Salta i links e vai al contenuto

Islam, proteste e attacchi contro il Papa

  

Prima le vignette e ora le parole del papa… ma cosa ha detto di così “terribile” di scatenare nuovamente la reazione violenta del mondo islamico?
”Benedetto XVI ha detto che la cristianità è legata alla ragione e contrasta con questa visione secondo cui chi crede deve difendere la propria fede con la violenza.
Nella sua lettura, il Papa ha citato, tra gli altri, l’imperatore bizantino del 14esimo secolo Manuel II Paleologos che ha scritto che Maometto ha portato solo cose “cattive e inumane, come il suo ordine di diffondere con la spada la fede che predicava”…
Non è che sono un simpatizzante del papa in particolare o del vaticano in generale…ma questa volta devo ammettere che ha perfettamente ragione!
Di cosa stano lamentando questi paesi islamici? Nello stesso libro di Maometto esistono dei versetti che istigano alla violenza contro i “miscredenti”

Eco le prove
* Maledica Allah i miscredenti (sura 2,89). Sono certamente Miscredenti quelli che dicono: “Dio e’ il Messia figlio di Maria” (sura 5,17).
* Quando incontrate gli infedeli, uccideteli con grande spargimento di sangue e stringete forte le catene dei prigionieri (sura 47,4).
* Vorrebbero che foste miscredenti come lo sono loro e allora sareste tutti uguali. Non sceglietevi amici tra loro, finchè non emigrano alla causa di Allah. Ma se vi volgono le spalle, allora afferrateli e uccideteli ovunque li troviate (sura 4,89),
* Ben presto getteremo lo sgomento nei cuori dei miscredenti, perchè hanno associato a Dio esseri ai quali Egli non ha dato autorità alcuna. Il fuoco sarà il loro rifugio. Sarà atroce l’esilio degli empi (sura 3,151).
* Quando poi siano trascorsi i mesi sacri, uccidete questi associatori (i credenti nella Santissima Trinità, ndr) ovunque li incontriate: catturateli, assediateli e tendete loro agguati (sura 9,5).
* Di fronte ad Allah non ci sono bestie peggiori dei miscredenti (sura 8,55).
[Fonte: Il Corano, edizione dell’Unione Comunità Islamiche Italiane]

L'autore ha scritto 34 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Mondo - Spiritualità

37 commenti a

Islam, proteste e attacchi contro il Papa

Pagine: 1 2 3 4

  1. 1
    BA -

    L’Islam in Italia, come in altri paesi occidentali, non gode di un’immagine particolarmente positiva, anzi è piuttosto il contrario. Un passato colmo di episodi di guerra con l’Europa cristiana e un presente pieno di notizie che descrivono una dura realtà, non aiutano al riavvicinamento serio e obiettivo alla religione islamica.
    Molti europei vivono la relazione con l’Islam come un “revival, un ritorno, il ricorso d’un déjà vu, la ripresa magari d’una contrapposizione antica e, per così dire, connaturata a una realtà geostorica e geostrutturale profonda” (3). Tra quello che si insegna nelle scuole e la quantità di notizie sfavorevoli provenienti dai paesi musulmani, il panorama si presenta molto caliginoso. L’approccio al mondo islamico prevalente nei mass media italiani (4) e occidentali in generale è caratterizzato da un cumulo di pregiudizi. La storia, la cultura, le società sono offuscate dietro ad un unico elemento: la religione. Un mondo così vasto come quello islamico, costituito da tanti paesi diversi tra loro, è ridotto a un discorso “coranico” in cui i Taliban d’Afganistan, gli Ayatollah d’Iran, la guerra in Algeria, l’Islam politico in Turchia ecc. vengono analizzati con lo stesso criterio: mai come risultato d’un cambiamento economico e sociale drammatico, ma come dimostrazione inconfondibile della violenza innata delle suddette società dovuta, certamente, ad una religione che predica “l’odio e la malevolenza”.

  2. 2
    Cesare -

    Di cosa si lamentano ?Lo hai detto stesso tu :il papa chiama cose cattive quelle che per loro sono legge.

  3. 3
    leo -

    1. gli arabi in generale non sono esattamente il tipo dell’africano paziente, dell’indiano tollerante, del pellerossa leale, del cinese diplomatico, del giapponese formale, dell’eschimese che ti dà la moglie.
    2. i musulmani professano una religione politica, come i cattolici, non una filosofia come i buddisti, come i taoisti, come i confuciani e non una religione ordinaria.
    3. il fondamentalismo islamico è un’interpretazione estremista del jihad a scopo politico.
    4. esiste attualmente uno scontro fortissimo tra gli interessi del fondamentalismo islamico in medio oriente e quelli dell’economia occidentale in senso lato e USA in particolare. occasionalmente ciò si traduce in attentati che ammazzano persone inermi e in guerre civili.
    5. non abbiamo bisogno di gente che butta benzina sul fuoco dello scontro di civiltà!
    6. nessuno di noi ha interesse a crociate senza senso, neanche quelli che ci credono; anzi, dovremmo tendere a rifiutare tassativamente l’uso politico delle religioni e l’interferenza non richiesta dei preti di qualunque razza nelle questioni politiche.
    PERTANTO,
    una lettura prudenziale di quanto è accaduto, consente di dire che
    SAREBBE MEGLIO CHE RATZINGER PENSASSE PRIMA DI PARLARE E D’USARE CITAZIONI INAPPROPRIATE A VANVERA.
    MEGLIO ANCORA, SAREBBE OPPORTUNO CHE ESIBISSE LE SUE LIVREE FIRMATE ARMANI E I SUOI DISCORSI POLITICI SULLA MISSIONE CATECHISTICA DEI CATTOLICI NEL MONDO DA UN’ALTRA PARTE .. LA FORESTA PLUVIALE ANDREBBE BENE .. MARTE ANCHE MEGLIO!!

  4. 4
    Yoel -

    Caro Leo… non sono d’accordo con te!
    Ogni volta che un “occidentale” dice una scomoda verità sull’islam, tutto il mondo islamico si deve ribellare, perchè? Ma quello che è peggio che ci sono gente in questo mondo “occidentale” che continua a darli ragione! Quando aprirete gli occhi? Non ti rendi cono cosa sta succedendo? Sia a casa loro che a casa nostra ci rompono sempre…a proposito di casa nostra, Oriana Fallaci diceva …”L’Europa è sempre più una provincia dell’Islam, una colonia dell’Islam”… e non ha torto! Sapevi che Circa il 5% della popolazione dell’UE, pressappoco 20 milioni di persone, è musulmana; e se aumenterà ancora, nel 2020 sarà il 10%. Se i non-musulmani, com’è probabile, fuggono da questo nuovo ordine islamico che sta per instaurarsi, nel giro di alcuni decenni il continente potrebbe essere a maggioranza musulmana. Quando ciò accadrà, le grandi cattedrali saranno le vestigia di una precedente civiltà – almeno fino a quando un regime di tipo saudita non le trasformerà in moschee oppure un regime di stampo talebano non le farà saltare in aria. Le grandi culture nazionali – italiana, francese, inglese e le altre – probabilmente sfioriranno, rimpiazzate da una nuova identità transnazionale musulmana in cui si mescoleranno elementi nordafricani, turchi, sub-continentali e altri ancora. Allora sarei curioso di leggere i tuoi commenti sui forum…se ci saranno ancora?
    Leggi questo manuale del musulmano all’estero rilasciato dal governo “moderato” Saudita http://www.ilfoglio.it/uploads/camillo/esportarejihadus.html , forse capirai quanto è grave la situazione.

  5. 5
    leo -

    Caro Yoel, sono io che non sono d’accordo con te, ma proprio nella maniera più totale!

    “Ogni volta che un occidentale dice una scomoda verità sull’islam, tutto il mondo islamico si deve ribellare, perchè?”

    Primo: vedi mio precedente comm. punto 1.
    Secondo: nessuno ha lo scettro del giudizio e come ha detto un fesso “chi è senza colpe scagli la prima pietra!”.
    Terzo: parliamo di Ratzinger, non di “uno”, che fa citazioni offensive di Maometto, senza bisogno e a sproposito!
    La ciliegina stasera l’ha messa quel cretino bastiancontrario e voltagabbana di Giuliano Ferrara: “i Governi euopei si sarebbero dovuti schierare col Papa!”.
    Sì! così, anziché una suora magari ci avrebbero lasciato la pelle 100 suore e 50 preti; IMBECILLE!
    Quarto: siamo in fase di estrema tensione internazionale; perché bisogna dire “scomode verità” sull’Islam?! l’Islam dice cose turpi su di noi?! vere?! ahio! non vere?! chi se ne frega! Verba volant e chi ha più giudizio l’adoperi! OPPURE VOLETE LA GUERRA PER DAVVERO?! è per questo che citi la Fallaci, una dotata di molta verve guerrafondaia, di troppa e mutevole passione ma di poco
    giornalismo?!
    Comunque, s’è o non s’è detto il Ratzinger dispiaciuto per esser stato “frainteso” dai fratelli islamici (Berlusconi docet)?! Allora la tremendissima papera c’è stata! quindi perché giustificarla?! oh, forse è la sapientissima ed infallibilissima testa pontificia che si è piegata umilmente nell’interesse della pace universale!! evidentemente però tale pace non dominava i suoi pensieri quando a Ratisbona, in pieno XXI secolo, ha messo in mezzo un Imperatore bizantino del XIV secolo!

    cont…………………………

  6. 6
    leo -

    ….continuazione

    “Sia a casa loro che a casa nostra ci rompono sempre”

    Premesso che sono secoli che gli europei arraffatutto rompono le palle agli altri in 3/4 del globo terracqueo e dell’attuale casino è loro

    che devi ringraziare, non gli Arabi-musulmani, chiedo:
    PERCHE’ QUI NON VALE CIO’ CHE PER NOI VALE DA SEMPRE IN USA E NEL COMMONWEALTH?!
    perché chi entra qui non deve
    1. conoscere abbastanza la lingua italiana,
    2. conoscere a menadito e giurare di praticare la dichiarazione universale dei diritti,
    3. conoscere a menadito egiurare di praticare la costituzione della repubblica,
    4. lavorare, pagare le tasse, non rompere le palle,
    5. aspettare 5 anni per la cittadinanza,
    6. essere sbattuto fuori alla prima minima violazione??????????!
    Te lo dico io il perché:
    Ai nostri governi non fotte niente della sicurezza nazionale e del diritto.
    Al Vaticano piace avere molto gregge da controllare.
    Ai Comunisti piace avere molti voti e molta massa critica.
    Preti, Comunisti e Politici di merda, ecco il problema di questo paese.
    Nel resto d’Europa altre considerazioni d’opportunismo economico, che stanno arrivando anche da noi.
    Allora?! di chi è la colpa?! di Ahmedinejab? di Hamas?! degli Ayatollah?! degli Hizbollah?!
    Che stai dicendo Yoel?! capisco la tua paura delle profezie di Nostradamus e di Malachia, ma ti dico che non ne hai abbastanza, infatti spari anche tu frasi senza senso!
    Ah, dimenticavo:
    7. Vuoi la moschea?! aspetti 20 anni e poi paghi l’affitto!
    Adesso invece, nella comunista Toscana le moschee si costruiscono a piene mani, così alle prossime elezioni i comunisti possono
    ricattare di più!

    Il manuale del musulmano leggitelo te, ché a me non frega un bel niente né dell’Islam, che dal mio punto di vista non possiede affatto la vera fede, né del Cattolicesimo, che ugualmente non possiede affatto la vera fede, né di altra religione che odori di politica lontano un micron!
    Quel che m’interessa è cercare di impedire ai farabutti d’ogni luogo di rovinare quel che ancora resta del mio pianeta! e a questo dovresti pensare anche tu, sennò davvero è la volta che i forum te li sogni!

    Che Giove aiuti noi tutti e quel puffo di Coffee Annan se le cose continuano a essere gestite così!!!!
    AMEN!

  7. 7
    silvana80 -

    Dico solo una cosa: il Papa ha detto delle cose giuste.
    Tutte le cose che i politici non dicono per non perdere i voti dei musulmani in Italia.
    Quello che ha detto non sarà politically correct, ma caspita se ha ragione.

  8. 8
    matilde -

    Caro Leo, ti rispondo chiedendoti una cosa: mai sentito parlare di libertà di parola? Di libero pensiero ? Pensaci e poi dimmi se il Papa doveva scusarsi per una verità STORICA.
    Se quello che ha detto il Papa non è vero che ce lo dimostrino invece di incendiare chiese e di uccidere povere suore innocenti…

  9. 9
    Yoel -

    Leo, vedo che ti sei sfogato molto bene…
    Hai scritto…”infatti spari anche tu frasi senza senso”… non penso di aver “sparato” frasi senza senso ma solo fatti reali…oltre a previsioni logiche (visto l’andamento attuale) e non profezie in stile Nostradamus.
    Il Manuale dell’musulmano l’ho già letto, il problema è che tanta gente (come te ) lo ignorano…ma invece è una cosa molto grave che non va assolutamente ignorata. Sai cosa dicono…Meglio dire una verità ad una persona che una mezza verità a tante persone…
    Buona Giornata.

  10. 10
    filippo -

    cara silvana, probabilmente di 26 anni, se ammetti che Ratzinger è stato politically incorrect, allora stai dicendo che come minimo costui è un pericoloso inetto, poiché dalla sua posizione dire certe cose in un certo modo può provocare molti guai, specialmente in una contingenza come questa.
    inoltre, che abbia ragione o torto tu lo puoi dire se hai qualche nozione storica sull’Islam per poterlo dimostrare e non come atto di fede.
    ha ragionissima Leo qui sopra quando dice che l’Islam è una religione politica come il cattolicesimo.
    questa politicizzazione risale all’ultima fase dello sviluppo dell’Islam, quando dalla ricerca trascendente esso passò alla definizione legislativa e diventò religione di stato, come da noi il cattolicesimo romano, restandone poi il tratto saliente dopo la morte di Maometto, seguita da scissioni e lotte intestine, come era accaduto dopo la morte di Cristo. per contro, la sostanza dell’Islam era di lotta contro il paganesimo e il capitalismo arabo, che determinavano povertà di spirito e ingiustizia sociale. questi ultimi caratteri ancora sono presenti nell’Islam moderato e mistico, mentre il tratto politico caratterizza la religione di stato e l’assolutismo religioso del fondamentalismo esattamente come accade con il cattolicesimo.
    Ratzinger è teologo ed è stato prefetto della Congregazione per la dottrina della fede; non può non sapere queste cose ed è proprio per questo che io ritengo che abbia A BELLA POSTA fatto ciò che ha fatto, ossia emettere un giudizio negativo indiscriminato contro l’Islam. RATZINGER PENSA QUELLO CHE HA DETTO! ciò qualifica quest’atto non come inettitudine e irresponsabilità politica, come indichi tu, ma come attacco politico alla concorrenza.
    Ratzinger comincia a manifestare la sua vera natura di fondamentalista cattolico e, in quanto tale, è pericoloso come un Ayatollah, quindi è normale che attacchi ideologicamente quelli come lui.
    noi dovremmo respingere entrambe queste distorsioni politiche della religione, come contrarie quella all’Islam e questa al Cristianesimo.

Pagine: 1 2 3 4

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili