Salta i links e vai al contenuto

La solita storia. Esiste una formula matematica?

Lettere scritte dall'autore  Germinga

Salve a tutti,

vi leggo da un po’, mi piace la sensibilitá che c’è qua e la non banalitá che avete. Perció ho deciso anche io di raccontarvi la mia storia, non cerco risposte è indirizzata a chi come me l’ha preso in quel posto e a monito di quanto tutte queste situazioni siano assurdamente simili, al punto che mi chiedo se esista una formula matematica che le descriva, forse sarebbe proprio l’anello mancante per unificate tutte le teorie fisiche, dall’immensamente piccolo che sono loro, all’infintamente grande che siamo noi. La famosa teoria del tutto.

Scerzi a parte, sono stato insieme a una ragazza quasi 2 anni, ci conoscevamo giá, eravamo usciti insieme anni prima per una sera, strana magia, mi piaceva, ma io non le detti seguito e finí lí. Lei bella ragazza, notevole, grande sensibilitá e dolcezza, oserei dire quasi intelligente (cosí si mostrava).

A giugno 2018 all’età di 28 anni entrambi ci ritroviamo ad una cena con amici in comune, non la vedevo da 6 anni, lei era andata a convivere a Milano ed io sono Toscano. Insomma, scoppia la scintilla subito, era piú bella anche di prima, non era invecchiata di un giorno. La stessa sera riesco a sequestrarla agli amici suoi e portarla a dormire a casa mia. Passiamo due giorni magici. Lei era in crisi col fidanzato. Notare bene il piede in due staffe. A Luglio lo lascia e si mette con me, non appena avuta la certezza. Cosí molla la sua vita a Milano e viene a Firenze dove ha molti amici (ci ha fatto l’universitá) andiamo a convivere subito a Settembre, prima volta per me, ma a lei premeva stare insieme in quel senso. Mi trovo un lavoro nuovo a Firenze e lei pure.

A Novembre 2018 ce ne andiamo 20 giorni in India, prima volta per lei fuori dall’Europa, io sono un grande viaggiatore, l’ho trascinata. Insomma direi fino a fine 2019 sembra andare tutto liscio, anche se per alcuni motivi io non sono piú contento del mio lavoro e divento un po’ frustrato e apatico, lei é commessa e guadagna poco e spende tutto per mantenersi e fare una scuola di gioielli costosa. Non ho problemi economici, guadagno bene e sto bene di famiglia, pensavo di comprare anche casa a Firenze con lei, per lei. Insomma l’ultima parte della relazione la viviamo un po’ spenti entrambi, io sono un po’ assente a volte la trascuro e il weekend torno a casa mia (non sono proprio di Firenze) perché lei lavorava sempre i weekend. Unica colpa mia.

In tutto questo non mancano le rassicurazioni da parte sua è un continuo “ti amo”, “ci sei solo te”, “è importante costruire qualcosa ogni giorno con te”… Queste cose dette fino a 10 giorni prima che lei mi lasci.

A febbraio 2020 la rottura. All’improvviso diventa antipatica, fa pesare tutto, anche i capelli nella doccia o la spazzatura non buttata é un continuo colpevolizzarmi, io non capisco e di conseguenza mi chiudo. A San Valentino litighiamo il giorno prima e quindi non le rivolgo la parola, mangio la mia cotoletta e mi metto nel letto, andiamo avanti 3 giorni. Poi un domenica doveva fare un aperitivo e tornare per cena con una collega. Torna alle 3 di notte. Non lo aveva mai fatto. I giorni seguenti mi parla e mi lascia. Non ci sono seghe, decisissima.

Sembra che ho tutte le colpe del mondo all’improvviso, un bambino, non pago la spesa, le bollette, l’ho delusa… Dico solo che lo stesso Febbraio dice lei parlando di avere pochi soldi e 3 giorni dopo le faccio un bonifico da 1000 euro… Cosí, solo per farla stare tranquilla.

Insomma disperato le chiedo piú volte se ha un altro e sempre mi guarda negli occhi e giura di no. Alla fine, torno a prendere le mi ultime cose e me ne torno a casa mia é l’ultima volta che la vedo, mi dice ancora che non ha un altro, che non c’è nulla da fare. Io aspettavo di parlarle da una settimana, lei entra in casa e mi dice: faccio la doccia e esco. Non voleva nessuna domanda o confronto. L’ho capito ora. Va bene, ma prima di andare le dico di darmi il suo telefono (iphoneX regalato da me) e lei scappa e non me lo da, le prendo la borsa e quasi ce le diamo. Allora lí confessa e dice: si c’è un altro.

Prendo tutto quello che ho in casa di mio e lo porto via, televisione, collane d’oro, dyson airwrap (non so che ca**o farci ora) e la lascio praticamente in mutande. Poi le scrivo una lettera di un cattiveria inaudita definendola “Randagia opportunista” e che non essendo poi tanto intelligente l’unica cosa che poteva fare era dare il c… a qualcuno che conta ecc… ecc… Ero molto arrabbiato.

Insomma per concludere, lei chiama la nostra amica in comune e le racconta tutto, mi fa passare davanti a tutti come un mostro per giustificarsi e soprattutto dice a lei (sua amica importante) che non é vero che ha un altro, ma lo aveva detto solo per farmi andare via.

Alla fine dopo 20 giorni entro nel suo profilo instagram (sono un informatico e lei è stupida, l’ho giá detto?!) e scopro che ha una nuova relazione, il suo nuovo ragazzo ha 55 anni (ahahah) e lei 30 e che una settimana dopo si scrivono cose come: “solo noi, ti amo”. Stanno ancora insieme.

A quel punto non ci sto e mi vendico ancora, la sputtano a tutti gli amici in comune e alla sua famiglia soprattutto, dicendogli che mi ha lasciato per un altro e che ha 55 anni. Tutti sconvolti! Beh quella della famiglia è un colpo basso, ma visto che me li ha presentati e visto che parlando con sua madre (avevo un rapporto bellissimo e di stima con la madre, donna incredibile e intelligentissima) le aveva raccontato tutta l NON veritá, mi é sembrato giusto allora allinearla ai fatti. Tanto che sua madre mi ha chiesto umilmente scusa per il comportamento indegno della figlia. Parole sue.

Da allora nulla, le ho messo bel c…. nel c… per l’ultima volta. Ora voglio vedere se vivrá nell’ombra o se presenterá il 55enne alla famiglia e, vivere nell’ombra è brutto e pesante. Presentarlo invece, validerebbe me e screditerebbe lei. Le avró dato dei pensieri…

E ora chiudo, nulla, sono stato ignorante e credo che a queste Mign…tte bisogna non dargliela sempre liscia, ma bisogna tentare il piú grosso colpo di coda che si possa fare quando tentano di mettertelo in quel posto. Ad ogni modo, poi non farsi sentire e staccare.

E comunque mi manca ancora, quella … randagia!

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: La solita storia. Esiste una formula matematica?

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

16 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    Bohemien82 -

    “E comunque mi manca ancora, quella … randagia!”

    Purtroppo anche se arrabbiati, lucidamente ed oggettivamente consci di aver avuto accanto una mignotta da due soldi, é impossibile riuscire a dimenticare il trascorso in uno schiocco di dita. Ci vuol tempo e devono subentrare altre abitudini che rimpiazzano le vecchie. Sai cosa? Hai tappato all’inizio “Notare bene il piede in due staffe”- questo doveva metterti all’occhio sulla vera natura di lei, c’era un cornuto in uscita e tu un cornuto in entrata. In pratica sei partito in questa relazione giá da cornuto! 😃 Successo anche a me tranquillo..solo che io non lo sapevo! Perché se no col cavolo che ci passavo 4 anni di storia d’amore. Solo mia evidentemente..A parte ciò, nella fine hai gestito tutto alla grande! 👍 👏🤝Anche la madre della mia ex mi chiamò piangendo per la stupidata commessa dalla figlia! Cazzi loro. Comunque amico, ricorda, una donna non è mai tua e solo il tuo turno! Se vuoi ridere scrivimi bohemienx82x@gmail.com

  2. 2
    Deluso58 -

    Non trovo intelligente dimostrare di essere stato con una partner non intelligente.
    A parte questo mi pare evidente che la tua lettera grondi rabbia e maschilismo gretto, la chiusura
    della lettera è emblematica.

  3. 3
    Mister T -

    Lei sicuramente dopo averlo sfruttato per bene mollerà anche questo di 55 anni, tipico delle meretrici di oggi. Tu con questa lettera ti sei sfogato e hai fatto bene ma si vede che ci stai ancora sotto parecchio. Sicuramente anche tu avrai fatto i tuoi errori ma lei si è comportata indegnamente con te. Ora se puoi non spiarla più su Instagram, non cagarla manco piu di striscio e volta pagina. Ci vorrá del tempo ma sicuramente ci riuscirai senza nessun rimpianto

  4. 4
    Suzanne -

    Che lettere tristi, quante energie sprecate. Ti metti con una ragazza che reputavi “quasi intelligente”…beh, già da questa frase si capiscono molte cose.

  5. 5
    Germinga -

    Grazie @Bohemien82 , proprio cosí, ci vuole tempo per soppiantare le vecchie abitudini. Vero, c’era stato un campanello di allarme, il modo in cui aveva lasciato il sue ex dopo 5 anni. Non ho saputo coglierlo perché sono ingenuo e poi sai, alcune ragazze sono bravissime in questo, ti fanno pensare “tra noi é diverso, guarda come mi ama, impossibile che succeda a noi…” Quindi ci ero cascato in pieno. Il modo in cui mi ha lasciato é stato da copione, identico alla volta prima, incredibile!! Putroppo é sempre piú vero, si fanno i turni, ma bisogna anche sperare che non sia per forza cosí sempre, se no é la fine! Forza combattere! =)

    @Deluso58 Non é discorso di intelligenza, nel caso abbia dimostrato di non aver saputo sceglire una partner intelligente, beh come potevo saperlo se é furba e abile? L’amore ottenbra la ragione. Nel caso sia perché l’ho screditata:
    1- É vero, si é dimostrata stupida.
    2- Sono arrabbiato e deluso ancora.
    Non sono maschilista, stuzzico un po’! =)

  6. 6
    Stefano 83 -

    Ciao. Credo che l unica ‘formula matematica’ possibile, è sapere che mettersi-ed investire-su di una donna che, provenendo da una relazione lunga si butta in un altra, l epilogo sia lo stesso. Ciò che è successo a me nella mia ultima relazione, ed a parecchi qui. Per quanto l uomo possa dare fiducia incondizionata, crederci ed innamorarsi, spesso per la donna, questa è una fase di transizione.. Per ricostruire il suo ego, l autostima, e per farsi il bidet con i ‘tuoi’ sentimenti. Fin tanto che, una volta che sei innamorato, lei comincia a prendere le distanze, ad essere assalita dalla nausea verso te, ed a cercare altro. Nel mio caso è finita da sei mesi, e ad oggi le sono profondamente grato di avermi lasciato.

    Nel tuo caso,l aver trovato dopo te uno di 55 anni è per lei fonte di estremo orgoglio, ego e potere.

    Ciò che ti manca davvero di lei è l idealizzazione.E ti senti usato, preso in giro. Ma nella realtà della persona,è quello che è. Una cagnetta, come la mia ex.

  7. 7
    Germinga -

    @MisterT Sicuramente, fará cosí come ha fatto con tutti, non costruiscono nulla queste persone. Io si, ho commesso errori, ma mai tradita e sempre rispetatta. Tant’é che a volte si rendeva conto e mi diceva “ti tratto male e non te lo meriti, lo so é che mi fai rabbia…” Per cosa?! ahah

    Io mie errori erano risolvibili, sciocchezze a confronto con la sua falsitá… Si non l’ho ancora digerita purtroppo, la quarantena non mi ha aiutato, telelavoro e chiuso in casa da 2 mesi… Lei invece convive con lui, il trauma é bello che superato per lei. Ma chi come noi subisce e metabolizza ne esce pulito e non dovrá mai far i conti poi con improvvisi scheletri nell’armadio.

    Anche il suo piú stretto amico nell’unico messaggio che mi ha mandato poco dopo, dice che non la capiva e che se fosse stato in me le avrebbe cagato sul letto ahah. Per dire, il suo migliore amico. Dice poi “questa sua corsa per cosa?! Non si é capito..”

  8. 8
    Germinga -

    @suzanne, col senno di poi ora lo dico, io la credevo intelligente, non puoi immaginare come si é venduta. Libri, idealismi, ma poi finito tutto ho capito dai suoi comportamente e ripensando alle sue frasi che in realtá erano non struttrate ed erano banali, fatte per le circostanze da brava furbetta. In effetti non aveva grande cultura pure essendo laureata e neanche tanti argomenti, ma l’ho capito ora!! L’amore acceca purtroppo.

  9. 9
    Bohemien82 -

    “col senno di poi ora lo dico, io la credevo intelligente, non puoi immaginare come si é venduta. Libri, idealismi, ma poi finito”

    Garminga non giustificarti. È ovvio che le donne debbano convalidare determinati loro comportamenti: per loro natura essendo più deboli, da sempre, si alleano col più forte. Ed oggi le più forti sono proprio loro poichè sostenute da mass media e leggi che avvallano la ginocrazia (femminicidio.. c.... vuol dire? Maschilicidio però non è lingua italiana eh…).
    Comunque all’inizio sono brave a simulare e dissimulare perchè stanno investendo! Poi col tempo si rivelano. Mascherine puuu…. che schifo. La mia ex, quando ci conoscemmo, mi disse che si era lasciata da 4 mesi. Poi quando unilateralmente, lei ha deciso che la ns storia doveva finire é saltato fuori che mentre mi conosceva ancora non aveva mollato lui. Bella merda. Non si tratta di esser ingenui é che davvero all’inizio nascondono i particolari che farebbero la differenza. Mascherine…. puuu!

  10. 10
    Caprone -

    Circa 10 anni fa Wildsteel scrisse qui dentro:

    “Che tu sia Superman oppure un barbone, la femmina ti lascerà sempre. Nel primo caso per mettersi con il barbone, nel secondo, con Superman.”

    C’era anche Andy…che sosteneva:

    La tua meravigliosa nuova ragazza, quella che ti fa toccare il cielo con un dito…è la mia ex. Si, proprio la stessa che mi ha distrutto (!)

    Mi ricollego a Bohemien quindi:

    Una femmina non sarà mai tua, è solo il tuo turno.

    @germinga…leggi le lettere degli anni passati. Renditi conto che il COPIONE è sempre lo stesso, cambiano solo gli attori. Quando avrai capito come funziona, diventerai tu il “premio”. In quel momento cambieranno molte cose….ma ora riprenditi. Ci vorrà del tempo, ti servirà….per diventare un uomo. Pace

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili