Salta i links e vai al contenuto

La terza guerra mondiale dell’amore è in atto e non ci rendiamo conto

CIAO tutti, non ci stiamo rendendo conto che la vita avanza inesorabile senza scrupoli a volte. La guerra che intendo è quella verso l’amore verso i valori verso quello che ci hanno insegnato a credere nell’amore sia vero unico speciale sia AMARE E LOTTARE nella stessa direzione:
Amare vuol dire anche soffrire e non scappare di fronte alle difficoltà che ci si presentano allora a cosa serve l’amore se non ad affrontare le difficoltà. Perché fuggire perché smettere di amare perché soffire? Dove è finita la nostra vera ed unica storia importante quella che è per tutta la vita? Sapete dove è finita? anzi sapete perche non si trova più o è difficile trovarla perché oggi quello che conta è una bella macchina un jeans firmato un cellulare nuovo tutto gira intorno agli interessi….. amore è diventato interesse reciproco l’uomo cerca una cosa e la donna altro c’è anche l’eccezione. ma quanto è dura trovarla per chi come me vorrebbe solo fuggire da questa guerra che stiamo facendo a che scopo……….. per vivere felici come?? Guardatevi attorno e cercate di amare e rispettare quello che ci è stato dato quello che troviamo nel nostro cammino. Pensiamo ad essere felici a stare bene solo noi senza preoccuparci distare bene IN DUE LA COPPIA L’UNIONE CHE FA LA FORZA.
Credo che l’AMORE vero oggi esista ancora quello fatto di battiti carezze sguardi passione litigi e difficoltà che affrontiamo senza fuggire alle prime difficoltà o alla prima voglia di stancamento ricordate il matrimonio è un unione non una GUERRA, io spero di incontrare un giorno il mio amore della mia vita che ogni volta fugge anzi si auto dimentica si spegne come non fosse successo nulla, ma vi rendete conto come si cancellano le persone ed i sentimenti così in un battito di ciglio. Complimenti a chi è capace, ma spero solo che il mondo smetta questa guerra inutile perche stiamo rovinando la cosa più bella che possa esistere nella vita ed è proprio per questo lo scopo della vita AMARE AMARE AMARE come si ama con semplice dignità E PORSI COME REGOLA MAI CONTRO IO E TE. MAI CONTRO TU ED IO.
Grazie a tutti,

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Riflessioni

5 commenti a

La terza guerra mondiale dell’amore è in atto e non ci rendiamo conto

  1. 1
    andy -

    caro peter è bello ciò che scrivi, il problema risiede nella soddisfazione dei bisogni.

    se le donne vengon corteggiate a ogni ora del giorno, non ci si può fare niente ormai.

    se la finissimo NOI come UOMINI di rompere le scatole a donne impegnate, il mondo cambierebbe in un attimo.

    pensa che bello se provassimo, proprio DISPREZZO, manco indifferenza.

    Ciao piacere Giorgio… Ciao Anna..
    Sei fidanzata? Si! ADDIO!

    Ecco Anna tornerebb dal suo Claudio e non avrebbe possibilità di pensare a Giorgio.

    Il problema sta tutto qui.
    Se Anna pensa un giorno a Giorgio, poi a Francesco, poi a Renzo, poi a Giovanni.. beh finisce col soddisfare i suoi bisogni nulla di più..

    Sta cessando la monogamia teorica e iniziando la poligamia pratica, quella in prospettiva.
    Illudersi che lasciare uno e prendersi un altro, senza essere infedeli sia una condotta morale è la più grande fregnaccia della società odierna, in realtà sempre corna sono, anzi sono corna con stile.

    Se all’uomo in genere dai la possibilità di scelta è finita.
    L’amore nn è una cosa piatta, l’amore è sacrificio… perchè sacrificarsi quando puoi fare banco?

    la guerra nel rapporto come la chiami tu, non esiste, ma viene fittiziamente generata quando c’è l’altro pronto che ti aspetta.
    vale per uomini e donne, ma ormai loro hanno sempre l’alternativa pronta.
    sono tutte scuse create inconsciamente per abbandonare la coppia e formarne un’altra, non c’è alcuna guerra.

    litigare in amore è una cosa fantastica, ti va sentire vivo, importante, ti accende la passione, unisce, cementifica.
    quando si passa alla guerra, c’è un altro stop.

    è chiaro che noi uomini non lo capiamo fino in fondo, perchè un uomo per essere corteggiato come una donna qualsiasi, basta che sia carina, deve fare il patto con qualche supereroe 🙂

    Tieniti smpre bello dentro e fuori e nella vita non avrai problemi, ti godrai le tue storie e se sarai scaricato sarai subito pront a fare come fan loro.
    ti trovi un’altra più bella che problemi non ha!

    ciao ;

  2. 2
    marziav -

    Anch’io ci credevo nell’amore imperituro, nei buoni sentimenti, nel legame indissolubile, nel vincolo sacro che non si tocca. Ho resistito e ho sputato sangue per proteggerlo sempre. Devota, paziente e innamorata. Ma soprattutto, più di tutto, ingenua. Il sogno romantico si presta troppo bene alla disillusione. Idealizzare una persona, mettere le proprie emozioni nelle sue mani è una scelta che ci rende vulnerabili. Siate oculati nel valutare l’onestà del compagno con cui intendete condividere una storia. Sappiate fin dall’inizio che gli date l’opportunità di distruggervi. Ed è probabile che la usi quella opportunità. Difendetevi. Scusate, ma le delusioni infondono pessimismo. Magari fra un po’ mi passa.

  3. 3
    geko -

    Io credo che molti oggi vedono l’amore e la coppia come qualcosa dove riparare le proprie ruote bucate. Mi spiego, si tende a vedere il rapporto di coppia come un qualcosa che ci preserva dalla solitudine, per esempio. Come se bastasse avere una storia per non sentirsi soli! Molti nell’amore vi vedono la salvezza della propria vita mentre non sanno che la vita la dobbiamo salvare prima di stare con qualcuno, altrimenti questo qualcuno se ne verrà giù con noi nella rovina oppure ci abbandonerà prima del crollo. Bisogna imparare a stare bene da soli, solo imparando a star bene da soli si potrà poi stare bene con tutti, e con la persona amata soprattutto. Certo, non è cosa facile imparare a star bene da soli e con i propri mezzi (sia economici che caratteriali). Secondo me Socrate aveva un gran ragione a dire “Conosci te stesso”. Bisogna conoscere se stessi a fondo per superare gli ostacoli della vita. Se pensiamo che tutto si risolverà con un rapporto cadiamo subito in fallo, perché dopo magari ci mettiamo in testa che sarà l’avere un figlio a risolvere le cose e di lì a non finire. Nato lui o lei penseremo che non dovrà tradire le nostre aspettative e quindi ci butteremo sulla speranza che la risoluzione delle nostre vite passi dal successo dei nostri figli…Insomma, sarà una valanga senza fine.

  4. 4
    libera -

    geko, hai proprio colto nel segno.

  5. 5
    Mariù -

    L’amore vero esiste ancora,è sempre esistito e esisterà sempre. Sono le persone che cambiano. Io guardo i miei genitori che ogni giorno si danno un bacio prima di andare ai rispettivi lavori,che escono sempre insieme e si appoggiano l’un l’altro..che passano sopra a tante cose ke dell’altro nn piacciono,che ogni mattina si guardano e si salutano col sorriso sulla bocca e ogni occasione è buona x far piacere al coniuge. Guardo i miei nonni ke dp oltre 50 anni di matrimonio ancora si aspettano l’un l’altro prima di andare a letto e nonostante i litigi dovuti all’età tornano sempre a sorridersi!! Nn è una cosa inventata o irreale ma cio ke vedo ogni gg! È l’amore che esisteva prima.. Adesso invece guardo storie di persone ke sn state insieme anni ke finiscono x nullità e vengono subito superate,persone sposate e cn figli ke tradiscono la moglie cn le ragazzine trovate su facebook! O ke divorziano x nulla.. E allora la risposta è prp qui, siamo noi ke cn la nuova mentalità stiamo distruggendo l’amore e quindi noi stessi! Rendiamocene conto prima di finire cm gli animali,ke si accoppiano occasionalmente solo x mandare avanti la specie.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili