Salta i links e vai al contenuto

Sono single. Non voglio condividere la mia vita con nessuno?

Lettere scritte dall'autore  

Salve a tutti.
Vorrei condividere con voi un mio pensiero, soprattutto perché con gli estranei è tutto più facile.
Ho 21 anni, studio all’università, ho amici e una vita tranquilla oggettivamente.
Arrivo subito al nocciolo della questione: sono single da 21 anni! Già, non mi sono mai lasciata andare , ho sempre vissuto la mia vita aspettando e sperando, senza AGIRE più di tanto. Diversi ragazzi hanno provato a buttar giù il muro che ho costruito intorno a me , ma non hanno avuto successo. Li ho sempre rifiutati perché effettivamente non provavo assolutamente niente per loro. Uno di questi un giorno mi disse : “Ti stai sempre a lamentare di essere single, ma guardati attorno ogni tanto, tu non sei single , tu semplicemente non vuoi condividere con nessuno la tua vita, sei superficiale, sei egoista, sei fredda, sei introversa e schiva, non ti lasci mai andare.” Rimasi di pietra . E’ forse questa la verità? Sono giovane ok, ma credo di aver sprecato la mia adolescenza , e temo di sprecare anche gli anni più belli della mia vita…o quelli che dovrebbero essere i più belli. Almeno così sì dice. In realtà non sono così fredda, io vorrei davvero condividere la mia vita, il mio cuore , le mie emozioni con qualcuno, io non mi sono mai innamorata. E sinceramente non me la sento di andare con il primo che passa solo per fare “esperienza”. Io voglio innamorarmi davvero. E’ una questione di aspetto fisico? Non sono brutta cavolo. E non pretendo nemmeno George Clooney. Voglio solo provare qualcosa per qualcuno, ma non posso “inventarmi” un sentimento. “Arriverà anche per te tranquilla!” è la frase che mi sento dire da quando avevo 13 anni. Non arriva. Non arriva mai. Due anni fa ho provato a lasciarmi andare, ho conosciuto un ragazzo davvero simpatico, carino , non era male,ma non riuscivo a sentire niente per lui. L’ho fatto solo star male, e io niente. Non ho nemmeno provato tenerezza per quel ragazzo che davvero ci teneva a me. Niente. Ma è così irraggiungibile l’amore? Sento la mia giovinezza scivolare dalle mie mani. Questa è la mia paura: invecchiare senza nemmeno aver mai capito cos’è l’amore.
Arrivederci.

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

16 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    sara -

    Purtroppo non sempre è facile aprirsi, specie se si è introversi. Ho capito di amare il mio ex, quando ormai era troppo tardi. Onestamente, non riuscire ad aprirsi non vuol dire essere freddi, o egoisti, solo non è così facile come ti dicono quelli che sono già dall’altra parte, belli e innamorati. Non per tutti è facile, io poi ho il grande problema che non riesco a fidarmi delle persone. Credo che il cretino che ti abbia detto quello che ha detto, volesse solo una scusa per filarsela. Posso solo augurarti che tu possa prima o poi riuscirci.

  2. 2
    Sergio -

    L’amore non nasce prima di stare con qualcuno, perchè non lo si conosce.

    Si può dire di essere veramente innamorati solo quando si sta con una persona. Le cose che ti devono portare verso una persona sono proprio il fatto che sia carina, intelligente, che ti faccia star bene.

    Per il resto ti dovresti più preoccupare per il fatto di non provare neanche tenerezza nei confronti di chi te ne ha data.

    La cosa più brutta, tipica del mondo femminile, è l’indifferenza totale condita da mancata di rispetto.

  3. 3
    toroseduto -

    Ciao Lobster.
    Ti confesso che nel tuo raccontarti, ho avvertito una profonda conoscenza e di coseguenza, di rispetto per questo sentimento.
    Troppo spesso svenduto, confuso e male interpretato.

    Una frase che mi riporta ad un concetto che ho espresso di recente “chi non ama se stesso,non riesce ad amare gli altri”
    (o l’ALTRO). Credo che tu abbia tutte le carte in regola per amare, non vuoi un surrogato o un belloccio da esibire, vuoi l’Amore Vero.

    Non mollare, non “adeguarti”, continua a coltivare questa ricchezza interiore, di cui forse non ti rendi conto, lascia che gli altri dicano quello che vogliono, non farti influenzare.

    Per me è arrivato a 27 anni! la pensavo come te…quando è arrivato, è stato come essere travolto da un ciclone! Ciao TS

  4. 4
    fabix -

    Molte olte questo genere di cose capita a chi ha avuto dei genitori troppo amorevoli e premurosi…Attenzione, non stò dicendo che è il tuo caso; stò soltando ipotizzando il fatto che potresti parlare con uno psicologo. Vai magari in un centro consultorio dove è assolutamente gratuito e fatti una chiacchierata con lo psicologo, in fondo cosa ti costa?
    non dare retta neanche alla gente che ti dice “lo troverai l’amore” perche se c’è qualcosa di fondo in te, sarà sempre difficile aprirsi verso qualcuno.
    Non spaventarti comunque che spesso arriva proprio quando meno te lo aspetti.
    Spero che risolverai. Ciao.

  5. 5
    magirama -

    Ciao. Conoscere persone, interagire con esse e farsi delle amicizie non è un male, il male consiste nell’introdurre delle condotte di vita, dei canoni. Tu hai dei valori, hai il tuo modo di vedere la vita, oltretutto sei giovanissima perchè a 21 anni ti stai solo affacciando alla vera vita da adulta, secondo me fai benissimo. Magari ce ne fossero di ragazze come te che non si concedono così facilmente e che pensano solo ai sentimenti!!
    Vivi la tua vita e non permettere a nessuno di importi quello che devi fare. Pensa allo studio e a fare le cose che più ti piacciono, vedrai che l’amore arriverà da solo, te lo ritroverai vicino senza nemmeno accorgerti e a quel punto non solo sentirai delle emozioni bellissime e tutte da condividere, starai bene e ti lascerai andare.
    Avere i tuoi principi a 21 anni è una bella cosa, coltivali a fondo e non sforzarti di essere quello che gli altri vorrebbero, sii te stessa e vedrai che ti sentirai davvero apprezzata per ciò che sei davvero. Nessuno ti obbliga ad avere un ragazzo o a sciupare la tua verginità, non sta scritto da nessuna parte così come è una balla il fatto che resterai zitella, questo è solo un modo per condizionarti. Vedrai che le cose verranno da sole e che non resterai mai sola, hai degli ottimi principi e quando farai queste cose sarà il momento giusto con la persona giusta.
    Un abbraccio.

  6. 6
    non mollare mai -

    Ciao devi solo essere felice hai ancora dei valori che oggi giorno poche ragazze hanno purtroppo! Segui il tuo cuore e non dar retta ai giudizi degli altri!

  7. 7
    sueprElnalotto -

    Ciao!
    ho letto la tua lettera…ma sinceramente non capisco il problema che ti poni. Io stessa sobno single per scelta,e mai scambierei la mia vita con quella di chi sta in coppia. Ma li hai visti come sono messi? sono sempre pieni di problemi,litigano,e hanno comportamenti strani(mio fratelli passa ore al telefono a dire frasi cretine tipo “topolina…ciccina…”alla sua ragazza. ecco,a me darebbe fastidio sentire steì idiozie. sono obbligati a festeggiare inutili anniversari,natali,feste,fare telefonate,goustificarsi….due palle assurde!
    Io credo che la gente faccia l’errore grande di credere ai sentimenti,che non esistono. Sono solo emozioni celebrali,nulla più. (per questo che matrimoni e fidanzamenti non durano,non finisce l’amore,ma finisce la serotonina!!!)
    Io credo che stare single è una scelta saggia che porta alla vera felicità. Hai la libertà totale di fare ciò che vuoi,non devi sacrificare nulla,puoi amare te stesso/a al massimo,e non hai problemi,pensieri o preoccupazioni.
    Hai solo 21 anni…ma che fretta hai di rovinarti la vita!
    Goditi la vita da single,e pensa a quei povei pazzi sposati che se potesero tornerebbe indietro,ma ormai sono fregati. poveracci!
    magari hanno pure filgi e si ritrovano senza lavoro…brutta cosa!
    Della gente fidati poco,specie di chi si mostra gentile. quasi sempre c’è un doppio scopo.
    Non ci credi?
    Fai una prova. se un uomo ti tratta bene,ti corteggia,ti invita fuori,ti regala fiori non è perchè ti ama,ma perchè ti vuole. se non ottiene ciò che vuole ne trova un’altra.
    (Già da eliminare esemplari del genere)
    Se tuttavia una giorno vorrai a tutti i costi l’amore vero,sappi che è raro,ed è incondizionato da tutto. niente aspetto fisico,niente soldi. Insomma non è cosa facile da trovare.

    comuque ti dirò una grande verità.senza amore si vive benissimo,anzi pure meglio.

    ciaooooooooooo

    Che bello stare soli con sè stessi! Puro relax

  8. 8
    Soffiodistella -

    L’amore nasce e cresce con il tempo, passando il tempo insieme, condividendo le cose giorno per giorno…dovresti darti una possibilità, uscire in amicizia, parlare di te, aprirti. Le persone possono sorprenderti sempre…in negativo o in positivo certo, ma ti sorprendono. e dai ricevi, non dimenticartelo

  9. 9
    anonimo87 -

    quanto ti capisco Lobster anche se la mia situazione e’ peggiore della tua perche’ sono piu’ vecchio di te e ho solo un amico che vedo una volta ogni tanto, non riesco nemmeno a trovare un lavoro serio pensa che disastro che e’ la mia vita. mah ti dico solo di non smettere mai di sperare.fidati te lo dice uno che ne ha viste e ne continua a vedere tante di cose brutte e tristi.

  10. 10
    Gabriele -

    Ciao, io ho 46 anni e di esperienze ne ho avute..ne troppe ne poche, ma a questo punto della mia vita mi sento come se fosse finito tutto, mi sento al capolinea!, l’ amore credo di averlo conosciuto, forse più di una volta, ma sempre in storie sbagliate, almeno ora le reputò tali…ora vivo come se non mi aspettassi più nulla dalla vita, sono sempre solo, non ho amici, non sono mai stato capace di tenermeli, forse non erano buoni amici.
    Da un po’ di tempo di interrogò su come fare per cambiare ma alla fine non combino mai niente, non riesco più a stare insieme con nessuno..in ufficio sono un simpaticone, almeno quando non ho le paturnie, ma quando esco dall’ ufficio mi rinchiudo a casa, qualcuno mi disse che mi nascondo, sarà vero? Continuò a pensare di dover prendere parte a qualche corso o qualsiasi cosa che mi faccia uscire allo scoperto, ma alla fine trovo sempre una scusa per mandare all’aria tutto, sono senza speranza! Devo dire che non mi aspettavo che ragazzi/e più giovani di me potessero avere situazioni analoghe, questo non mi consola ma mi fa riflettere…devo dire che mi dispiace, spero che avendo più tempo davanti, la soluzione arrivi…

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili