Salta i links e vai al contenuto

Il mio pensiero fisso….

Lettere scritte dall'autore  Ester83
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

45 commenti

Pagine: 1 2 3 4 5

  1. 21
    Bohemien82 -

    “A volte la quotidianità ci “comprime” in uno schema nel quale ci sentiamo protette e realizzate, ma che allo stesso tempo ci limita e fa nascere in noi la curiosità di volgere un rapido sguardo “al di fuori”.

    Ed io che credevo, come tantissimi al mondo, che “la teoria del tutto” fosse da attribuire a Stephen Hawkings!!

    No!! E’ di Inthewater la teoria del tutto! Ed in effetti l’analogia tra vagina e buco nero è già stata abbondantemente considerata nei “Monologhi della vagina” (guarda caso).

    Adesso Inthewater vediamo se riusciamo a provare tale teoria affidandoci al metodo scientifico (lo so che è dura per una creatura che vive sul piano emozionale), ti chiedo: cosa dovrebbe fare un compagno per strapparvi dall’agonia quotidiana della noia? Perchè di questo si tratta..vi annoiate.

  2. 22
    Xavi -

    Eh… bohemien… certe teorie vengono prese e gettate nel cesso…o no, scusate, nell’acqua.
    Anche perchè è la teoria stessa ad essere lacunosa, infatti tra le 4 forze fondamentali della natura ne manca una:
    La forza del c....! (che solitamente viene ringraziata da molte)

    Comunque rispondo io per Inthewater:
    “Finché c’è vita, NON c’è speranza” (che loro cambino).

  3. 23
    shapeofwater -

    Ti sbagli non si tratta di noia, ma di eccesso di curiosita’. Non c’e’ niente da fare.
    Si tratta di non pretendere di essere sempre al centro dell’universo di qualcuno e accettare che l’altro/a, oltre agli spazi condivisi, abbia delle proprie “zone d’ombra” che non necessariamente devono essere indagate e messe sotto processo, a meno che non intacchino la dignita’ altrui. Io personalmente ho trovato una modalita’ innocua per sfogare questa “propensione” inventandomi (da sempre) situazioni emozionanti “parallele”, ma facendo attenzione a mantenerle ben distanti dalla realta’. Semplicemente immagino situazioni, ma non creo le condizioni per realizzarle.
    Preciso che mi sono fidanzata all’eta’ di 16 anni , sposata a 27 e che in questi 25 anni di “legame” non ho mai tradito mio fidanzato/marito , a livello fisico, nemmeno con un bacio, pur essendosi presentate varie opportunita’ potenzialmnete interessanti .

  4. 24
    shapeofwater -

    SpXavi, la sXanza e’ l’ultima a morire… L’amore vero non pretende cambiamenti , ma la piena accettazione dell’altro con i suoi pregi e i suoi lati oscuri e la capacita’ di allontanarsi da una prospettiva egoistica a favore di una visione piu’ realistica e tollerante, soprattutto perche’solo cosi’ si puo’ raggiungere un equilibrio e la relativa serenita’ che ne consegue. In ogni caso io non ho citato nessuna teoria e non ho la presunzione di decretare la Verita’. Dico semplicemente quello che penso: se non vi piace o vi urta l’orgoglio fate a meno di leggerlo.

  5. 25
    Xavi -

    Ascolta nelwater… non cogli, ma era un adattamento alla citazione di Stephen Hawking… mi da noia spiegarti l’ovvio…
    Per una volta, che qualcuno sembra esser tornato a ragionare, arrivi tu a teorizzare l’ingiustificabile… piuttosto non cambiarti nome, segui il tuo corso d’acqua (appunto) e vai per la tua strada…

  6. 26
    Bohemien82 -

    Chissá Xavi se tra un tiro dello sciacquone e l’altro anche al marito dice quello che pensa..evidentemente no perché se così fosse lui sarebbe giá qui con il Nick “fuori dal water” a chieder consigli su come comportarsi con la moglie confusa…

  7. 27
    Versoilmare -

    Io seguo molto volentieri il corso dello sciacquone perché prima o poi arriva ad un fiume che sfocerà nel mare , il mio habitat preferito. Io non sono affatto confusa, siete voi che vi arrampicate sugli specchi cercando improbabili accostamenti con le teorie scientifiche. Mi dispiace, avendo un cervello limitato in quanto composto da neuroni femminili difettosi, non riuscirò mai a fare con voi un discorso costruttivo. Continuate pure a cullarvi nella vostra illusione e disillusione. Ciao ciao

  8. 28
    alb -

    Visto il 20 di In t.w.,grazie per l’equilibrio e il pragmatismo.
    Aggiungo che le deviazioni emozionali,sono anche molto radicate, nella sfera psicologica,maschile.

  9. 29
    Acqua -

    Alb, probabilmente queste “deviazioni” sono presenti in tutti e si sviluppano in un modo piùo meno evidente a seconda della capacità individuale di calibrare le proprie aspettative agli eventi reali.

  10. 30
    Bohemien82 -

    Continuate pure a cullarvi nella vostra illusione e disillusione.

    Continuate pure a cullarvi nella vostra illusione e disillusione.

    Verso il mare, non si tratta ne di cullarsi ne di illusione semmai si, un po’ di disillusione che serve, almeno per quanto mi riguarda, ad essere un po’ meno esposto al rischio intrinseco nel gioco delle coppie. Vedi, cè una lettera in questo sito intitolata LA MIA RAGAZZA MI HA LASCIATO: 765 pagine di, per voi donne, luoghi comuni, voli pindarici di meschina misoginia, uomini che odiano le donne ecc. e potrebbe anche essere così se tutti fossimo stati con la stessa femmina. Ma così non é e guarda caso, non cè una lettera intitolata IL MIO RAGAZZO MI HA LASCIATO. E non perché gli uomini non siano stronzi ma perché solo gli uomini sanno cosa sia realmente la solitudine: è ovvio che di fronte al dolore siamo tutti uguali.

Pagine: 1 2 3 4 5

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'informativa sulla privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili