Salta i links e vai al contenuto

La “Migliore Amica”

Lettere scritte dall'autore  

Sono una ragazza di 23 anni abbastanza educata e rispettosa però nonostante io dia il massimo alle persone che si dimostrino leale nei miei confronti non ho mai avuto una migliore amica… certo da piccola ho avuto amiche o compagne di scuola a cui tenevo tantissimo e con le quali avevo un bel rapporto ma la maggior parte delle volte questo rapporto terminava o perché ci perdevamo di vista o perché loro si comportavano nei miei confronti in maniera poco leale, ho sempre avuto il “problema” di essere una ragazza abbastanza piacente quindi a diverse ragazze non andavo a genio perché erano invidiose di me o del mio stile di vita… addirittura molte persone mi hanno detto che la prima impressione che dò è di quella snob, ma semplicemente perché tengo a non dare troppa confidenza alle persone che non mi danno una buona prima impressione. In parecchi mi dicono che io sono troppo permalosa e che quindi mi allontano dalle persone facilmente perché tendo ad offendermi, magari sarà perché nelle relazioni con le persone che reputo importanti dò me stessa e vorrei un trattamento quantomeno simile al mio. Ad oggi tirando le somme sulla mia vita mi chiedo sono l’unica a non avere e non avere mai avuto una reale migliore amica?

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amicizia - Me Stesso

7 commenti

  1. 1
    kombo -

    Cara Moniq11,
    non conoscendoti posso avere un quadro generale, basandomi sulle informazioni da te riportate.

    Quello che appare più evidente, leggendo la tua lettera, è la tua esigenza di relazioni autentiche. La necessità di condividere con qualcuno pezzi di vita, esperienze, impressioni, opinioni. Di una persona che sappia capirti, e che tu riesca a tua volta a capire.

    La genuinità del tuo discorso, tra l’altro, è confermata dal fatto che senti specificamente l’esigenza di un’amica. Ovvero, di qualcuno con cui intendersi al di là di un possibile coinvolgimento sessuale.

    La difficoltà che puoi aver incontrato fin’ora, può avere diverse spiegazioni. Una delle possibili, è che tu, nel profondo, tema il confronto con gli altri, l’aprirsi direttamente. Così, il tuo modo di fare, talvolta frainteso come snob, sarebbe una reazione verso qualcuno percepito come una minaccia.
    In realtà, dentro di te vorresti aprirti, ma a volte riesci a esprimere solo la tua parte aggressiva, e non tutta te stessa. In questo modo gli altri possono farsi un’idea parziale e sostanzialmente erronea di come sei veramente, perché hanno visto solo una parte di te, quella che ha reagito a una presunta offesa – avvertita più o meno consapevolmente.

    Il fatto che gli altri ti vedano in modo diverso da come sai di essere veramente, può aver provocato in te questa esigenza che qui esprimi.

    Comunque, al di là delle possibili ragioni, quello che puoi fare è cercare di conoscere più persone possibili. Allo stesso tempo, sforzati consapevolmente di vedere, in chi incontri, gli aspetti positivi di queste persone. A volte, quando reputi sia il caso, esprimi il tuo apprezzamento nei confronti degli altri, naturalmente riferendoti a cose che pensi siano realmente valide e positive.

    Così, piano piano, la tua confidence aumenterà, e ti sarà più facile aprirti. E a quel punto ti sarà facile trovare l’amica che cerchi.

  2. 2
    s. -

    posso dirti una cosa senza che ti offendi?
    appena ho letto la tua lettera non mi hai dato l’impressione di essere una simpatica.
    una riga si e una no ti attribuisci dei meriti: sei educata e rispettosa, hai il “terribile” problema di essere piacente, gli altri ti invidiano, nei rapporti dai tutta te stessa.
    poi dici che “Molti hanno detto di te” e “In parecchi dicono che…”.
    beh, forse più che sull’impressione che gli altri ti fanno potresti concentrarti di più sull’impressione che fai tu agli altri.
    prima di criticare qualcuno critica te stessa; e quando dico critica intendo nel senso positivo del termine…prova a guardarti dentro, a guardare quello che hai dato nelle precedenti amicizie. sei sicura di non aver mai fatto pesare a qualcuno i tuoi meriti e le tue buone qualità?sei così sicura di aver dato tutta te stessa?
    le persone non amano circondarsi di chi è troppo pieno di sè, di chi non tira mai fuori mezzo difetto, di chi non dà mai confidenza e sta troppo sulle sue. fai bene a fidarti delle tue impressioni, fai bene a non dare corda a tutti…però ogni tanto lasciati andare.
    Magari a volte ti sarà andata anche di sfiga, non so…può essere che tu ti sia fidata di qualcuno che non lo meritava o che si è allontanato da te e di questo non ti puoi certo fare una colpa. ma non avere rapporti di amicizia intimi a 23 anni non dipende dalla sfiga o dal destino avverso, è che magari c’è qualcosa da rivedere nel tuo modo di porti o di vedere te e gli altri. e non perchè sia io a dirlo…in fondo avere una migliore amica non è obbligatorio, ma è evidente che la cosa ti fa almeno un pochino male, se no non ti saresti messa a scrivere qui.
    nessuno si avvicina a una che sembra avere la puzza sotto al naso, a nessuno piace sentirsi sotto esame, ed è statisticamente improbabile che tutte le persone con cui hai avuto a che fare siano state poco leali…qualcosa l’avrai pur fatto anche tu no?qualcosa da migliorare l’avrai?

  3. 3
    Laura -

    Cara Moniq11, assolutamente d’accordo con “s.” aimè

  4. 4
    katy -

    Ciao moniq

    Sai, Ho sempre invidiato quelle ragazze che avevano l’amica del cuore da una vita.
    La persona con cui erano cresciute, fin da piccole, e avevano condiviso tutto.
    Ecco, io non l’ho mai avuta. E quindi già l’unica non sei !!!!!

  5. 5
    Moniq11 -

    Grazie a tutti per aver risposto alla mia lettera… adesso risponderò a tutti singolarmente…

    Kombo: grazie per le parole che hai scritto però devo dirti che in questi giorni sto analizzando il mio carattere e sto cercando di essere più positiva, anche se nn me ne va bene una… devo riflettere bene sulla mia vita prima di decidere di intraprendere nuove amicizie al momento non mi sento pronta a causa di di questo periodo molto stressante ma spero di farcela…

    S. : credo che tu abbia un pò ragione… effettivamente sò bene di non essere super simpatica e purtroppo sono una persona molto diretta e questo per molte persone è un pò scomodo…ma devo dire che sto cercando di imparare e pensare prima di parlare…in linea di massima il mio comportamento dipende da tante cose… un pò dalla mia adolescenza non felicissima (a causa di un padre trp geloso), un pò da mia madre, un pò dal rapporto ormai chiuso con mio padre e un pò dal fatto che durante l’infanzia ho perso a causa di una brutta malattia il mio migliore amico… cmq ho intenzione di cercare di migliorare me stessa perchè al momento non sono molto soddisfatta dei miei rapporti…

    Laura: stessa cosa di S.

    Katy: vedo che abbiamo lo stesso pensiero… come dico sempre: nella prossima vita sarà diverso! =)

    Grazie a tutti…

  6. 6
    aly -

    ciao, mi sono ritrovata per caso in questo sito e spinta dalla curiosità ho letto la tua lettera, sinceramente non mi hai fatto una buona impressione e detta da una che non ti conosce e tosta la cosa…comnuque secondo il mio parere sei troppo sicura di te stessa, non che sia per forza un disagio esserlo, ma così esageratamente no!
    io non sono qui per giudacarti e tantomeno criticarti ma sai a volte bisogna smettere di guaradre solo se stessi e guardae gli altri, aiutare essere disponibili..io resto dell’idea che se non hai avuto amiche fino ad ogi o alemno “migliori amiche un motivo c’è” insomma vedi..molti sbagliano pensando che se si è perfetti agli occhi della nostra migliore amica si risulta migliori senza paura e senza macchia, ma sono proprio i difetti a renderci persone uniche ad avvicinarci alle migliori amice <3 io ho la mia migliore amica da quando abbiamo 1 anno ed ora che siamo grandi siamo ancora più legate ma dai difetti e dalle imperfezione che ognuna di noi ha !!!! vedi di aprirti con il mondo ed essere meno "snob" vedrai che male non è !!!!!
    baci baci Aly

  7. 7
    Rossella -

    La migliore amica ti presenta tutte le persone che conosce, non ha segreti ed e’ abbastanza prevedibile. Ti fa sentire sicura. La mia migliore amica mi ha presentato anche quella che, tra alti e bassi, sarebbe diventata la mia amica del cuore. Per me sono uguali, quasi uguali… non ugualissime; nel senso che ci siamo conosciute in momenti diversi e la seconda volta mi sono coinvolta di piu’ coinvolta.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili