRIMA DI MORIRE TI DEVO DIRE UNA COSA….no comment…

    XChiaraMente: ho letto i tuoi commenti nel sito e devo dire che sei una grande.Comunque la mia intelligenza si è offesa…ma ormai cosa posso farci…io ero presa e addirittura mi sentivo in colpa perchè lo stavo trascurando per lavoro e tesi..MAH!
    Si è dato al volontariato per riempire un vuoto esistenziale credendo che questo potesse farlo sentire importante una volta tanto…comunque tranquilla dopo il fatto ha sospeso il servizio, ma sembra sia tornato a fare servizio proprio in questi giorni (con la bellissima!che fa parte anche lei di questa associazione addirittura ci LAVORA!)..ma il presidente della ns associazione e tutti gli altri 60 membri sono rimasti scioccati da alcuni suoi comportamenti (come rimanere seduto sulla panchina fisso immobile a guardare il semaforo o con la testa fra le mani…in questa posizione l’ha visto mio papà…)e mi hanno detto che una riunione seppur non ufficiale ci sarà…io intanto riprenderò servizio a metà settembre e pure a testa alta. L’avevo sospeso x il periodo della tesi e per gli impegni di lavoro.Io non ho problemi a guardare la gente dritta negli occhi, io.

  6. 6
    ChiaraMente -

    E ci credo che rientrerai a testa a alta, quello non ti ha dato un mucchio di problemi solo perchè si rende ridicolo da solo e perchè gli manca la comprensione del fatto che la gente non è idiota, al contrario di lui. E questo puoi raccontarlo a testa alta anche senza dire dei sensi di colpa perchè tu hai fatto sempre e solo il tuo dovere, non hai certo trascurato lui che invece anteponeva il suo egoismo personale a tutto facendo leva su presunti benefici di cui dovrebbe godere in quanto disturbato. Non ha capito che con la pensione non gli danno il diritto di prendere per il culo la gente e per giunta aspettandosi di farla franca. siamo uomini o caporali?

  7. 7
    Mene -

    ChiaraMente ma come mai tanto astio? Hai avuto esperienze simili?

    Io credo che si stia parlando di una persona molto insicura, e per questo a volte si fanno delle c@zz@te terribili, ne converrete.

    Ora, per come la vedo io, sto ragazzo che di suo è insicuro s’è ritrovato in un momento del vostro rapporto che magari certezze non ne dava a sentirsi al centro delle attenzioni di un’altra persona e, sicuramente complice proprio l’insicurezza e magari “istigato” da l’altra, a fare una scelta forse troppo affrettata, o cmq pensata male.

    Ora, sempre per come la vedo io, sto tizio magari si sta’ rendendo conto di averla fatta grossa, perchè magari passato il primo momento di passione – magari, ribadisco – si starà rendendo conto di aver fatto un bel macello perchè magari voleva tutt’altro, come mi fanno pensare questi momenti blackoutoddioquantosoffro. Ed è per questo che prima dicevo che vedrai che te lo ritrovi sotto casa.

    Poi vabbè, è normale che se non vi sembra una buona personalità bisogna cercare qualcun’altro, ma da qui ad affossarlo pesantemente tout court secondo me ce ne passa. O cmq l’unica che può farlo sarebbe Heidi che lo ha conosciuto personalmente, noialtri facciamo un pò la figuretta a lanciar lapidi così, ti pare?

  8. 8
    radicedirubino -

    Cara Heidi, la scena degli svenimenti l’ho vissuta pure io con il mio ex e leggendoti mi scappava da ridere nel constatare come certi “uomini” siano privi di coraggio e debbano ricorrere a questi mezzucci da romanzo d’appendice…solo che nei romanzi d’appendice erano le donne a svenire!!! Non sto qui a commentare il comportamento immaturo di questi signori, sarebbe come prendersela con un bimbo della scuola materna perchè non sa risolvere una equazione matematica. Penso infatti che in fondo non lo facciano per mera cattiveria, ma solo per una immaturità patologica che li fa restare bambini nonostante l’età anagrafica non sia tale. Beh con una buona dose di ironia possiamo ricordare questi episodi e farci pure quattro risate, nonostante l’ essere state menate per il naso. Insomma, io continuo a voler bene a quel “bastardo” che ha fatto un bel pezzo di strada
    con me anche se ora continua la sua vita con un’altra… Sono cose della vita, vanno prese un pò così…Dice Eros nella sua canzone…

  9. 9
    ChiaraMente -

    Mene si, ho esperienza in merito. E purtroppo non lo sto affossando. Se volessi affossarlo direi che è uno che dà di testa e che bisogna aver pazienza, ma siccome credo che lo sia fino a un certo punto gli riconosco il diritto di essere visto come uno che sa quello che fa. E pensare che tutte le belle sceneggiate siano qualcosa che volendo poteva evitare e quanto siano antipatiche certe situazioni per chi è costretto nell’incertezza del momento a viverle non posso che essere astiosa. Ad ogni modo, mi asterrò dal commentare oltre, lungi da me voler lanciare lapidi

  10. 10
    heidi81 -

    x MENE, sai le tue riflessioni e considerazioni mi sono state fatte anche da alcuni amici..Magari risulterò un pò freddina ora…ma è brutto da dire, con quello che ho visto e sentito è come se i miei sentimenti fossero sfumati,,sai di colpo..i nostri progetti, mi sono laureata e quasi non mi sono goduta quel momento dopo anni di sacrifici e stress, il mese di luglio era previsto come inizio della ns convivenza,,,quindi trasloco e lui quante promesse!”PER LA LAUREA E COMPLEANNO (io lo festeggio a luglio) HO PENSATO A COSA REGALARTI” e tramite un’amica in comune mi ha detto che si era informato per regalarmi un cucciolo di labrador colore miele (io adoro i cani ma vivendo in un appartamento non mi è stato possibile prenderne uno, lui invece ha il giardino) invece mi ha regalato solo l’amarezza di essere stata presa in giro e di aver sofferto…(la notte ch esiamo stati in pronto soccorso quando sono tornata a casa ho rigettato insomma x me è stato uno shock, poi ovviamente ho preso coscienza della sua situazione di instabilità quasi subito, comunque la mia reazione a caldo è stata questa)e io per carattere sono una persona che a volte tende a giustificare troppo gli altri e se penso a quanti sensi di colpa per una situazione che era straordinaria (lavoro e tesi insieme) mi viene da ridere. Lui è un debole è vero. Ma non so se sta male x una scelta non voluta (anche qui…Comunque l’altra ha trovato terreno fertile) o se finge anche qui x farsi compatire dagli altri al posto di prendersi le sue responsabilità. Io l’ho amato tantissimo ma ho amato la persona che credevo fosse. X RADICE DI RUBINO:Il bene è relativo ormai..sinceramente provo più un senso di pena (differente dalla tenerezza)…
    Anche i miei amici mi dicono vedrai che te lo trovi sotto casa, ma sinceramente…gli conviene? ha già perso di credibilità.
    Io mantengo la linea della indifferenza…che tra l’altro mi viene naturale.

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili