Salta i links e vai al contenuto

Lasciata dopo 10 anni di convivenza!

Lettere scritte dall'autore  

Ciao a tutti ! vi scrivo perché non ce la faccio più e ho bisogno di sfogarmi!
Ci fidanziamo a 19 anni io e 18 lui!
Presa la maturità, mi trasferisco al nord ( siamo tutti e due meridionali e lui si era trasferito già da un anno con tutta la famiglia). Premetto che ci conosciamo da quando avevamo 15 anni.
Arrivata al nord vado a convivere con lui e la sua famiglia, inizio a lavorare, lui già lavora… tutto bene fino al 2003, quando lui si invaghisce di una mia amica che ricambia il sentimento ma per rispetto nei miei confronti lo lascia perdere.
Lui comunque va in confusione dici di non amarmi più perché ho mille difetti e non se la sente più di stare con me ma che mi vuole un bene esagerato.
Io distrutta mi cerco una casa e vado a vivere da sola. Lui nonostante abbia comprato casa per i fatti suoi vuole venire a dormire da me perché si sente solo e io lo accolgo sempre perché innamoratissima.
Fino a quando lui si fidanza e va a vivere con una ragazza a casa sua, io lo sbatto fuori e gli dico che non voglio vederlo mai più.
Intanto io ho una storia con un altro ragazzo di due anni più piccolo di me (sono recidiva!). Proprio mentre questa storia cominciava ad intensificarsi lui torna da me piangendo, distrutto dicendo che ha fatto un str… a lasciarmi!
Io dopo un po’ di titubanza torno con lui, tra mille dubbi e la paura di essere lasciata di nuovo almeno per i primi tempi.
Il tempo trascorre ed il rapporto va alla perfezione tanto che l’anno scorso contraiamo un mutuo insieme per ristrutturare la casa che lui ha acquistato anni prima (specifico che lui vive di fianco ai suoi genitori e a suo fratello sposato, per volere dei suoi).
Ci sbattiamo all’inverosimile per completarla, tra rivestimenti, mobili ect. ect.
A maggio di quest’anno lui mi dice “perché non proviamo ad avere un figlio? oramai abbiamo l’età ! poi entro l’anno ci sposiamo anche se non faremo una grossa cerimonia!”
Lui è sempre stato restio a sposarmi anzi diceva che il matrimonio era la tomba dell’amore… quindi quando lui mi propone due cose del genere tutte e due insieme, io sono al settimo cielo!
Però il sesto senso femminile mi dice che qualcosa non torna… a giugno andiamo al matrimonio del nostro migliore amico e lì rivediamo una ragazza che io conosco ma lui soltanto di vista.
Così tramite internet cominciano a sentirsi a chattare (stesso copione di 6 anni prima) e lei fa di tutto per organizzare una vacanza a casa sua e coinvolge noi e altre due coppie di amici.
Insomma… durante le vacanze lui è scostante e io lo martello di domande soprattutto su di lei perché ho annusato qualcosa… lui rinnega tutto, dice che sono una paranoica e che gli rompo le scatole tutte le volte che andiamo in vacanza.
Rientriamo, passa una settimana, lui finge che è un attore nato e il venerdì successivo rientro dal lavoro e trovo una bella lettera indirizzata ai suoi e a me dove dice che è un vigliacco e che non è riuscito a parlarmene di persona, ma è innamorato di un altra con cui è andato via, non ama più me, ma mi vuole un gran bene.
Si è fatto negare per tre giorni finché finalmente mi chiama e mi tratta come una perfetta estranea.
Così io gli chiedo spiegazioni, anche di quel figlio da lui voluto. Lui dice che era in crisi già da un anno e che voleva vedere se con un figlio cambiava qualcosa… vi rendete conto con un figlio lui voleva mettere le cose a posto?
Adesso sento solo un grande vuoto dentro e non mi fido di nessun altro uomo.
Ma come si fa a cancellare 10 anni di vita insieme ignorandoti di una persona che neanche conosci in due mesi?
Sono distrutta, delusa, avvilita, devo fare la nomade perché eravamo appoggiati a casa dei suoi e quindi devo andare via io, tra la disperazione di sua madre!
Cosa devo fare? e se lui ritornasse? perché credo sia il remake della volta scorsa! Come faccio a riprendermi un uomo così insicuro, immaturo, irresponsabile?
Chiedo a tutti voi un consiglio… grazie!

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

15 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    Steve -

    La domanda è un altra:

    Ma come si fà a stare con una persona che appena vede una si invaghisce come un ragazzino di 15 anni?
    E ancora perderci tempo stai? Sei autolesionista?
    Non me lo sò spiegare sennò!
    E se ritornasse? E ci stai anche a pensare?!?!
    Oh madonna…

  2. 2
    andy -

    c’è poco da dire.
    lui scapperà ancora e tu te lo riprenderai ancora.

    non hai la forza di resistere dopo 10 anni e ci credo che non è facile.
    solo che noi la forza di non-impazzire ce la dobbiamo tenere.
    voi donne bene o male il contentino ce l’avete sempre.

    io mi metto nei panni del tuo prossimo uomo se ci sarà.

    appena ritornerà il tuo ex lo lascerai come un pollo.
    che peccato, magari sei pure na bella ragazza.

    che dirti la verità è che tu a lui non piaci completamente, guarda non ti stare a chiedere il perchè, ti faccio ridere, può essere anche la dimensione del capezzolo.

    così lui scappa e scapperà sempre.
    se non scappa è perchè non ne ha occasione.

    quindi se rimane.. è perchè non trova nessun’altra che gli piace completamente come non è con te.

    il problema piuttosto sei tu che te lo riprendi..
    ma ti capisco.
    magari capitasse a me.

    cmq mi credi?
    quanto vorrei che la mia ex tornasse anche solo per fare sesso o per farsi abbracciare.
    abbracciare e poi sparisse, mi accontenterei.

    solita dimostrazione che le donne spariscono nel nulla e non le rivedi ne risenti più, lasciandoti solo un grande-incolmabile vuoto, mentre gli uomini prima o poi tornano sempre e comunque si fanno sempre risentire e magari grazie a questo vi disinnamorate pure.

    avete fortuna anche nella sfortuna voi donne c’è poco da fare.

  3. 3
    psYco -

    Scusa, fisso dei punti per chiarire bene la situazione:
    1) Hai sbagliato tu a tornarci assieme la prima volta (io l’avrei fatto volare);
    2) Come dici tu qualcosa percepivi, ma ci passavi sopra;
    3) “non mi fido di nessun altro uomo”: ovvero per UN cretino infantile fai di ogni erba un fascio;
    4) La ciliegina sulla torta (di fango): “Cosa devo fare? e se lui ritornasse? perché credo sia il remake della volta scorsa!”
    E perseveri pure! Ma tu ragioni o sei una banderuola al vento? No perché manca che ci torni assieme, figliate, e poi lui ti molla per un’altra!!!
    5) la perla di lui poi non la citiamo? “voleva vedere se con un figlio cambiava qualcosa”. Si, sicuramente in peggio.
    Min…. che tristezza.
    by psYco

  4. 4
    alba80 -

    Ciao a tutti! ieri mi ha chiamato perchè ha saputo da sua madre che non stavo tanto bene… o meglio ero disperata!
    abbiamo parlato…ovviamente lui ha peggiorato ancora di più la sua posizione dicendomi che io non ho colpe, che forse l’unica mia colpa è di essere stata con lui tutto questo tempo… e io gli ho risposto che ha ragione e che lui non mi ha mai accettato completamente, che dovevo dargli un calcio nel culo già 6 anni fa, che lui non sa neanche cosa vuol dire la parola “amore”…anzi lui mi ha detto che amare vuol dire totale devozione verso l’altro, quello che facevo io con lui… ma non lui con me… almeno nell’ultimo periodo.
    Come ho fatto a essere così cieca? ancora adesso lo amo e vorrei abbracciarlo, baciarlo, ma l’altra parte di me lo ucciderebbe per il troppo dolore che mis ta causando…
    Cmq non faccio di tutta l’erba un fascio… spero di incontrare un uomo che abbia un minimo di coerenza, perchè in questa storia scarseggiava parecchio…
    Tempo dovrà passare ma ce la farò a superare anche questo!
    Grazie a tutti per i vostri commenti!

  5. 5
    EG83 -

    Un mio amico dopo 10 anni tra fidanzamento e covivenza con il matrimonio che si sarebbe celebrato 8 mesi dopo…ha lasciato la fidanzata per una mai vista con cui chattava da meno di 6 mesi,ha lasciato la futura moglie ed è partito x un’altra città x stare con questa nuova della chat…meno di un’anno dopo è tornato,si sono sposati e hanno 2 figli…sono felicissimi,non voglio distinguere uomo donna,chi più che meno ecc ma…entrambi ogni tanto fanno queste stupidaggini,soprattutto se la relazione inizia in età adolescenziale,passi tutti i migliori anni con quella persona e ad un certo punto ti senti soffocare e senti il bisogno di evadere,spesso ferendo altre persone…nessuno ti potrà dire cosa fare,solo il tuo istinto e il tuo cuore,se torna e ti va di riprovare…fallo!!!

  6. 6
    Jenny -

    Cara Alba,mi trovo nella tua stessa situazione-lascita dopo 10 anni di convivenza.Ho sentito le stesse parole e frasi.Sto male anche io,ma devo reagire.E’ chiaro che queste persone non meritano donne come noi.Lui mi sta chiamando per telefono e mi dice le stesse cose.Non so se dopo tempo tornerà da me.Spero di essere innamorata della persona giusta e di avere il coraggio di mandarlo in quel paese.Deve soffrire così come sto soffrendo io adesso.

  7. 7
    SperiamoBene -

    Cara Alba,io sono stata lasciata dopo 4 anni di convivenza,senza nessuna spiegazione.credo che ci sia di mezzo un’altra che lui sentiva da neppure un mese su FB. Mi sarebbe piaciuto che l’avesse ammesso,almeno ora potrei odiarlo..invece mi ha reso anche in questo tutto più difficile!capisco le sensazioni che descrivi..anche io sto malissimo e non riesco a tirarmi su anche se sono passati 4 mesi dalla sua “scomparsa”.Stanotte ho sognato che era tornato da me,è stato un sogno molto reale perchè io provavo paura e diffidenza..come un animale ferito.Inutile dire che al mio risveglio mi sono sentita malissimo!
    Sapere che una persona di cui ti fidi e che ami,ti può fare tanto male è devastante..e anche ingiusto visto che il lasciato è sempre a pezzi,mentre l’altro dopo aver versato 2 lacrime di circostanza va avanti tranquillo e sereno!
    Sarò cattiva ma in tutta sincerità spero che queste persone prima o poi paghino per il male che hanno fatto!

  8. 8
    sarah -

    dovevi dare una possibilita’ all’altro, se il tuo ex richiama non rispondere, cambia numero, se stai ancora nella sua casa, pretend i soldi del mutuo indietro e vattene,non ha senso rimanere lì, tranquilla che appena con l’altra va male torna per avere le tue gambe, tieni la porta ben chiusa!

  9. 9
    piove70 -

    ma un bel vaffaaaaaaaaaaaa.. no? ma poi si è messo con quella “donna tanto perbene” che aveva visto al matrimonio??? Dammi retta, ma eliminalo per sempre dalla tua vita, come si elimina ciò che è deleterio per noi, e lui per te è deleterio. Non ti ama, ma non ti vuole nemmeno bene, altrimenti non ti tratterebbe come il ripiego di turno. E scusa, se mi permetto, ma la colpa è tua perchè ti fai trattare così.

  10. 10
    giorgia -

    Ciao, mi trovo nella vostra stessa situazione. Dopo più di un anno, come è andata a finire? Che scelte avete fatto?
    Grazie

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili