Salta i links e vai al contenuto

Lasciati da più di 6 mesi… Consigliatemi!

Lettere scritte dall'autore  

Dopo 3 anni, 6 mesi fa mi ha lasciato dicendo che aveva bisogno di riflettere perchè non sapeva più cosa voleva da me e anche dalla sua vita. Preso atto di ciò mi sono allontanato, dopo 4 giorni è stata lei a farsi viva con cuoricini via sms e dicendomi che le mancavo, si è presentata a casa mia piangendo e dopo averla accolta, esce dalla mia porta con il presupposto di iniziare nuovamente, ma appena è andata via sperisce senza farsi più sentire…Numeri del genere me li ha fatti più e più volte in questi 6 mesi. Io le ho sempre dimostrato quanto sono innamorato di lei, sia prima della rottura che tutt’ora. Arrivate le vacanze di pasqua io torno a casa mia al sud e lei per questioni universitarie è rimasta su. Non ci siamo sentiti proprio, tranne che lei mi manda gli auguri di pasqua. Diciamo che una volta ritornato stavo abbastanza bene, fin quando lei non fa nuovamente il suo gioco: si fa viva, ci vediamo, quando stiamo insieme baci e abbracci, stiamo bene (niente sesso, niente dormite insieme), solo delle grandi uscite e divertimento. Io cercavo spesso di parlare della situazione in quanto naturalmente da persona innamorata mi faceva e mi fa ancora malissimo tutto questo far finta di nulla, ma lei appena si entrava nel discorso si innervosiva e si innervosisce e se le chiedo cosa prova per me l’unica risposta che sa darmi è NON LO SO! L’altra sera abbiamo finalmente parlato in maniera più approfondita e mi dice che io per lei sono la persona più importante della sua vita, che il rapporto che ha avuto e che ha tutt’ora con me non lo ha mai avuto assolutamente con nessuno, ma in questo momento noi non vogliamo la stessa cosa, ma ha una grandissima paura di perdermi. Essendo lei super consapevole di quanto io la ami, per cercare di farla ingelosire le ho fatto l’ipotesi che prima di andare a casa sua ero stato a letto con un’altra e lei con una sicurezza disarmante mi ha risposto che era impossibile perchè mi conosce bene e non farei mai una cosa del genere. Malgrado tutto il discorso che non vogliamo le stesse cose fatto l’altro ieri sera, ieri ci siamo visti, siamo andati a correre insieme e ha cenato a casa mia. Vi prego consigliatemi una via d’ uscita meno dolorosa possibile, perchè ho passato i 6 mesi più brutti della mia vita… Grazie anticipatamente comunque

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

2 commenti

  1. 1
    zoe92 -

    Caro Ginetto, ho letto la tua lettera perchè mi ha incuriosito il titolo, e leggendo ho rivisto molto di me in ciò che hai scritto..so che è difficile credere alle persone che ti dicono ” so cosa provi”, ma io davvero so cosa provi. Sto cercando di dire che capisco com’è sentirsi piccoli e insignificanti quanto è umanamente possibile e come può far male in punti che non sapevi neanche di avere dentro di te. E non importa quante volte cambi taglio di capelli o in quante palestre ti iscrivi o quanti bicchieri di chardonnay mandi giù con gli amici: vai lo stesso a dormire ogni notte riesaminando ogni dettaglio, e chiedendoti dove hai sbagliato, come hai fatto a non capire.Ti capita anche di convincerti che lei capirà cosa ha perso e busserà alla tua porta. Purtroppo in certe situazioni non ci sono possibilità di sfumature : o bianco, o nero. Tu vuoi che lei stia con te per pietò o per amore? La risposta già la sai. O con te, o senza di te, e ognuna di queste possibilità è da prendere con tutto ciò che comporta. Non puoi chiderle di chiudere, non tu da innamorato, e sarebbe normale che lo faccia lei, ma non pensare che non lo fa perchè ti ama, credo che lei ti voglia proprio una gran bene, ma non ha il coraggio. Quindi, questa situazione di “sospensione” è solo un’angoscia che logora l’anima e il cuore, i tuoi in primi e chissà, forse è così anche per lei. Non c’è un modo per non soffrire, credimi non c’è. Chiedi a lei di essere sincera con te ma soprattutto con se stessa. Se lei ci tiene a te e ti vuole come amico, capirà, e saprà darti del tempo, ma soprattutto deve darti la possibilità di metabolizzare la cosa, e ciò non è possibile se al momento lei continua a fare parte della tua vita. Deve allontanarsi, anche se tu non vuoi..

  2. 2
    sospeso -

    l’amore è vero affetto, nn il sesso , l’attrazione dettata dall’istinto di riproduzione.. chi scompare con un altro/a senza piu degnarti neppure delle sue attenzkioni, comunicar con te, ti dimentica cosi’ facilmente(anche senza far piu sesso, nn è mquello il problema) o chiederti di vedersi cmq ogni tanto… è perchè di affetto nn te ne vuole. è troppo impegnata a pensare ai fatti suoi..e probablmente è in calore per un altro.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili