Salta i links e vai al contenuto

Ho paura di soffrire per le troppe delusioni

Lettere scritte dall'autore  

Salve a tutti, meditare e davvero un ottimo rimedio per cercare risposte in se stessi, a volte e utile per constatare il fatto che il problema in realtà è inesistente… Vi è mai capitato di conoscere qualcuno, interrompere i rapporti e le comunicazioni più volte e poi una volta persi uno dei due fa il primo passo facendosi sentire? Come se in un certo senso il destino non voglia farvi separare ma contemporaneamente continui ad intralciare le vostre strade? A me si, non capisco quale ruolo esso stia giocando con me ma devo dire che il tutto e alquanto buffo. C’è una persona per la quale io nutro un certo interesse, mi trovo bene a parlare con essa, un giorno parlando mi ha detto di piacergli e allo stesso tempo di essere fidanzato. Avrei voluto dirgli che la cosa fosse reciproca ma ciò mi frena, ho una sorta di blocco che mi spinge ad evitare i miei sentimenti, a negare l’evidenza, forse ho paura di soffrire per le troppe delusioni ricevute e ciò mi fa cercare ogni pretesto possibile per schivare ciò che sento. Inoltre ho paura, ho paura di essere di nuovo presa in giro, ho paura che sia la classica persona che ci prova con tutti per non restare da sola. Non so neppure cosa vi sto chiedendo, forse niente, forse un consiglio. Non so.

L'autore ha scritto 6 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso

4 commenti

  1. 1
    Sissi -

    Ciao,
    il suggerimento che mi sento di darti è di lasciare stare le situazioni ambivalenti, sono quelle a portare scompiglio nell’anima. Se gli piaci ed è fidanzato… beh scegli qualcuno che è libero. Per esperienza è preferibile uan persona che già dall’inizio abbia un interess per te, maper te sola. Continua ameditare, lo faccio anceh io, ti porterà grandi benefici. Spero di esserti stata utile. Sissi

  2. 2
    fadeAway -

    è fidanzato

    lascia perdere

  3. 3
    heart79 -

    “un giorno parlando mi ha detto di piacergli e allo stesso tempo di essere fidanzato”

    Beh e se poi farà lo stesso a te? Dubbi, dubbi, dubbi. Quanto è difficile amare senza limiti dopo delusioni e sofferenza. Nel bene e nel male, la sofferenza ti cambia e in qualche modo limita l’istinto, ti fa pensare e ripensare. Valuta bene la situazione.

  4. 4
    BlueRose -

    Ciao gigugin,
    noi non ci conosciamo ma, purtroppo questa è una paura che hanno tutti, o quasi. Cerca di capire che non ti sto criticando, credimi, ti espongo solo quello che è il mio pensiero, in modo gentile e pacato; volevo specificarlo perché non è facile interpretare correttamente le parole altrui e quindi volevo essere il più chiara possibile in merito a quest’aspetto.

    Io credo fortemente che la “paura” non possa essere un modo per chiudersi a riccio e crogiolarsi nel dolore o piangere fino a sfinirsi (con questo non mi riferisco a te, bensì in generale); credo anche che possa diventare, col tempo, una reale e radicata scusa, un modo per evitare le difficoltà che la vita ci pone nel corso del nostro cammino e questo è totalmente sbagliato per il semplice fatto che, non cresceremo mai; rimarremo bloccati lì, senza maturare o migliorare. So che siamo caratterialmente diversi ma, quello che vorrei consigliarti e quello che nel tempo ho capito anche io, è che la vita va vissuta pienamente nel bene e nel male, soprattutto in quest’ultimo, e ti assicuro che io non sono una masochista. Il dolore non mi piace ma so che non viene mai per nuocere bensì per insegnarti che forse stai facendo qualcosa di sbagliato e per ricordarti che meriti il meglio (così come ogni essere umano di questo mondo).
    La felicità prima di tutto la devi trovare in te stessa, così come la serenità e la voglia di vivere.

    Il ragazzo è fidanzato quindi, è meglio se lasci perdere; almeno fino a quando lo è. E’ già di per sé sbagliata la situazione e poi tu che cosa faresti se sapessi che il tuo ragazzo dicesse ad un’altra ragazza che gli piace? Come reagiresti se lo scoprissi?
    Se ci tieni per davvero, però, analizza tutta la situazione considerando i pro ed i contro, ma soprattutto, devi essere pronta per affrontare il tutto a prescindere dall’esito.

    Ora ti chiederai: “che cosa faccio allora?”
    Io non posso dirti quello che devi fare ma posso consigliarti di lasciar perdere perché non è giusto.

    Cerca di non pensare troppo e goditi la vita perché, se c’è una cosa che ho imparato più di qualsiasi altra ed a mie spese, è che ti sorprende proprio quando meno te lo aspetti.
    Credimi è così e vedrai che mi darai ragione 🙂
    Guardati attorno e vedrai che conoscerai qualcuno che non è fidanzato.

    Ciao!

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili