Salta i links e vai al contenuto

E’ così sbagliato lasciarsi andare ad un capriccio?

Lettere scritte dall'autore  jessy
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

64 commenti

Pagine: 1 4 5 6 7

  1. 51
    jessy -

    mah, se io a livello dialettico sono una schiappa, forse è perché mi sono messa al pari di qualcuno..
    ma scrivetelo da qualche parte che questo è un tribunale! fate i processi anche alle intenzioni?
    nella lunga fila di quelli che dicono “lascia il tuo partner prima di tradirlo” c’ero anche io, quando il mio cuore viaggiava su un binario solo e non immaginavo che mi sarei presa una cotta per un altro.
    quindi sono una passeggiatrice anche solo se fantastico sulle varie possibilità… beati voi che non avete fantasie! quindi tutti gli uomini sposati che mi hanno fatto la corte in questi lunghi anni non siete voi, giusto?
    mmmm… quindi vedere un uomo e provare un brivido e magari affetto equivale a volerci fare sesso sfrenato… ma se smentisco sono deficiente perché DEVO volerci fare sesso… ma che bello vedere che qualcuno ha certezze nella vita! se non ci foste voi anime pie…
    in tutto questo io sto sopra a tutti perché amo il mio uomo incondizionatamente da 15 anni, e non mi flagellerò per aver avuto nella vita una cotta peraltro pulita.
    beati voi che non vi succede…

  2. 52
    sospeso -

    @jessie

    tu hai scelto, hai fatto una promessa. punto. tutto il resto non conta. e la devi rispettare perchè questa scelta non l hai fatta da sola. i sacrifici si fanno per salvaguardare qualcosa di prezioso e pulito. il calore ti passerà se tu farai di tutto per farlo passare: chiudere x sempre ogni contatto con quello. non morirai di certo se eviterai quello straniero.Pensa piuttosto a reinnamorarti del tuo compagno ogni giorno

    in caso contrario avvisi il socio della scelta e poi ,ma solo poi, fai quel che ti pare…dai sfogo ai tuoi calori da femme e buon x te. ma senza rubar soldi, illusioni, vacanze e gioielli, fregare il compagno DI NASCOSTO. perchè cosi’ è UN COMPORTAMENTO da infam, perchè arrechi un danno grave.

    Mi pare tutto chiaro, limpido, onesto, elementare, dovresti riuscire a capire il senso del ragionamento , no?
    il resto sono chiacchiere che non contano un nulla

  3. 53
    jessy -

    @Alessandra, ti ringrazio per la tua storia, mi ritrovo molto in te, e condivido il tuo pensiero. perché checché se ne dica, anche io la penso così. il fatto è che poi il cuore in certi momenti palpita per conto suo. ma nonostante il giudizio negativo di alcuni ho dei sentimenti per il mio lui, e una testa per sapere cosa è giusto e cosa sbagliato, sennò non mi sarei posta il problema e mi sarei tolta lo sfizio sul posto.
    a quanto pare però, essere degli esseri complessi e tormentati non è contemplato in questo girone di puri.
    p.s. per me è tradimento anche quando ad un uomo si drizza per guardare le veline in tv, eppure qualcuno dirà che è un moto incontrastabile!

  4. 54
    Kid -

    @ Jessy

    non mi flagellerò per aver avuto nella vita una cotta peraltro pulita.
    beati voi che non vi succede…

    Sì , prima vallo a raccontare al tuo ragazzo della “cotta” pulita iniziata in vacanza e che prosegue , alle sue spalle ,su internet . Vediamo se il tuo uomo le considererà “intenzioni”, oppure un grave mancanza di rispetto, sapendo che sei libera di parlarci tramite skype e hai scelto di farlo.
    Poi , facciamo retorica .
    L’importante è che ti prenda le tue responsabilità , anche se è successo , e non ti aspettavi che succedesse .
    Le chiacchiere stanno a zero.
    Proprio perché non gli dici nulla è evidente ed incontrovertibile che una situazione così pulita non sia ma anzi è una una grave mancanza di rispetto. Ma cosa t’importa ? Tu , egoista , devi capire .
    Cosa c’è da capire ? Se ami ancora il tuo uomo o no? La risposta è lapalissiana!
    E’ inutile che tu faccia finta che non sia così, elevandoti” ad “essere umano” con i suoi pregi ed le sue incertezze e minimizzando il tuo comportamento. E’ la solita ipocrisia di chi è già caduto in basso.
    Ora mi aspetto che tu ci metta la ciliegina sulla torta , dicendo che tu ami il tuo uomo , ma sei confusa e , in fondo , questa è solo una cotta e non c’è nulla di male.
    Ti salva solo la distanza , perché se “l’altro” fosse stata una persona che avresti potuto vedere tutti i giorni , non avresti perso tempo a scrivere in un forum.
    Per questo , il tuo uomo , dubito che ,se sapesse la verità, lo considererebbe un processo alle intenzioni.
    Diglielo , no?

  5. 55
    Andrea74 -

    @Sospeso: questa tua frase “il mio cervello la pensa così, ma il mio cuore spera sempre, x via del malato imprinting culturale ricevuto da piccolo” è veramente forte! Dico sul serio, perché è molto vera ma anche molto autoironica e mi ha fatto ridere di gusto! E la spensieratezza, in questi anni, è un bene raro e prezioso. Tornando a bomba, mi accorgo che alla fine io sono messo più o meno allo stesso modo, solo che la tua frase io la dico al contrario: “per l’educazione sentimentale (non) ricevuta, il contesto in cui sono cresciuto e bla bla, il mio cuore continua a sperare, ma le esperienze, la razionalità, la riflessione su quanto vedo anche intorno a me e non solo nella mia vita… mi fanno pensare che alla fine l’amore è interinale come i lavoratori di un call center!”

    E la cosa assurda è che comunque non riesco a smettere di provare un innamoramento folle per la mia Lei. Uno dovrebbe riuscire a non innamorarsi, e la gente così, selon moi, è la maggioranza, in entrambi i sessi. Mi spiego meglio.. credo che la maggioranza degli uomini e delle donne non sia nemmeno CAPACE di innamorarsi, o tutt’al più si innamori “a tempo” e peraltro inconsapevolmente. Dopo un po’, il non innamorato ne ha piene le scatole e non sopporta più il partner, l’innamorato “a tempo” si disinnamora e inizia a guardarsi intorno. Rimane quella minoranza di gente che può andare avanti tutta la vita innamorata follemente. Si spera sempre di aver trovato un partner così e dovremmo sperare di essere noi stessi così, perché non è mica detto che è sempre l’altro o l’altra a stufarsi. A volte siamo noi quelli che ne abbiamo piene le p…e e vogliamo tagliare la corda!

    Quanto alla beginner del topic, l’ho criticata non perché non è più innamorata del suo uomo, ma perché, come hanno detto anche altri, dovrebbe semplicemente dirglielo ed avere il coraggio di affrontare una separazione. Invece nella sua condotta ravviso una dose preoccupante di freddo egoismo, ma il mio è un puro parere, non mi permetto di giudicare e come sai bene anch’io ho le mie grane da risolvere! A presto!

  6. 56
    maximum -

    …poi il fatto di far soffrire gli altri, è tutto relativo…

    cioè se ti beccano si, li fai soffrire chiaro ma se non ti beccano non soffrono.
    non è ridicolo pure questo ?

    da che mondo è mondo, occhio non vede, cuore non duole…;-)

    jessy può farsi 3 ore scatenate con l amichetto straniero e poi tornare a casa col sorriso stampato in faccia, molto più rilassata, carina e disponibile anche con il marito…molto meno rompipxlle del solito…..uahahahhah….occhio raga, quando la vostra tipa è di colpo tutta più rilassata e carina del solito (ma non lo avete fatto da un po..)….occhio..ci sta sotto qualcosa…o meglio qualcuno…;-)

    ma è chiaro che anche la coppia ne giova alla fine…la sera stessa jessy può rifarlo col marito ritrovando pure nuova passione anche con lui…
    il quale l’altro giorno si è fatto la collega nella pausa pranzo…
    e tutti vissero felici e contenti!

    viva le donne!

    viva il sesso!

    le corna non esistono raga, è un altro concetto fantasioso del nostro imprinting culturale malato.
    crescono forse le corna sulla testa del marito se l amichetto si fa jessy ?
    o sulla testa di jessy se il maritino si fa la collega ?
    no…non cresce nulla…solo nella vostra testa bacata cresce l’ansia di venir lasciati, lo smacco all orgoglio ferito…ma ogni persona è a se stante, nessuno vi appartiene, ognuno appartiene solamente a se stesso e fa giustamente con il proprio corpo quello che gli pare e piace.

    amen

    ps: sempre che non ci si sia messi d’accordo altrimenti…ovvio.

  7. 57
    alessandra -

    Jessy mi viene da pensare una cosa…leggendo questa tua risposta…ma ci sei o ci fai?
    Prima pubblichi la tua lettera…che racchiude i tuoi pensieri più profondi…chiedendo alle persone se fosse giusto o meno toglierti un capriccio…esternando veramente l’impossibile…descrivendo il tuo compagno come il migliore…che si fà il mazzo lavorando per darti tutto ciò di cui hai bisogno e non solo….pure i gioielli e le vacanze…e ti meravigli se le persone…si inorridiscono per il tuo atteggiamento??Vorresti incontrare il tuo straniero e vedere che succede….ma cosa vuoi che succeda??Pensi che voglia farti il solletico e che venga da non so dove per questo???hai addirittura scritto di poter…forse… trarre vantaggio da un incontro così…di rientrare a casa e riprendere come se nulla fosse accaduto…poi ti stupisci addirittura per le reazioni che susciti definendo il tutto come un processo alle intenzioni e come un mondo ricoperto da soli uomini ipocriti???Questo è troppo…eh
    Allora,ti dico che…una cotta può pure starci…una sbandata MENTALE per un altro…anche se non dovrebbe accadere!ma la vita è fatta così…esistono le TENTAZIONI …le cose possono capitare…può capitare che ti passa davanti il Roul Bova della situazione, che ti riempie di complimenti e lusinghe,che ti fà provare un brivido che dopo 15 ann non provavi più…lo comprendo, anche se mi interrogherei per come sono fatta….su il perchè è successo… hai pensato che il fatto di non avere più le farfalle nello stomanco sia per il discorso che la fase di innamoramento passa e si concretizzano i sentimenti veri e solidi?AMORE SI CHIAMA!Se dici di amare in maniera incondizionata il tuo compagno, allora non incontrare lo straniero…eliminalo dalla tua mente e da skype pure…visto che lo senti in questo modo!E smettila di fantasticare!Ritorna alla vita REALE!
    A proposito di fantasie…tutte noi le abbiamo…ma non si devono oltrepassare certi limiti però….l’altro giorno ero al supermercato ad esempio, ho visto il salumiere nuovo che mi guardava quasi incantato e mi sono detta: “quanto è figo questo ragazzi!”eccoti la fantasia che una donna impegnata può permettersi se dice di amare incondizionatamente il suo compagno…ma se avessi continuato? con un “si è proprio figo…mi fà venire una sensazione strana….il mal di stomaco…non ci dormo la notte…devo conoscerlo…il tutto all’insaputa di mio marito,allora qui,si oltrepassano i limiti della “fantasia”come la definisci tu…questa la mia modesta opinione
    Nessuno ti condanna per una cotta…se rientra subito però….ti giustificherei per questo visto i tanti anni trascorsi con questa persona….avresti un’attenuante in sostanza….però ripeto SE TUTTO RIENTRA….SE RIPRENDI IL LUME DELLA RAGIONE….SE PENSI AL MALE CHE POTRESTI FARE….SE PENSI AL MALE CHE STAI FACENDO AL TUO COMPAGNO ANCHE SOLO PER IL FATTO DI “SENTIRE” E “PROGETTARE”QUALCOSA CON UN ALTRO UOMO!Se pensavi fosse “pulita”la cotta perchè chiedi???

  8. 58
    Cinica -

    Ciao Jessy,
    una semplice considerazione. Ho la netta sensazione che se tu fossi stata single lo straniero non lo avresti considerato. Dico questo perchè ho notato un fenomeno tra le donne mature, diciamo over 30. Quando sono single non cercano un’avventura ma la sicurezza di un rapporto stabile e non si lasciano tentare dall’avventura di una notte a meno che il tizio non riesca ad illuderle di essere “quello giusto”. Ma quando sono accoppiate in un rapporto stabile (per quanto possa essere stabile un rapporto di questi tempi), allora basta un momento di noia o di crisi per tornare ragazzine e guardarsi intorno con aria sognante. Nella speranza di cosa poi? Ogni nuovo amore all’inizio è bello e foriero di nuove emozioni. Ma si tratta di chimica a tempo determinato. E non è vero che il tradimento aiuta la coppia a superare i momenti di stasi. Poi se l’infatuazione si rivela per ciò che è (cioè sesso occasionale), si torna dal maritino o compagno cornuto più dolci e innamorate di prima.
    Se fossi in te mi chiederei se l’infatuazione per lo straniero in realtà non sia il sintomo di una profonda insoddisfazione nel rapporto. Se è solo un capriccio… bè trai tu le dovute conseguenze.
    Buona fortuna
    Cinica

  9. 59
    sospeso -

    @jessy

    Ehy Jessi guarda questa lettera và!!!! magari ti interessa…potrebbe servirti da esempio!!! Questa si che è una donna con le palle

    http://www.letterealdirettore.it/sensi-di-colpa-mi-divorano/#comment-225853

  10. 60
    Andrea -

    @Jessy “se io a livello dialettico sono una schiappa, forse è perché mi sono messa al pari di qualcuno”

    Non SE, tu SEI una schiappa a livello dialettico. E non con me. Io non sono nessuno, ma qua dentro c’è gente che ti mangia in testa, con buona pace della tua complessità da Madame Bovary. Sempre più ridicola..

    “scrivetelo che questo è un tribunale”: QUESTO E’ UN TRIBUNALE. Contenta? Ah cosa, non puoi venire qua, raccontare quello che hai raccontato, e credere di trovare solo binbemi..chia come te pronte a passarti il fazzolettino per asciugarti il pianto. Hai 38 anni, pure dimezzando eri già maggiorenne. Face the real, una volta nella tua vita.

    “quando il mio cuore viaggiava”: e skype dove ti viaggia? Nel cuore? Quando accendi messenger skype o l’accidenti, cosa ti viaggia?

    “gli uomini sposati che mi hanno fatto la corte in questi anni non siete voi, giusto?” No non io e credo nessuno del forum.. facevi meglio a tacere su ‘sta cosa..

    “io sto sopra a tutti”: nn avevo dubbi che ti sentissi superiore. Che peccato che Flaubert sia già morto.. La gente come te mi affascina, sono le caricature di se stesse..

Pagine: 1 4 5 6 7

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili