Salta i links e vai al contenuto

Le mamme single

Lettere scritte dall'autore  Pat79

Quando avevo vent’anni le donne mi ignoravano, loro cercavano il vero amore è andavano sempre dietro al bonazzo.
Ah…il vero amore!!!
Poi hanno avuto dei figli e il bonazzo le ha scaricate.
Adesso ho 40 anni e stranamente vengo approcciato da donne over 30, tutte rigorosamente con figli.
Ricevo complimenti: “sei maturo, sei una persona con cui avere una relazione, ecc…”
Strano mi sono detto, solo quelle con figli mi vogliono.
Al mio rifiuto di frequentarle, le solite frasi: “voi uomini? Siete egoisti. Un uomo deve amare sia me che i miei figli”.
Magari anche essere generoso.
A vent’anni ero completamente invisibile, manco ci perdevano tempo le donne con me, non rispondevano ai messaggi e…anzi…ti evitavano proprio o ti proponevano un’amicizia di utilità.
Se potevano quindi, sparivano completamente al primo segnale di interesse mio nei loro confronti.
Per loro esisteva il “vero amore”.
Sono maturate nel frattempo?
No, sono solamente immerse in nuovi problemi, trovarsi qualcuno che le accetti, qualcuno che si faccia carico di loro e dei loro figli.
Se potessero, il bono e benestante, lo vorrebbero anche adesso…ma sanno già che il bono e benestante manco le considera più.
Ma è facilissimo attribuire sugli uomini tutto l’egoismo, quando il loro egoismo e le loro pretese, non le considerano come tali.
E manco si ricordano quando, giovani, belle e corteggiate rifiutavano chi fisicamente non le attraeva.
Allora ne avevano facoltà…ma poi la vita è anche giusta ed equilibrata. La ruota gira e la fortuna gira.
Tanto più per quelle che in gioventù si sentivano delle divinità che possono selezionare a piacimento e rifilare rifiuti con estrema leggerezza.

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: Le mamme single

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Relazioni

9 commenti

  1. 1
    Bohemien82 -

    “Quando avevo vent’anni le donne mi ignoravano, loro cercavano il vero amore è andavano sempre dietro al bonazzo”.

    Ora a 40 anni hai due opzioni:

    – intortarle ed usarle come spurgatoio (non soffriranno più di tanto perché ci sono abituate, visto che lo han fatto per i 20 anni precedenti i loro presunti “veri amori”)
    – dir loro come dicevano a te da giovane: “ti vedo solo come un’amico”. Non come un’amica eh perchè questo contemplerebbe l’ipotesi di una scopa amicizia. Invece devono capire che non sono attraenti per te ( questo si che le fa soffrire).

    Ti dicono che sei egoista, digli che la responsabilità se la deve prendere il padre.

    Comunque sia, non si mantengono i figli degli altri.

  2. 2
    Yog -

    Mantenere i figli degli altri non è vietato a priori, devi essere molto ricco però.
    E uno molto ricco di sicuro non prende una che ha figli, perché i ricchi son ricchi, mica scemi, se no non sarebbero ricchi.
    Perciò no, comunque uno la giri i figli se li deve mantenere il padre. Ebbasta.

  3. 3
    Vox -

    … dia retta, lei dica sempre di sì sì sì, ok, hai ragione, va bene, sei bella, sei intelligente ecc… insomma, le solite banalità che danno accesso al monte di venere.
    Poi sparisce e via così..
    Regards
    Vox

  4. 4
    Bottex -

    Credo non ci sia molto da dire Pat79, più o meno ti sei già dato da solo tutte le risposte. E i figli appunto, come hanno già detto anche altri, li deve mantenere il padre, o meglio, la madre e il padre insieme.
    Quindi stai attento a non cadere nel tranello. Ignorale e basta, non stare ad arrovellarti il cervello. Anche perchè, nel 99% dei casi: donna con figli = problemi. Saluti.

  5. 5
    Nicola -

    Hai capito tutto e sei ancora giovane.
    Buon per te.

  6. 6
    Caprone -

    Io godo. La ruota gira…

    mi viene spontaneo un gran sorriso beffardo 🙂

    Sta capitando pure a me.. Ma le respingo tutte con gusto, con crudeltà! e ci godo immensamente. Proprio come fecero loro anni fa con me.

    “Ma perché sei così cattivo?” ahahha

    bhè, Mi avete creato voi…

    viva la pillola rossa

  7. 7
    Yog -

    In effetti, è giusto così Caprone, non serve nemmeno il sorriso beffardo ma un altrettanto inutile sguardo pieno di empatica pietà: le femmine che tanti anni fa si vantavano di selezionare i partner, ora si godano i criminali che hanno partorito e che gli dissipano il patrimonio in droga, discoteca ed incidenti d’auto. Oppure si godano il meretricio delle figlie che si portano a casa gentaglia spesso nemmeno di questo inclito Paese, come del resto hanno fatto loro, e si godano pure i figli delle loro figlie meretrici.

  8. 8
    Bohemien82 -

    Yog..finalmente un tuo commento che mi piace!
    Quoto tutto.

  9. 9
    Dani -

    Io non ci credo a questa cosa della bellezza, è noto che essere un uomo brutto non ti stoppa da essere un uomo a cui la f*iga tira a pacchi. Piuttosto questi discorsi li sento sempre fare da uomini ancora ragazzini (di testa) che hanno avuto la sfortuna o non hanno avuto la grinta di realizzarsi come uomini ed essere soddisfatti di se stessi. Uno soddisfatto di se stesso è attraente anche se è esteticamente brutto. E non fa questi discorsi che sto leggendo qui! Non ne avrebbe bisogno, non troverebbe all’esterno la causa del proprio insuccesso. Un uomo realizzato, sicuro di se e con una direzione avrà sempre donne che gli girano intorno. Anche il fatto che adesso attiri solo donne disilluse dalla vita e che si aspettano che gli campi i figli la dice lunga. Che te ne frega di vendicarti di queste? Scusa

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili