Salta i links e vai al contenuto

Innamorarsi del collega di lavoro

Ciao, è la prima volta che scrivo su questo forum, ma ho bisogno di sfogarmi…
Da tre anni sono innamorata del mio collega.
È successo tutto dal primo sguardo, i primi tempi che ci conoscevamo ogni volta ci lanciavamo sguardi, solo silenzi tra di noi…… quando mi parlava non riusciva a guardarmi negli occhi.
Era sempre nervoso, come se io lo mettessi in imbarazzo.
Adesso dopo tre anni tutto è uguale., non c’è mai stato niente tra di noi se non sguardi, alle volte sfioramenti ma niente di più….
Una cosa che mi manda fuori è che con le altre mie colleghe parla tranquillamente, ride, scherza e vedo che non è mai in imbarazzo.
Quando arrivo io comincia a fare il timido e se ne va…
Io impazzisco perché non riesco a capire cosa prova per me, l’altro giorno dovevo andare in un posto dopo l’ufficio e si è offerto di accompagnarmi, visto che non sapevo dov’era.
Certe volte vedo che cerca di parlarmi ma io sempre timida riesco a dire poco.
Quello che più mi spaventa è il fatto che ogni volta che c’è lui, io mi perdo, cominciano a tremarmi le mani… non riesco ad essere naturale, spero solo che non se ne sia accorto…
L’altro giorno è perfino andato a chiedere ad una mia collega perché con lui mi comporto sempre come se fosse invisibile, le ha detto perché…. è sempre timida con me?
Quindi se ha fatto questa domanda vuol dire che ha notato il mio comportamento.
E io mi chiedo come mai non è venuto a dirlo a me? E poi allora perché quando mi parla non riesce guardarmi negli occhi???
Scusate il mio poema, ma vorrei solo capire come mi devo comportare e soprattutto io gli interesso?
Forse si comporta così perché anche lui prova le stesse cose?
Vi prego aiutatemi, perché io non ci capisco più niente, quello che so è che mi manca sempre quando non c’è, non vedo l’ora che arrivi il lunedì per ritornare in quel posto orribile ma con il pensiero di sapere che lui è li….
Grazie in anticipo per le vostre risposte.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Lavoro

5 commenti

  1. 1
    Mirko -

    Scusami ma dopo tre anni ancora state in questa situazione??? C’è qualcosa che non quadra….credo che uno dei due sia già impegnato.

  2. 2
    io_Alex -

    Sarebbe tutto più semplice se non lavoraste insieme, in quel caso ti avrei detto: buttati, che hai da perdere? In questo caso invece, devi valutare se il rischio vale la candela, rischiando di vivere poi una situazione lavorativa di disagio oppure trionfando con l’inizio di una storia d’amore.
    Personalmente non sono timido, se una ragazza mi piace la stuzzico per capire se dall’altra parte può esserci interesse; voi siete entrambi timidi quindi se uno dei due non farà niente difficilmente qualcosa si sbloccherà.
    Fatti coraggio, sfida la tua timidezza con piccoli passi, vedrai che anche lui farà altrettanto, quando si è timidi spesso è la paura che fa attendere un piccolo segnale dall’altra parte per evitare una figuraccia. In bocca al lupo.

  3. 3
    d.g.haralambov -

    Attenzione!
    Solo per i singol!
    Un motivo in più .. per amare il posto di lavoro… 🙂

  4. 4
    Pandino -

    Ciao ragazzi, io è la prima volta che vi scrivo e la mia esperienza è simile a quella di guitar1985. Io sono fidanzato da quasi 5 anni ma lavoro all’estero e mi vedo poco con la ragazza.
    E’ da quasi un anno che con me lavora una collega della quale mi sono invaghito e alla quale voglio bene, ma già mi ha fatto delle considerazioni nelle quali anche io Le piaccio. Il problema è che Lei pensa ancora al suo ex ma mi vede come un collega.
    Io continuo a pensare a Lei e a volte non so cosa fare…
    Cosa mi consigliate di fare Le devo dire la verità di dicendole che cosa provo per Lei???
    rispondete se potete grazie

  5. 5
    cecilia -

    pandino come e’ andata a finire con la collega straniera? ti sei dichiarato? con la fidanzata?

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili