Salta i links e vai al contenuto

La gelosia della suocera

Salve a tutti.. Sono una ragazza di 21 anni.. E sto insieme ad un ragazzo di 23 da 4 mesi. La nostra storia d’amore va benissimo..andiamo molto d’accordo..e siamo davvero in perfetta sintonia. Da un mese a questa parte..sono sorte piccole discussioni a proposito dell’incubo peggiore : la suocera gelosa del figlio. Ha cominciato a piccoli passi..sino a diventare davvero invadente e offensiva. Premetto che io e lei non ci conosciamo..ci siamo viste solo una volta e non abbiamo avuto modo di sostenere un discorso. Tutto ha avuto inizio quando il mio ragazzo..stufo delle continue pressioni della madre..mi ha confessato i motivi del suo nervosismo persistente. E in quel momento ho saputo l’inverosimile : Non sono abbastanza per suo figlio, il quale é meglio di me, tra noi non c’é amore..ma solo una profonda infatuazione..io lo lascerò perché gli amori alla nostra età sono tutti destinati a finire..e quando accadrà.. lui farà follie perché per me é diventato pazzo e fuori controllo; trascura la famiglia per passare del tempo con me..tra poco compirò gli anni..mi ha regalato un bellissimo orologio..e ha detto che per me ha speso molti soldi..mentre a lei non ha mai regalato nulla. Inoltre sostiene che nella sua vita debba essere l’unica e sola donna al di sopra di chiunque poiché una mamma non può essere sostituita da nessuna compagna del figlio. Offende gratuitamente.. Dandomi della poco di buono per non dire peggio… parole sue.. Per aver fatto l’amore con il suo caro figlio..dopo un mese. Non contenta..mi ha telefonato..e non ho risposto..dunque ha tentato con dei messaggi intimidatori ai quali non ho saputo resistere e ho risposto. Non ha alcuna intenzione di chiedermi scusa..mentre io pretendo che faccia questo passo..e per fortuna ho il completo appoggio del mio ragazzo. Mi ha detto chiaramente che parla male alle mie spalle solo quando é nervosa..e non pensa quelle brutte cose..che dovrò diventare madre per capirlo. Insomma..ha gettato tutte le colpe sul figlio..screditandolo come se non ci fosse un domani..e facendolo passare per un bugiardo..e poi dice che lei per lui c’é stata 23 anni..mentre io solo 4 mesi.Secondo voi che dovrei fare?

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Famiglia

10 commenti

  1. 1
    Klara -

    se vuoi un consiglio non parlarle mai più, non vederla, appena potete andate a vivere insieme il più lontano possibile da lei, l’unica cosa è che il tuo ragazzo deve appoggiarti perché altrimenti il vostro rapporto finirà’. Le suocere sono delle serpi, poche sono davvero sane, pretendono tutto e pretendono di essere servite e riverite,tenetela a distanza, SEMPRE!

  2. 2
    IO -

    non devi fare nulla, hai 21 anni goditi la vita, non è scritto da nessuna parte che starete per sempre insieme, per cui non pensare alla madre e state bene insieme finchè durerà… anche perchè se vogliamo dirla tutta il problema non è la suocera ma il tuo ragazzo che è evidentemente ancora attaccato al cordone ombellicale

  3. 3
    IO -

    Klara
    se tua suocera è un mostro non vuol dire che lo siano tutte.. datti una calmata.

  4. 4
    ScandalBolena -

    Non credo che lui abbia colpe, non fa altro che litigarci, perché non si capacita di come si stia comportando, si vergogna di questa situazione, non ha più il rapporto bello di un tempo. Io mi sento quasi la causa di questa situazione, non voglio che lui ci soffra, non abbiamo fatto nulla di sbagliato, e sinceramente credo di non avere alcuna responsabilità, semplicemente penso che lei dovesse tenere la bocca chiusa e conoscermi prima di darmi della poco di buono. Klara, il punto é che lei a me dice che non ha nulla contro, che é per colpa del mio ragazzo che parla male, mentre invece la verità é che sono sempre stata una signora, gentile ed educata, e non le darò mai modo di potermi screditare per averle risposto un po di troppo, e credo che per lei sia troppo da sopportare. Spero solo che lui non si faccia mai trasportare dalle cattiverie che spara a zero.. Già è complicato cosí! Vedrò di fregarmene di piú, dovrà adeguarsi ad avermi come nuora, accettare che il figlio non é piú un bambino e che ha una ragazza accanto che lo ama molto. Penso che si vedano minacciate.. Come se dovesse esserci una competizione, ma quando capiranno che loro sono volute bene e noi amate, che le due cose non hanno lo stesso significato,e che mettere a paragone é da fuori di testa?

  5. 5
    Klara -

    ma cosa vuoi IO?qui si parla di rispetto, se una persona cerca di rovinarti la vita e il tuo rapporto la mandi al diavolo, il discorso è molto semplice.

    ScandalBolena purtroppo certa gente ha la mania del controllo, le da’ fastidio che il suo bambino non sia sotto il suo comando e che lui guardi un’altra donna, inoltre le da’ fastidio che tu non ti faccia mettere i piedi in testa, è solo ridicola, lasciala perdere, non vederla e non sentirla, se vi lascerete sara’ per motivi vostri non certo per lei, se restate insieme vi auguro tanta fortuna e ricorda, genitori e suoceri devono stare lontani, sai quante coppie si lasciano per le famiglie?

  6. 6
    maria grazia -

    ScandalBolena
    se posso darti un consiglio io lascerei perdere questa storia. al di là del comportamento del tuo ragazzo, che magari è in buona fede, questa donna col passare del tempo ti renderebbe la vita impossibile. per gli uomini italiani che hanno madri così invasive, è quasi impossibile districarsene, anche perchè la maggior parte degli uomini italiani hanno una personalità piuttosto debole e influenzabile da questo punto di vista. La madre, per un uomo italiano, nella maggior parte dei casi verrà sempre prima di qualsiasi altra donna, e lui farà sempre di tutto per cercare di non contraddirla. Non è che gli uomini lo facciano per cattiveria, è che loro fanno molta più fatica rispetto a noi donne ad essere mentalmente autonomi dalla famiglia di origine, anche se ovviamente ci sono le eccezioni. Quindi, in base alla mia esperienza, difficilmente un rapporto può andare avanti se la madre di lui ti prende in antipatia. mia madre ha avuto una suocera che fin dall’ inizio le ha dimostrato ostilità e disappunto, ritendendo mia madre una cattiva ragazza ( quando mia madre era tutt’ altro, una ragazza del tutto asservita alle convenzioni sociali dell’ epoca ) solo perchè era di famiglia umile. mia madre ha avuto il matrimonio rovinato e una vita infelice a causa di questa vecchia megera. anche se comunque, essendo una donna vecchio stampo, non ha mai pensato al divorzio e a crearsi un’ esistenza autonoma. anche a me sono capitate queste “potenziali suocere” terribili, che mi davano della poco di buono solo perchè sono una ragazza moderna ed estroversa che vive da sola, dicendo che i loro preziosi figli meritavano di meglio. meno male che non li ho mai sposati !
    IO, secondo me sei tu che devi darti una calmata. Klara non ha fatto riferimento A TUTTE le suocere !

  7. 7
    filipp -

    Questa è una pazza!!

  8. 8
    Klara -

    brava maria grazia, anche stavolta hai fatto un ragionamento impeccabile.

  9. 9
    maria grazia -

    hai perfettamente ragione filipp !… 😉
    questa suocera di mia madre ( cioè mia nonna paterna ) ERA PROPRIO PAZZA DA LEGARE perchè con la sua immensa cattiveria ha sempre rovinato la vita a tutti quanti. come quei personaggi simbolici delle telenovelas impersonati dalla tardona acida di turno. La cosa buffa è che ho visto una sua foto di quand’ era ragazza ed era fisicamente uguale a me ( sia nel corpo che nel viso ) come una goccia d’ acqua !…comunque devi parlarne al passato ( ERA pazza ), visto che la signora è deceduta l’ anno scorso.comunque non credo che fosse TUTTA COLPA SUA. aveva ereditato i geni di suo padre ( un uomo violento e terribile, affetto da psicosi ) e lei era nata e cresciuta con queste inclinazioni. La vita dura e la miseria in cui è stata allevata avranno fatto il resto. Non provo rancore per mia nonna, ma non dispiace che sia morta perchè era una persona terribile che ha reso infelici i miei genitori.
    ciao.

  10. 10
    ScandalBolena -

    Grazie a tutte per i consigli, amo questo ragazzo, me ne sono innamorata dal primo giorno che l’ho visto, ed è l’unico per cui abbia mai provato amore, preferisco soffrire per le dicerie della madre piuttosto che lasciarmelo scappare. Finché avrò la sua comprensione, ripeto, dovrà subire la mia presenza nella vita del figlio. Non le darò modo di continuare a rompere le scatole, anche perché non mi vede mai, e non ho intenzione di rispondere alle chiamate o ai messaggi se dovesse riprovarci. La mia non è la famiglia del mulino bianco, ma senz’altro è lontana anni luce dall’invadenza, io stessa non lo sono, e se dovessero provarci, ovviamente il discorso sarà il medesimo. Se la suocera vuole lottare che si accomodi pure, ha trovato pane per i suoi denti, l’importante certo è avere sempre l’appoggio del mio lui che già ho. Per fortuna non tutte le suocere sono così, e tutto questo mi servirà da promemoria per non diventare tale e quale a lei. É sua madre, non posso allontanarla, se solo chiedesse scusa, sarei anche favorevole ad una riconciliazione, per il bene del mio ragazzo, e per garantirci un futuro sereno in famiglia. Di certo non potrò considerarla come si dice ” una seconda mamma” e la vedrò sempre con occhi diversi.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili