Salta i links e vai al contenuto

Ma è vero che il tempo cura le ferite?

Lettere scritte dall'autore  

Ma è vero che il tempo sistema le cose?? che cura le ferite?? questo è ciò che in questi mesi mi son sentita dire più spesso..
Io continuo a chiedermelo… e anche se ho passato dei momenti di grande forza, in cui credevo stesse avvenendo la mia “rinascita “, poi, alla fine, mi trovo sempre allo stesso punto.. mi immagino con un’altro, e ho paura che lo considererò sempre “meno” di ciò che è stato lui.. in più praticamente ogni notte (anche stanotte) sogno di stare con un altro ragazzo, ma di continuare a pensare a lui.. e questa è la mia paura più grande.
Io vorrei cancellare tutto, ma so che è impossibile.. ma mi chiedo anche se è possibile che una ragazza di quasi 20 anni stia ancora male dopo sei mesi.. dovrei essere più spensierata, come la maggior parte delle ragazze, ma io non son mai stata così, ho sempre vissuto le cose in modo troppo forte, troppo profondo, forse per questo mi fa ancora così male.. poi penso “ma se lui è riuscito ad andare avanti e riesce a stare con un’altra perché non dovrei riuscirci io??? ”

Poi alla fine, dopo tutto questo tempo, non ho voglia neanche più di raccontare alla gente intorno a me che lo penso ancora.. perché tutti mi guarderebbero stupiti e mi chiederebbero se non ho già sprecato abbastanza tempo… bè forse si, di certo tutto il tempo passato a piangere non me lo renderà nessuno, e avrei potuto utilizzarlo in altro modo.. però credo che tutto questo contribuirà a rendermi una persona migliore, anzi lo so con certezza… son ancora molto confusa, mi sento come spaesata.. staccarmi completamente da lui significa staccarmi anche da una parte di me, e forse è questo che mi spaventa..
Più provo rabbia verso di lui, più la provo verso me stessa che lo penso ancora…
C’è solo da andare avanti e da chiudere questo capitolo, quanto vorrei essere più forte…

L'autore ha scritto 19 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

27 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    Coldplay -

    Ciao Greta, anche per me è la stessa cosa….ma allo stesso modo, come ho scritto anche in qualche commento, sono convinto che non la dimenticherò mai. Lei, è stata la mia prima ragazza. Abbiamo passato 7 anni bellissimi insieme, si e no avremmo litigato 10 volte!!!
    Lei è sparita completamente…nè uno squillo, o sms, mail…niente.Non so come sta…vorrei saperlo.
    A volte sto bene, ma basta un niente per ricondurmi a lei. Magari mi offro per provare la pillola che fa dimenticare i ricordi!!!
    Non lo so…è passato un anno e sto ancora male.

  2. 2
    Math -

    Si, il tempo cura le ferite. Te ne accorgerai dasola, non te ne renderai conto ma un giorno ti sveglierai è sarai di nuovo felice e forse anche più di prima, fidati! (a me è successo così)
    ciao

  3. 3
    LaurieSoad -

    il tempo cura ogni cosa, anche la perdita di un genitore, o di una persona cara.. ma.. nel tuo caso.. può passare quanto tempo vuoi ma finchè non avrai il coraggio di staccarti totalmente da lui, non riuscirai a star meglio, spero ti serva ^^ baci

  4. 4
    gambit99 -

    si,il tempo cura tutto ma la cosa piu’ importante e’ che anche tu ti debba impegnare. non e’ una persona che viene a casa tua, prende uno straccetto, te lo strofina sul cuore e tu il giorno dopo ti svegli innamorata di qualcun altro. il tempo e’ un intervallo della tua vita in cui si sommano tutte le tue azioni nell’intento di dimenticarla, di tornare a divertirti. piu’ fai,meno tempo ti serve;meno fai piu’ ti serve. se hai la fortuna di avere qualcuno che ti mostri la strada sara’ meno doloroso. io ho una torcia elettrica…dove vorresti andare?:-)
    tranquilla, respira profondo e guarda avanti.

  5. 5
    scalamir -

    Il dio Krnos aiuta a dimenticare, ma parallelamente bisogna intraprendere un cammino personale sulla consapevolezza di noi stessi, sulla paura e sulla vergogna. Comincia a perdonarti, sentiti meno in colpa…tu mi chiederai come? La risposta la deve trovare in te! Non badare agli alri, a quello che dicono senti tu quello che vuoi e che desideri. E se a volte quel senso di dolore che ti attanaja arriva, non fuggirlo, guardalo senza giudicarlo, vedrai che come arriva se ne va. Coraggio ci stiamo passando tutti! ciao

  6. 6
    Gold -

    me lo chiedo anche io….la mia più grande paura è che non passi mai…

  7. 7
    toroseduto -

    Non il tempo ma quanto tempo tu ci metterai a mettere una pietra sopra? Certo, smaltire un qualche cosa a cui eravamo profondamente legati, la medicina migliore è il tempo, ma anche come lo vivi questo tempo! Dai per scontato che è finita, ma non riesci ad uscire dal pantano che ti blocca su questo sentimento….accetta la solitudine, riacquista la tua forza, e preparati senza invocarlo al vero amore. Oggi ti sembra che sia stato amore, ma se lui ti ha sostituita nel suo cuore, l’amore non c’è più o forse non c’è mai stato.
    L’amore è vero amore quando è condiviso! Rifletti su questo…io ho impiegato 10 anni a capirlo, poi è venuta la felicita e l’amore vero, cosa che auguro di cuore anche a te. Ti devi voler bene di più…e prepararti al futuro.

  8. 8
    Nikbakler -

    il tempo i ricordi li rende belli… per il resto fa male inutile negarlo.. non è una cosa che succede dall’oggi al domani ma di certo succede! deve succedere… com’è che dicevano nel film “il corvo”? Non può piovere per sempre!!!
    e questo te lo dice uno che sta soffrendo per una storia bellissima finita dopo 5 anni..

  9. 9
    Coldplay -

    @Nikbakler
    “…vittime…non lo siamo tutti?”

  10. 10
    VeramenteDisperatissima -

    il tempo non cura niente. Rende solo meno drammatiche le cose.

    nel senso che se prima ti saresti uccisa dal dolore,
    potrai passare le serate in depressione e basta.
    Parlo per me, ma non è questo il punto che volevi toccare tu, vero greta? Tu non vuoi staccarti dalla te che eri con lui,
    non vuoi staccarti dalla ragazza ingenua che ha voluto l’amore, il suo, e che farebbe di tutto per riaverlo.

    Del resto come non capirti? E’ molto, molto difficile capire che quando le situazioni non cambiano l’unico rimedio alla vita è cambiare tu il tuo atteggiamento.
    Gli anni, i mesi, i minuti che provi nella rabbia NESSUNO e NIENTE te li restituiranno. Anche se trovassi il miglior principe dell’universo, tu avresti comunque sprecato 6 mesi della tua unica vita.
    Pensaci. Come ti sentirai fra 10 anni, quando davvero sarai costretta dagli eventi a dimenticarti di te stessa, per il lavoro, la famiglia che presumilmente avrai?
    Io ho avuto solo 20 anni ieri, ora ne ho 22. Non me li ricordo. Li ho passati facendomi del male, rinchiudendomi a casa;
    sono ancora molto giovane, eppure non mi perdono tutto il tempo macerato nel dolore. Io non potevo fare diversamente perché ero e sono ancora nel tunnel.
    Ti piacerebbe essere come me?Credi che sarai orgogliosa, in un futuro, di come hai vissuto?

    NIENTE E NESSUNO vale tutta questa sofferenza,
    ma soprattutto questo spreco di tempo.

    Pensaci attentamente perché si può vivere senza amore,
    ma non senza dignità e rispetto per se.

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili