Salta i links e vai al contenuto

La ferita che sanguina

Lettere scritte dall'autore  Gaetano Marotta

Vorrei svegliarmi una mattina e sentire il mio nome pronunciato con calore, orgoglio con amore. Sono tanti gli anni che lotto, cado e mi rialzo trovandomi sempre solo, sempre in colpa a guardare in uno specchio che non cambia immagine. Non sono un santo, ho tanti difetti e ho fatto tanti sbagli ma non capisco perché Dio ha voluto regalarmi i vostri sorrisi e non mi permette di entrare nei vostri cuori. Non credo che non mi amiate, non credo che ci sono colpe, mie, che non meritano perdono.
Mi piacerebbe, finché ancora in vita, sentirmi amato, cercato come una persona cara, stretto forte in un abbraccio e basta : solo questo!
Non mi avete mai dimostrato orgoglio per i miei successi ma solo poca superficialità e un abissale distacco.
C’è una luce che appare nei vostri occhi, quel bagliore che vi illumina il viso che riempie di ammirazione i vostri sguardi per chi vi circonda.
Per me sempre poche parole misurate, schermate da muri altissimi e filo spinato, taglienti e piene di rabbia. Mai un abbraccio spontaneo , una telefonata amorevole, un bacio o una carezza…solo tanta rabbia che ha strozzato il mio cuore senza una goccia di sangue.
Solo tra tanta gente che nel giorno confonde i miei sensi ma la notte soffoca di lacrime il mio cuore.
Aspetto un regalo dal mio Dio e dal suo grande amore …..

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: La ferita che sanguina

Lettere correlate a:

La ferita che sanguina

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

1 commento

  1. 1
    Bottex -

    Invece di aspettare un regalo da un qualche fantomatico dio, credo che faresti meglio a rimboccarti le maniche e ad affrontare di petto questa situazione di tristezza, per superarla. Non si capisce chi siano queste persone che ti hanno dato tanta freddezza.
    Sono stati i tuoi famigliari? Lasciali, diventa completamente indipendente da loro, costruisci la tua vita e ricambiali con la stessa moneta.
    Sono stati dei tuoi (presunti) amici? Allarga il tuo raggio di conoscenze e cerca gente di conoscere gente più aperta.
    Insomma, vedi tu in base alla situazione. Forse, se spieghi meglio quale è il problema che ti affligge, possiamo consigliarti meglio. Saluti.

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili