Salta i links e vai al contenuto

Incinta… ma di un altro

  

Ciao a tutti, ancora una volta mi trovo qui a scrivere la mia vicenda conclusasi molto ma molto male!
È la terza volta che scrivo e a distanza di 4 mesi e mezzo dalla fine della mia travagliata storia con la mia ex, vorrei aggiornare lo stato dei fatti, prima però vorrei fare un breve riassunto di questa incredibile vicenda:
– Fidanzato da TRE anni, dopo varie insistenze da parte della mia ex il 2 Luglio andiamo a convivere insieme, storia normalissima con i suoi alti e bassi, ad Aprile lei cerca di rimanere incinta ma non ci riesce (sono stato attento dato che non avevamo ancora un nostro tetto) , il 22 Luglio dopo soli 20 giorni di convivenza come un fulmine a ciel sereno mi comunica che non è + sicura di noi e del nostro futuro e che aveva bisogno di qlc giorno per capirsi… bene dopo 10 giorni si presenta a casa dei suoi genitori con un nuovo ragazzo con cui aveva iniziato una relazione verso Marzo, tutti di stucco ma dolorosamente hanno accettato, dopo 1 mese va a convivere con lui, prende casa e si accolla tutte le responsabilità di questo nuovo grande AMORE……
LUI: 14 anni più grande, un matrimonio fallito, 2 figli, pregiudicato e attualmente obbligo di firma per lo stesso reato “spaccio”…………………. e ultima novità!!!!!!
Lei è incinta di 2 mesi!!!!!!!!!!!!! e non è capitato, ma anzi, a sentire quello che dice in giro il suo Amore, è stata lei a cercare questo figlio a tutti i costi!!!!!!!!!!!!!!!
Ragazzi ma vi rendete conto che razza di persone esistono!! la realta supera di gran lunga la Fantasia!!!
Cmq, a questo punto mi rendo conto di essere in debito col Signore di almeno 1000 candele…..
Grazie a tutti per la vostra pazienza!!

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

17 commenti a

Incinta… ma di un altro

Pagine: 1 2

  1. 1
    littlefrancy -

    ke dire l’hai scampata bella…beh augurale tutto il bene possibile e
    continua con la tua strada! ciao

  2. 2
    Sergio -

    Una pazza!!!!!

    altro che 1000 candele, dovresti riscrivere l’antico testamento con il sangue….

    Cmq per quel che mi riguarda più le mie ex combinano schifezze più le sento lontane…

  3. 3
    colam's -

    mamma mia… sì sì accendi un Cerone a Sant’Antonio (come mi disse uno zio quando la mia ex mi lasciò, per mia fortuna come capii dopo)..

  4. 4
    MATTEO84 -

    altro che 1000 candele … infinte candele … con i soldi che avresti speso per portarla dal ginecologo tutte le volte che voleva andarci …fatti una bella vacanza !!!

  5. 5
    Andrea -

    Mamma mia..ti è andata alla grande! Meno male che l’ha ingravidata quell’altro!

  6. 6
    Christian -

    Che schifo!
    Il signore ti ha fatto la grazia XD

  7. 7
    massimo -

    siamo colleghi,caso simile,meglio non ci meritano.

  8. 8
    Aldo -

    Come sempre purtroppo i moralisti vanno a nozze. Bisognerebbe però sapere che una cifra fra l’ 11 e il 15% dei figli nati durante un matrimonio o relazione stabile non sono del marito/partner ma frutto di adulterio. La donna (come l’uomo) tradisce. Tradisce per una botta e via (raramente) o per un innamoramento (più spesso), ma tradisce.

    Consiglio sempre di guardare in casa propria prima di sparare giudizi. Le corna le vedono gli altri e non chi le porta. Quanti fratelli non si somigliano per niente? tanti, fateci caso. Quanti figlie non somigliano per niente al padre e nemmeno alla madre? Quelle quasi certamente sono di un amante e non somigliano, come dicono i genitori, a un nonno defunto da anni.

  9. 9
    LUNA -

    aldo, non so da dove trai le tue percentuali e se son vere che tristezza. Però ci son un sacco di fratelli che pur non somigliandosi granché hanno gli stessi genitori. E se una non è proprio superficiale penso che nascondere al marito e compagno che un figlio non è suo sia qualcosa di veramente pesante comunque da portare nel cuore (no che il tradimento di per sè sia acqua di rose). Peraltro c’è chi magari a 20anni o più scopre di avere fratelli segreti, come una mia conoscente.

  10. 10
    ALdo -

    La notizia era una notizia medica. Si riferiva a bambini ai quali era stato necesario fare la comparazione del dna sia per ragioni di trasfusione di midollo, sangue o altro, sia in seguito ad autopsie e quelle erano le percentuali. Il dato era maggiore al nord che al sud (15% contro 6%). In Europa il dato risultava ancora maggiore. Inoltre erano di più i secondogenti che i primogeniti risultati non del padre ufficiale. Anche la vendita in farmacia del test cosiddetto di paternità trova molti ostacoli, perché potrebbe ingenerare molte problematiche per liti e disconoscimenti.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili