Salta i links e vai al contenuto

Lasciarlo libero di decidere o lottare per farlo restare

Lettere scritte dall'autore  

Ciao, è la prima volta che scrivo…e mi sento anche un po’ stupida nel farlo. Sto vivendo uan storia con un uomo sposato, nella mia testa qualcosa che mi fa sentire sporca, razionalmente una fra tante. Mi sono innamorata e credo sia vero, come dice anche lui, “un incastro perfetto”. Ho 34 anni e lui 35. Nel corso di questi mesi, si è allontanato da sua moglie ed ha iniziato a sottolinearne i difetti, le mancanze, ad evidenziare un modo diverso di amare da quello, che lui dice, gli sto offrendo io. Non c’è un giusto ed uno sbagliato, solo un modo diverso…un modo diverso di incastrarci.
Lui, pur dicendo di amarmi tanto, mi sta dicendo che deve capire cosa non va nel suo matrimonio, se le mancanze che riscontra sono tali alla luce della mia presenza – come lente di ingrandimento – se sono superabili, se le vogliono superare, o se sono vere e non possono essere fondamento di un rapporto futuro.
Ed allora o resterà con lei o metterà tutto in discussione e mi verrà a cercare, sempre che io nel frattempo non abbia costruito una mia vita…
Il ragionamento fila, ha logica e senso….ma, mettendo come punto fermo che credo a lui e non penso che gli uomini per definizione siano inetti, mi chiedo: se si possono amare davvero due persone, se la sua logica è vera o se tutto il discorso è propedeutico ad un semplice addio, se il fatto che ci sia stata io con la profondità di cui lui parla non è già una significativa cartina torna-sole di un rapporto che forse idilliaco e perfetto non è proprio….
Ah e dire….ma cosa pensavi mettendoti con un uomo sposato…non serve a nulla, le cose si sanno, si pensa di “sapere” e quando si vive, se lo si fa davvero, le cose “si trasformano tra le mani”, e così è diventata una cosa grande….
Non so se sto chiedendo un consiglio, che fare…mi tiro fuori e lo lascio decidere, perchè solo così sarà libero, e questo è quello che sento giusto….ma nel frattempo mi dico che bisogna lottare se si vuole qualcosa ed urlarlo forte….ma dove è allora il rispetto per l’altro…

Forse questo è solo uno sfogo…in fondo so quello che succederà……prenderò il mio “addio temporaneo” e poi quello definitivo, mi leccherò le ferite e poi in qualche modo zoppicante ripartirò…

Ma Dio solo sa se vorrei che lui ci fosse accanto a me …
ciao

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

72 commenti

Pagine: 1 2 3 8

  1. 1
    Iacopo -

    Ciao, ho letto la tua storia, io l’ho vissuta una simile un po’ di tempo fa’.Volevo dirti di non mollare, se lo ami veramente lotta per averlo, non farti sensi di colpa, semmai li deve avere lui, non te che sei libera.Lo so’ ci si fa’ tanti scrupoli per l’altra persona che non sa’ niente, ma si e’ adulti e si sa a cosa andiamo incontro.Se vive un periodo di crisi, ed esce con te, il suo rapporto con l’altra persona ormai e’ incrinato, ed anche se ci ritorna, sara’ difficile che continui.Se veramente e’ importante per te, fai di tutto per averlo accanto, senno’ si passano anni di rimorsi inutili, che ti fanno solo soffrire.Ti mando un grosso imbocca al lupo. e’ spero che le cose per te si sistemino al meglio, ciao

  2. 2
    MASSIMO3851 -

    ….complimenti a tutti e due continuate a vivere nel mondo dei sogni, siii lottate per il vostro amore che ama solo voi.. che vi ama tanto da vedervi solo qualche volta in un mese…compatibilmente con la moglie cui il rapporto e incrinato ma intanto continua a dormirci insieme a farci l’amore… sii ma tanto non la ama piu pensa solo a voi mentre fa all’amore con lei.., piangete perche non è accanto a voi…, vivete felicemente i vostri continui sbalzi d’umore, fate scappare tutte le persone che vi vogliono veramente bene tanto non ne avete bisogno..e vero meglio continuare cosi non dormire la notte fa bene alla salute bravi.
    Cosa mi tocca sentire che non devi avere i sensi di colpa perche tu sei libera???? tu stai rovinando una famiglia hai il 50 % di colpa..si lui e doppiogiochista ma lo sei anche tu..
    Scommettiamo che dopo una pausa che si prendera con te di qualche giorno riprendera a squillare sul tuo cell a mandarti sms d’ amore che ama solo te di dargli tempo che sistemera le cose…poi tornera a trovarti farete l’amore perche QUELLO CHE LUI HA BISOGNO E SCO…..RE CON TE NIENTE ALTRO!!! che bello vedere il mondo come lo vedete voi amore amore… se vi ama davvero mollerebbe tutto seduta stante starebbe con voi ogni minuto fregandosene del resto..moglie o non moglie..
    Per sapere se ti ama davvero mettilo alle strette digli di chiamare la moglie con te li e spiegare il tutto se lui non lo fa o prende tempo digli che la moglie la chiamerai tu…scommettiamo che scappa a gambe levate e non si fara piu sentire…ma tanto tu avrai paura di perderlo e non lo farai mai perche quello che ti da lui in quelle due o tre volte …..love love..MA SVEGLIATEVI!

  3. 3
    Ari -

    Mi dispiace perchè credo che tu soffra davvero, anche se sai bene che dovevi aspettartelo.
    Per quanto mi riguarda, con gli uomini sposati, mi sono sempre comportata come se avessero l’AIDS.

  4. 4
    massimo3851 -

    Nonostante quello che ho scritto in precedenza…spiace anche a me di come stai…purtroppo quando si e innamorati e difficile tirarsi indietro lo so dovevi fermarti prima quando ancora ti faceva la corte dovevi trattarlo come ARI tratta gli uomini sposati..cioe come se avessero l’AIDS!
    Non ho consigli da darti.. tu ci sei dentro vedi tu..se non riesci a chiudere con lui sai a cosa vai incontro..la cosa si trascinera fino alla rottura perche un giorno ti accorgerai che quello che ti da e troppo poco pretenderai di piu fino ad avere continui litigi..fino a che…crollerai e credimi rialzarsi sara veramente dura.
    Piu vai avanti con la storia piu sara dura…
    L’istinto ti dira’ di andare avanti con lui…ma quando arriveranno i momenti che ti dannerai per averlo incontrato e starai male..ti odierai per non aver chiuso prima..
    ricordati e solo questione di tempo…

  5. 5
    raffaele -

    L’ AIDS non esiste, è solo una invenzione per i paesi del terzo mondo dove la crescita demografica è esagerata ed insensata, ve lo siete mai chiesti ?
    Mai posto questo dubbio ?

  6. 6
    titti -

    Vi ringrazio, sia per la “sveglia” sia per la comprensione. Che io mi senta sporca e che la responsabilità sia di entrambi è sempre stata mia opinione. Che la fuga spesso evita il dolore…sì è possibile. Che certe situazioni vadano evitate, credetemi chi mi conosce si chiede come io proprio io abbia potuto vivere qualcosa di non limpido. Risposte…so solo che MAI dire MAI, lo dicono le nonne ed è vero. Lui, e non perchè sto sognando e credo alle favole, si sta chiedendo cosa fare del suo matrimonio, per farlo mi ha chiesto il silenzio tra noi, ed era ed è di questo che sto male. Ammiro la sua decisione, la trovo giusta verso tutti, ma non nego che mi fa male. Credo che se avesse bisogno di sesso avrebbe avuto un atteggiamento diverso, ne sono sicura. La mia decisione, opinabile certo, è di RISPETTARE la sua scelta, ma fargli chiaramente capire che il mio sentire è vero e profondo. Credo che sia l’unico modo onesto per non dire un giorno …e se avessi lottato, e per creare – qualora la sua decisione fosse diversa – le basi per un rapporto che abbia una lealtà di base.
    …ciao

  7. 7
    Ari -

    Raffaele, non capisco se dimentichi di collegare il cervello o se ti funziona così.

  8. 8
    raffaele -

    Funziona così, e ne sono fiero !
    Il mio commento ti risulta banale, come sembrava insensato quando solo Galileo diceva che la terra girava attorno al sole, e no viceversa.
    Ma è logico che una cosa pensata o fatta singolarmente è da pazzi,
    quello che fanno e pensano tutti è giusto, ecco il motivo perchè nascono le stupide mode, ciao Ari !

  9. 9
    massimo3851 -

    Ciao titti la mia non e ipocrisia so benissimo che le cose succedono e vale la regola del MAI DIRE MAI…ma una persona equilibrata come credo tu sia nonostante l’innamoramento deve avere dei momenti di lucidita dove la razionalita ti fa vedere la realta delle cose..
    Ok aspetta vedi le sue mosse come si comporta con te se ritorna come io credo vedi che piega prendono le cose..se inizia ad atteggiarsi come ti ho spiegato nella precedente lettera sai gia come andra a finire…e cosa sarai per lui..
    Ricordati bene una cosa pero che NON E POSSIBILE AMARE 2 PERSONE CONTEMPORANEAMENTE dunque vedi te… se ora vuole stare con la moglie mi sembra (anche se difficile accettare..) che la sua scelta l’ha fatta…
    …se ritornera da te senza aver chiuso il suo matrimonio sai gia a cosa gli servirai…

  10. 10
    Paolo 458 -

    massimo … NON E POSSIBILE AMARE 2 PERSONE CONTEMPORANEAMENTE .. sicuro di questo? sicuri tutti di questo? .. Non esistono limiti alla nostra capacità d i amare … finchè lei ci sarà e cosi la moglie forse non deciderà mai ..

Pagine: 1 2 3 8

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili