Salta i links e vai al contenuto

Un Dio immenso per una donna, per un uomo, per il mondo

Come sarebbe bella la vita se il mondo scrivesse nel suo cuore la parola…AMORE.
Se la fiamma ardente del mondo fosse solo AMORE….AMORE…AMORE…per tutti coloro che sono diversi da noi o dal nostro credo, solo così si potrebbe testimoniare la parola di Dio che entrerà nei nostri cuori senza che noi ci accorgiamo di ciò che accade alla nostra anima.
Questa meravigliosa metamorfosi che noi faremo brillare dal cuore,che improvvisamente risplende come il lume di un bambino piccolo che accetta tutti senza distinzione; è ciò a cui ognuno di noi dovrebbe aspirare per proclamare la volontà del suo Dio,un Dio che per tutto il mondo vuole testimoniare AMORE….AMORE …PACE….serenità…allora io penso: perché l’uomo non riflette sul fatto che la sua solitudine dipende da ciò…
Forse qualsiasi sia l’uomo e la sua religione ha come idolo un mondo perverso? ingiusto? senza carità per il più debole? senza libertà di permettere all’uomo di scegliere ciò che desidera per il suo cuore fatto di sete d’amore? di un amore più potente di quello che si prova verso una madre o un padre!
AMARSI nelle diversità è già il primo passo verso un mondo più pulito.
Però c’è solo una luce vera che si accende nell’intimo di ognuno di noi, un intimo chiamato ANIMA,che solo l’uomo possiede,di ogni luogo e religione; riscoprendo un Dio buono che ci ha creati per AMORE,solo per AMORE, soffre e prende su di sé le sofferenze del mondo, prima ,oggi e per sempre già al pensiero noi dovremmo sentire quanto siamo alleviati per per i rammarichi della nostra vita…
Non mi piace pensare che qualsiasi sia il nostro Dio, ci abbia creati per abbandonarci…non avrebbe senso la vita….dove tanta amarezza ci rattrista ogni giorno, rattristando anche l’ipotetico individuo più ricco al mondo!
La vita è bella se il nostro cuore che arde per il suo Dio viene vissuta con l’Amore.
E’ forse con l’odio, con il rancore, la gelosia, la superbia che siamo felici? con la violenza verso noi stessi o verso altro uomo?
Ci sentiamo più felici se veniamo schiaffeggiati o se riceviamo un bacio? una carezza?
Cosa proviamo quando proviamo le due diverse esperienze?
AMORE…AMORE…AMORE…su questo l’individuo deve riflettere quando sceglie il suo DIO.
L’amore testimoniato a chi conosciamo è il segno più grande della luce del nostro animo….chiamata…carità….
E’ un Dio che viviamo come presente in mezzo a noi, per coloro che hanno cuore aperto…c’è chi non lo vede perché troppo ancorato al materialismo del mondo, ove mai troverà felicità…..questo perché ancora non è un mondo pieno di AMORE…
Come faccio ad alleviare le mie sofferenze umane?
Affidandole a quel Dio in cui credo, parlandone con lui, e con coloro che sono i suoi messaggeri in terra e non solo.
Che senso avrebbe la tanta sofferenza che questo mondo ci porta a vivere se non quella di aiutarci a capire la differenza tra il bene e il male?
Tutto io credo è già stato scritto in noi quando siamo nati, poiché siamo venuti al mondo poiché un Dio ci ha creati per amore.
Noi siamo LIBERI di scegliere tra il bene ed il male…a noi la scelta…più amore di questo!!!!!
Nessun obbligo, nessuna catena, solo il desiderio di trovare la risposta scritta nella nostra anima.
Bene…quindi…..?
Quindi tante sono le parole di Dio scritte nei vari testi del mondo, tutte da rispettare con AMORE…non con l’odio o la forza della spada o della violenza.
Se ti rispondessi…. con la spada?
Alimenterei odio e vendetta all’infinito….come fermare tutto ciò?
AMORE per la vita, per la nostra presenza fatta di corpo e spirito, per il ringraziamento di coloro che vogliono alleviare le nostre sofferenze poiché anche loro soffrirebbero e piangerebbero se avessero tali problemi…questo è AMORE.
L’AMORE di quel DIO che ci vuole tutti uguali senza distinzione di status sociale, senza distinzione se camminiamo o siamo malati,senza distinzione se piangiamo o gioiamo.
Io credo che il Dio dell’amore abbia solo un nome…
Chi lo cerca dentro il suo cuore, lo prega, lo chiama disperatamente,chiede il suo aiuto… quando busserà alla nostra porta noi saremo vigili nel riconoscerlo?
Io credo di si…perché non sarà il nostro corpo a parlare ma la nostra anima…..ecco a quel punto la PACE, L’AMORE per tutto e tutti, la serenità, entreranno nel tuo cuore e tu ti chiederai come può essere, cosa mi succede????
Questo è il vero AMORE di quel DIO che ti ha creato…..di quella presenza così grande che ognuno cerca,anche se viene allontanata.
Tante sono le differenze,ma la VERA LUCE ha testimonianza in tutti i paesi del mondo ed è solo una.
Possiamo studiare, leggere e rileggere ma solo se teniamo aperto il nostro cuore totalmente permetteremo al vero Dio di farsi conoscere, tale così da chiedergli di cambiare la nostra vita affinché ci guidi e di farci guidare da coloro che lui ha scelto.
Non perdiamo mai come punto di riferimento la stessa polare, questa tutto il mondo la vede.
Non facciamoci troppe domande(dopo il cervello brucia…),guardiamo come i fatti e le risposte sono arrivate sulla terra,molto prima di quello che poi sarebbe successo in seguito.
Quando lo scopriremo avremo risposta di una luce indescrivibile,talmente penetrante che solo una sarà la parola che giustifica tutta la nostra esistenza umana: L’AMORE ; sentimento meraviglioso che possiamo conoscere attraverso noi stessi nell’infinito cosmo interiore che io chiamo ANIMA.
Ora a noi la scelta tra il bene o il male,tra l’amore o l’odio per l’uomo…la disperazione o la gioia…la luce o il buio, tra tutto o il nulla.
Vincere facendo risplendere l’anima, guardando al volere di Dio e al suo disegno per tutta l’umanità sarà quando noi saremo capaci di risponderci a questo interrogativo esistenziale..

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Spiritualità

22 commenti a

Un Dio immenso per una donna, per un uomo, per il mondo

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    Maddalena -

    bellissima lettera!!!
    Sono d’accordo.
    Dio è Amore.

  2. 2
    scalamir -

    DIO E’ AMORE, CHE EMOZIONI LEGGENDO QUESTE PAROLE!

  3. 3
    blasfemo67 -

    Dalle tue parole(devo dire molto belle anche se un pò confuse),si capisce chiaramente che non hai mai letto la Bibbia.Ma non risentirti per questo, la maggior parte dei credenti non l’ha mai letta,e penso che se la leggessero,probabilmente diventerebbero atei,proprio come è accaduto a me!
    L’amore la pietà la solidarietà e il perdono non sono prerogative del credente.Sono i sacerdoti che incontriamo nel percorso dell’infanzia che ci fanno credere questo,inculcando nelle giovani menti che solo Dio è amore e tutto il resto è Satana.
    Oltre ad essere un’abuso verso i bambini non c’è niente di più sbagliato.
    Io sono ateo e non per questo sono dedito al male o all’odio,anzi nel mio piccolo cerco di aiutare il prossimo e di comportarmi bene nella società,eppure non ho il “timor di Dio” e non cerco davvero un posto in paradiso,ma solo perchè sono cosciente del fatto che ci sono regole sociali necessarie per vivere in pace.
    Sono cosciente altresì del fatto che;quando si spengerà la mia mente,per me finirà tutto lì,per quale motivo dovrei aspirare a vivere in eterno?
    Tu parli del Dio che ci ha creati ma dovresti saperlo che la teoria creazionistica(Adamo,Eva il serpente ecc.) è ormai stata abbandonata anche dalla Chiesa Cattolica,perchè non si sono potuti sottrarre nemmeno loro alle verità scientifiche.
    Se tu avessi letto la Bibbia,magari anche solo l’Esodo o la Genesi,ti saresti accorto delle contraddizioni e delle malvagità inique del tuo Dio.
    Per esempio:dopo aver preso le tavole dei 10 comandamenti,in cui c’era scritto “Non uccidere”,Mosè ordinò dei veri e propri genocidi,stupri e quant’altro a danno delle popolazioni che osavano vivere nella “Terra Promessa”.Ma forse le regole di Dio erano solo per il popolo d’Israele?
    Non è mio intento criticare l’uso benefico che si fa della religione ne tanto meno chi trova in essa una fonte di sollievo alle proprie pene,ma..non mi va che tutta la costruzione fatta intorno a Dio e Gesù,sia una pretesa di verità assoluta,perchè non c’è nessuna fonte storica che l’attesti.

  4. 4
    guerriero -

    dio non esiste, basta co ste fregnacce

  5. 5
    alberto -

    io credo solo che se e’ vero amore da parte di tutti e 2,l’unico dio che si ha e’ proprio chi ami.l’altro dio,quello che nn siamo sicuri di avere,e’ solo e purtroppo detto con lucidita’,semplicemente,quell’entita’ al quale la nostra coscenza ci impone a credere,per non soffrire.io ho 30anni e la vedo cosi’,quando ne avro’70 e so che forse nn manca molto a morire,vedro’ se sara’ cambiato qualcosa,oppure sa la mia mente e’ ancora lucida per ripetere cio’ che ho appena scritto.

  6. 6
    dioimmenso -

    ciao blasfemo,
    ciò che tu vedi come fine io lo vedo come inizio;ciò che tu vedi come “costruzione” fatta intorno a gesù… io la vedo come unica luce che non può dire di vedere chi non è immerso nelle sue parole nell’intimo della sua ANIMA……,la vive nella sua carne e nel suo spirito;ciò che tu vedi come nessuna “fonte storica che l’attesti”…io la vivo come messaggi che vengono inviati al mondo da Maria di fatti che sono accaduti dopo nel tempo…studia quello con attenzione…MA MOLTA ATTENZIONE…chi dice di vedere non può respingerli;anche se non accettarli quello si,certo ognuno è libero…
    Quanto alla lettura della bibbia,per chi vuole la legga,ed io la leggo,ma la luce di Dio ti entra nel cuore anche se non hai studiato…lo spirito santo ti illumina anche se non hai studiato…altri fatti storici dimostrano che pastorelli hanno parlato in lingue che non conoscevano;poi c’è n’è sono a seguito….
    miracoli che avvengono nella parola di Dio,ed io ne ho avuto grandi prove intorno anche qui a caterva…
    Ma è una pace del cuore difficilmente descrivibile.
    Indubbiamente la fede è un dono….
    Tutti siamo liberi di scegliere…certo,giusto.Guai dire il contrario,forse te lo impone qualcuno?la dittatura è finita..questo lo sai vero?
    Non metto assolutamente in dubbio la tua bontà umana e probabilmente per il creatore sei meglio di altri che dicono di aver fede…solo lui conosce i cuori…
    ti dico però che tu giudichi me nel momento in cui dici che c’è una “costruzione” intorno a gesù…perchè premette come conseguenza logica che anche io sono costruita visto che ci credo!
    dov’è il problema? ti ho offeso in qualche modo? o semplicemente stai attaccando come fa l’angelo del male…
    ti invito a fare un giro al purgatorio poi ne riparliamo….
    chiaramente lo dico con ironia!;) mai te lo augurerei…
    Rifletti sul fatto che non c’è religione al mondo attaccata come quella cattolica cristiana…un puro caso dirai tu…ok hai ragione…io non la penso come te,perdonami.
    Come può una persona voler discutere di una luce interiore diversa dalla sua,quando questa non la conosce?
    Io non giudico te quindi non farlo anche tu,questo per me è prova di amore oltre che di rispetto per la vita e per l’individuo.
    Siamo sulla stressa strada ma abbiamo percorsi completamente differenti….
    se la tua vita finisce che senso hanno le sofferenze,il male generale…
    per me è il significato di un disegno perchè deve essere molto “grande” colui che ha creato il mondo…
    avremmo anche qui due risposte diverse…
    abbracciare le sofferenze di Dio vuol dire sentirle nel cuore da lì arriva tutto il resto a chi non vede difficilmente si può spiegare.
    Pregherò per te se me lo permetti…ma visto che non me lo permetterai ti dico solamente:ti abbraccio…questo me lo permetti?spero di si visto che sei una persona buona.
    CccccccccCiao e piacere di averti conosciuto.

  7. 7
    blasfemo67 -

    Ciao dioimmenso,
    dall’analisi(devo dire molto cordiale e rispettosa) che fai al mio commento,spero che tu mi permetta di estrapolare e poi commentare alcune affermazioni.
    Ovviamente non potrei mai criticare quello che tu senti o vedi.Quella luce che ti invade il cuore, è una cosa tua personale,un sentimento, uno stato d’animo troppo privato perchè chiunque altro lo possa capire.Finchè non hai figli,non puoi capire l’amore verso di essi manifestato dai genitori.
    Per cui la mia critica si fermerà dove inizia il tuo sentimento!
    Eviterei di analizzare i”miracoli”,perchè anche la Chiesa ci và con i piedi di piombo.La maggior parte di essi si sono dimostrati delle vere e proprie bufale e gli altri irrisolti sono evidentemente dimostrabili dagli scienziati.Quello su cui mi soffermerei è la storicità degli eventi raccontati nei libri “sacri”,oppure sulla cosiddetta “mariologia”, ovvero lo studio della Madonna.Tu dici di leggere la Bibbia,ma probabilmente con sguardi frugali e non certo con attenzione,altrimenti(visto la tua intelligenza) non potresti mai considerarla ispirata da un entità superiore.Le inesattezze,contraddizioni e atrocità si sprecano.Per farti alcuni esempi:nel Libro della Genesi 1,25-27 Dio forma gli animali e poi per ultimo l’uomo e la donna. Poi nel cap.2,18-19 dice che l’uomo non può stare da solo allora crea gli animali,poi nel versetto 22 crea la donna da una costola di Adamo.Ma gli animali non li aveva già creati?e così la donna?I misteri della bibbia!!Ci vuole davvero molta fede per credere a queste cose.Nel periodo in cui furono scritte,c’era un gran bisogno di credere e le personalità più spiccate,come gli scribi,ne inventavano ogni giorno di nuove.Anche nei Vangeli si possono trovare decine di contraddizioni simili,ma già dopo la stesura furono oggetto di correzioni da parte della “Furba Chiesa Cattolica” neonata all’epoca.I Vangeli Canonici,cioè i 4 approvati dal Concilio di Nicea nel 325D.C. dalla Chiesa,sono quelli in cui Gesù viene raffigurato come un Dio,mentre in quelli Apocrifi(cioè scartati ma secondo me molto più interessanti),si racconta di Gesù come uomo,con le sue debolezze e limiti.Inoltre il fatto che alcuni evangelisti siano testimoni oculari non è affatto vero,visto che il primo Vangelo cioè quello di Marco è stato scritto circa 70 anni dopo la morte di Gesù.E’ come se io parlassi di un mio bisnonno,cioè per sentito dire e immaginando l’ignoranza e l’ingenuità dell’epoca,si può capire come la figura di Gesù sia stata quantomeno modificata.Il culto Mariano infine,è stato letteralmente ignorato per circa 6 secoli dopo Cristo,dopo circa 7 Concili per cui quello che sappiamo della Madonna è stato aggiunto a posteriori,fino ad arrivare all’Assunzione stabilita da Pio Dodicesimo nel 1950.Anche per me,tutto quello che c’era in quelle scritture era sacro,ma la mia mente critica è voluta andare più in fondo,così ho scoperto queste assurdità.
    Comunque fai bene a credere,io preferisco pensare!
    Con stima..ti saluto

  8. 8
    guerriero -

    già questo è un purgatorio

  9. 9
    dioimmenso -

    Ciao blasfemo 😉
    pensa pensa…ma non troppo perchè il cervello brucia 😉
    certo che faccio bene a credere…se lo sento!e tu fai bene a non credere,dov’è il problema esiste il libero arbitrio.
    Ognuno un domani risponderà per se stesso.
    Visto che per te un domani non c’è,un consiglio di tutto cuore vivi la tua vita al massimo della follia,della gioia,della lussuria,tanto dopo chi ti deve giudicare…nessuno..
    Parla pure male e sfogati in tutto prima di morire,donati la gioia del disordine e di ciò che era ordine ribaltalo,assaporandone una nuova emozione,tanto dopo muori a chi deve importare? almeno puoi dire di aver vissuto la vita nella sua pienezza…
    Sinceramente e spero che non ti offendi non mi sento di
    condividere con te la bibbia,perchè quella è la tua interpretazione…tu la vivi con la logica,io con il cuore
    di chi ha fede.
    …stupri,genocidi…ma cosa hai letto?se il caro faraone credeva senza discutere,avrebbe capito la volontà di Dio..non l’ha capita quindi tutto si spiega…
    Leggiti anche il nuovo testamento…
    Ti dedico questi passi:
    ** libro dei proverbi (4/vigilanza)
    ** salmo 116 (114)
    ** giovanni (4,43-5,47)
    **luca (21,1-19)
    **Romani(9,14-33)
    ok?
    Mi piace poco interpretare…lascio invece spazio alle emozioni,lascio che sia Maria a parlare al mio cuore,lascio che sia Dio a parlare.
    se leggi i capitoli che ti ho dedicato forse capisci…
    Ho rispetto del suo disegno della vita e non mi permetto di contestarlo.
    Anche tu leggila tutta senza fermarti ai primi capitoli,perchè esistono anche delle parti meravigliose…per gli occhi del mio cuore…e non solo per me.
    Siccome non sei l’unico ateo al mondo,moltissimi altri atei ne hanno una stima molto alta di questo libro sacro…
    da qui ti invito a farti delle belle ricerche su internet.
    Ciò su cui tu ti soffermi nella bibbia è ciò che tu cerchi
    dal tuo cuore,io nella bibbia cerco altro ed altro ho trovato
    Scusami ma chi ti ha detto che non ho figli? come fai a dire che anche qualora non li avessi non potrei conoscerne l’amore che si prova?
    Bisogna essere dei drogati per capire l’agonia e le sofferenze che loro provano nelle crisi di astinenza??
    Proprio perchè il mio è un sentimento personale condiviso da molti non capisco perchè si deve dire che è costruito…
    io non penso che il tuo essere buono al mondo è costruito…capisci come è partita diversamente la nostra comunicazione….quello è già un segno di concetti diversi di amore che tu non capisci.
    Poi perdonami ma parlare con un ateo è come sbattersi la testa contro il muro…due orizzonti all’opposto.
    (ma Dio è anche li in mezzo) 😉
    Siccome alla mia testa ci tengo…sai com’è….sono umana come te!! con molte diversità di credo personali ma va bene così.
    Il vero ateismo non esiste,questo lo sai vero?
    L’amore è prerogativa del credente…visto che sei ateo zitto e muto please.
    Amore non ateo ma amore divino…povera la mia testa dopo la massaggio,questo ateo è terrrrrrrriiiiiibbile 😉

  10. 10
    dioimmenso -

    La Bibbia tu comunque non sai leggerla……..fidati!
    Trovi inesattezze dove non ci sono;accetta il fatto che il tuo cuore vede doppio…mettiti bene gli occhiali quando leggi 😉
    Certamente gli animali domestici e rettili sono stati creati nel cap 1°
    nel cap 2 quando dice che farà all’uomo un aiuto simile a lui parla della DONNA….infatti il titolo è: “creazione della donna e del matrimonio”….
    se dice che: “formò dalla terra tutti gli animali” è una semplice puntualizzazione di ciò che ha già spiegato nel cap 1°….infatti ti dice che li condusse ad Abramo per vedere con quale nome li avrebbe chiamati….
    cosa c’è da capire???? sei parecchio complicato tu???
    Il Signore non ti chiede di spremere il tuo cervello così..ti chiede di apre il cuore…..
    cmunque complimenti o cambi gli occhiali o puliscili perchè leggi male….;)
    rileggila bene tu la bibbia…pecorella….
    Santa bistecca quanta pazienza che ci vuole…altri ti avrebbero liquidato in due secondi,io chiedo a Dio cosa devo fare…come vedi sono qui a risponderti…questa non è prova di AMORE DIVINO???

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili