Salta i links e vai al contenuto

Il Terzo Segreto di Fatima

Lettere scritte dall'autore  stefanofederico
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 7 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

64 commenti

Pagine: 1 2 3 4 7

  1. 11
    Domenico -

    Ma daniela… sono d’accordo su tutto, per carità… però…
    Ma come fai a rispondere seriamente a uno così, devi prenderlo sul serio…
    Sei pazza, pazza…
    ahahahh….

  2. 12
    stefanofederico -

    rispondo a Daniela:
    spegni la televisione e cerca dentro di te e troverai le risposte alle tue domande
    dopo potrai capire quanto danno ha fatto un papa che ha venduto Dio per un piatto di lenticchie per la sua Polonia

  3. 13
    ugo biheller -

    Stefanofederico
    Ma tu lo sai che per un cattolico come me le profezie di fatima e le apparizioni di Fatima, Lourdes Madiujgorie ecc. non sono dogmi di fede? per cui puoi benissimo non crederci?
    Dove sta il problema. Non é stato Giovanni Paolo II a disinformare sul terzo segreto di fatima é un’operazione della C.I.A. E’ lei che disinforma tutto perché ci controlla come il grande fratello.
    Ma non hai altri problemi piú seri che contestare alle parole di quel sant’uomo che fu il Grande Papa Giovanni Paolo II?
    Ugo

  4. 14
    ugo biheller -

    Stefanofederico
    Se vuoi intavolare un dibattito serio non dire fesserie per il gusto di essere “bastian contrario”. Fai affermazioni e non porti documenti, prove, evidenze di ció che farnetichi.Cerca di essere serio e non mischiare per veritá le stupidaggini di Dan Brown su Gesú sposato. Ci mancava che questo!. Dopo 2000 anni con intere biblioteche per confermare la storicitá di Gesú ci voleva proprio un americano con un’operazione commerciale molto astuta(beato lui) a dimostrare che Gesu era sposato con Maddalena ha avuto una figlia Sara e la progenitrice dei Merovingi e tu rappresenti un loro discendente. Ti va bene cosí. Ripeto se vuoi intavola un dibattito serio e allora ti risponderó seriamente. Anche perché ció che scrivi urta la sensibilitá di molte persone che credono in Dio e nel Papa, qualsiasi esso sia!.
    Ugo

  5. 15
    stefanofederico -

    per ugo biheller
    mi fa piacere che si capisce che tutto il terrorismo di ogni genere, psicologico-mediatico-militare..,a livello plantario ha un solo nome:CIA.
    un loro agente si chiamava giovanni paolo secondo.
    spero che non venga mai proposta la sua beatificazione se non altro per aver permesso l’omicidio di prelati in sud america per accontentare lo zio sam che ha creato un babau sul comunismo.
    riguardo Dan Brown ammetto che è stato solo capace di fare un’operazione commerciale, ma io queste cose le ripetevo da trentanni.

  6. 16
    Carlo -

    Vorrei porre vari interrogativi:perchè la Chiesa ha divulgato il terzo mistero di Fatima non nei tempi previsti come aveva indicato Suor Lucia? Non era una messaggera della Santa Vergine?Il Vaticano ha forse manomesso anche le profezie della Madonna per seguire una linea interna politica?Perchè non divulgare i vangeli apocrifi?Sono un cattolico non praticante,credo a Gesù,però Il Vaticano suscita qualche perplessità:la “strana divulgazione”del mistero,il non confrontarsi con altri esperti nell’analizzare il referto riportanta le profezie,e poi nel concludere ho notato anhe un tale nervosismo da parte dei vari rappresentanti ecclessiastici nei vari dibattiti televisivi e non,nel discutere e analizzare la questione del mistero di Fatima.,la questione dei vangeli apocrifi,insomma non ho documentazione,non sono un esperto,però posso affermare che mi sembra il classico atteggiamento non sereno di chi ha il timore che vengono alla ribalta verità fondate.

  7. 17
    stefanofederico -

    i vangeli apocrifi hanno lo stesso valore degli altri.
    la chiesa ha scelto gli evangelisti ufficiali perchè scrivevano verità compatibili con le scelte effettuate.
    per la chiesa ha più importanza il catechismo che Gesù e la sua vita.
    forse la forza dell’Islam si basa sulle bugie che la chiesa romana ha creato ad arte.
    se vogliamo salvare il Cristianesimo dobbiamo ricordare il monito dell’ultimo papa con la P maiuscola: l’unico peccato che Dio non può perdonare è la divisione dei cristiani( opera della chiesa romana)

  8. 18
    ugo biheller -

    Un cattolico o é praticante e osserva fedelmente il Magistero della Chiesa o non lo é.
    Non si puó essere cattolici e credere alle stupidaggini di Dan Brown. Tutto il resto é incredibile che in Italia, io vivo molto lontano, ci siano ancora persone che s’identificano con il relativismo, il vero male del nostro secolo. Scusate o intavoliamo un discorso serio e mi dite che non siete cattolici o non ne parleró mai piú. Gesú dice(cito a memoria) “andate e predicate a tutte le genti, ma se in una cittá non ricevono il Vostro messaggio, levatevi anche la polvere dai sandali e andate oltre”. Il messaggio di Gesú é radicale e vivere il Cristianesimo é un dono riservato a pochi. Siamo una minoranza, ma non per questo taceremo i mali di questo mondo, dominati dal maligno.

  9. 19
    stefanofederico -

    Gesù cacciò i mercanti dal tempio.
    per essere buoni cristiani bisogna essere meno bigotti ed ascoltare meno le dottrine dei mercanti di fede della chiesa romana e più gli insegnamenti di Cristo.
    penso che la cristianità di una persona sia inversamente proporzionale al suo contatto con il clero(proprio ieri l’attuale papa ha inveito contro il relativismo che non conosce) e direttamente proporzionale al suo colloquio con Cristo.

  10. 20
    ugo biheller -

    Questa é una tua opinabile e infelice affermazione. Il Papa é riconosciuto come il Capo visibile della Chiesa da circa 1000 milioni di persone. Tutte si sbagliano fuorché un mangiapreti come tu? É un tipico atteggiamento italiano, non c´`e in nessun’altra parte del mondo professarsi cattolici e aggredire il papa e la Chiesa.

Pagine: 1 2 3 4 7

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili