Salta i links e vai al contenuto

Dopo 4 anni di convivenza mi ha lasciata

Lettere scritte dall'autore  SperiamoBene

Ciao a tutti, scrivo questa lettera nella speranza, condividendo con voi la mia esperienza, di trovare un po’ di conforto. La mia è una storia probabilmente banale, come anche i sentimenti che sto provando ora, ciononostante sono in ginocchio.
In breve: ho 33 anni, dopo 4 anni di convivenza il mio compagno una bella mattina di sole mi ha lasciata, così..dal nulla! Lui ha giusto versato qualche lacrimuccia, mi ha detto che ero la persona più importante della sua vita ma che entrambi meritavamo di meglio, poi è andato via. Chiudendo la porta mi ha chiesto di non odiarlo..
All’inizio ho pensato che stesse male, che fosse un po’ esaurito ma poi le rare volte che ci siamo sentiti (lui si è fatto vivo giusto per qualche giorno dopo essere “scappato”, a mio parere solo perché temeva che buttassi via le cose che ancora aveva lasciato a casa. Infatti una volta portato via tutto è sparito dalla faccia della terra) lui mi ha detto che era contento della sua decisione.

Pochi giorni dopo la fuga è stato visto ad una festa con una ragazza che gli stava dietro da qualche settimana e che probabilmente sentiva di nascosto (a posteriori penso la sentisse quando portava fuori il cane!). Che stupida sono stata: non mi sono accorta di nulla!
In questa persona avevo tutta la fiducia di questo mondo! Come ha potuto farmi così male? Io non potrei essere così cattiva neppure con il mio peggior nemico!
Com’è che una persona può cambiare così? O se era già così, come ho fatto a non accorgermene in 4 anni? eppure mi reputo una ragazza intelligente e abbastanza sveglia!

A distanza di 4 mesi continuo ad avere problemi a mangiare (credo di essere arrivata sotto i 40 kg) e a dormire. Piango di continuo. Il mio primo pensiero la mattina è ancora lui!..conosco tante persone che si sono risollevate da questo tipo di situazioni molto velocemente, ma io non ci riesco. Mi piacerebbe ritrovare me stessa e riuscire a sorridere di nuovo, ma non ne ho le forze!
Vorrei buttarmi tutto alle spalle e smettere di essere così triste, di sentirmi così sola, piccola e impotente ma non trovo il modo! Sto andando da una terapista ma non sento nessun beneficio.
Non so proprio cosa fare, mi mancano le energie e l’entusiasmo per andare avanti! Mi servirebbe una spinta ma non so dove trovarla!
Cosa ne pensate? Ogni consiglio è bene accetto!
Grazie

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: Dopo 4 anni di convivenza mi ha lasciata

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

16 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    Almost-Imperfect -

    Mi sa anche a me che avesse già altro per la testa, perché così su due piedi non è possibile prendere una decisione del genere.
    Non ti eri mai accorta di niente negli ultimi tempi?
    Comunque, anche se fosse, non cambierà di certo le cose; putroppo ci vuole tempo per riuscire a dimenticare.
    Un abbraccio

  2. 2
    camy -

    non prendertela con te stessa perché non te ne eri accorta prima.. certe persone sono così, incapaci di parlare se ci sono problemi! preferiscono fuggire. quando se ne vanno all’improvviso come ha fatto il tuo ex è perché c’è un’altra (o un altro, per gli uomini che vengono lasciati all’improvviso come è capitato a te). sono queste persone che non valgono niente, non tu! il processo per guarire è appunto cominciare a capirlo, non valeva molto se se ne è andato così!

  3. 3
    omorana -

    Ti consiglio qualche benzodiazepina,così per attutire un po il dolore,a me è successo una cosa del genere 6 anni fa e stavo morendo,visto la perdita di peso,lei mi ha lasciato mentre stava morendo mio padre e non è venuta neanche al funerale e avevamo comprato una spiaggia assieme nelle Filippine e mi deve ancora la metà dei soldi,visto che lei ci vive. riusciresti a essere così crudele ,perchè quando una persona non amam più diventa il peggio carnefice.io non mi sono ancora ripreso adesso

  4. 4
    animafragile83 -

    Brava camy son oersone che non valgono niente anche a me il mio ex fa schifo ora….mi ha detto della nuova.. Spero che abbia cio’ che si merita abbiamo litigato spesso ma non gli avrei mai fatto una cosa simile anche per me son passati 4 mesi in un primo momento sembrava che l abessi superato poi e’ degenerato tutto per via della casa dell affitto…. E della rivelazione anzi ha aggiunto che se lo chiamo mi denuncia per stalking quando so benissimo che nn c sono gli estremi…quindi viviti il dolore prima o poi ti passera anzi c passera sforzati di mangiare sei una persona stupenda e nn deve vincere su di te…devi rinascere un giorno troverai qualcuno che ti ama per forza…ora pensa a stare bene..

  5. 5
    SperiamoBene -

    Almost-Imperfect,io mi ero accorta che da un po’(un mesetto)era più freddo,ma visto che stava facendo un lavoro pesante ho pensato dipendesse da quello!lui non mi ha mai parlato di un suo disagio..poco prima che andasse via siamo anche andati in vacanza!figurati se io mi aspettavo una cosa simile!
    Il vigliacco non ha neppure avuto il coraggio di ammettere la storia con un’altra.Ha giurato e giurato che non c’era nessun’altra!
    Questa era la sua seconda convivenza; anche l’altra era stata lasciata di punto in bianco(lei,per quanto ne ho saputo è stata davvero malissimo,peggio di come sto io ora)!
    Non lo so,sarò un’ingenua ma non mi sembra normale che una cosa del genere capiti due volte di seguito!..oppure ha trovato 2 ragazze con gli stessi difetti:troppa fiduciose e troppo innamorate!

  6. 6
    la verità fa male -

    Ciao SperiamoBene, è sicuramente traumatico quanto hai vissuto e ancora vivi, ma ti vorrei domandare, perché la terapia (immagino psicoterapia) non ti sta dando alcun giovamento? Se non ti trovi bene con quella terapia mi pare chiaro che si debba cambiare qualcosa… Certo poi occorre anche avere fiducia, predisporsi a un cambiamento in positivo… Altrimenti nessuna “terapia” gioverà mai… Mi colpisce poi che il tuo ex avesse già fatto questo con un’altra precedente convivente: mi pare legittimo immaginare quale fine farà quella con cui si è messo lasciando te…
    Credo che sia importante, quando si conosce qualcuno, conoscere un po’ la sua biografia… E capire, ad esempio, le motivazioni della fine di storie precedenti…
    Infine, 40 chili mi pare davvero un po’ pochino (non so quanto sei alta né la tua corporatura): spero che tu ti renda conto che stai facendo DEL MALE A TE STESSA… E che stai mettendo in pericolo la TUA vita. Perché?

  7. 7
    Ile tu -

    Mah… E’ veramente curioso, la verità’ che responsabilità’ simili devono essere attribuite ad entrambi, evidentemente le cose tra voi nn funzionavano più benissimo, e’ normale. lui è’ andato via. Quando si lascia si lascia, non ci sono altri modi per lasciare. Io sono stato lasciato, e me ne frego, anche se sto male, me ne faccio una ragione perché’ così è’, e di rotolarmi come un verme piagnone non ne ho nessuna voglia, quando verso lacrime lo faccio immobile e serissimo e compostissimo. Passerà cara mia, passerà e qualcuno ti amera’ follemente, stai serena, e prendi atto e coscienza della situazione e da Donna accettala con estrema dignita’. Ciao 🙂

  8. 8
    SperiamoBene -

    Ile tu, sicuramente hai ragione:la responsabilità della fine di una storia vanno sempre divise; io mi assumo le mie senza alcun problema!però non siamo bambini ma adulti,quindi fuggire credo sia il modo peggiore di chiudere un rapporto..tanto più quando si tratta di una convivenza.
    Per quanto riguarda la mia dignità(di essere umano e non solo di Donna)ti assicuro che non è mai venuta meno!non ho sbraitato, non ho urlato, non mi sono strappata i capelli ne mi sono rotolata come un “verme piagnone”.Ho accettato il fatto con rassegnazione dal primo momento perchè so che non si potrà tornare indietro!quando ho pianto e mi sono disperata l’ho fatto, come te, con tutta la compostezza di questo mondo..solo che, diversamente da te,non riesco a fregarmene! che posso dire,beato te!

  9. 9
    Almost.Imperfect -

    @SperiamoBene
    Mah, guarda… Queste storie purtroppo sembrano sempre tutte uguali: un forte stress a lavoro… giuro e spergiuro che non c’ho nessuna/o, invece non è mai così.
    Comunque se ti ha lasciato per un’altra che gli stava dietro da qualche settimana è grave, dopo quanto? Quattro anni di convivenza; non si può partire in quarta per una che nemmeno conosci, dimostra leggerezza nei rapporti e tanto, tanto egoismo.
    Spero almeno che ti abbia lasciato il cane, se non altro avrai un rapporto sincero con un altro essere vivente…

  10. 10
    guido90 -

    Non sai quanto ti capisco…a me é successa la stessissima spiccicata situazione…quando ho letto la tua lettera pensavo di averla scritta io. Non posso darti consigli perché a distanza di mesi sto ancora malissimo…non me l’aspettavo,provo tanta rabbia verso me stesso. Poi l’altra sera li ho beccati per caso nel corso per la prima volta e sono ripiombato ancora di più nell’angoscia. Ti capisco perfettamente..la notte l’ansia mi perseguita…il giorno i pensieri mi annullano la giornata.tutto é fermo a quel maledettissimo giorno…vorrei non averla mai incontrata. Ti sono vicino…un abbraccio forte forte forte 🙂

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili