Salta i links e vai al contenuto

La paura di soffrire

Lettere scritte dall'autore  

Ciao a tutti, mi chiamo Simona.
Quattro mesi fa il mio ragazzo mi ha lasciata, dopo quattro mesi insieme.
Non ho mai saputo il reale motivo, forse non c’è mai stato un unico motivo. La nostra storia è stata molta complicata e piena di ostacoli, la sua ex che lo tormentava e che lui non voleva perdere seppur fossero entrambi fidanzati (lui,appunto con me), hanno anche avuto un rapporto seppur entrambi impegnati, la sua poca fiducia nei miei confronti, il suo atteggiamento sempre disponibile, tenero, e carino con tutte. Abbracciava tutte le altre amiche, adorava sentire il loro profumo sul collo, e cose del genere. Io soffrivo in silenzio, altrimenti si rischiava una lite. Mi lascia a fine giugno, io scopro che mi ha tradito grazie a un’amica, lo perdono, torniamo insieme ma dice di non amarmi più. Passano venti giorni e mi lascia di nuovo, definitivamente, a metà luglio. Nonostante ciò si fa sempre sentire tramite sms. Ad agosto parte per le vacanze, si fidanza con una ragazza che abita molto distante da noi, altra città, altra regione, stanno ancora insieme, ma si vedono pochissime volte. Appena finita la sua vacanza, io mi faccio sentire (dato che durante le vacanze non ci siamo sentiti), vorrei chiedergli di riprovarci ma mi dice che è impegnato. Continuiamo a sentirci tramite sms anche troppo spesso, mi dice frasi tenere, mi chiede ripetutamente di uscire insieme ma io rifiuto perchè so che è fidanzato e quindi io starei solo ancora più male nel vederlo. E poi non credo nell’amicizia tra due ex. Una settimana fa, colpo di scena. Mi dice che non gli sono indifferente, che una parte di lui vorrebbe riprovarci, che è in un periodo di crisi. Io gli dico chiaramente che sono ancora presa da lui, che mi interessa ancora.
Il punto ora è: che faccio? Rischio, lo incontro, vinco la mia paura, così lo rivedo, gli parlo senza sms ma guadandolo negli occhi, e vedo cosa succede? Oppure evito questa ennesima sofferenza nel vederlo e lascio perdere? Premetto che è ancora fidanzato nonostante loa distanza e la sua crisi, e che io d’altro canto, tornerei con lui domani stesso. Aiutatemi, non so he fare. Grazie.

L'autore ha scritto 6 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

5 commenti

  1. 1
    Emma -

    Ciao Simona,io ho avuto un’esperienza simile alla tua,fidati non hai idea delle cose che ho saputo dopo un anno che già eravamo lasciati,io credo che nella vita per quanto uno si sforzi di cambiare non può eliminare la sua natura.Lascialo perdere,goditi la vita,trova qualcuno che ti meriti.Hai sopportato a lungo quindi devi essere una persona con un minimo di razionalità,bene usala adesso,sii razionale,guarda al passato,renditi conto di tutto ciò che ti ha fatto,ha giocato con te e i tuoi sentimenti.Ama chi merita!

  2. 2
    Kia -

    quoto emma in pieno un ragazzo così meglio perderlo che trovarlo mandalo a ……e vedrai che prima o poi trovi un ragazzo che ti amerà sul serio

  3. 3
    magirama -

    Ciao. Dopo aver letto la tua storia, vorrei dirti che mi dispiace moltissimo per come ti senti. Tuttavia, il consiglio da darti, viene da solo, non penso servano osservazioni particolari.
    Se hai ancora qualche dubbio, quando sei tranquilla e calma, scriviti le domande che hai posto alla fine della tua lettera su un pezzo di carta, mettiti davanti a uno specchio e leggile ad alta voce. Ogni volta che ne leggi una, fissati allo specchio e guardati negli occhi. Quali sono le risposte? Lo ami più di te stessa? Torna con lui e preparati al peggio. Ami te stessa? Ti vuoi un po’ bene? Lascialo perdere.
    Un ragazzo così è incorreggibile ed è meglio perderlo che trovarlo. Io al tuo posto non mi porrei nemmeno il problema perchè non ti ha amata e rispettata quando eravate insieme, ti ha costretta a sopportare i suoi “impegni”, ed ora che non sa dove andare pensa a te? Zero, non esiste. Hai mille possibilità di trovare un vero uomo che sappia darti ciò che meriti, amore, amore vero, di sicuro non quello che ti può dare lui.
    In bocca al lupo!

  4. 4
    simo90 -

    Ciao emma, kia e magirama. Grazie mille per le vostre risposte, avete ragione pienamente. Ed è molto dura questa realtà Gazie mille, un bacio.

  5. 5
    mit -

    perchè soffrire ancora per la stessa persona? per una persona che poi non cambia?? ora è fidanzato ma comunque continua a sentirti e a cercarti, non ti sembra che stia facendo la stessa cosa che ha fatto con la sua ex, quando voi due stavate insieme?? questo dimostra che non è cambiato e che non cambierà mai, quindi a che pro farti nuovamente solo del male??

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili