Salta i links e vai al contenuto

E’ la solita storia

Lettere scritte dall'autore  

Non so perché lo sto facendo. È la solita storia, ma quando la vivi di persona è la tua storia. Ho frequentato per nove mesi un ragazzo (35 anni lui, 39 io) . Lo conoscevo da un po’ di anni e mi era sempre piaciuto, quindi quando mi ha chiesto di uscire con lui ho toccato il cielo con un dito.
Non sono la tipa che crede nelle favole e tantomeno mi fido delle persone, ma con lui ho abbassato tutte le mie difese, ho voluto crederci realmente. Oggi sono a pezzi. Non voglio dare tutta la colpa a lui, ho voluto io allontanarmi da lui.
Ma forse devo andare per gradi.
I nove mesi non sono stati bellissimi. Mi ha fatta sentire sempre di troppo nella sua vita e quando io chiedevo che cosa volevamo farne del nostro rapporto, lui diceva “frequentiamoci, cerchiamo di conoscerci meglio”. Nove mesi di frequentazione per non costruire nulla. Me ne ha fatte tante e ogni volta io mi allontanavo, ma poi ritornavo non appena mi telefonava e rivedevo i suoi occhi verdi. Poi a gennaio ho deciso che non ce la facevo più ad andare avanti così e mi sono allontanata definitivamente. Due mesi in cui mi sono dedicata a tutto tranne che a lui e le cose devo dire andavano bene, ero entusiasta, avevo ritrovato la mia voglia di fare, di conoscere. Se stavo così bene, allora non era stato un errore.
Poi la decisione di vederci come amici. Ed è iniziato il mio calvario.
Nel giro di un mese l’ho odiato tanto da volerlo cancellare dalla faccia della terra e poi ho riscoperto tutto l’amore che avevo per lui.
Tutto è iniziato una sera a cena con amici. Ho scoperto che aveva trascorso le vacanze estive con la sua ex, che in un periodo in cui era troppo depresso e quindi non se la sentiva di uscire, almeno con me, usciva tranquillamente con la sua ex. L’ho odiato, mi sono sentita sciocca, avevo creduto davvero in lui. La mia decisione era giusta.
Allora perché stavo male. Se li vedevo vicini, mi veniva un peso sul cuore come un macigno. E gli amici poi cercavano di farli stare vicini, così forse si rimettevano insieme. Ed io? Nessuno sapeva di me e della nostra relazione, l’abbiamo tenuta nascosta, per vedere se le cose andavano. Ora dovevo stare lì a guardarli. In un sms mi ha detto che non ha intenzione di rimettersi con lei, ma lo stesso è uno strazio. Il problema è un altro. Da quando lo frequento di nuovo, i sentimenti che provavo sono ritornati e, anzi sono più forti. Da parte sua ci sono stati degli atteggiamenti che mi hanno fatto pensare che io gli interessavo ancora ed ho mandato un sms per chiedergli se volevamo rifrequentarci. Ho passato tutto il giorno con la paura di non avere nessuna risposta. La sera invece mi chiama, solo che io ero ancora a lavoro ed eravamo rimasti d’accordo che lo avrei richiamato io non appena uscita. Due telefonate ieri sera e non mi ha risposto e una questa mattina, idem.
Non so che pensare. So solo che sto male e me la prendo con me stessa perché ho creduto di nuovo.
Fino ad oggi non ne avevo parlato a nessuno, ho alleviato almeno un po’ il peso che mi porto dietro. Grazie.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

6 commenti

  1. 1
    Andrea -

    Ciao Lin, è abbastanza chiaro che sei succube di lui. Da come lo descrivi sarà un tipo belloccio e hai perso la testa..ma lui di testa mi sembra ancora immaturo. Da uomo posso dirti che probabilmente vuole “usarti” per dei piacevoli momenti sessuali ma al di la di quello si capisce chiaramente che non è innamorato di te.
    Secondo me se continui a stargli dietro andrai a prenderti ulteriori mazzate.
    Ti conviene subire tutto questo solo perchè è belloccio?

  2. 2
    heart -

    xAndrea: il problema è proprio questo,Lei purtroppo oramai non guarda più il suo essere “belloccio” lei ormai vede solo lui
    Lin purtroppo se una persona stabilisce un certo tipo di rapporto,in questo caso di mera frequentazione purtroppo è difficile che diventi qualcosa di più. anche se tu cerchi di carpire ogni minimo segnale con il quale ti autoconvinci che lui”sia diverso”. Non metto in dubbio i tuoi sentimenti,ma i suoi. Perchè farsi del male? chiudi ogni tipo di rapporto,cambia numero di telefono evita di incontrarlo. Io sono 6 mesi che ho preso una posizione, è difficile ci sono momenti in cui prendo il telefono e vorrei chiamarlo per firgli anche solo “Ciao” (per questo motivo non faccio più ricariche se non quando sono necessarie e so che finiranno subito i soldi 😉 ) bisogna volersi bene e certe persone ci fanno perdere la dignità l’orgoglio per poi lasciarci così…vuote…solo con una caterba di ricordi che ci uccidono. Spero che tutto quello che ti ho detto sia sbagliato e che lui nel momento in cui tu gli dirai “Non possiamo + vederci” faccia marcia indietro,questo vorrebbe dire che ti vuole bene veramente. un abbraccio

  3. 3
    lin73 -

    Se la ragione ha il sopravvento, do ragione ad Andrea, vuole solo usarmi. Ma purtroppo, non c’è solo quella. Quando subentra il sentimento le cose si complicano e come dice Heart, vorresti chiamarlo anche solo per un ciao, ascoltare la sua voce e la battaglia è dura.
    Vorrei non vederlo più, ma abbiamo molti amici in comune e inevitabilmente ci troviamo insieme.
    Grazie dei consigli. Parlare con qualcuno già mi aiuta a stare meglio.

  4. 4
    Andrea -

    Heart quello che volevo dire è che molte donne, quasi alla pari di noi uomini, tendono ormai a mettere l’aspetto fisico del partner, se non al primo, sicuramente tra i primi posti. Pensa a quegli uomini che magari perdono la testa dietro alla bella ragazza che li usa e si comporta da st..za con loro, e che magari disdegnano una persona più normale. Visti dall’esterno appaiono sicuramente patetici.
    Molte donne purtroppo fanno lo stesso..arriva il belloccio che si sa atteggiare e cadono come pere cotte. Scusate se parto un pò per la tangente per finire in un discorso più generale però questo mi sembra proprio uno di quei casi. Ed è brutto vedere una donna sminuirsi in questo modo. Noi uomini siamo così semplici da capire eppure spesso le donne non ci azzeccano nulla, tanto che ormai penso che per noi è tanto difficile capire voi, quanto per voi capire noi. Sono dell’idea che se uno ha intenzione di stare con una donna solo per trom..re tanto vale che vada a mignotte. Invece molti dicono: “no, scherzi?!, io una non la pago manco morto”..poi però quelle con cui escono le trattano come tali. E allora tanto vale. Fidatevi, per l’uomo il sesso conta all’80%, dopodichè se la donna merita e gli piace davvero, farà in modo di uscire con lei alla luce del sole e farà di tutto perchè la storia sia ufficiale, altrimenti se tergiversa in questo modo, significa che è interessato solo a sfogarsi ogni tanto (stile trombamica).
    Lin scommettiamo che se gli proponessi una nottata di sesso riuscirebbe a liberarsi dai suoi impegni e te lo ritroveresti sotto casa?
    Ho il dente un pò avvelenato perchè mi è anche capitato personalmente. Mi reputo un uomo normale/carino, eppure più di una volta è successo che la donna in questione scegliesse l’altro sulla base dell’aspetto fisico, salvo poi lagnarsi con il sottoscritto che l’amato belloccio se ne andasse in giro a tro…rsi le altre.
    Non so..forse ci si aspetta sempre quel qualcosa in più da voi donne..invece avere così spesso conferma che siete al nostro livello è abbastanza avvilente..

  5. 5
    lin73 -

    Caro Andrea hai davvero il dente avvelenato.
    Voglio solo chiarire una cosa, il lui di cui parliamo non è belloccio, anzi bassino, i capelli radi (per essere gentile), se do un giudizio estetico, solo gli occhi sono belli. Quindi una persona normalissima. La frequentazione non era basata sul sesso, certo siamo stati insieme, ma visto che molto spesso la ragione mi viene in soccorso, ho evitato di andarci a letto finchè le idee non erano ben chiare. E siamo stati così, platonicamente, altri 3/4 mesi. Per questo non capisco, se comunque mi frequentava anche senza sesso, qualcosa l’avrà provata e allora perchè comportarsi così, come se fossi un’appendice facilmete asportabile?

  6. 6
    Andrea -

    A quanto pare avevo tratto conclusioni errate, chiedo scusa 🙂

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili