Salta i links e vai al contenuto

Io, lui e la sua migliore amica sposata

Lettere scritte dall'autore  

È pochi mesi che ho conosciuto un ragazzo che attualmente amo tantissimo. Questo ragazzo ha tantissime cose in comune con me e ci troviamo su diversi punti di vista.
C’è però un problema: lui ha una grande amica che non si rapporta bene con me per motivi di incompatibilità di carattere!! Il mio ragazzo è una persona adorabile che cerca sempre di darmi il massimo rispetto ma è anche molto socievole ed ha un grande senso dell’amicizia!!! Io però talvolta mi sento considerata meno importante della sua migliore amica in quanto lui prende sempre le sue difese e la bombarda di complimenti!!! Certo ammetto che tutto questo mi crea un immenso fastidio alla mia relazione, ma non voglio perderlo per una stupidata simile anche perché questa ragazza è sposata. Cerco consiglio.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

22 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    Roberta -

    Non è una stupidata e personalmente sento puzza di bruciato perchè lei è sposata,se fosse stata libera tu saresti più sicura se no avrebbe scelto lei…ti consiglio di indagare senza farti dare della visionaria…potresti fare un buco nell’acqua ma potresti prenderlo con le mani nella marmellata…se tutto fosse così trasparente non avresti scritto qui…

  2. 2
    Serena -

    Non è necessariamente detto che ci sia dell’interesse nei confronti di questa amica, ma è certamente poco carino che lui la bombardi di complimenti anche di fronte a te! Secondo me dovresti parlargliene…spiegargli che la cosa ti fa soffrire…se ti vuole bene dovrebbe rendersi conto…anche perchè non credo che a lui farebbe piacere se tu facessi altrettanto! Quando uno sta insieme ad un’altra persona deve capire che non può continuare a comportarsi come quando è solo…parole e gesti vanno pesati e adattati alla nuova situazione di coppia! Secondo me non è una stupidaggine perchè comunque a lungo andare fa male…e non vedo per quale motivo lui non possa impegnarsi ad essere più delicato e rispettoso nei tuoi confronti! Un abbraccio!

  3. 3
    Ari -

    Che complimenti le fa?

  4. 4
    Lady88 -

    Preciso:
    1- Gli ho fatto notare in diverse occasioni che mi da fastidio quando lui fa i complimenti alla sua migliore amica!!! spero che adesso lo abbia capito.
    2- i complimenti che lui fa sono ovviamente sul piano estetico per questo mi infastidiscono del tipo:
    – come vieni bene in foto!!-
    oppure – Come sei bella!! Come stai bene vestita così!!-
    ecc… ecc…
    3- Sono sicura che lui non ha un flirt con questa ragazza perchè lui è anche molto amico col suo compagno.
    4- Il problema più grave che lui non vuole scontrarsi con lei e permette a lei di offendermi anche in mezzo alla gente e faccio figuraccie.

  5. 5
    Davidino -

    Ciao Lady, io penso ci sia da parte tua un pizzico, ma proprio un pizzico di gelosia nei suoi confronti. Alle volte questa gelosia, se non è in eccesso, non guasta.
    Dal tronde non bisogna rimproverargli di avere un grande senso dell’amicizia. Bisogna vedere però questa amicizia dove inizia e dove finisce.
    Bisogna vedere di che tipo sono e come sono mirati i “complimenti” che lui le fa.
    La cosa migliore da fare è parlarne con lui, esprimere tutto ciò che hai dentro tutto ciò che ti preoccupa e ti da fastidio, senza nessuna paura. Non credo ci sia nulla di male, anzi, probabilmente se non gli hai mai parlato non si renderà conto che certi suoi comportamenti ti fanno stare male.
    E’ normale che ci siano persone a cui stiamo simpatiche e ci sono simpatiche e altre a cui vige l’antipatia più totale. Non tutte le persone viaggiano sulla stessa onda. Tant’è vero è, che se questa è una vera amica deve accettarti per come sei perchè fai parte ormai della vita del suo amico. Dovrebbe solo essere contenta. Vivi serena 🙂

  6. 6
    iris -

    Anche io ho vissuto una situazione molto particolare.Addirittura il mio ragazzo e la sua migliore amica/sorella(come loro si sono sempre definiti),si conoscono da 12 anni.Il tutto è esploso quando ci ritrovavamo in 3 per strada o fuori dalla chiesa e la gente pensava che lei fosse la sua ragazza.Erano i primi tempi che io e il mio ragazzo stavamo insieme.quando un giorno lei (coda di paglia) decide di venirmi a parlar a casa insinuando che se io e il mio ragazzo stavamo insieme era per merito suo e che non c’era nulla tra lei e il suo amico/fratello.Premetto che inoltre mi sono trovata di fronte a una situazione nuova i primi tempi ancora da decifrare e che lei aveva già il suo ragazzo ora attuale marito.Il suo fidanzat facea a volte scenate di gelosia anche davanti a me perchè spesso il mio ragazzo si vedeva con lei a prendere il thè alle 7 di sera piuttosto che venire da me(io ero al turno delle 8).tutto è sfociato poi in un momento di riappacificazione quando ho cercato di venire incontro a tutti e due.Poi dopo un anno di nuovo mi si presenta a casa perchè io avevo scritto sul web chee non volevo che la gente si impicciasse di cose che non gli riguardavano(non avevo specificato tra l’altro a chi era riferita la frase).in quell’incontro lei mi consigliav di confidarmi con lei e ribadiva che tra il mio ragzzo e lei c’era solo fratellanza.Mi sono sentita attaccata e più volte ha riferito cose non ver al mio ragazzo insinuando che ero io ad aggredirla verbalmente e a maltrattarla.Ovviamente i mio ragazo non mi ha dato mai ragione e questa cosa non fa che sgretolare poco a poco il nostro rapporto.

  7. 7
    Ale -

    ho vissuto la stessa cosa. io,lui e la sua migliore amica che mi detesta e non perdeva occasione di dirmelo. discussioni continue con lui che non mi ha mai difesa,fino a che è sparito,non risponde nemmeno ai messaggi,ma si dedica anima e corpo all’amica quasi a scusarsi x avermi frequentata x alcuni mesi. Quindi…direi di stare lontane da uomini succubi di amiche che in genere sono donne forti senza peli sulla lingua…

  8. 8
    Blue -

    secondo me dovresti cercare un amico anche tu..così riusciresti a capire di più lui e lui di più te..e saresti meno gelosa e avresti con chi parlare di questa cosa senza che questo pesi sul vostro rapporto o che lui senta limitata la sua libertà. di sicuro se è molto socievole sentirsi limitato lo farà sentire alle strette o di dover “scegliere” ..Tu probabilmente speri che il tuo ragazzo sia anche il tuo miglior amico. ma lui ha scelto un’altra per quel ruolo. e non puoi dirgli tu cosa è giusto o cosa pensare o provare. Per cui..se lo ami e vuoi che tra voi funzioni e il rapporto sia più rilassato e tu sia più rilassata e positiva..non farti condizionare troppo da cosa ti impone di pensare la gente. Non c’è nulla di male nell’avere un migliore amico se lui non può essere il tuo. tutti hanno bisogno di un confidente, di un appoggio e anche di qualcuno che ti gratifichi nel senso dell’amicizia. ..poi lascia fare al tempo..Le cose prendono il loro equilibrio piano piano..e chissà magari poi il tuo ragazzo ti rivaluterà anche come amica..

  9. 9
    Lady88 -

    Grazie ragazzi per tutti i vostri saggi consigli , in realtà questa storia riguarda il mio lontano passato guardando le date dei post, ringrazio tutti per i consigli. Questa è una storia conclusa mi son resa conto chiaramente che questa persona pretendeva una ragazza immagine o da esibizione cosa che io non volevo o forse non potevo essere e dato che non era realmente innamorato di me per quella che ero la cosa si è chiusa lì. Sinceramente non è stato l’unico molti uomini pensano di essere innamorati della propria compagna ma la valutano solo in base al suo involucro o meglio quello che quell’involucro suggerisce agli occhi degli altri, la tv influenza tantissimo e la gente non ha più gusti e canoni personali o puramente personali. Oltre a questo aggiungo che molti uomini non sono mai contenti ma se una compagna la ami la ami per quella che è non la vuoi trasformare a forza in una tua ex o in un’amica che consideri migliore sia sul piano fisico che interiore. La storia è chiaramente eclissata per altri motivi, tutta una serie di cose che non mi va di rivangare….
    In realtà sarebbe bello rispondere fossero tutti questi i problemi di una coppia, mi son resa conto esistono situazioni peggiori hehehe in fondo mi piacerebbe ancora pormi questi problemi, solo ad una certa età te li puoi davvero porre. Bisogna esser chiari sin da subito e mettersi d’accordo è la miglior cosa in un rapporto.

  10. 10
    Lady88 -

    Blue rispondo al tuo commento singolarmente nonostante si tratti di un esempio vecchio ma che vale anche per altre situazioni . Ci sono persone che nella sfera intima e sessuale riescono la prima sera o non si pongono troppi problemi, ci sono persone che sono assai riservate. Io sono in un’ulteriore categoria, cioè non sono una che si vergogna o con dei tabù però chiaramente perchè nasca un certo feeling sessuale ci vuole anche un feeling psicologico. se non c’è fiducia, empatia e comprensione il feeling può non nascere…… e io sono una persona che non corre perchè amo le cose fatte bene. Questo per dire che nonostante abbia amici uomini che sessualmente non mi attraggono per me è necessario avere un compagno che sia anche un amico e un confidente, chiaramente ne potrà avere altre di confidenti ma che non si mettano in atteggiamenti ostili nei miei confronti. Ma questa situazione non si è più presentata anche perchè forse dopo quella storia non ho più fatto caso a questi problemi. Grazie ancora ciao. 🙂

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili