Salta i links e vai al contenuto

Perché lui fa così? Consigliatemi

Ditemi il vostro punto di vista vi racconto una cosetta un po’ lunga.

Io super impegnata da anni. Amo la mia metà, lo amo tanto. Viviamo insieme. Ed ho solo occhi e cuore e mente per lui. Ma poi conosco un ragazzo, fidanzato ma do poco. Ci conosciamo in ambiti lavorativi. Quindi nulla di confidenziale. Ma Inizia ad esserci tra noi una forte attrazione dal primo istante. Giochi di sguardi. Attenzioni. Sorrisi. Scherzi, alchimia. Ci pensiamo. Ci desideriamo. Ingenui ma costanti contatti fisici da parta sua che non riusciva a fare a meno (mi toccava le mani, le spalle, i fianchi… ) .. Insomma: ci piacciamo. Ma nessuno dei due si sbilancia mai con l’altro. È tutto platonico. Percepito da entrambi. Anche se non ci diciamo nulla, impazziamo l uno per l altro. Forte attrazione. Alchimia. Ma non succede mai nulla, mai niente di niente. Passa un anno… Io sempre impegnatissima e lui fidanzato. Inizio a capire di provare dei sentiemnti per lui. Allora mi allontano. Lo mando via spesso. Lo respingo. In questo periodo pero’, non abbiamo mai instaurato un rapporto di amicizia ne di confidenza. Ma solo tanti sguardi. Tante parole carine ma sempre e solo attinenti al settore in cui ci trovavamo ad avere a che fare. Per lui, lavorativo. Per me, da cliente. Dopo un anno di tutto ciò. La mia relazione finisce. La sua relazione combinazione finisce pure (non so il perché) . Io vado in depressione per la fine della mia relazione, mi isolo dal mondo e per un bel periodo non vedo più il ragazzo con cui c era tanta alchimia. Ma in quei mesi ogni tanto lo pensavo. Lui pur avendo il mio numero non mi scrive non mi chiede nulla. (in realtà non ci siamo mai scritti, ma speravo mi scrivesse anche solo un “k fine hai fatto? “) Lui sa della fine della mia relazione e sofferenza. Passano tanti Mesi. Ci rivediamo, ma sempre, lui nel suo contesto lavorativo, io sempre da cliente. Ma… mi pongo in modo diverso con lui. Non lo guardo. Lo evito. Niente sorrisi. niente belle parole. Nulla di nulla. Io sempre musona. Io sgarbata nei modi. Indifferente. Sfuggente. Lui fa lo stesso. Non cerca un contatto. Non mi chiede nulla. Non mi dice ben tornata. Passa un altro anno così. Ad oggi a stento mi salUta. Anzi sembra proprio non mi tolleri. Ma perché? Perché se tra noi c era questa forte attrazione e ci desideravamo tanto…. adesso che siamo liberi, a stento ci salutiamo? Io ho capito di provare dei sentimenti per lui. Molto forti. Ma che nascondo dietro ad un atteggiamento menefreghista. Ma lui, perché fa così? È lui l ‘uomo che dovrebbe cercarmi, salutarmi, chiedermi come sto. E se lo evito o non lo saluto chiedermi cosa non va? Forse fa così perché si è fidanzato? (Non lo so) . O non gli interesso più?
Illuminatemi

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

36 commenti a

Perché lui fa così? Consigliatemi

Pagine: 1 2 3 4

  1. 1
    Il guaio -

    Il coinvolgimento se non alimentato di certo non campa d’aria. Vi stuzzicavate e la cosa era intrigante, ma quando avete potuto fare un passo in più avete atteso entrambi la carrozza dell’altro.. magari tu sei più paziente e la tua immaginazione aiuta ad alimentare qualcosa che non è mai partito. Lui si sarà stancato di annusarla solo per poi sentirsi ignorato. L’unica cosa da fare ora è parlargli chiaro e tondo oppure mettersi il cuore in pace.

  2. 2
    Golem -

    Quello che mi colpisce è come un “grande ammore” finisca, così. Ed è curioso che tu, sensibile al flirt col giovanotto in argomento, continuassi a credere che quello poi finito fosse “amore”, che ovviamente non era. Come non lo è con chi non ti scrive “k fine hai fatto”. Si tratta del solito, naturale desiderio sessuale che molte donne chiamano subito amore, e credo che su questo argomento tu non abbia le idee chiare, forse perchè (spero) sei molto giovane.
    Comunque lui ti voleva solo trombare, standosene al sicuro del tuo “grande amore”. Oggi che sa che tu sei in cerca di “impegni” si guarda bene dal darti corda.
    In ogni caso se uno mi scrivesse “k fine hai fatto” invece di “che fine hai fatto” , lo scarterei a priori. Io però.
    Ciavo

  3. 3
    Acquempatic -

    La risposta e’ semplice: il desiderio è alimentato dall’attrazione e cresce all’aumentare del grado di difficoltà di realizzarlo. Nel momento in cui si creano delle condizioni “normali” perde il suo fascino. Oppure, forse, quello che tu hai interpretato come interesse particolare nei tuoi confronti, era solo un suo modo cortese di fare con tutte le ragazze… Magari era tutto frutto della tua immaginazione che voleva vedere certi gesti come orientati a cercare un contatto. O forse il tuo atteggiamento di indifferenza e allontanamento lo ha spiazzato e dopotutto notn eri poi così importante per lui. Difficile da accettare, ma possibile…Golem, comunque essere sensibili al flirt non significa affatto che automaticamente una non stia vivendo una relazione di amore. Sono due concetti che viaggiano su due piani diversi.

  4. 4
    Golem -

    Mmmh, Acquamatic, non ne sono proprio convinto. Essere sensibili al flirt essendo impegnati palesa certamente una mancanza di “saldatura” tra il proprio ego e il rapporto di cui sopra. Quello della nostra amica era tutto meno che il grande amore che lei ha così amato definire nel suo post. Questi sono soggetti che si costruiscono in testa un teatrino e poi recitano la parte dell’innamorata pazza. Fino a quando non trovano uno che le fa un sorriso e “sentono qualcosa”. Non aspettavano altro ma “non lo sapevano”. ‘Nzomma dai.

  5. 5
    Fabio -

    Ma non è che per caso è una montatura che si è creata inconsapevolmente nella tua testa? “Ci desideravamo tanto” te lo ha detto lui? Da quanto ho capito no, non sempre le cose sono quelle che sembrano.ciao

  6. 6
    Bohemien82 -

    “Amo la mia metà, lo amo tanto. Viviamo insieme. Ed ho solo occhi e cuore e mente per lui.”

    Fai pena.

    Tutto questo amore però ammiccavi con l’altro, facendoti toccare spalle, fianchi ecc. e ci è voluto un anno perchè tu lasciassi il tuo fidanzato (perché tu lo hai lasciato si?). Io penso che a voi povere sgallettate piaccia proprio il gusto della trasgressione, nel senso che sapere di stare a tradire amplifica le emozioni della nuova esperienza. Il tuo ex é fortunato ad averti perso.

  7. 7
    beetlejuice -

    A me questa sembra la classica storia delle “due campane”, quando ti capita di ascoltare la versione di lei che è diametralmente opposta a quella di lui. Se lo irriti un motivo ci sarà. Magari il tuo essere sfuggente e sgarbata gli sta sulle palle, in effetti perché dovrebbe essere altrimenti? Infine “Io ho capito di provare dei sentimenti per lui. Molto forti.” E come l’hai capito? Quasi non lo conosci. Ho idea che la gente parli di grandi sentimenti con troppo facilità

  8. 8
    glosstar -

    Dr. Golem che ne dice? Siamo in presenza di un’altro soggetto che senza andare al cinema si fa il filmone nel quale fa la protagonista, il regista, il produttore e persino lo schermo, oppure si tratta di un’altro caso di ammmmmmmore profondissimo non corrisposto? Attendo un dettagliato referto. Grazie.

  9. 9
    Golem -

    Egregio Dottor Glosstar, è un piacere risentirla. In effetti non mi sorprende che lei sia intervenuto nel caso in argomento, perchè questo contiene davvero tutti i paradigmi dell’illusione amorosa che qui ha scatenato acerrime battaglie protattesi per anni. È estremamente interessante leggere come la protagonista parla dell’ammore che aveva in corso con una sicurezza sentimentale quasi commovente, e poi dello stimolante flirt che in un attimo ne mette in evidenza l’inconsistenza della stessa. Infatti liquida con un semplice “è finito” un amore che evidentemente aveva le fondamenta sulle nuvole collegate alla realtà con “the illusion stairway”.
    Ma come giustamente nota lei, la fantasia femminile -in questo caso- ne ha costruito un altro di castello in aria, che la nostra innamorata dell’amore si aspettava fosse abitato dal principe azzurro che ha voluto vedere in un banale approccio di natura sessuale, che non essendosi concretizzato quando doveva ha perso l’allure del momento. Capisce quindi perchè qui serviva una “clinica”?
    Un saluto.

  10. 10
    Morirelentamente -

    Ragazzi alt! Prima di giudicarmi così apertamente. Il mio grande amore è finito perché lui mi tradiva da anni! E quando ho conosciuto il ragazzo del gioco di sguardi, l ho conosciuto proprio nel periodo in cui con il mio grande amore, non si faceva altro che litigare perché io iniziavo ad avere i miei primi sospetti sulle sue scappatelle, e il mio grande amore iniziava ad essere sduggente con me.. non presente. Sospetti che dopo un anno sono venuti fuori a galla! E la nostra grande storia d amore è finita. Per colpa dei suoi tradimenti. Sicuramente se io mi sono fatta distrarre anche solo mentalmente dal ragazzo è perché la mia relazione stabile stava iniziando a vacillare. E ogni qual volta il ragazzo provava ad avere un contatto fisico con me, io l ho sempre respinto. Quindi prima di giudicare così apertamente. Chiedete.

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili