Salta i links e vai al contenuto

La morte dentro al cuore

  

Cari amici…
sento di nuovo il bisogno di confidarmi con voi..
Son a parigi e sto male non riesco a godermi nulla..
Tutto mi ricorda davide (ci son stata con lui 2 anni fa)
vi ricordate la mia storia? lui che mi lascia per la sua elevazione spirituale, i suoi problemi alla prostata, il suo forse esser gay…
Insomma ho passato l ‘estate (quasi 3mesi) a far l’ animatrice ad ibiza e l’ ho sempre pensato dal mattino quando mi svegliavo a quando ritornavo a casa la mattina dopo la serata..
Non cìè stato attimo in cui non l’abbia pensato..
Però stavo bene, almeno cosi sembrava, sarà perché facevo l’ animatrice e quindi dovevo sempre fingere di esser felice e quella finzione mi sembrava realtà…
Ho avuto qualche esperienza ma che alla fine non mi ha lasciato nulla…
Tornata i primi di settembre a casa son stata malissimo a star nel mio letto, nella mia stanza.. sento ancora la presenza a casa mia…
La sera prima di partire per parigi lo chiamo parliamo, sembrava il mio davide quello di sempre..io incomincio a piangere gli dichiaro che lo amo ancora moltissimo e che ci son sempre per lui e la sua risposta è stata:
“kri tu hai un cuore grande, tu non riesci a riprenderti perche non solo hai perso il fidanzato ma anche una figura maschile dato che tuo padre è completamente assente nella tua vita e poi una coppia che non fa sesso non può star insieme”.
Insomma son adesso a parigi dal 16 settembre e lui si è già fatto sentire due volte (ma non capisco il perché, chiedendomi come sto, ma essendo sempre molto freddo e distaccato)

Poi ovunque vada mi capita sempre di guardar le porte e di sperare che da un momento all ‘altro entri lui..
Sta sera una mia compagna di corso in un locale mi ha detto:”guarda la, forse è arrivato l uomo della tua vita”..
Ed io non le ho risposto ho solo pensato fra me e me io l uomo della mia vita l ho già incontrato..
Ora sto vivendo il mio sogno di studiare a parigi ma ho capito che non è più ciò che voglio…
Amici son passati ormai 7 mesi da quando è finita ma io sento ancora un dolore fortissimo e costante con dei picchi allo stomaco e un senso di vuoto infinito..
Ovunque andrò forse mi porterò la morte dentro al cuore

L'autore ha scritto 12 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Gay

5 commenti a

La morte dentro al cuore

  1. 1
    Melissa -

    Leggendo questa lettera ho provato nuovamente dolore. Leggendo questa lettera mi sono rivista, mi sono passati per la mente tutti i ricordi e quel giorno di 8 mesi fa, in cui lui mi ha lasciato. Incredibile, per la prima volta leggo una storia uguale alla mia. L’unica differenza è che lui aveva problemi di erezione dovuti a una patologia rara per un ragazzo di soli 30 anni. Ti capisco fino in fondo. E ti invidio per il coraggio che hai avuto di cambiare città. Forse sarebbe stata l’unica maniera per dimenticarlo veramente ma a me è mancato il coraggio di affontare una sfida simile mollando tutto e tutti. Mi sono sentita dire le stesse identiche parole il giorno in cui mi ha lasciata. Perchè secondo lui la nostra non poteva esistere, perchè una coppia che non fa sesso è come il rapporto che si instaura tra fratello e sorella. Secondo lui con il tempo l’avrei tradito, perchè a suo parere lui non avrebbe saputo darmi quello che una donna vuole. Io però volevo solo lui, il mio amore. Io testarda come sempre a stargli vicino, ad amarlo per la persona meravigliosa che era e vivendo con la speranza che un giorno sarebbe guarito visto che i medici hanno sempre detto che era solo questione di tempo. Lui ha preferito lasciarmi. Capisci? Io lo amavo e lui pensava a lasciare la fidanzata per che cosa poi? Per orgoglio? Sono arrivata a pensare che sia davvero gay. Oltre il danno di rompere una storia importante e di farmi morire dentro un pò alla volta, la beffa di essere stata presa in giro: avermi fatto credere che l’amore esiste veramente.

  2. 2
    guerriero -

    Kri e chi sarebbe l’uomo della tua vita?? Uno che ti ha lasciato e ti prende per i fondelli?? Se era l’uomo della tua vita allora ci stavi ancora assieme, tutto il resto sono ca……..

    ragazze voi parlate di persone meravigliose, ma quali?? Smettetela di mettere su un piedistallo dei potenziali c…i e magari mezzi impotenti, che vi hanno mollato fottendosene sostanzialmente di voi, e mandateli aff una volta pe tutte. Non stanno con voi ma con altre, e allora perchè cacchio vi mantenete in contatto con loro??Nn elemonisate mai niente da persone dalle quali desideravate solo amore; se non ve lo hanno dato significa che nn sono quelle giuste e significa che nn meritano più nulla da voi, punto.
    Vi state facendo del male da sole, perchè i vostri ex se ne fottono. State perdendo tempo per nulla, piuttosto cercate di impararare la lezione e magari cambiare metodo e oggetto di ricerca, onde evitare di rifare gli stessi errori, oppure tra un anno sarete ancora al punto di partenza

  3. 3
    Spectre -

    Ma io domando: ok, si ama tanto, tantissimo ed oltre una misura sensata (perché esiste anche la misura in amore), ma poi non viene alla mente che una vita tutta così sarebbe stata solo un incubo? Per assurdo si potrebbe “ringraziare” la malasorte che ha deciso per noi. Io ne sono sempre più convinto.

  4. 4
    Math -

    Il “destino” ha deciso così perchè ha già in serbo per noi il MEGLIO, la persona giusta, il grande amore, che è quello che deve ancora venire. Quindi come dici tu Spectre è vero, ringraziate la malasorte.

  5. 5
    biondina -

    ciao, questa relazione ti ha sconvolto,ti posso capire,perchè anche io non ho avuto un padre vicino..e caratterialmete,mi innamoro molto difficilmente.ma quando succede quasi sempre con persone molto caratterialmente problematiche e difficile,anche se io non lo sono,però alla fine mi rendo conto ke è difficle instaurare con queste persone un rapporto,per quanto ci si possa impegnare..perchè ottiene poco,ti danno e poi ti tolgono..ed è la cosa peggiore,perchè tu ti leghi..e fai fatica a staccarti..in questa ultima relazione durata 2 anni,erano 12 anni che non mi innamoravo più…ed è capitato…con la persona sbagliata, si una brava persona,ma con un carattere difficile,lunatico..sfuggente.ero quasi impazzita a cercare di capire il perchè,la motivazione di certi suoi comportamenti..io sono spontanea,sincera,allegra,però anche molto diffidente…la vita ti porta ad essere cosi..esperienze lavorative,famigliari,..e quindi sono portata a vivere situazioni che mi danno certezze,anche se nella vita ho capito che c’è ne sono poche…e con lui ne avevo poche..sembrava sempre,che con qualsiasi piccola incomprensione… ci dovessimo lasciare da un mom all’altro…però nonostante tutto non avevo la forza di lasciarlo…e pensare che ci pensavo spesso..affinche non lo ha fatto lui… non era sereno con me..eravamo diversi..cosi ha detto!!ma credimi il problema non ero io..anche se alla fine anche io non sopportavo più nulla,se aveva degli atteggiamenti troppo discaccati,in qualche modo facevo la stessa ..era diventata un guerra fredda.. non lo più cercato..mi sono resa conto che era una relazione poco salutare..ora sono molto più serena e tranquilla,anche se ho molta solitudine…ho alti e bassi..sono passati 2 mesi…il primo mese è andato bene..ora inizio ad accusare i colpi…ci penso..spesso…lo sogno.. a volte mi viene una tristezza dentro..che sento un magone in gola…ma la cosa che non riesco a capire..se sto male,perchè sono sola..e devo riprendere di nuovo tutto da capo..o perchè non c’è più lui…sicuramente un po tutte e due…e poi mi faccio coraggio da sola…ho letto pure un libro..meglio sole..di ivana castoldi..potrebbe aiutarti in parte..non lo più visto ne più sentito..ovvero,ha fatto un minimo tentativo….un miserabile sms..per sapere come stavo tanto tempo fa..ma non ho risposo…dicono che ci vuole del tempo…mesi..però non bisogno neppure ossessionarsi come fai tu..hai l’occasione di studiare all’estero e quindi di non vederlo…dovrebbe aiutarti la cosa…perchè alla fine in queso modo ti fai solo del male….in qualche modo la dobbiamo schiantare questa cosa..è inutile fissarci su una persona che non ci felici, e oltrettuto ci hanno piantato!!forza e coraggio!!

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili